Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 15-02-2005, 16.01.32   #31
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
si mister, e credo ke anke ki ammazza debba essere compreso, magari allontanato dalla societa' ma nn preclusa la sua riabilitazione, perke' se una persona ha abbastanza stima d se e' ritiene la vita altrui d pari valore alla sua e' sano, se questo nn aviene e' una persona ke soffre in qlk modo o ha sofferto,
e cmq in ognuno d questi casi nn e' ne' condannabile ne' sempre possibile riabilitare, mi so' persa
c'entra col topic? ma va be' ke fa'
La_viandante is offline  
Vecchio 15-02-2005, 16.02.23   #32
Aristippo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-10-2004
Messaggi: 365
Vero Mr. Bean, nulla da dire in contrario....ma proprio per quello che facevo riferimento all'ambiente che ci circonda, al sitema etc.
Allora la conoscenza di noi stessi dipende dai punti di vista degli altri ? O dalle situazioni che ci troviamo costantemente a vivere ?
E siccome le situazioni variano sempre, e quasi mai sono le stesse, diventa impossibile conoscerci fino in fondo ?

Saluti
Ari
Aristippo is offline  
Vecchio 15-02-2005, 16.12.10   #33
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking marcio e giudizi

Caro Mr. Bean, nell'esprimere un mio pensiero (non giudizio, c'è differenza, e non da poco) avevo detto che, secondo me, ognuno di noi ha dentro, chi più chi meno, del marcio, con questo evidentemente riferendomi alle pulsioni negative che albergano nell'animo di ognuno di noi (mi pare di essere in ottima e ben più autorevole compagnia nel pensarlo): questo non comportava dare giudizi su nessuno e, quindi, ribadisco, chiarendo come sopra, il mio pensiero...
questo, poi, non significa nemmeno che le persone non vadano aiutate, ci mancherebbe...
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 15-02-2005, 16.16.18   #34
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Re: marcio e giudizi

Citazione:
Messaggio originale inviato da herzog
Caro Mr. Bean, nell'esprimere un mio pensiero (non giudizio, c'è differenza, e non da poco) avevo detto che, secondo me, ognuno di noi ha dentro, chi più chi meno, del marcio, con questo evidentemente riferendomi alle pulsioni negative che albergano nell'animo di ognuno di noi (mi pare di essere in ottima e ben più autorevole compagnia nel pensarlo): questo non comportava dare giudizi su nessuno e, quindi, ribadisco, chiarendo come sopra, il mio pensiero...
questo, poi, non significa nemmeno che le persone non vadano aiutate, ci mancherebbe...
Herzog

Ciò non toglie che io la pensi diversamente. Non sono d'accordo sul fatto che in ognuno di noi ci sia del marcio. Il motivo l'ho spiegato.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 15-02-2005, 16.23.24   #35
Aristippo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-10-2004
Messaggi: 365
Io non vorrei rispondere per Herzog, e non mi permetto neppure. Volevo solo dare un sinonimo alla parola marcio.
Magari marcio è violento come termine, io lo definirei Parte Negativa di ognuno di noi. Come l'inconscio per fare un esempio.
L'antiragione (se cosi' la posso chiamare) che alberga in ognuno di noi...

Se poi quella negatività riusciamo a controllarla è un altro discorso, ma dal canto mio è presente in ogni essere umano.

Saluti
Ari
Aristippo is offline  
Vecchio 15-02-2005, 16.28.33   #36
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
Talking

"Ciò non toglie che io la pensi diversamente. Non sono d'accordo sul fatto che in ognuno di noi ci sia del marcio. Il motivo l'ho spiegato."

Altrettanto vale per me
Hertzzzz
herzog is offline  
Vecchio 15-02-2005, 16.42.05   #37
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Citazione:
Messaggio originale inviato da Aristippo
Io non vorrei rispondere per Herzog, e non mi permetto neppure. Volevo solo dare un sinonimo alla parola marcio.
Magari marcio è violento come termine, io lo definirei Parte Negativa di ognuno di noi. Come l'inconscio per fare un esempio.
L'antiragione (se cosi' la posso chiamare) che alberga in ognuno di noi...

Se poi quella negatività riusciamo a controllarla è un altro discorso, ma dal canto mio è presente in ogni essere umano.

Saluti
Ari

Cosa intendi per positivo e cosa per negativo in ognuno di noi? Perché fai l'esempio dell'inconscio come negatività?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 15-02-2005, 16.49.31   #38
Aristippo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-10-2004
Messaggi: 365
Inconscio inteso come quella cosa che non consociamo..quindi quella parte di noi che ci è oscura e probabilmente al'interno di quella parte c'è quel " marcio " che Herzog intendeva.

Mie supposizioni ovviamente.

Saluti
Ari
Aristippo is offline  
Vecchio 15-02-2005, 17.03.53   #39
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
eppure il mio inconscio quando mi parla lo fa in un modo talmente bello ke nemmeno lontanamente oserei definirlo marcio

faccio dei sogni bellissimi voi no'?


a volte volo, o sono in paesi sconosciuti, tra i giganti o tra paesaggi surreali

nn c vedo nulla d marcio io nell'inconscio, anke perke' anke senza conoscerlo, agiamo solo secondo la sua volonta'

pero' a ognuno le sue idee
La_viandante is offline  
Vecchio 15-02-2005, 17.09.15   #40
Aristippo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-10-2004
Messaggi: 365
Bo allora io ho dei problemi...songo di ammazzare la gente....aiutooooo.....mentre volo pero' :-)

Saluti
Aristippo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it