Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 23-03-2006, 14.01.22   #91
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
X Ish:
io continuo a rimanere del mio parere che se si desidera un'altra persona e poi addirittura questo desiderio di un'altra persona avviene mentre si è a letto con il compagno, vuol dire perlomeno che con il compagno si sta spegnendo qualcosa. Quando si è a letto con il compagno quelli dovrebbero essere gli unici momenti in cui si dovrebbe essere completamente presi dal compagno e non pensare ad altro.Se in quei momenti si pensa ad altro per me è un sintomo che la relazione è in tilt.

Ovviamente tutto è una mia opinione, non mi aspetto che tutti la pensino come me.


X Bluemax:
caro bluemax, tu puoi dire e ridire ciò che ti pare, ma sai come ragiono io? Che il nostro corpo è qualcosa di prezioso,non è uno zerbino su cui pulirsi i piedi perciò, uomo o donna che sia una persona, per come la vedo io il proprio corpo non si dà via a destra e a manca a chi viene prima.
E' questione di avere rispetto di se stessi.

Faccio anche un altro paragone: se noi abbiamo un oggetto o qualcosa che per noi ha molto valore, prestiamo l'oggetto in questione al primo che capita che incontriamo in mezzo alla strada? Sicuramente no, se qualcosa per noi vale molto la diamo in prestito magari al nostro migliore amico, in generale ad una persona di cui ci fidiamo ciecamente.
Io ad esempio, non mi sogno neanche di dare le chiavi di casa mia al primo sconosciuto che incontro, con la logica che la mia casa vale molto per me.Idem se dovessi prestare la mia macchina.

Generalizzando, qualcosa che per te vale molto non la dai al primo che capita ma la dai a una persona speciale per te.

Ora ti pare possibile che ciò vale per le cose materiali e non vale per il nostro corpo?
Tu selezioni le persone a cui dare i tuoi averi mentre sul tuo corpo chiunque arriva si accomoda?
Scusami, ma non condivido.

Inoltre se entriamo nell'ottica che non è niente fare sesso solo come cosa fisica e basta, allora possiamo anche dire che è una sciocchezzuola da niente prostituirsi.
Non che io sono d'accordo a colpevolizzare le prostitute, ma non ritengo che sia cosa da poco vendere il proprio corpo.

Inoltre ti chiedo: che diresti se tua figlia si prostituisse?
Se sei coerente con quanto dici, non dovresti fare una piega.

Oppure:se tua figlia facesse amicizia con chi batte il marciapiede, non dovresti avere niente in contrario in base alla tua logica. Sempre in base a questa logica, tu dunque non insegnerai a tua figlia a selezionarsi un po' le amiche, per te una ragazza responsabile e di buona famiglia e una battona allora sarebbero sullo stesso livello, usando la tua logica.

Non ti seccare, ma per me sono discorsi folli.
Dopo di che capisco tutto: capisco che uno dice che non se la sente di avere una relazione seria, capisco che uno può non volersi sposare perchè non si sente pronto anche se è grande. Anche io sono immatura in certe cose e sono grandetta, non c'è mica niente di male a non essere pronti.
Capisco anche che uno mi può venire a dire: sono stato sposato e sono amaramente pentito e non lo farei più. Bene.

Ma da qui a sostenere le follie che sostieni tu ce ne vuole.




Ultima modifica di Melany : 23-03-2006 alle ore 14.13.49.
Melany is offline  
Vecchio 23-03-2006, 14.04.06   #92
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
non l`avevo mai vista in quest`ottica.hai perfettamente ragione melany, ho sempre pensato che il mio corpo(tutto compreso) e` la cosa piu` preziosa che ho-accanto ad altre- per questo e` sempre stato MOLTO importante a chi l`ho donato.
Bunny is offline  
Vecchio 23-03-2006, 14.26.53   #93
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
occhio che io non dico che mi AUSPICO che la mia compagna DEBBA avere relazioni con chi che sia...

sto semplicemente affermando che E' POSSIBILE (e natura lo vuole) che si provino certe attrazioni.

E' NATURALE. Ed innaturale, secondo me, è non assecondarle.

Poi, ovviamente, c'è anche chi ipocritamente dice di non provarle, o peggio, non le prova realmente. Ma questo è altro discorso.

Sto semplicemetne dicendo che si puo' AMARE senza POSSEDERE.

Le due cose, per me, sono in contraddizione.


Differente (e ci sto lavorando) è il VOLERE l'esclusiva sentimentale.
Questa è una cosa che, purtroppo, mi fa stare male.
Sapere che la mente della mia compagna è altrove, anche se il suo corpo è FEDELE come un cane mi fa star male molto di piu' del contrario.
bluemax is offline  
Vecchio 23-03-2006, 14.52.40   #94
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
X Bluemax

Sai bluemax, io sono perfettamente d'accordo con ogni singola parola che dici, sulla libertà, sul fatto che è sbagliato possedere ecc ecc...
Sono d'accordo su tutto tranne che sul fatto di mettere in pratica ciò che pensi andando a letto con chiunque a destra e a manca. Questo, per i motivi che ho già scritto, non lo condivido.

Ti dico anche un'altra cosa: tu sei troppo estremista, stai vedendo o solo bianco o solo nero. Non è che come alternativa al tuo modo di vedere le cose c'è il possesso e la gelosia morbosa, non ci sono come strade o la gelosia e il possesso da un lato o il tipo di coppia che vedi tu, che fa sesso fuori dalla coppia con chi capita, ci sono le giuste vie di mezzo.

Che poi si provano certe cose è ovvio, però non possiamo dare sfogo a tutto ciò che ci piace senza ragionare un tantino.Noi siamo fondamentalmente degli animali più intelligenti, la nostra componente animale fa si che noi abbiamo una forte componente istintiva ma poi c'è la nostra intelligenza che controlla i nostri istinti.

Sbagliato essere solo razionali ma anche sbagliato essere solo istintivi.


Ciao.

Ultima modifica di Melany : 23-03-2006 alle ore 14.57.13.
Melany is offline  
Vecchio 23-03-2006, 14.57.57   #95
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
Re: X Bluemax

Citazione:
Messaggio originale inviato da Melany
Sai bluemax, io sono perfettamente d'accordo con ogni singola parola che dici, sulla libertà, sul fatto che è sbagliato possedere ecc ecc...
Sono d'accordo su tutto tranne che sul fatto di mettere in pratica ciò che pensi andando a letto con chiunque a destra e a manca. Questo, per i motivi che ho già scritto, non lo condivido.

Ti dico anche un'altra cosa: tu sei troppo estremista

scusa una cosa.
NON HO DETTO DI ANDARE A LETTO A DESTRA E A MANCA. Ma solo che puo' (natura insegna) capitare.

E capitando, non posso certo dire che CESSO di amare. Non ho uninterruttore e non sono neanche legato al corpo.
Poi, credimi, so benissimo cosa provi.

Sono sentimenti che ho già provato in passato ma ora ho capito altre cose.

Per l' estremista... si, tutto puo' essere...
bluemax is offline  
Vecchio 23-03-2006, 18.06.08   #96
Orsaminore
Ospite
 
Data registrazione: 21-02-2006
Messaggi: 34
scusate... sarò un pò all'antica
... il discorso di lasciare libero il partner purchè sia felice non lo trovo sbagliato di base, ma personalmente sono ancora dell'idea che non sopporterei il fatto che il mio uomo se ne vada a letto con un'altra (che me lo dica oppure no!), non riesco a capire come si fa a dividere mente /corpo, secondo me in un rapporto devono esserci entrambi, quindi anche andando a letto con un'altra sono coinvolti sia il corpo che la mente...

... vediamola anche sotto questo punto: se amore vuol dire volere la felicità dell'altro, se il mio lui sa che andando con un'altra NON MI FA AFFATTO FELICE, allora mi ama... e viceversa, io non vado con un altro perchè so che a lui dispiacerebbe MOLTO quindi questo mi fa passare qualunque "voglia"...non so, è sbagliato questo ragionamento?

certo se lui fosse della stessa idea di bluemax semplicemente non potrei starci insieme, perchè non è che dico che lui sbagli, solo non riuscirei ad accettare il suo modo di vivere un rapporto.

troppa gelosia fa indubbiamente male, ma un pochino di "sana" gelosia secondo me non guasta... io se mio marito è geloso di me, sono contenta (parliamo di gelosia contenuta! ), mi fa sentire importante...
Orsaminore is offline  
Vecchio 23-03-2006, 18.06.52   #97
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
occhio che io non dico che mi AUSPICO che la mia compagna DEBBA avere relazioni con chi che sia...

sto semplicemente affermando che E' POSSIBILE (e natura lo vuole) che si provino certe attrazioni.

E' NATURALE. Ed innaturale, secondo me, è non assecondarle.

Poi, ovviamente, c'è anche chi ipocritamente dice di non provarle, o peggio, non le prova realmente. Ma questo è altro discorso.

Sto semplicemetne dicendo che si puo' AMARE senza POSSEDERE.

Le due cose, per me, sono in contraddizione.


Differente (e ci sto lavorando) è il VOLERE l'esclusiva sentimentale.
Questa è una cosa che, purtroppo, mi fa stare male.
Sapere che la mente della mia compagna è altrove, anche se il suo corpo è FEDELE come un cane mi fa star male molto di piu' del contrario.


ecco cosa "manca"..
l'esclusiva non la si "vuole" quando si conosce l'Amore (prima di tutto in se stessi)
l'esclusiva semplicemente E' senza costrizioni di nessun tipo (nemmeno come nel tuo caso mentali)
quando conosci quello che chiamo IO (Amore) sei completamente preso da esso
ecco... una volta che lo "vivrai" capirai.
sino a che non lo farai sarai "convinto" di quanto la tua mente sta attualmente creando (visione affinata ma parziale)

ciao

Ultima modifica di turaz : 23-03-2006 alle ore 18.08.43.
turaz is offline  
Vecchio 23-03-2006, 18.26.50   #98
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
occhio che io non dico che mi AUSPICO che la mia compagna DEBBA avere relazioni con chi che sia...

sto semplicemente affermando che E' POSSIBILE (e natura lo vuole) che si provino certe attrazioni.

E' NATURALE. Ed innaturale, secondo me, è non assecondarle.

Poi, ovviamente, c'è anche chi ipocritamente dice di non provarle, o peggio, non le prova realmente. Ma questo è altro discorso.

Sto semplicemetne dicendo che si puo' AMARE senza POSSEDERE.

Le due cose, per me, sono in contraddizione.


Differente (e ci sto lavorando) è il VOLERE l'esclusiva sentimentale.
Questa è una cosa che, purtroppo, mi fa stare male.
Sapere che la mente della mia compagna è altrove, anche se il suo corpo è FEDELE come un cane mi fa star male molto di piu' del contrario.


ecco cosa "manca"..
l'esclusiva non la si "vuole" quando si conosce l'Amore (prima di tutto in se stessi)
l'esclusiva semplicemente E' senza costrizioni di nessun tipo (nemmeno come nel tuo caso mentali)
quando conosci quello che chiamo IO (Amore) sei completamente preso da esso
ecco... una volta che lo "vivrai" capirai.
sino a che non lo farai sarai "convinto" di quanto la tua mente sta attualmente creando (visione affinata ma parziale)

ciao

ma infatti... un passo alla vota... ho detto che ci sto lavorando...
e non è detto comunque che ci arrivi ....
bluemax is offline  
Vecchio 23-03-2006, 18.43.17   #99
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
se ti incaponirai sulla tua attuale visione "mentale" convinto di sapere tutto non ci arriverai.

Anche perchè non è un "arrivare" ma un "abbandonarsi" al "fluire dell'IO"
Più la mente "sforza" più ti allontani.

Ciao
turaz is offline  
Vecchio 23-03-2006, 20.57.35   #100
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Faccio notare la contraddizione in cui è caduto bluemax senza rendersene conto.

Da un lato lui dice che è normale sentirsi attratti da altre persone oltre la compagna e sostiene che non ha senso frenare queste pulsioni, il che vuol dire mettere da parte la nostra componente razionale e lasciarsi andare.

Dall'altro a proposito della sua "gelosia " che riguarda la mente lui dice che " ci sta lavorando " per vincere questa forma di gelosia e questo ci sto lavorando vuol dire esercitare un forte autocontrollo razionale sulle proprie emozioni.

Da un lato, dunque, tu bluemax condanni la troppa razionalità che non ci fa lasciare andare nel sesso dall'altro cerchi di razionalizzare quando dici che " ci stai lavorando".
La vedi la contraddizione?
Melany is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it