Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 05-05-2012, 17.54.06   #71
ulysse
Ospite abituale
 
L'avatar di ulysse
 
Data registrazione: 21-02-2008
Messaggi: 1,363
Riferimento: Una critica laica a Darwin

Di Edoardo Boncinelli:

"Una pagina ardita per Darwin"

"Charles Robert Darwin è l'uomo che da solo, 150 anni fa, ha cambiato il corso degli studi in biologia, cambiando, nello stesso tempo, tutta la nostra visione della scienza della vita e della scienza in generale, e il nostro modo di considerare noi stessi, nonché la maniera di dare spiegazione a molti eventi, introducendo una prospettiva storica in cui il fattore tempo, che era praticamente assente nel pensiero precedente, diventa fondamentale.

E' molto difficile oggi, rendersi conto di cosa ha voluto effettivamente dire l'insegnamento di Darwin con la sua teoria dell'evoluzione: siamo talmente intrisi, imbevuti, circondati da questa visione del mondo che dobbiamo fare uno sforzo non indifferente per pensare a come fossero le cose prima.

Basta pensare che, a seguito delle teorie evolutive riguardanti la vita, non più di 50-60 anni fa ci si è resi conto che anche l'Universo ha una storia e ha avuto un'origine, per cui il concetto di evoluzione è passato dal solo mondo della vita all'Universo intero; per non parlare, poi, di quella evoluzione tutta particolare che noi chiamiamo "evoluzione culturale" che riguarda la specie umana.

Dov'è la novità? La novità è essenzialmente nel fatto che, per la prima volta nel pensiero umano, il Tempo fa il suo ingresso in maniera massiccia nel modo di considerare l'andamento delle cose."
ulysse is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it