Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 20-03-2006, 12.02.05   #81
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Re: Re: Re: Fedeltà mentale e del corpo

Citazione:
Messaggio originale inviato da Melany
Non sono d'accordo.



Tutto questo costituisce le mie fantasie, le fantasie non sono altro che i miei pensieri, che differenza c'è?

A questo punto mi aspetto Ish che mi spieghi meglio che cosa vuol dire per te essere fedeli con la mente perchè non mi è molto chiaro.




Ciao.

Cara Melany,
ribadisco: La Fedeltà è Unica.
La Fedeltà e le Fantasie sono cose diverse. Non bisogna mescolare. Le Fantasie sono appunto risultato di un'attività mentale che serve all'eccitazione sessuale e possono essere mille e non hanno a che vedere con il tradimento. Si "usano" a livello personale e non devono interferire con la coppia ne' con il proprio rapporto, cioè "non devono essere un'ossessione e arma esclusiva per raggiungere un certo grado di eccitazione". Mai direi a mio compagno che a volte mi piace immaginare "certe cose" quando faccio sesso, non perché voglio che accadano (MOLTO IMPORTANTE) bensì perché mi piace che rimangano nella sfera dell'immaginario, della fantasia per mio scopo personale riguardo la mia propria eccitazione. Fin qui tutto normale e SANO!!! Perché che io pensi così non vuole dire che non desideri il mio partner bensì perché desidero raggiungere il meglio in quel momento con lui.
Sarebbe invece "tradimento", pensare esclusivamente ad un'altra persona perché è rivolta quella persona le mie emozioni ed i miei desideri e perché voglio stare intimamente anche con quella persona nella realtà.
Spero tu capisca la differenza... perché per me è fondamentale. Reprimere le proprie fantasie è una limitazione della propria persona.

Il "tradimento fisico" forma parte della stessa "fedeltà" ma soltanto ad un altro livello: porto a termine la "fantasia" che non è tale, che è un consapevole desiderio.. quindi tutti e due tradimenti si uniscono... anche se poi si esprima (la infedeltà) ad uno solo dei livelli...
Ish459 is offline  
Vecchio 20-03-2006, 12.36.39   #82
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Re: Re: Re: Re: Fedeltà mentale e del corpo

Citazione:
Messaggio originale inviato da Ish459


Sarebbe invece "tradimento", pensare esclusivamente ad un'altra persona perché è rivolta quella persona le mie emozioni ed i miei desideri e perché voglio stare intimamente anche con quella persona nella realtà.
Spero tu capisca la differenza... perché per me è fondamentale. Reprimere le proprie fantasie è una limitazione della propria persona.


Capisco la differenza, però, per come la vedo io, se si arriva a questo livello, usciamo fuori da quelle cose che io ritengo accettabili all'interno della coppia.

Se si arriva a questo punto per me è il caso di mettere in discussione la coppia e pensare di lasciarsi o perlomeno alla famosa pausa di riflessione.

Ciao.
Melany is offline  
Vecchio 22-03-2006, 13.52.18   #83
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
anche perche` se si han fantasie di questo tipo con altri/e allora perche` mai si sta insieme alla persona in questione?
Bunny is offline  
Vecchio 22-03-2006, 14.49.24   #84
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Citazione:
Messaggio originale inviato da Bunny
anche perche` se si han fantasie di questo tipo con altri/e allora perche` mai si sta insieme alla persona in questione?

Ma siete cocciute!!!
Non si tratta di desiderare altri, si tratta di immaginare, fantasticare e che tutto rimanga in quell'ambito: la fantasia, non quello del desiderio! E soprattutto, incondivisibile...
Ish459 is offline  
Vecchio 22-03-2006, 19.18.37   #85
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
No Ish, sei tu che non stai comprendendo questa volta ciò che stiamo dicendo io e Bunny, giochi di parole a parte.

Io ho capito: tu fai una distinzione tra fantasie, che tu consideri normali, e desiderio di un'altra persona e quest'ultimo tu la consideri infedeltà mentale.

E io - e credo anche Bunny - ti sto dicendo che se si arriva al desiderio di un'altra persona è il caso di salutarsi e lasciarsi.


Ciao.
Melany is offline  
Vecchio 22-03-2006, 21.25.53   #86
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Le fantasie sessuali possono comprendere anche una persona: se mi eccita pensare a una liason à trois, il terzo incomodo può avere dei connotati del tutto casuali o quelli del vicino di casa o di un attore, ma non lo vedo come un tradimento mentale.

Ci sono situazioni, ambienti ad esempio che possono essere evocate come fantasie, può far parte di un gioco: trovo eccitante immaginare di trovarmi nell'androne di un palazzo storico in quel momento, ma non sto tradendo col pensiero.

Diverso è logicamente se io faccio l'amore con un uomo e intanto penso che al suo posto vorrei ci fosse un altro di cui sono innamorata o infatuata; non faccio del male a nessuno, se non alla mia chiarezza: fuggo con l'immaginazione una situazione che forse necessita di una revisione.

A pensarci credo sia frequente una sostituzione mentale che pesca nella fantasia dopo anni di convivenza con lo stesso partner (che si ama), per sfuggire alla monotonia.. sì certo, si dice che è necessario rinnovare il rapporto ecc.. ma ....

Condivido molti dei pareri sopra perchè le situazioni possono essere tante e variegate, la variabile pero' rimane il rispetto per come ci si pone con una persona, ed e' un affare assolutamente individuale.
cannella is offline  
Vecchio 23-03-2006, 10.10.47   #87
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
io invece mi chiedevo come mai non far diventare i sogni realtà.

solitamente OGNUNO cerca di realizzare i propri sogni e quando ci riesce solitamente ne è appagato.

Ho conosciuto diverse ragazze che hanno fatto l'amore con 2 partner maschili o con una donna o altro... e non mi pare che abbiano subito alcun trauma. Anzi...

come mai questo accade solo per il SESSO ?

Che forse il sesso (che ricordiamoci non ha regole) è ancora un tabu' ? Paura del giudizio ? O cosa ?

Non riesco a spiegarmelo...
bluemax is offline  
Vecchio 23-03-2006, 10.13.36   #88
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
l'uomo è DESIDERIO e suo APPAGAMENTO.
ci sono desideri egoici e non però...
turaz is offline  
Vecchio 23-03-2006, 10.50.02   #89
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Citazione:
Messaggio originale inviato da cannella
Le fantasie sessuali possono comprendere anche una persona: se mi eccita pensare a una liason à trois, il terzo incomodo può avere dei connotati del tutto casuali o quelli del vicino di casa o di un attore, ma non lo vedo come un tradimento mentale.

Ci sono situazioni, ambienti ad esempio che possono essere evocate come fantasie, può far parte di un gioco: trovo eccitante immaginare di trovarmi nell'androne di un palazzo storico in quel momento, ma non sto tradendo col pensiero.

Diverso è logicamente se io faccio l'amore con un uomo e intanto penso che al suo posto vorrei ci fosse un altro di cui sono innamorata o infatuata; non faccio del male a nessuno, se non alla mia chiarezza: fuggo con l'immaginazione una situazione che forse necessita di una revisione.

A pensarci credo sia frequente una sostituzione mentale che pesca nella fantasia dopo anni di convivenza con lo stesso partner (che si ama), per sfuggire alla monotonia.. sì certo, si dice che è necessario rinnovare il rapporto ecc.. ma ....

Condivido molti dei pareri sopra perchè le situazioni possono essere tante e variegate, la variabile pero' rimane il rispetto per come ci si pone con una persona, ed e' un affare assolutamente individuale.

Cannella, credo che tu abbia colto meglio il mio parere. Ad ogni modo, no, Melany non riesce a capire la sfumatura, affatto, ma non importa, come dici bene, le situazioni ed i modi di percepire i propri desideri e le proprie fantasia sono molto varie, da rispettare e affari assolutamente individuali.
È inutile spiegare un concetto a qualcuno che non riesce ad accettarlo, ad ogni modo tutti i concetti sono rispettabili.
Ish459 is offline  
Vecchio 23-03-2006, 11.07.01   #90
Ish459
Unidentified
 
L'avatar di Ish459
 
Data registrazione: 20-02-2006
Messaggi: 403
Citazione:
Messaggio originale inviato da bluemax
io invece mi chiedevo come mai non far diventare i sogni realtà.

solitamente OGNUNO cerca di realizzare i propri sogni e quando ci riesce solitamente ne è appagato.

Ho conosciuto diverse ragazze che hanno fatto l'amore con 2 partner maschili o con una donna o altro... e non mi pare che abbiano subito alcun trauma. Anzi...

come mai questo accade solo per il SESSO ?

Che forse il sesso (che ricordiamoci non ha regole) è ancora un tabu' ? Paura del giudizio ? O cosa ?

Non riesco a spiegarmelo...

Dipende...
Non tutte le fantasie (quello chi io chiamo fantasia erotica) non hanno bisogno di essere portate alla realtà, per questo si chiamano fantasie e rimangono un mdo in più per elevare a titolo personale ed intimo il livello di eccitazione.
Un'altra cosa è il "sogno" di quello che desideri fare.. questo è un'altra storia.
Io non desidero di solito portare alla realtà le mie fantasie... trovo eccitante immaginare di fare l'amore con una donna ma mai non rappresenta per me un desiderio reale.
Quindi se il pensiero, il "sogno" rappresenta un desidero conscio da portare a termine. allora ben venga farlo nel rispetto, la coerenza e la condivisione se si ha un partner.
Ish459 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it