Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 03-12-2002, 22.36.54   #11
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Ok...la questione,ridotta ai minimi termini,è questa:
voi preferite frequentare persone ottimiste,o pessimiste?
Dando per scontata la risposta,la spiegazione è molto semplice;l'ottimista ti dà energia,il pessimista te la toglie.
O vogliamo dire che siamo noi stessi ad autocondizionarci nel definire qualcuno ottimista o pessimista?Se non esistessero queste "interrelazioni" energetiche frequentare l'uno o l'altro tipo di persona sarebbe del tutto indifferente.O no?
Ciao.

irene is offline  
Vecchio 03-12-2002, 22.43.27   #12
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
PER CATHARSIS

Il termine vampirismo energetico ha una forte connotazione espressiva ,razionalmente forse un po' impropria,ma che comunque identifica una persona che ,come ho detto inizialmente,è oggetto di studio da parte della psicologia.
Per il resto,sono daccordo con te,vanno messe al bando tutte le "superstizioni" che contribuiscono a ghettizzare comportamenti e persone in maniera del tutto irrazionale.
irene is offline  
Vecchio 04-12-2002, 17.31.40   #13
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Vorrei, se possibile, portare il discorso su di un altro tipo di vampirismo energetico...prendo spunto da una famosa frase di Eliphas Levi... in pratica definisce il vampiro tutte quelle ossessioni, pensieri che l'uomo elabora e che diventano talmente potenti e forti da trasformarsi in ossessioni...queste amnientano la volontà e rendono la vita impossibile....

deirdre is offline  
Vecchio 04-12-2002, 18.15.06   #14
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Ossessione.Brutta bestia.Chissà come mai questi lati negativi dell'animo umano me li sono passati tutti.Io ho le mie ossessioni,le mie fisse.E' una cosa che odio.Essere talmente legato a qualcosa da non poterne fare a meno.Si viene a creare una tale cecità mentale che si è costretti a fare ciò che la propria ossessione impone,tutto il resto va in secondo piano.Anche questo Forum per me è un po' un ossessione,io per internet a volte trascuro la mia vita "reale", i miei obblighi da studente o sportivi.Sarei capace di farmi 10 ore di fila impallato sul pc.
Oppure recentemente ho comprato un puzzle.L'ho DOVUTO finire in 2 giorni.Mi sono chiuso in casa è sono stato lì finchè l'ultimo pezzo non è andato a posto.Era un imperativo categorco,io DOVEVO finirlo nel minor tempo possibile.Sembra una cazzata,ma mi ha preoccupato questa faccenda.Allucinante,è come se si dovesse dimostrare a se stessi qualcosa,che si è capaci di fare quella determinata azione....col forum dimostrare che so avere pensieri originali,con il puzle dimostrare quanto sono bravo e veloce...non lo so,è un impulso irrefrenabile.
L'ideale sarebbe riuscire a trasferire le proprie ossessioni su qualcosa di costruttivo,non su perdite di tempo come fare un puzzle o,in parte,scrivere su un forum.Che so,iniziare qualche attività commerciale,impegnarsi nello studio...ma chissà come mai tutto ciò che si è OBBLIGATI a fare diventa un anti-ossessione,ovvero ciò che di meno abbiamo voglia di fare,mentre le cose stupide....
sisrahtac is offline  
Vecchio 04-12-2002, 21.01.05   #15
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474

...eh,sì,Internet sta "vampirizzando" anche me e la mia vita "reale".E' un patto tra vittima e carnefice chiaramente libero e consapevole,ma i cui contenuti vanno diventando sempre più complicati da interpretare e da gestire.
Vivendo in una città in cui vige l'obbligo morale collettivo di essere sempre,comunque,e soltanto produttivi,nei rapporti interpersonali circola poca creatività....poca voglia di mettersi in discussione nelle proprie certezze...scarsissima apertura al Nuovo,al Diverso...
La gente che invece capita di incontrare in Internet ,invece,è particolare,forse sono (siamo ) tutti alla ricerca di quel qualcosa di più e di meglio che sembra aver progressivamente perduto diritto di cittadinanza nella vita "reale"...Parlo della Fantasia,della capacità di giocare con le idee e con i ruoli...della parallela capacità di non prendersi troppo sul serio...e anche del sacrosanto diritto di perdere tempo,se ne abbiamo voglia...Chi lo fa più,nel mondo "reale",senza essere per questo messo repentinamente all'indice e ostracizzato?
Insomma,non posso fare a meno di considerareil pc una sorta di Wunderkammer in grado di sfornare le sorprese più impensate...Ma questa dipendenza va ridimensionata.Forse,come antidoto all'ossessione internettiana,dovremmo ripeterci,a mò di mantra,il verso di Rimbaud..."la vita è altrove"...o meglio,la vita è "anche",altrove...



irene is offline  
Vecchio 09-12-2002, 21.24.31   #16
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Ciao a tutti.
Per tornare al tema di partenza vorrei suggerire un sito interessante,che sta peraltro ricevendo molte e autorevoli "segnalazioni".

www.digamma.com/cav



irene is offline  
Vecchio 10-12-2002, 17.08.16   #17
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Carissima Irene

Citazione:
Messaggio originale inviato da irene
Ciao a tutti.
Per tornare al tema di partenza vorrei suggerire un sito interessante,che sta peraltro ricevendo molte e autorevoli "segnalazioni".

www.digamma.com/cav




Sono entrata nel sito che ci hai segnalato e ho scaricato alcuni testi. Li leggo a poco a poco perchè l'argomento merita interesse e attenzione. Comunque, anche senza aver letto quello che segnali, ti posso dire che a mio parere la metafora di "vampirismo energetico" calza molto bene in diverse circostanze. Quando riuscirò a leggere, scriverò le mie impressioni

Per ora ti ringrazio dei tuoi interventi: li trovo sempre molto acuti e arguti, mai scontati.
Ygramul is offline  
Vecchio 11-12-2002, 15.25.28   #18
FalcoAntonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-08-2002
Messaggi: 128
Sono molto perplesso e...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Ygramul


Sono entrata nel sito che ci hai segnalato e ho scaricato alcuni testi. Li leggo a poco a poco perchè l'argomento merita interesse e attenzione. Comunque, anche senza aver letto quello che segnali, ti posso dire che a mio parere la metafora di "vampirismo energetico" calza molto bene in diverse circostanze. Quando riuscirò a leggere, scriverò le mie impressioni

Per ora ti ringrazio dei tuoi interventi: li trovo sempre molto acuti e arguti, mai scontati.

...leggermente preoccupato.

Ho stampato anch'io alcune parti di testo.
Aspetto con curiosità il tuo commento.
Ciao

Antonio
FalcoAntonio is offline  
Vecchio 11-12-2002, 15.32.47   #19
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Antonio...preoccupato di che?
Qua siamo tra persone razionali...che razionalmente si propongono di affrontare qualsiasi problema.
Io,almeno,ci provo.
Ciao.

irene is offline  
Vecchio 11-12-2002, 15.53.11   #20
FalcoAntonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-08-2002
Messaggi: 128
Bene questo non può che farmi piacere.

Citazione:
Messaggio originale inviato da irene
Antonio...preoccupato di che?
Qua siamo tra persone razionali...che razionalmente si propongono di affrontare qualsiasi problema.
Io,almeno,ci provo.
Ciao.


Le mie "preoccupazioni" erano più generali e metaforiche che reali.
Sono riferite al fatto che molte persone hanno una serie di fragilità strutturali o temporanee e contestuali e sono a rischio di cadere in "reti di mistificatori e approfittatori"...

Non si fa mai abbastanza per difendere tali persone e perseguire duramente chi ne approfitta.
Ciao
FalcoAntonio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it