Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 14-03-2006, 12.03.30   #1
Bunny
Ospite abituale
 
L'avatar di Bunny
 
Data registrazione: 15-02-2006
Messaggi: 222
gelosia = insicurezza?

le donne insicure sono gelose e viceversa?
Bunny is offline  
Vecchio 14-03-2006, 12.31.18   #2
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
che bella domanda!!!
Bhe...credo di sì...
Io sono tendenzialmente gelosa, se veramente innamorata...
Lavoro costantemente sulla mia gelosia, non voglio che prenda il sopravvento su di me...la gelosia fa male, logora la persona e la coppia...ma guai se un giorno non fossi più gelosa del mio compagno!! Significherebbe che non sono più unnamorata di lui....
L'insicurezza del rapporto produce gelosia; come faccio ad essere sicura al 100 per 100 che il mio uomo non mi tradisca o non si innamori di un'altra?? Non posso avere questa certezza innanzitutto perchè non sono sicura al 100 per 100 neppure di me!!! Chi mi garantisce che non potrà mai accadere di tradirlo o di innamorarmi di un altro??? Credo nessuno...
Joolee is offline  
Vecchio 14-03-2006, 13.46.54   #3
Melany
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 422
Credo che l'equazione sia azzeccata, però credo che si possa generalizzare anche agli uomini, visto che ci sono uomini che a gelosia non scherzano mica!

Anche secondo me la gelosia nasce da insicurezze e aggiungo anche da una scarsa stima di se stessi, per cui ognuno è migliore di se stessi perciò il geloso casca nella trappola mentale secondo cui il partner a lui o a un altro preferirebbe sempre un altro perchè migliore.

Credo anche che la gelosia nasca dal fatto che la persona gelosa ha la pretesa di volere avere il controllo di tutto, non si rassegna al fatto che ognuno di noi non può avere nè il controllo degli altri nè il controllo di ciò che può succedere.


Melany is offline  
Vecchio 15-03-2006, 02.31.44   #4
romolo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 13-11-2005
Messaggi: 278
tango della gelosia

Se non ricordo male, l'origine antropologica della gelosia risale nell'uomo alla preoccupazione di allevare prole non propria; nella donna, alla preoccupazione che il partner procurasse il cibo e la protezione a vantaggio non più suo, ma di un'altra. La gelosia nasce quindi come tutela di autoconservazione e si trasforma col tempo in volontà di controllo totale sull'altro. Swann si struggeva perché sfuggiva al suo dominio la coscienza di Albertine di prima che la conoscesse. Gelosia, dunque, non solo relativa al presente, ma assurda fino ad estendersi al passato sconosciuto della persona "amata". Strano segno dell'amore, non solo in letteratura.
romolo is offline  
Vecchio 15-03-2006, 09.57.49   #5
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
no.

Gelosia = Egoismo
Egoismo = paura di perdere l'oggetto che ti procura piacere.
paura di perdere l'oggetto che ti procura piacere = stupidità


bluemax is offline  
Vecchio 15-03-2006, 11.09.03   #6
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
gelosia=distorsione legata all'insicurezza dell'ego.

ciao
turaz is offline  
Vecchio 15-03-2006, 11.26.36   #7
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
gelosia=distorsione legata all'insicurezza dell'ego.

ciao

Ho bisogno di comprendere...

Sembrerebbe che la gelosia fosse quindi una insicurezza. Tu Turaz sei la persona meno egoica che io conosca quindi senz'altro non sarai geloso.
Ma...
tenendo conto che tua moglie potrebbe essere molto diversa da te e quindi insicura (tu non sei tua moglie) e cominciasse improvvisamente ad uscire la sera con un suo ex dicendoti che è solo un amico...come ti comporteresti?

Riassumendo...
Tu sei:
- non egoico
- non geloso
- sicuro di te

Tua moglie:
- ???
maxim is offline  
Vecchio 15-03-2006, 11.39.28   #8
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Ho bisogno di comprendere...

Sembrerebbe che la gelosia fosse quindi una insicurezza. Tu Turaz sei la persona meno egoica che io conosca quindi senz'altro non sarai geloso.
Ma...
tenendo conto che tua moglie potrebbe essere molto diversa da te e quindi insicura (tu non sei tua moglie) e cominciasse improvvisamente ad uscire la sera con un suo ex dicendoti che è solo un amico...come ti comporteresti?

Riassumendo...
Tu sei:
- non egoico
- non geloso
- sicuro di te

Tua moglie:
- ???

l'ego si impara a riconoscerlo e incanalarlo nella giusta direzione.
Io non ho mai detto di non avere ego.
tutti lo abbiamo.
Ho imparato nel corso della mia esperienza a riconoscerlo e indirizzarlo attraverso "prove" in cui ho potuto analizzare me stesso.
Le tre frasi da te dette lasciano campo all'interpretazione.
Io ho ego (Come tutti) e la "sicurezza" in un certo senso non mi appartiene.
Nello stesso tempo incanalo l'ego e ogni volta che sono davanti a una "prova" acquisisco nuova consapevolezza.
Di esperienze di "tradimenti" ne ho avute.
Ho avuto fasi anni fa in cui la mia insicurezza (Ego) mi ha portato a essere diciamo così "diffidente".
ma di natura non sono una persona gelosa e in queste situazioni ho avuto la forza per non "re-agire"
Lascio libera scelta a chi mi sta a fianco.
Essere geloso o meno non cambia nulla ti fa solo vivere peggio (col mentale che continua a lavorare)
Una volta che riesci a "fonderti"completamente con una persona capisci...che la gelosia non ha senso poichè la "trascendi" con l'amore una forza che "cancella" tutto.

ciao
turaz is offline  
Vecchio 15-03-2006, 11.52.34   #9
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
ma sinceramente... per i gelosi...

Se voi trovaste vostra moglie/compagna/amante/amica/concubina a letto con un bell'uomo, o divo del cinema (faccio esempio)
tipo Brad Pitt sareste gelosi oppure le fareste un complimento ?
Ma per paicere... e piantiamola con la presunzione di poter GESTIRE anche i desdieri sessuali del partner.

E' NORMALE CHE IL PARTNER ABBIA DESIDERI SESSUALI OLTRE AI NOSTRI.
Quindi o convivere con il 'problema' e quindi permettergli di soddisfare i suoi desideri confidando le cose (quindi parlo
di estrema complicità e di amore) o soffrire e lasciare che inevitabilmente ci tradisca in GRAN SEGRETO, dato che componente
fondamentale del tradimento è la menzogna.

E cosa potrebbe mai dire la vostra compagna se vi trova a letto con l'Arcuri (per esempio) se non fare i complimenti ?

Suvvia.. è ora di crescere...
bluemax is offline  
Vecchio 15-03-2006, 11.58.05   #10
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Citazione:
Messaggio originale inviato da bluemax
ma sinceramente... per i gelosi...

Se voi trovaste vostra moglie/compagna/amante/amica/concubina a letto con un bell'uomo, o divo del cinema (faccio esempio)
tipo Brad Pitt sareste gelosi oppure le fareste un complimento ?
Ma per paicere... e piantiamola con la presunzione di poter GESTIRE anche i desdieri sessuali del partner.

E' NORMALE CHE IL PARTNER ABBIA DESIDERI SESSUALI OLTRE AI NOSTRI.
Quindi o convivere con il 'problema' e quindi permettergli di soddisfare i suoi desideri confidando le cose (quindi parlo
di estrema complicità e di amore) o soffrire e lasciare che inevitabilmente ci tradisca in GRAN SEGRETO, dato che componente
fondamentale del tradimento è la menzogna.

E cosa potrebbe mai dire la vostra compagna se vi trova a letto con l'Arcuri (per esempio) se non fare i complimenti ?

Suvvia.. è ora di crescere...

Non me ne volere ma secondo me non hai ancora ben compreso le donne.

Il gusto del tradimento risiede anche nel GRAN SEGRETO. Quindi, per quanto aperto possa essere il rapporto con la partner, scordati che te lo venga a dire.

maxim is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it