Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 11-01-2006, 19.58.30   #11
layla
Ospite abituale
 
L'avatar di layla
 
Data registrazione: 22-12-2005
Messaggi: 158
Io personalmente no, non l'ho mai finto e non ci tengo a farlo. So che molte donne lo fanno e che quasi tutte l'abbiano fatto almeno una volta ma io son felice di non essere tra quelle. Nei casi in cui non ho avuto l'orgasmo non mi sono preoccupata di fingerlo perchè credo sarebbe stato frustrante per me ed una presa in giro per il mio ragazzo che non se lo merita assolutamente.
layla is offline  
Vecchio 11-01-2006, 20.02.31   #12
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Citazione:
Messaggio originale inviato da nonimportachi
bene bene,

allora fornisco alcune dritte ai maschietti che incuriositi si sono affacciati qui dentro.

C'è un riflesso del sistema nervoso centrale abbastanza comune in tutte le donne. Durante l'orgasmo, la donna tende a piegare i piedi verso l'alto il più possibile. Questo riflesso può comunque essere controllato e non è tipico di TUTTE le donne, ma decisamente frequente. Talvolta i piedi si piegano in giù.

Nell'orgasmo clitorideo, il respiro si sospende per qualche secondo nel momento in cui la donna raggiunge l'apice del piacere. Maggiore è il tempo e maggiore è l'intensità dell'orgasmo. La cosa però non è altrettanto vera per l'orgasmo vaginale.

Durante l'orgasmo, sia nella donna che nell'uomo, il muscolo pubico-coccigeo (quello che stringiamo per trattenere la pipì) subisce una serie di contrazioni intermittenti automatiche difficilmente controllabili.
Ebbene i maschietti attenti sapranno ben distinguere con i loro sensibili pisellotti queste contrazioni. La cosa però non è da tutti.

C'è poi un'altro fenomeno non nascondibile ne simulabile. Durante l'orgasmo il battito cardiaco subisce un repentino aumento delle pulsazioni raddoppiando... tastate il polso, poggiate l'orecchio sul petto, osservate la giugulare....

Poi, se qualcuno conosce altri metodi, esponga....

I maschietti non fingono mai ?


Una cosa del genere ti fa già passare la voglia....se per accorgermi della finzione devo essere cosi' attenta, ho paura che mi sia ancor piu' difficile arrivare all'orgasmo....

Io credo che il punto sia un altro! mettersi d'accordo....le aspettive di entrambi limitano la libertà di essere se stessi! io credo che vi siano donne che non hanno raggiunto mai l'orgasmo cosi' come descritto, ma che comunque raggiungano una soglia di piacere molto alta...il fatto che poi mentano riflette l'implicito desiderio oltre a quello di ricevere piacere...quello di fare piacere...in poche parole non sanno dire: guarda non so spiegarti che tipo di piacere riesci a donarmi ( perchè non è citato in elenco)ed ho paura che anche spiengandolo, tu non lo capisca e ciò ti indurrebbe al pensiero di un tuo fallimento o ad un mio limite!....le donne sono complesse!!!

Kim is offline  
Vecchio 11-01-2006, 21.02.48   #13
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
ed ho paura che anche spiengandolo, tu non lo capisca e ciò ti indurrebbe al pensiero di un tuo fallimento o ad un mio limite!
A volte mi sfuggono le risposte dalle dita.........

Dagli il beneficio del dubbio, magari ha la maturità di accettare un suo fallimento e se ti vuole bene davvero, anche quella di accettare un tuo limite. (Questa sera ho mangiato la saggina….. La saggina è quella cosa che rende saggi vero? )

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kim
....le donne sono complesse!!!
...........Ma va..... non me n'ero accorto ........

VanLag is offline  
Vecchio 11-01-2006, 21.33.07   #14
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Ma io parlo in astratto ... ho conosciuto donne del genere (una sono io ) ed ora ne parlo solo.....

Oramai sono proettata verso altri lidi!!!:

E’ gia stanco di vagabondare sotto un cielo sfibrato
per quel regno affacciato sul mare che dai Mori è insidiato
e di terra ne ha avuta abbastanza, non di vele e di prua,
perché ha trovato una strada di stelle nel cielo dell’anima sua.
Se lo sente, non può più fallire, scoprirà un nuovo mondo;
quell’attesa lo lascia impaurito di toccare già il fondo.
Non gli manca il coraggio o la forza per vivere quella follia
e anche senza equipaggio, anche fosse un miraggio ormai salperà via. ...E naviga, naviga via
più lontano possibile
da quell’assordante bugia
naviga, naviga via ......

....anche se a tratti con molta nostalgia del non conosciuto mi piace l'idea che esista un uomo del genere!:

Certo non sai quanto sei dolce e bela quando dormi
coi tuoi capelli sparsi e abbandonati sul cuscino
neri e lucenti, come degli stormi
di corvi in volo chiaro del mattino.
Certo non so che cosa puoi sognare quando sogni
e appare solo appena un lieve affanno nel respiro
che ti esce piano e si mescola coi suoni
di questa notte che si consuma in giro.
E sulla tua fronte gocce di sudore;
io vorrei asciugarle, io vorrei parlarti,
dirti cose vane ma c’è in me il timore
di spezzarti il sonno, forse di svegliarti.
Forse non sai quando sia felice nel vederti
addormentata e persa accanto a me, stesa vicino;
quanto sia bello il gioco dell’averti
in sogno verso chissà quale destino.


La vosta categoria non ha ancora capito che spegnere o perdere i sentimenti di anche una sola donna, vuole dire aver perso un pochino tutti!

Buon anno! meglio tardi che mai...


Kim is offline  
Vecchio 11-01-2006, 21.58.48   #15
jon
Ospite abituale
 
L'avatar di jon
 
Data registrazione: 18-08-2003
Messaggi: 55
Per le donne e uomini

La sola cosa che dobbiamo fare è spezzare l'abitudine a scaricare l'energia e scoprire che cè qualcosa oltre il climax orgasmico. Per l'uomo significa oltre l'eiaculazione, e per la donna significa oltre l'orgasmo ? accumulare l'energia per poi scaricarla è un duro lavoro. Ci vuole un orientamento nuovo nei riguardi della sessualità. Dentro ognuno di noi esiste un circuito energetico innato, ma lo usiamo solo parzialmente. Dobbiamo imparare a lasciar circolare l'energia dentro di noi, in modo che possa salire. Dobbiamo anche chiederci: "Cos'è che mi dà l'orgasmo, in realtà? Perché è così importante per me?". Fatti un lista di tutte le cose che sono legate all'orgasmo: duro lavoro, tensione, ansia da prestazione, finzione, competizione ecc quando nel sesso ti poni l'orgasmo come obiettivo, ti è impossibile goderti il momento, il presente sfugge via. Dobbiamo imparare che è possibile fare l'amore senza alcuno sforzo. Il corpo vuole fare l'amore, e non ha bisogno della mente. Un altro punto importante per le coppie è la capacità di gestire le proprie emozioni. Spesso non veidiamo che le emozioni stanno distruggendo l'amore. E questo perché non siamo consapevoli del modo in cui funzionano le emozioni.
Nel fare l'amore dobbiamo imparare a rilassarci e trovare una nuova forma di comunicazione tra il pene e la vagina. Questa comunicazione esiste già nella realtà, che ne siamo consapevoli o no. Quindi la differenza più grossa sta nel lasciar andare ogni 'fare'. In realtà tutto sta nel diventare più autentici, in armonia con il reale, e un crescente numero di persone sta arrivando al punto di desiderare questa autenticità anche nel rapporto sessuale.

Ciao Jon
jon is offline  
Vecchio 11-01-2006, 22.53.27   #16
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
[quote]Messaggio originale inviato da Kim
...le aspettive di entrambi limitano la libertà di essere se stessi!

concordo.

azz.... quali aspettative si potranno mai avere in procinto di fare sesso?

bhe io ho un unica aspettativa, trarne il massimo piacere possibile. Non riesco a concepire un "massimo piacere possibile" se la controparte non è coinvolta, estasiata, eccitata e disinvolta.

Detto questo, temo che si dia un po' troppa importanza a queste "finzioni", alle occasioni in cui non ti resta "duro" come vorresti, alle volte che magari si tratta solo di una "sveltina" mal riuscita.

Se la controparte finge, finge, ed è logico che lo fa per me. Se non me ne accorgo, il problema non sussite, se me ne accorgo, faccio finta di non accorgermene.

Se non mi viene duro o mi si ammoscia, prometto scintille alla prossima occasione e mi invento qualcosa che non necessiti di tanta "virilità".

La testimonianza che posso dare è che una femminuccia schietta ed esigente, che si lamenta per un orgasmo non raggiunto, che esterna disinvoltamente ogni "problema", senza caricarlo di chissà quale importanza (che non ha) e trattandolo come si trattasse di un goffo "inciampo", prendendo in giro per quella prestazione; non può che giovare alla qualità del sesso della coppia.

Se non mi viene duro, preferisco che mi prendano in giro sorridendo, piuttosto che mi si mettano accanto a consolarmi e rassicurarmi.

"io credo che vi siano donne che non hanno raggiunto mai l'orgasmo cosi' come descritto, ma che comunque raggiungano una soglia di piacere molto alta..."

Il piacere è una cosa, l'orgasmo è un evento che sconvolge il corpo e la coscienza.
La percezione che ho è che non ci si renda conto della portata di quest'estasi, che chi la vive la vive inquinata da mille preconcetti, paure, frustrazioni, sensi di colpa, da non poterne godere anche quanto biologicamente ne è preda.
Se tutti ne godessero come di lui si può godere, non se ne parlerebbe in questi termini, non si tratterebbe come un "premio" o un qualcosa di "dovuto".


il fatto che poi mentano riflette l'implicito desiderio oltre a quello di ricevere piacere...quello di fare piacere...

Bhe, mentono anche i maschietti, magari fanno il BIS perchè lei è ancora bramosa. A 20 anni si fa bene il bis, anche il tris e il quadris.... se poi si fanno le giuste pause e ci si integra di cibo si può anche perdere il conto. Quando si è più grandicelli, può succedere che il bis si faccia, senza perdere "virilità" ma nella piena consapevolezza di non poter raggiungere l'orgasmo prima che questa virilità si perda. Allora si finge, magari si simula un orgasmo simultaneo. Chissà quante volte hanno finto entrambi...

in poche parole non sanno dire: guarda non so spiegarti che tipo di piacere riesci a donarmi ( perchè non è citato in elenco)ed ho paura che anche spiengandolo, tu non lo capisca e ciò ti indurrebbe al pensiero di un tuo fallimento....


Ben venga il pensiero di un fallimento, se venisse esternato con leggerezza, la cosa gioverebbe a queste donne, potrebbe donargli un vero orgasmo.
nonimportachi is offline  
Vecchio 11-01-2006, 23.35.11   #17
Kim
Utente bannato
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 1,288
Come far a spiegare l'orgasmo femminile? come ?dovremmo comiciare a raccontare le radici....e poi a passo, passo arrivare a noi....io sono certa che le donne con orgasmi normali esistano...ma sono anche certa che io esisto...ed io sono una delle tante!

Nelle donne vedi non vi è per tutte il saper dire, il raccontarsi..la sicurezza intrinseca che gli trasmette "il suo uomo".e poi scusa...tanto dipende dall'uomo che hanno accanto! la debolezza della donna sta nella nullità di chi gli sta accanto, la forza dell'uomo sta nell'aver capito la donna che ha vicino! agevolandola nell'esprime attrverso il sesso ed oltre...se stessa....

Credimi! le storie delle donne sono tante...io ho visto anime nobili e di grande spessore, schiacciate e perse dall'abuso maschile...abuso non sessuale ...per carità!....ma dall'ignoranza di chi non capisce chi ha di fronte!....sono doni, persi donne cosi', scatole chiuse per cui non esiste chiave che le possa riportare al nostro vivere, vaganti anime di un sogno...ed il sogno alla fine puo' essere piu' felice di un orgasmo, che non nutre, ne placa mai il senso d'amore dato e cercato di alcune donne!

Ciao e buon anno....Orabasta!...un sorriso...


Ultima modifica di Kim : 11-01-2006 alle ore 23.46.09.
Kim is offline  
Vecchio 12-01-2006, 00.49.39   #18
lobelia
Utente bannato
 
Data registrazione: 28-07-2005
Messaggi: 448
eheheh!

....e le migliori risate sono proprio quelle che ci si concede assieme e contagiandosi vicendevolmente per qualche piccolo inciampo a letto
Fingere? E come no. Capita. Magari proprio perchè si crede, a torto o a ragione, che il partner il quel momento non avrebbe nessuna voglia di ridere. O quando siamo noi a non avere voglia di ridere con lui e vogliamo tagliare corto per qualsiasi motivo legato a noi o al partner. O alla relazione.
Ci sono momenti dove è proprio il caso di fingere, altri che potremmo benissimo risparmiarci.
A volte è un male, a volte può essere anche un bene.
Non sempre è scarso rispetto per l'altro o per se stessi.
E' un modo per uscire al momento da una situazione senza creare disagio e senza quindi crearne altro a noi. I motivi possono essere tanti. A volte ci sono cose che, prima di affrontare, abbiamo bisogno di rifletterci su. Per rispetto di entrambi.
Il sesso secondo me non è comunque una cosa seria, anche se degno di grande considerazione e rispetto.
Il sesso è bello se è gioioso. E anche le volte che non si raggiunge l'orgasmo, può esserlo moltissimo se sei con la persona giusta. E' sentire l'altro e rinunciare a volte a sè o all'immaginario che a volte ci costringe e c'ingabbia rendendoci presuntuosi e lasciarsi andare.
Se no...è dovere. Anche quando alla fine, faticosamente, incaponendosi, stremati, disidratati, sull'orlo dell'ictus, scientificamente, mi racolosamente, si riesce finalmente a raggiungere l'orgasmo o a farlo raggiungere.
In certi momenti, se invece ci si lascia andare, ci si ferma e ci si sintonizza su una tenera risata, se è contraccambiata, è molto più sensuale.
Almeno secondo me

Ultima modifica di lobelia : 12-01-2006 alle ore 00.59.42.
lobelia is offline  
Vecchio 12-01-2006, 09.13.59   #19
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Per me e' assurdo fingere l'orgasmo per gratificare l'altro, tanto vale dare una spiegazione perche' capisca come sei e come puo' essere lui,...non ricordo di aver mai finto perche' quando faccio l'amore con un uomo cerco di creare prima un coinvolgimento cerebrale che puo' aumentare ancora di piu' l'attrazione fisica, e mi piace l'uomo che sa dare e provare piacere nel dare alla donna, cioe' essere generoso anche a letto, come piace a me esserlo verso di lui...una certa indole la avverti gia' prima di avere un rapporto, attraverso il dialogo, il modo di porti...forse e' intuito...invece mi e' successo di incontrare uno o due uomini che all'inizio, forse l'emozione o la paura della prestazione, abbiano avuto una defajance...ecco, in questo caso ritengo importante parlarne, sdrammatizzare, miimizzare e dare tempo al tempo ...magari offrire qualcosa da bere, una sigaretta, scherzare, ridere e non farlo sentire in imbarazzo...comunque sento che oggi gli uomini piu' spesso di una volta abbiano dei problemi a livello sessuale, forse perche' noi siamo piu' emancipate anche nel letto, piu' disinibite, piu' orgasmiche....



Vaniglia

Ultima modifica di Vaniglia : 12-01-2006 alle ore 09.15.56.
Vaniglia is offline  
Vecchio 12-01-2006, 10.19.57   #20
voluttà
Ospite abituale
 
L'avatar di voluttà
 
Data registrazione: 14-12-2005
Messaggi: 124
Re: Re: anche io!!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da r.rubin
Ma provi rimorso verso di lui o verso te stessa?
e perchè mai?

provo rimorso confronti di quello che ho fatto, perchè è da stupidi mentire su cose del genere e quando tieni a una persona!
non è dicendo delle balle o facendo finta di niente che si risolvono i problemi... l'ho fatto per due anni... quanto tempo sprecato!
quanto dolore che mi sono inflitta da sola... e probabilmente ho fatto del male anche a lui.. avrei solo dovuto aprirgli il mio cuore e parlargli.. dolcemente, come sò di saper fare...
e forse se avessi agito così anche lui si sarebbe innamorato di me, solo adesso... con il senno di poi... lo comprendo.


Come mai "sentivi poco"? c'aveva il coso così piccolo???

no il ragazzo era normale, ma aveva dei problemi di erezione, cioè non era del tutto duro, quindi rimaneva sottodimensionato.
non l'ho mai visto in piena erezione... ma sono sicura che in "piena forma" sarebbe stato un bel pisello..
voluttà is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it