Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 13-09-2014, 20.58.55   #31
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

** scritto da vanina:

Citazione:
Duc....la mia passione di NON soffrire pensando che quei Bambini soffrissero come avrei sofferto io al loro posto...riuscì a durare un bel po', ma ...il superamento dell'adolescenza e l'età adulta furono proprio letali per essa!
Chi ha questi problemi (incredibile ma vero, purtroppo) SOFFRE esattamente come soffrirei io se li avessi....................ed è inutile che mi invento teorie assolutorio-consolatorie............

I malati sono Persone che stanno MALE. Persone COME ME.

Purtroppo

** I malati sono la terapia che Dio usa per curare i sani.


Io non ho detto in nessun messaggio che essi non soffrono (questa è una tua aggiunta), l'aforisma da me proposto semplicemente sostiene che essi (i malati) sono la terapia che Dio usa per curare i sani.
Comprendo che non è facile per una persona "sana" ritenere d'essere "infermo", ma come dice Einstein:- “Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo”, visto che in tanti guariscono grazie a questa panacea.



Pace e Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 13-09-2014, 23.11.14   #32
vanina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 22-04-2014
Messaggi: 268
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da Sirviu
nelle tue parole leggo una sfida: "ditemi cosa avete visto che vi spezzo in due ridendo e rotolandomi. "
Perciò ho l'impressione che qualunque cosa ti dica non ti andrà bene.
Inoltre mi pare che parti da una visione stereotipata e popolana delle "autorità" divine.
Io non credo né in Dio nell'accezione più logorata del termine, né tanto meno nella madonna, nei miracoli e nelle resurrezioni.

Sirviu...non invento nè scopro io, qui e ora, i tanti Problemi della comunicazione umana...

Se nelle parole di chi ti dice "vorrei tanto poter credere (se proprio dobbiamo parlare di questo perchè vuoi parlarne TU), ma ti confesso che a non permettermi di credere è sia tanto della realtà e sia ancor più delle parole e degli atteggiamenti di alcuni credenti e , addirittura, ministri del culto." , se in queste parole TU leggi una sfida... prendo atto ma consentimi di osservare che la pregiudiziale più vistosa è esattamente la tua nei miei confronti.

Più importante di questo , però, nell'economia del 3d che non è casualmente o erroneamente postato in "Psicologia" e NON in "Spiritualità" è che si voglia da alcuni portare il discorso in ambito spirituale, quando la finalità NON era assolutamente questo.
E ti dirò di più : la "visione popolana e stereotipata delle autorità divine" è VOLUTAMENTE da me evocata, esattamente per la ragione che i "veggenti" hanno normalmente proprio questa visione!!!! Prova ne sia che.... ancora oggi a Medjugorje...tot "veggenti" sostengono di avere appuntamento pressochè quotidiano con la Madonna, e la descrivono con tanto di abiti e coroncine, tanto quanto i veggenti di Fatima o la veggente di Lourdes, e quanto ogni miracolato di Padre Pio, e così via a vita persa.

E poichè qui (a me) interessava SOLTANTO (si fa per dire, "soltanto") cercar di capire perchè, IN CHIAVE PSICOLOGICA, anche un truffatore attinge a quell'immaginario popolano e stereotipato e millanta di aver visto questa o quella "autorità celeste", mentre nessuno (e manco il truffatore) attinge a quello stesso immaginario per dire "ho visto Dio!"

La chiave spirituale, volendo, non solo non c'entra nulla, ma addirittura devìa, proprio perchè il quesito NON è se si può o non si può vedere Dio da vivi (questo 3d ha un altro Autore e si trova in "Spiritualità").

Qui si chiedeva : perchè tra tanti visionari o veggenti che dir si voglia, molti dei quali certamente patologici o truffatori, non c'è neanche uno che...inventare per inventare...non abbia inventato di aver visto Dio
vanina is offline  
Vecchio 13-09-2014, 23.26.43   #33
vanina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 22-04-2014
Messaggi: 268
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da Duc in altum!
** scritto da vanina:



** I malati sono la terapia che Dio usa per curare i sani.


Io non ho detto in nessun messaggio che essi non soffrono (questa è una tua aggiunta)

Dove ho scritto che secondo quel che hai scritto tu i malati non soffrono?

Ho scritto che vedere i malati come terapia Celeste per i sani ...ossia concepirli come strumentali ai sani (e per di più per volontà divina) mi genera qualche Etico raccapriccio.

Poi scrivevo che qualcosa di simile io lo pensavo a sette-otto anni, quando la fantasia di bambina mi soccorreva nel trovare una qualche giustificazione alla obiettiva ingiustizia tra me che correvo e un coetaneo tetraplegico, e PER CONSOLARMI pensavo proprio : "secondo me Dio è così grande e giusto che...crea questi bambini (come nel tuo aforisma) per insegnare a quelli sani, ma ...sicuramente (ero io settenne che pensavo questo) li ha creati in un modo diverso e loro non soffrono, è sicuro, perchè Dio è Bonta' Assoluta!

Sintesi : chi pensava che i malati non soffrissero ero io a sette anni.
Poter pensare che non soffrissero mi era necessario per sentirmi senza angosce.

Riflettendoci, visto che sembri volerci riflettere, lo trovo molto nobile il mio atteggiamento mentale di settenne.
E ti offendi (spero di no) se ti dico che lo trovo più nobile di quello di chi da adulto, e benchè sappia da sempre che i malati soffrono, ha l'egocentrismo di affermare (malgrado sappia della Sofferenza Altrui) che "i malati sono la cura che Dio usa per curare i sani"?

Ciclicamente incappo in interlocuzioni che trovo un po' surreali ma su cui non riesco a sorridere, e che mi ricordano il grazie a Maria Vergine e a tutti i Santi di Domiziana Giordano in "Amici miei", in cui è libidinosa illibata che sta per cedere al Tognazzi...quando esplode l'alluvione di Firenze...e la Giordano pronuncia la storica preghiera-ringraziamento, dando per ovvio che Dio abbia sommerso Firenze per preservare la di lei illibatezza.....
vanina is offline  
Vecchio 14-09-2014, 09.25.12   #34
Sirviu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 22-08-2010
Messaggi: 107
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

Vanina, se il tuo quesito fosse solo in chiave psicologico-scientifica dovrebbe partire da un'ipotesi e da un'indagine statistica a monte.
Qual è la tua ipotesi ? Perché secondo te nessuno ha visto Dio ? Perché è tanto importante da un punto di vista psicologico ? Come te lo spieghi ?
E soprattutto, su quale base statistico-clinica si fonda il tuo assunto che nessuno finora ha detto di avere visto Dio, nemmeno tra i malati mentali ?
La mia sensazione è che tu formuli la domanda avendo una risposta non tanto fondata oggettivamente, ma semplicemente su una tua interpretazione della realtà. Se la mia sensazione è sbagliata correggimi.
Sirviu is offline  
Vecchio 14-09-2014, 11.14.05   #35
vanina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 22-04-2014
Messaggi: 268
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da Sirviu
Vanina, se il tuo quesito fosse solo in chiave psicologico-scientifica dovrebbe partire da un'ipotesi e da un'indagine statistica a monte.

Dici, Sirviu?
A me risulta che la storia di tutte le Scienze pulluli di fenomeni che sono sotto gli occhi di tutti, fin a quando qualcuno si chiede "ohibo! succede questo, ma perchè succede?" ....giusto per essere semplici: le mele son sempre cadute dall'albero, e le vedeva anche il neandertaliano, però...verso la fine del '600 ci fu tale Newton che si chiese "perchè le mele cadono a terra, perchè ci cadono a velocità diversa rispetto ad una palla di cannone o ad una piuma?" . Questa è LA DOMANDA, ALTRIMENTI DETTA INTUIZIONE, della molto probabile esistenza di una Regola (altrimenti detta Legge) , che è sicuramente il primo passo verso lo studio ed la conseguente ed auspicabile individuazione della Regola, se è vero che c'è, o verso la sua esclusione.
Di "perchè?" è fatta la Storia Umana, e per formularli è sufficiente l'osservazione di una qualche costante in un determinato contesto (la mela che cade e non vola - costante numero uno - il la piuma che ci mette semre molto tempo in più per arrivare a terra, perchè svolazza anche se non ha le ali - costante numero due).
Io (che non sono Newton) mi trovo alla fase delle domanda , e - proprio sinceramente - tranciare "ipotesi" coeve al porsi del perchè mi parrebbe quanto mai pregiudizievole ed antiscientifico.
Tradotto : io noto una cosa (che potrebbe essere smentita da chiunque, come fatto, però ancora non l'ha smentita nessuno).
Se sapessi il perchè non lo chiederei, ma in acme di presunzione lo illustrerei.
Sono qui per parlarne con chi ha voglia di parlarne. Semplice, no?

Citazione:
Originalmente inviato da Sirviu
Qual è la tua ipotesi ? Perché secondo te nessuno ha visto Dio ? Perché è tanto importante da un punto di vista psicologico ? Come te lo spieghi ?

Come già detto ...NON ho "ipotesi" pregiudiziali.
Sicuramente mi sono arrivate come altamente persuasive le risposte di Jacopus e di Duc in altum , pur originate da posizioni intellettuali assai diverse fra loro), e - allo stato - non riesco che a sospettare come credibile quel che ho già detto (o meglio, e onore al merito: quel che han scritto Jacopus e Duc), e cioè che la sola Idea del Perfetto e Onnipotente finisca per essere un autentico Tabù talmente micidiale da spiazzare sia i credenti che i non credenti e persino, tra questi ultimi, i truffatori!!!!

Citazione:
Originalmente inviato da Sirviu
E soprattutto, su quale base statistico-clinica si fonda il tuo assunto che nessuno finora ha detto di avere visto Dio, nemmeno tra i malati mentali ?
La mia sensazione è che tu formuli la domanda avendo una risposta non tanto fondata oggettivamente, ma semplicemente su una tua interpretazione della realtà. Se la mia sensazione è sbagliata correggimi.

La "base statistica" l'ho citata forse venti volte , ma la ripeto (contando sulla pazienza dello Staff del Forum per la ripetitività a cui mi vedo obbligata) .
1) Ho assiduità sia professionale che amicale con Psichiatri, Psicologi, Psicolabili, Psicotici, e seguo la cronaca da cittadino medio sin da adolescente : ne ho viste e sentite di ogni, compresi tutti gli psicotici gravissimi che eseguono omicidi efferati perchè "sentono LA VOCE di dio" che glielo comanda. Ma non ho mai sentito nè visto nè letto nè saputo dagli Amici Psico.addetti di qualcuno che (sia pure NEL DELIRIO PSICOTICO) abbia asserito di aver VISTO dio. Anzi: questa è interessante: una conoscente aveva un marito (schizofrenico e truffatore) che diceva di ESSERE , a fasi alterne, il Diavolo e Dio, e in simil-trance dettava messaggi ora in nome dell'uno e ora in nome dell'altro, ed era capacissimo di dire cose del tipo "tutto quel che vedi (dalla sommità di una collina altamente panoramica) l'ho creato IO", ma...neanche costui ha mai detto di aver visto dio. Praticamente anche lui bypassava il problema, e lo "incarnava" direttamente.
2) siccome non ho mai pensato che le mie micro-statistiche personali possano essere più che miserrime ed infitesimali, ho cercato in web. Si trova di tutto in web, eppure...non si trova UNO SOLO CHE ABBIA DETTO DI AVER VISTO DIO DA VIVO!!!!
3) In questo stesso 3d..mi pare che siamo alla pagina 4, ma ...di uno straccetto di link verso qualche luogo remoto del web in cui ci sia traccia di qualcuno che abbia asserito di aver VISTO DIO DA VIVO...neanche l'ombra! E sì che il web è stracolmo di blog di sciroccati in volo verbale libero!!!!
4) il tutto, RIPETO, mentre pare sia molto comune (anche troppo comune, anche preoccupantemente comune) veder Madonne e Santi e Beati, con tanto di descrizione di abiti, veli, barbe, e coroncine....

Grazie dell'attenzione, Sirviu.
vanina is offline  
Vecchio 14-09-2014, 13.20.39   #36
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

** scritto da vanina:


Citazione:
Riflettendoci, visto che sembri volerci riflettere, lo trovo molto nobile il mio atteggiamento mentale di settenne.
E ti offendi (spero di no) se ti dico che lo trovo più nobile di quello di chi da adulto, e benchè sappia da sempre che i malati soffrono, ha l'egocentrismo di affermare (malgrado sappia della Sofferenza Altrui) che "i malati sono la cura che Dio usa per curare i sani"?

[Non mi offendo vanina, anzi, ti ringrazio per riflettere con me.]

Scusa ma il tuo atteggiamento di settenne:- "secondo me Dio è così grande e giusto che...crea questi bambini per insegnare a quelli sani, ma ...sicuramente li ha creati in un modo diverso e loro non soffrono, è sicuro, perchè Dio è Bonta' Assoluta"!, conferma che "i malati sono la cura che Dio usa per curare i sani"?, quindi confermi che: «se non diventate come fanciulli, non entrerete nel Regno dei Cieli.»
Forse è più nobile essere settenni, anche psicologicamente.


Pace & Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 14-09-2014, 14.12.21   #37
Sirviu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 22-08-2010
Messaggi: 107
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

Vanina, la ricerca nel web non ha nessuna rilevanza scientifica. Se no anche le scie chimiche lo avrebbero.
Sinceramente non capisco dove vuoi parare, prima deridi l'illibatezza, poi dici di essere aperta ad ogni risposta, ma non mi pare a dire il vero che tu lo sia. Hai dei forti preconcetti e questo dimostra che non conta solo la domanda, ma anche chi pone la domanda e con quale intenzione.
Quanto alle tue frequentazioni professionali e amicali, mi fanno un po' sorridere. Confondere l'assenza della prova con la prova dell'assenza è un po' da principianti del metodo scientifico se permetti.
Inoltre la domanda presuppone un'analisi del concetto di Dio nelle principali confessioni del nostro paese a cominciare dal cattolicesimo e dall'islam, che ben poco spazio lasciano ad una rappresentazione fisica di Dio (anzi spesso è vietato rappresentarlo proprio perché ineffabile per definizione).
Ci vedo ben poco di tabù micidiali, cara mia.
Sirviu is offline  
Vecchio 14-09-2014, 14.26.03   #38
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

a me nel frattempo ahaha…mi sarebbero venute in mente un paio di riflessioni…ma che sono solo domande o possibili suggestioni,poiché non ho nessuna prova che possa esserci qualcosa di fondato o meno..

e comunque cerco di interpretarlo dal punto di vista psicologico,come nella specifica domanda di questo thread

la prima..pensavo che per quanto riguarda madonne e santi vari abbiamo un iconografia vastissima e numerosissima ma su Dio,almeno per quello che mi risulta,non esiste una raffigurazione a immagine e somiglianza,diciamo più umana,come al contrario succede appunto a santi e madonne.
e se e' così ci sarebbe pure dell'ovvio in questo.
allora ho pensato che se non esiste e non può esistere un "esempio" di immagine e rappresentazione,viene da se che non potranno verificarsi le cosiddette "apparizioni"…che cosa può apparire di qualcosa che non può essere rappresentato?

ovviamente qui e' bene sottolineare di nuovo il punto di vista psicologico della questione! e a tutti coloro che dicono di aver avuto delle apparizioni appunto

poi la seconda cosa…mi chiedevo se in altre parti del mondo con altre culture,altre religioni e diverso altro ancora,la gente abbia avuto apparizioni di santi (ma per loro saranno ugualmente santi,nello stesso identico senso come lo definiamo noi?..li "vedono" come li vediamo noi?…noi,in senso generale..molto generale!
allora mi domandavo se quello delle apparizioni non sia in qualche modo un fenomeno più strettamente legato alla religione cristiana…può essere?….secondo me sarebbe interessante una ricerca in questo senso..potrebbero venire alla luce molti aspetti magari sorprendenti
anche storicamente vi risulta che prima del cristianesimo altre civiltà precedenti vi fossero analogie con apparizioni di "santi"?
a primo getto mi verrebbe da dire di no…ma forse non e' così,le mie sono solo domande anche perché onestamente non mi sono mai addentrato a queste questioni e da questo punto di vista..
acquario69 is offline  
Vecchio 14-09-2014, 15.11.45   #39
vanina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 22-04-2014
Messaggi: 268
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da Sirviu
Vanina, la ricerca nel web non ha nessuna rilevanza scientifica. Se no anche le scie chimiche lo avrebbero.
Sinceramente non capisco dove vuoi parare, prima deridi l'illibatezza, poi dici di essere aperta ad ogni risposta, ma non mi pare a dire il vero che tu lo sia. Hai dei forti preconcetti e questo dimostra che non conta solo la domanda, ma anche chi pone la domanda e con quale intenzione.
Quanto alle tue frequentazioni professionali e amicali, mi fanno un po' sorridere. Confondere l'assenza della prova con la prova dell'assenza è un po' da principianti del metodo scientifico se permetti.
Inoltre la domanda presuppone un'analisi del concetto di Dio nelle principali confessioni del nostro paese a cominciare dal cattolicesimo e dall'islam, che ben poco spazio lasciano ad una rappresentazione fisica di Dio (anzi spesso è vietato rappresentarlo proprio perché ineffabile per definizione).
Ci vedo ben poco di tabù micidiali, cara mia.

Mi sembra di aver ripetuto qualche ventina di volte che ....quel che MI risulta (da web e frequentazioni e altre fonti personali) è SOLO la mia esperienza e che sono qui per CONFRONTARLA con ogni mezzo possibile.

Di sicuro che c'è sei, Sirviu, tra coloro che si son dati da fare (se dopo svariati giorni mi linki una esperienza di pre-morte che...non c'entra nulla), e dunque....serviti di tutte le fonti che ritieni consone, ma....me lo porti almeno UNO che dica di aver visto dio da vivo, visto che a me (poveretta me) non ne risulta nessuno mai?

Se poi vuoi continuare a cercare di farmi la psicanalisi per prevenire "il senso ritenuto occulto" della mia domanda...RIPETO ANCHE QUESTO : non c'è nulla, a mio modo di vedere, che possa essere meno pertinente al quesito ed al 3d, ma soprattutto non c'è nulla che possa denotare più pregiudiziali anti.scientifiche di questo TUO modo di procedere.
Qui c'è una domanda, bon?
Ma perchè ti occupi di me (come spesso fa anche Duc) invece di occuparti della domanda
vanina is offline  
Vecchio 14-09-2014, 15.14.08   #40
vanina
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 22-04-2014
Messaggi: 268
Riferimento: Perchè nessuno ha mai detto di aver visto Dio?

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
a me nel frattempo ahaha…mi sarebbero venute in mente un paio di riflessioni…ma che sono solo domande o possibili suggestioni,poiché non ho nessuna prova che possa esserci qualcosa di fondato o meno..

e comunque cerco di interpretarlo dal punto di vista psicologico,come nella specifica domanda di questo thread

la prima..pensavo che per quanto riguarda madonne e santi vari abbiamo un iconografia vastissima e numerosissima ma su Dio,almeno per quello che mi risulta,non esiste una raffigurazione a immagine e somiglianza,diciamo più umana,come al contrario succede appunto a santi e madonne.
e se e' così ci sarebbe pure dell'ovvio in questo.
allora ho pensato che se non esiste e non può esistere un "esempio" di immagine e rappresentazione,viene da se che non potranno verificarsi le cosiddette "apparizioni"…che cosa può apparire di qualcosa che non può essere rappresentato?

ovviamente qui e' bene sottolineare di nuovo il punto di vista psicologico della questione! e a tutti coloro che dicono di aver avuto delle apparizioni appunto

poi la seconda cosa…mi chiedevo se in altre parti del mondo con altre culture,altre religioni e diverso altro ancora,la gente abbia avuto apparizioni di santi (ma per loro saranno ugualmente santi,nello stesso identico senso come lo definiamo noi?..li "vedono" come li vediamo noi?…noi,in senso generale..molto generale!
allora mi domandavo se quello delle apparizioni non sia in qualche modo un fenomeno più strettamente legato alla religione cristiana…può essere?….secondo me sarebbe interessante una ricerca in questo senso..potrebbero venire alla luce molti aspetti magari sorprendenti
anche storicamente vi risulta che prima del cristianesimo altre civiltà precedenti vi fossero analogie con apparizioni di "santi"?
a primo getto mi verrebbe da dire di no…ma forse non e' così,le mie sono solo domande anche perché onestamente non mi sono mai addentrato a queste questioni e da questo punto di vista..

E qui, Magico Acquario e GRAZIE!!!!!!, c'è una bella quantità di domande intelligenti che sono assolutamente pertinenti al tema proposto.

Spero che ispirino chi avrà la bontà di continuare a seguire il tema (il tema, e non la psicanalisi di tale Vanina, thank!)
vanina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it