Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 02-02-2006, 19.45.48   #51
Campanellino
l'isola che non c'è
 
L'avatar di Campanellino
 
Data registrazione: 14-01-2006
Messaggi: 48
Citazione:
Messaggio originale inviato da Catone
Io infatti maledico chi, in nome della scienza, ha seminato il dubbio nella nostra società. Per generazione gli occidentali hanno convissuto con la convinzione di essere divini, eterni e di vivere al centro dell'universo. E, documenti alla mano, non erano terrorizzati dalla morte. Ora lo siamo tutti...

Davvero?
La morte non mi terrorizza affatto, ma semmai temo la sofferenza.

Campanellino is offline  
Vecchio 04-02-2006, 08.42.32   #52
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Io mi chiedo solamente: se Dio e l'Aldilà sono autoillusione pura e semplice sono allora il desiderio di ciascuno di vivere in un mondo migliore, sono il primo passo per impegnarsi a costruirne uno, sono un ricettacolo dei nostri desideri, del nostro amore per il prossimo, dei nostri sogni, fantasie, speranze e di tutto ciò che c'è di positivo nell'Uomo..

Chi non si autoillude vive queste cose? Se non si autoillude il mondo va semplicemente così e non può sperare di migliorarlo, non ha progetti per il futuro almeno non in termini di amore verso il prossimo, sogni, desideri ecc.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 07-02-2006, 21.33.44   #53
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Ci sono vari modelli di morte..uno di essi e' la dissoluzione.
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  
Vecchio 08-02-2006, 10.34.06   #54
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
quello che mi chiedo è: l'evoluzione non aveva bisogno di dare all'essere umano coscienza di sé o della propria morte per permettergli di fare quello che facciamo.. che cos'é quella parte di noi che ci dà consapevolezza? e come continua a rendersi manifesta? è immune alla morte? esiste la morte?
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 08-02-2006, 12.10.38   #55
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da SebastianoTV83
quello che mi chiedo è: l'evoluzione non aveva bisogno di dare all'essere umano coscienza di sé o della propria morte per permettergli di fare quello che facciamo.. che cos'é quella parte di noi che ci dà consapevolezza? e come continua a rendersi manifesta? è immune alla morte? esiste la morte?

Sartre diceva che il mondo non ha causa, non ha un motivo di esistere. Ma esiste, e stop, senza motivo, gratuitamente. Tutto è superfluo. La mia vita è un susseguirsi di esperienze senza senso, senza scopo. Perchè esisto? Domanda senza senso, non c'è motivo. E via dicendo.
r.rubin is offline  
Vecchio 09-02-2006, 10.00.28   #56
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
dunque l'affermazione di Sartre è priva di senso..

ad ogni modo sappiamo che l'essere umano è capace di attribuire senso alle cose, motivazioni e significati.. non vorrà dire qualcosa?
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 09-02-2006, 11.04.35   #57
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
Dove andremo dopo la morte?

Andremo dove risiedono i Non nati....
alessiob is offline  
Vecchio 09-02-2006, 11.18.42   #58
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Dove andremo dopo la morte?

Andremo dove risiedono i Non nati....

Quindi nessun senso a questa vita...bene!

Che differenza c'è tra chi non è mai nato e chi ha vissuto ed è ritornato nel regno dei non nati?
Ovverosia...per me, per te, che differenza c'è tra il prima e il dopo?
maxim is offline  
Vecchio 09-02-2006, 17.20.56   #59
Heraclitus
Panta rei...
 
L'avatar di Heraclitus
 
Data registrazione: 28-01-2006
Messaggi: 181
Una cosa è certa la frase di Epicuro: "non temere la morte perchè quando ci sei lei non c'è e quando c'è tu non ci sei" non mi consola affatto.

Perchè quando muoio ahimè ci saranno le persone care che soffriranno eccome e nè poco e nè per poco tempo.

Se proprio volessi scegliermi la morte più bella mi immaginerei che me con le mie persone più care fossimo colti tutt'insieme da una malattia che ci fa morire lentamente nello stesso istante mentre dormiamo...

Che allegria mi porta questo thread!
Heraclitus is offline  
Vecchio 09-02-2006, 17.21.48   #60
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Citazione:
Messaggio originale inviato da SebastianoTV83
dunque l'affermazione di Sartre è priva di senso..

senza senso proprio, come tutto l'esistente.
ma puoi attribuirle il senso che vuoi, come a tutto l'esistente.

Citazione:
ad ogni modo sappiamo che l'essere umano è capace di attribuire senso alle cose, motivazioni e significati.. non vorrà dire qualcosa?

forse no.
r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it