Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 08-05-2008, 23.20.48   #61
Anagarika
Ospite abituale
 
L'avatar di Anagarika
 
Data registrazione: 10-03-2008
Messaggi: 70
Riferimento: L' Allumeuse........

Paolo pil ha detto:

Citazione:
E’ come se io andassi nel deserto dell’africa, e incontrando una carovana di dispersi assetati e vittime di miraggi, li scherzassi con una bottiglietta di chinotto fresco, sfidandoli a compiere delle prodezze da ginnasta in cambio di chinotto fresco. Senza poi offrirne loro neanche un po’.

Non puoi scherzare un assetato, che non può bere la tua bibita. Altrimenti fai la figura del cafone, …oops dell’allumeuse.
Poco fa' che tu sia kate moss, monica bellucci, beatrice alighieri, oppure quel cesso che ho visto in palestra poco fa'.


Non mi sarei mai permessa di dare dei "dispersi assetati... in un deserto" agli uomini (anche se in passato l'ho pensato spesso, di alcuni uomini, semplicemente perchè credevo che la loro sessualità funzionasse come la mia e quindi chi aveva difficoltà a controllarsi, beh... aveva dei problemi).

Ma ho dovuto ricredermi, molti di loro mi hanno spiegato che per un uomo è autentica sofferenza stare vicino ad una donna provocante e non poter fare nulla, dover nascondere quello che prova e vergognarsene come se fosse un delitto.

Così ho imparato che è sano e rispettoso dedicare certi atteggiamenti solo a chi potrà rispondere con naturalezza e senza fraintendimenti (nè rischi di denunce).

L'allumeuse è sicuramente un caso particolare, forse patologico, ma quello che mi preoccupa è che per molte donne "allumare" è diventato lo sport preferito. Perchè è divertente, gratificante, ti fa sentire bella e impossibile, desiderata e intoccabile. Ma vi sembra giusto?
Se noi donne vogliamo sentirci così, scoprendo sempre più centimetri di pelle, facendo le seduttive con tutti, le liberate sex&thecity, guardaremanontoccare (anzi ora neppure più guardare se nonseiilmiotipo), che devono fare gli uomini? Stare zitti e applaudire? Lobotomizzarsi? Diventare donne pure loro?
Anagarika is offline  
Vecchio 08-05-2008, 23.24.53   #62
iulbrinner
Utente bannato
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 303
Riferimento: L' Allumeuse........

Citazione:
Originalmente inviato da donella
.... da un lato DONNE che accendono i sensi NON per avere sesso, ma per avere ATTENZIONI..... PARTIRE DAL PRESUPPOSTO CHE UNA DONNA "FREGA" QUANDO VUOLE SOLO ATTENZIONI E PERCIO' STABILIRE CHE "TRUFFA" SE RIFIUTA IL SESSO........
CHI (se non la visione maschia del mondo) ha stabilito che un coito sia (E DEBBA ESSERE) più gratificante E "GIUSTO" di un consenso platonico?

Questa m’era sfuggito in prima lettura, tra maiuscole e minuscole sparate.
Direi che lo stabilisce il banale buon senso e la coerenza, i quali vorrebbero che, se qualcuna è alla ricerca di "consenso platonico", non dovrebbe cercarlo mettendo in mostra culo e tette; magari dovrebbe mettere in mostra altro.
Questa non mi sembra una visione "maschia" del mondo, ma una visione coerente delle cose.
Se una donna accende i sensi per avere "consenso platonico", a me sembra una contraddizione in termini.
iulbrinner is offline  
Vecchio 09-05-2008, 11.04.48   #63
Pipoca
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-03-2008
Messaggi: 89
Riferimento: L' Allumeuse........

Citazione:
Originalmente inviato da iulbrinner
Di questo mi scuso con gli utenti di quella nazionalità.
Fatta salva la questione di forma rimane, tuttavia, la questione di sostanza che ribadisco: conosco il Brasile, ci sono stato, ho conosciuto persone brasiliane e ne ho osservato gli stili di vita.
I livelli di prostituzione che vi si registrano sono particolarmente alti - con picchi particolarmente intensi in zone più povere come il nordeste - ed una parte tutt'altro che irrilevante di turismo vi si reca per questo motivo.

Scusami se insisto, ma non è questione di scuse, è questione di ignoranza.

La questione di forma non rimane... almeno che, oltre alla maleducazione, non si voglia aggiungere, ripeto, un'ignoranza sull'ignoranza.

Comunque, dato che che affermi di parlare con cognizione di causa, vorresti rendere pubblici i dati in base ai quali tu affermi tale concentrazione di prostituzione?

La registrazione di tale fenomeno è tua?
In virtù del fatto che vi hai fatto qualche viaggetto e osservato gli stili di vita, un po' come Cook, annotandoli poi su un taccuino?

Tali picchi particolarmente alti, soprattutto nella regione nord-est, sono frutto di una accurata indagine?
In tale indagine sono da considerarsi solo le prostitute dichiarate, o anche quelle che lo fanno presumibilmente come passatempo?
Chi ha svolto tali indagini?

Ripeto:
Il turismo sessuale è una questione esclusivamente di chi viaggia (il turista) e non di chi ospita (in questo caso il Brasile).
E' una questione di ignoranza profonda, dietro la quale si nasconde la forma contemporanea di razzismo, il quale cerca di mantenere ancora vivi quei presupposti di superiorità eurocentrica tanto discussi, ma tanto superati, del passato.

In tale ottica allora finiscono di sconvolgermi, da un punto di vista umano, le affermazioni fin qui fatte.
E mi sconvolge ancora meno l'uso del termine maschilismo, di cui probabilmente ancora non si conoscono i retroscena sociali.

Ma in fin dei conti, ha ragione Sumina...
perché perder tempo, le donne, si sa, (vedi: Fee e Schiebinger) anche anatomicamente parlando hanno il cranio più piccolo, quindi il cervello più piccolo, quindi definitivamente inadatto alle questioni intellettuali.

A noi non rimane che aggiustarsi i bigodini, fare un bel bucato, pulire il pavimento e fare le lasagne.
Pipoca is offline  
Vecchio 09-05-2008, 15.11.50   #64
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: L' Allumeuse........

Citazione:
Originalmente inviato da iulbrinner
Se una donna accende i sensi per avere "consenso platonico", a me sembra una contraddizione in termini.


Non avevo quasi nessun dubbio che a te dovesse sembrare una contraddizione (e pure "in termini").

Forse per sapere se lo è, oltre che sembrarlo a te, sarebbe necessario qualche miliardo di considerazioni multidisciplinari sistematizzate, praticamente impossibili da svolgere qui.

Però c'è un modestissimo tester a portata di tutti, che possaimo cominciare ad utilizzare da subito: il fatto che il sesso mercenario sia pressochè nullo nella fruizione femminile e sia invece il più antico e prospero mercato del mondo nella fruizione maschile...... non ti fa venire almeno il sospetto che il coito per il coito........ in effetti ....interessi pochissimo al femminile?

Tu mi hai risposto .... togliendo solo il punto interrogativo alla mia domanda.
Lo so che per molti uomini funziona che "sensi=sesso".
Per altri uomini funziona che "sensi=sensi".
Per la stragrande maggioranza delle donne che conosco davvero... ritorna il "sensi=sensi".

Dire che "sensi senza sesso = fregatura", e darlo per ovvio, significa - come appunto opinavo - pretendere di leggere e far leggere il mondo con gli occhiali di quegli uomini per i quali è sconvogemente ovvio che.... sensi = sesso!
donella is offline  
Vecchio 09-05-2008, 15.24.00   #65
iulbrinner
Utente bannato
 
Data registrazione: 25-10-2007
Messaggi: 303
Riferimento: L' Allumeuse........

Citazione:
Originalmente inviato da Pipoca
Scusami se insisto.......
No, non ti scuso se insisti; soprattutto se lo fai con modi offensivi.
Per quanto mi riguarda, nel momento che ho utilizzato espressioni forti ed inappropriate, sono stato immediatamente pronto a fare ammenda, pur senza avere offeso nessuno in particolare.
Tu mi sembra ne stia approfittando per concederti libertà personali (come il termine maleducazione) che io non ti consento e non sono disposto a tollerare.
Vuoi evitare di vedere che in Brasile esiste il fenomeno del turismo sessuale? Padronissima.
Potrei citarti la mia esperienza personale, raccontandoti di come abbia dovuto spesso faticare – quando ero lì – a districarmi tra le molteplici e continue profferte sessuali, da parte di torme di donne di tutte le età dedite all’adescamento.
Se non ci sono stato insieme è stato solo per il mio timore del contagio sessuale – non perché io sia migliore di altri – ma ho visto e constatato con mano.
Potrei, inoltre, postarti articoli di stampa, la letteratura di Garcìa Marquez, siti sull’argomento, iniziative per il contrasto e quant’altro descrive questo fenomeno notoriamente conosciuto; ma non ho nessuna intenzione di farlo, perché credo che sarebbe inutile.
Se tu non ne vuoi osservare l’esistenza sei libera di credere ciò che vuoi.
Ma non voglio farlo anche perché il tuo mi sembra un tentativo di portare fuori sede l’argomento in discussione e a me, del Brasile, sinceramente, importa assai poco.
A questo proposito vorrei ricordarti che sei stata tu a portare in ballo questo Paese, descrivendolo come un luogo di beata ed angelica innocenza, dove “l'uomo, oltre che ad un godimento fine a stesso, quindi fine solo al benessere del guardare o dell'interazione, vi riconosce altresì un valore degno di tutto il rispetto possibile, che talvolta sfocia anche nella venerazione”
Io mi sono limitato a riportarti con i piedi per terra, dove forse a te non piace stare.
Quindi, sul Brasile chiudiamola qui.
iulbrinner is offline  
Vecchio 09-05-2008, 19.08.43   #66
Cravo&Canela
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-04-2007
Messaggi: 73
Riferimento: L' Allumeuse........

Citazione:
Originalmente inviato da iulbrinner
Direi che lo stabilisce il banale buon senso e la coerenza, i quali vorrebbero che, se qualcuna è alla ricerca di "consenso platonico", non dovrebbe cercarlo mettendo in mostra culo e tette; magari dovrebbe mettere in mostra altro.
In effetti mettendo in mostra solo altro, tipo l'intelligenza o la bontà o qualsiasi altra qualità positiva non attinente all'aspetto fisico e alla "carne", riscuote solo consenso platonico, se va bene, sennò riscuote solo calci in culo. In effetti di una donna intelligente a nessuno frega niente.
Cravo&Canela is offline  
Vecchio 09-05-2008, 20.35.33   #67
Sùmina
Ospite abituale
 
L'avatar di Sùmina
 
Data registrazione: 23-05-2006
Messaggi: 143
Riferimento: L' Allumeuse........

Citazione:
Originalmente inviato da Cravo&Canela
In effetti di una donna intelligente a nessuno frega niente.

Se la qualità apprezzabile di una donna fosse l'intelligenza, gli uomini dovrebbero farebbero tutti coppia tra di loro, ovvero, dovremmo essere tutti gay.

Animus
Sùmina is offline  
Vecchio 10-05-2008, 09.45.50   #68
Cravo&Canela
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-04-2007
Messaggi: 73
Riferimento: L' Allumeuse........

Citazione:
Originalmente inviato da Sùmina
Se la qualità apprezzabile di una donna fosse l'intelligenza, gli uomini dovrebbero farebbero tutti coppia tra di loro, ovvero, dovremmo essere tutti gay.

Animus

Non a caso la maggior parte delle donne intelligenti sono single...
Cravo&Canela is offline  
Vecchio 10-05-2008, 11.16.51   #69
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Riferimento: L' Allumeuse........

Visti i ripetuti OT, come da regolamento la discussione verrà chiusa.
webmaster is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it