Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 07-06-2004, 16.31.15   #11
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
individuo, anzi, entità (inteso come qualcosa che esiste ma non per forza con caratteristiche umane).
sisrahtac is offline  
Vecchio 07-06-2004, 20.10.12   #12
binosoma
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-05-2004
Messaggi: 76
A me il confronto individuo-persona fa pensare in un certo senso al rapporto ente-essere.
L'essere come ciò che preme dall'interno l'ente e lo rinvia sempre ad altro da sè.
L'individuo come ciò che muove la maschera(personalità) perennemnte oltre se stessa.
In realtà l'uomo non sarebbe altro che questo continuo riproporsi di personalità sempre diverse.
Così come l'essere è il continuo riproporsi di enti sembre diversi.
Il "male" nascerebbe allora nel tentativo, da parte dell'uomo, nell'identificarsi in un solo aspetto dell'individualità(maschera), o meglio in una precisa definizione di questa senza continuamente trascenderla. In tal senso esso si rinnegherebbe.
binosoma is offline  
Vecchio 07-06-2004, 23.52.08   #13
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
forse provocazione?

io prendo un po' tale definizione:

"In realtà l'individuo (in realtà c'era scritto 'uomo' ma la sostanza era questa) non sarebbe altro che questo continuo riproporsi di personalità sempre diverse."

penso che l'individuo inteso come sopraesposto non sia altro che una finzione, una sorta di astrazione che noi operiamo.

noi vediamo che ogni istante cambiamo, siamo diversi e chiamiamo ogni 'noi stessi' di ogni instante 'persona di quell'istante' e l'individuo altro non sarebbe che la serie ti tali persona-istante, oppure un comun denominatore di tale serie, quindi una finzione operata dalla nostra capacità di astrarre.


ciao
epicurus is offline  
Vecchio 08-06-2004, 00.25.03   #14
binosoma
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-05-2004
Messaggi: 76
Re: forse provocazione?

Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
io prendo un po' tale definizione:

penso che l'individuo inteso come sopraesposto non sia altro che una finzione, una sorta di astrazione che noi operiamo.

noi vediamo che ogni istante cambiamo, siamo diversi e chiamiamo ogni 'noi stessi' di ogni instante 'persona di quell'istante' e l'individuo altro non sarebbe che la serie ti tali persona-istante, oppure un comun denominatore di tale serie, quindi una finzione operata dalla nostra capacità di astrarre.


ciao
L'individuo come volevo intenderlo io, non è ne la serie di tali persone-istante, nè tantomeno un comun denominatore di tale serie, esso piuttosto è il processo stesso.
Non è qualcosa di ben compiuto, rintracciabile come "così e così", è questo continuo divenire.
Non la somma di questo divenire quindi, nè una parte ben determinata di questo, ma niente altro che questo fluire stesso.
L'individuo è senza una essenza, o meglio la sua essenza è quella di non averne nessuna. "L'uomo come animale incompiuto", come diceva un mio amico qualche anno fa.
binosoma is offline  
Vecchio 08-06-2004, 00.34.26   #15
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
ok, l'individuo è una funzione che descrive il divenire della persona, cioè descrive i cambiamenti di persona-istante.

quindi è una finzione logica e sarebbe meglio non dimenticarcene nella discussione, altrimenti ci si trova nella metafisica anche dove non serve.

ciao
epicurus is offline  
Vecchio 08-06-2004, 00.48.53   #16
binosoma
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-05-2004
Messaggi: 76
Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
ok, l'individuo è una funzione che descrive il divenire della persona, cioè descrive i cambiamenti di persona-istante.

quindi è una finzione logica e sarebbe meglio non dimenticarcene nella discussione, altrimenti ci si trova nella metafisica anche dove non serve.

ciao
perfettamente, io non volevo dire altro.
il reale alla fine è il processo stesso, il fluire.
l'individuo come realtà infatti non esiste, è una finzione come dici tu.
Si è infatti costretti sempre ad avere a che fare con forme ben definite di individuo(personalità), mai con ciò che sta al di là della mutazione( e con questo non voglio dire che debba esserci) e del fluire.
binosoma is offline  
Vecchio 08-06-2004, 00.53.56   #17
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
siamo sulla stessa lunghezza d'onda
epicurus is offline  
Vecchio 08-06-2004, 01.11.39   #18
Dunadan
Ospite abituale
 
L'avatar di Dunadan
 
Data registrazione: 19-11-2003
Messaggi: 978
Persona individuale

Con semplicità:
"Individuo" significa "indivisibile"(ovviamente) . (come ha detto anche Caspar)
"persona" indica l'individuo di razza umana. (più semplice di così?)
"individuo" è un termine più generale, vale anche per i batteri.

Non vedo perchè dobbiamo scegliere tra i due termini.

Per vedere la differenza tra i due termini non mi sembra ci sia nemmeno bisogno di andare a cercare il significato profondo e antico della parola "persona". Basta dire che è un individuo umano. NO?
Non c'è nemmeno bisogno di andare a tirare fuori "l'ente-essere" o "persone-istante" o il fatto che l'individuo indicherebbe "il divenire". o no?
Sicuramente sono ignorante io, che non ho mai studiato che "individuo" indica "il divenire". Forse nel senso che gli individui sono esseri viventi ?
Magari spiegatemelo.


Con rispetto parlando, secondo me vi siete inalberati più di quando Bluemax chiedeva.
Ma anche se fosse, nulla di male, anzi !

ciao
Dunadan is offline  
Vecchio 08-06-2004, 01.16.04   #19
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725

Ultima modifica di epicurus : 08-06-2004 alle ore 01.22.04.
epicurus is offline  
Vecchio 08-06-2004, 01.52.38   #20
binosoma
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-05-2004
Messaggi: 76
Citazione:
Messaggio originale inviato da Dunadan

Con rispetto parlando, secondo me vi siete inalberati più di quando Bluemax chiedeva.
Ma anche se fosse, nulla di male, anzi !

ciao [/b]
anzi anzi...
binosoma is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it