Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 23-05-2006, 16.55.26   #1
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
differenza abissale di età

ciao a tutti, provo ad aprire questo 3d perchè sono rimasta colpita da una storia che ho letto in questa sezione e che risale a un po' di tempo fa, e anche perchè ho letto un romanzo che affronta questo tema che mi ha lasciata un po' allibita.

Il mio è un tentativo di aprire un discorso in generale, nessun riferimento personale alla vicenda raccontata nel tread cui ho preso "ispirazione".

E' possibile una relazione fra un uomo e una donna con tanta, tantissima differenza di età? Mi riferisco a quelle situazioni dove lui è anziano, anzi vecchio, oltre, o in prossimità dei 70, mentre lei è suppergiù una trentenne.Un abisso in termini fisici, cognitivi, culturali, sociali: tutto quanto.
Quaranta e più anni di differenza. Un anziano e una specie di lolita.

Che ne pensate, che idee vi vengono....tutto è lecito (o quasi).
io mi sono fatta un'idea, ma per carattere e per deformazione vedo il "patologico" dappertutto.....forse esagero. o no?
odissea is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.04.52   #2
ammina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2006
Messaggi: 58
secondo me la grande differenza di età non è per forza indice di un qualcosa di patologico..se proprio si vogliono classificare i rapporti in malati e non malati penso che ce ne siano moltissimi "malati"anche tra coetanei...più che altro secondo me può cambiare ciò che ci si aspetta da una relazione del genere..
per esempio se come dici tu un settantenne si mette con una trentenne non credo sia strano il fatto che si possono essere piaciuti e che possono stare bene insieme..piuttosto credo sia complicato fare progetti,guardare al futuro,perchè si è in posizioni molto diverse..
ammina is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.10.41   #3
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
ma dai?

ma sai che sono proprio bigotta su questa cosa?
Verissimo che non va bene classificare ogni cosa in malata o sana (anche perchè le mie stesse relazioni dove le metterei?) però mi pare così spropositato. Abnorme come cosa.
odissea is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.24.53   #4
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
provo a dare qualche elemento in più.

In tutti e due i casi (nel tread di qualche settimana fa e nel romanzo) si trattava di un ultra settantenne che ricopriva un ruolo sociale prestigioso, e una buona posizione economica: una persona di potere.

Lei, una bellissima ragazza, sufficientemente raffinata.

sono queste due condizioni imprescindibili perchè due persone separate da circa mezzo secolo si innamorino?
o può capitare anche a mio nonno con la pensione minima?
odissea is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.27.01   #5
ammina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2006
Messaggi: 58
ma no,non credo che tu sia bigotta...magari consideri aspetti di questa situazione diversi da quelli che vedo io.. io credo che l'attrazione non abbia età,questo voglio dire.. forse il malato o il sano sta nel modo in cui si gestisce poi la storia..ma che possa nascere un amore tra 2 persone con molta differenza di età non la vedo a tutti i costi come una cosa abnorme
ammina is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.28.51   #6
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
poniamo come presupposto l'anima o altro?
turaz is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.30.44   #7
ammina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2006
Messaggi: 58
va beh...se parliamo del lato economico è risaputo che esistono rapporti di interesse..
tuo nonno bisognerebbe conoscerlo
ammina is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.42.36   #8
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da ammina
va beh...se parliamo del lato economico è risaputo che esistono rapporti di interesse..
tuo nonno bisognerebbe conoscerlo

no! entrambi non sono rapporti di interesse!

ci sono queste due condizioni ( prestigio sociale da una parte, bellezza dall'altra)ma c'è un'autentica attrazione fra le due persone. C'è sentimento e trasporto. C'è un bisogno.
odissea is offline  
Vecchio 23-05-2006, 17.47.28   #9
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
poniamo come presupposto l'anima o altro?

eh, bella domanda.

secondo me alla base di un qualsiasi rapporto con tale differenza, si parte sempre da qualche altro presupposto. e non mi riferisco a meri interessi economici, assolutamente no.
Secondo me in una situazione del genere c'è dietro qualche bisogno dell'ego.....così come forse lo diresti tu.

Tu pensi che si possa prendere l'anima come presupposto, qualsiasi cosa tu intenda per anima?
odissea is offline  
Vecchio 23-05-2006, 18.01.02   #10
ammina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-05-2006
Messaggi: 58
qualsiasi interesse si consideri( non quello economico,intendo come dici tu interessi che riguardano il proprio ego o cose del genere) c'è di mezzo l'anima..o no..?
ammina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it