Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 07-06-2006, 21.06.54   #11
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Messaggio originale inviato da pierogo
Uh scusate, volevo rispondere a vaniglia. Non ho "citato", ma fragola ha inteso perfettamente quello che volevo dire.

In ogni caso vorrei correggere la frase "non si ha più voglia di mettersi in gioco" con "La gente è incinta di inibizioni".... e sarà banale pure questo, ma accussì è!


....vai a bere la birra....attento a non eccedere... ....mi piace molto la frase "la gente e' incinta di inibizioni"....e' piu' espressiva...



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 07-06-2006, 21.35.10   #12
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: chat

Citazione:
Messaggio originale inviato da gocce_di_memoria
Non ditemi che sono deficiente..lo so da me..e nn dite che la chat nn è una droga, dato che nn sono di certo l'unica.
Non è una droga perché una droga si assume in qualche modo nell’organismo e ne altera la chimica in maniera più o meno sostanziosa. La caffeina ad esempio la altera in maniera molto lieve.
Non è una droga però da degli effetti di assuefazione psichica che sembrano simili ad una droga.

Io credo che questo meccanismo di “assuefazione” o di fortissima attrazione delle chat o della virtualità in genere, evidenzia solo che nella realtà abbiamo grossissime difficoltà a comunicare.

VanLag is offline  
Vecchio 07-06-2006, 22.15.47   #13
Lucy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 212
D´accordo che nella realtà abbiamo grossissime difficoltà a comunicare.

Pero no si potrebbe considerare un forum come una buona scuola di comunicazione? Sono troppo optimista?

Chi comunica bene sul internet, comunica bene nella vita reale, no?
Lucy is offline  
Vecchio 07-06-2006, 22.27.12   #14
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lucy
Chi comunica bene sul internet, comunica bene nella vita reale, no?
A me internet e soprattutto i forum hanno insegnato, a perfezionare il modo di esprimermi attraverso la scrittura….. ma non ho uguale riscontro nell’espressione vocale, cioè nella realtà.

Sul discorso del comunicare bene anche nella realtà non saprei. Io sono abbastanza timido e parlare da dietro uno schermo è moooolto più facile.
Però quando parlo di difficoltà di comunicazione penso soprattutto alla censura che la società ci ha insegnato ad auto-farci perché è disdicevole parlare apertamente di tante cose, per cui si deve indossare una maschera di formalismo, mentre spesso i rapporti virtuali sono più franchi ed aperti. E penso anche alla paura del giudizio.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Lucy
Pero no si potrebbe considerare un forum come una buona scuola di comunicazione? Sono troppo optimista?
Credo che comunicare qui aiuti..... aiuta in molte cose. Di base reputo la virtulità in maniera molto positiva.


Ultima modifica di VanLag : 07-06-2006 alle ore 22.31.05.
VanLag is offline  
Vecchio 07-06-2006, 22.47.29   #15
Lucy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 212
Debbo darti ragione, VanLag.

Pero quando due frequentatori dei forum parlano insieme nella vita reale possono coltivare i rapporti franchi e aperti perché tutti e due sono abituati a questo.

Quante persone partecipano a questo forum? Molte.
Quanti forum esistono in Italia? Molti.
Quanti forum esistono nel mondo? Moltissimi.

Allora la possibilità che due frequentatori dei forum s´incontrano nella vita reale non è illusoria.

Forse noi frequentatori dei forum saremo la maggioranza domani, oggi siamo avangarda.
Lucy is offline  
Vecchio 07-06-2006, 23.27.03   #16
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
...aborro le chat...

...surrogati di amicizie per sfigati...

Spaceboy is offline  
Vecchio 07-06-2006, 23.30.17   #17
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lucy
Pero quando due frequentatori dei forum parlano insieme nella vita reale possono coltivare i rapporti franchi e aperti perché tutti e due sono abituati a questo.
Non so se basterà internet a restituirci una comunicazione genuina….. Per accettare di essere noi stessi e quindi svelare noi stessi agli altri, dovremmo liberarci da quel modello di perfezione che la cultura da millenni ci stà mettendo davanti…. Non sarà così semplice….
Però è vero….. in un certo senso siamo dei pionieri sulla nuova frontiera…..

VanLag is offline  
Vecchio 08-06-2006, 03.10.34   #18
pierogo
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2006
Messaggi: 39
Sul discorso del comunicare bene anche nella realtà non saprei. Io sono abbastanza timido e parlare da dietro uno schermo è moooolto più facile.
Però quando parlo di difficoltà di comunicazione penso soprattutto alla censura che la società ci ha insegnato ad auto-farci perché è disdicevole parlare apertamente di tante cose, per cui si deve indossare una maschera di formalismo, mentre spesso i rapporti virtuali sono più franchi ed aperti. E penso anche alla paura del giudizio.




Boh io mi sono sempre mosso (frequentando 2-3 forum) così: esprimermi in rete come nella vita reale...

Il forum mi tiene in "allenamento" visto che scrivo (anche se lo faccio un pò meglio nella vita lavorativa).

Non colpevolizzerei troppo "la società" ogniqualvolta una persona ha delle difficoltà nell'esprimersi.

Ad ognuno le sue peculiarità.... magari mi esprimo bene con le parole ma....boh....guido da cane....per fare un esempio idiota.

Ciò non toglie che se un forum o una chat possa aiutare un essere ad acquistare sicurezza..... (ammesso che questo sia possibile).... va bene.

I rapporti virtuali sono più franchi ed aperti?
Ma ne sei sicuro/a? Quante volte succede che due persone si raccontino una marea di palle, semplicemente per rincoglionire l'altro e portarselo a letto? Credo molte... così come accade che un perfetto imbecille appaia alla "comunità" come un colto intellettuale, solo perchè può citare a spatatrapp con l'aiuto di internet....così come avviene che un omino senza alcuna esperienza sessuale o "di vita", faccia credere di essere un novello Siffredi o un simil - Terzani.... ma con gli esempi si potrebbe continuare per ore...
pierogo is offline  
Vecchio 08-06-2006, 07.38.44   #19
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
La chat o il forum possono facilitare la comunicazione perche' nascosto dietro uno schermo puoi esprimere te stetto senza censura, senza maschera, ma e' altrettanto vero, come e' gia' stato sottolineato, che esistono i pro e i contro...il negativo di questo non apparire porta l'individuo a rivelarsi come non e', ad essere diverso dal reale, a mascherare la sua vera indole, a mascherare i suoi problemi relazionali...e gli esempi sono infiniti...potrei essere in chat e identificarmi come una bellissima donna, e se non lo sono?...soltanto nella realta' ti mostri come sei!



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 08-06-2006, 09.12.28   #20
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da pierogo
I rapporti virtuali sono più franchi ed aperti?
Ma ne sei sicuro/a? Quante volte succede che due persone si raccontino una marea di palle, semplicemente per rincoglionire l'altro e portarselo a letto? Credo molte... così come accade che un perfetto imbecille appaia alla "comunità" come un colto intellettuale, solo perchè può citare a spatatrapp con l'aiuto di internet....così come avviene che un omino senza alcuna esperienza sessuale o "di vita", faccia credere di essere un novello Siffredi o un simil - Terzani.... ma con gli esempi si potrebbe continuare per ore...
Non sono sicuro!
….. Parlo della mia esperienza e non so se sia generalizzabile. A me viene da sbottonarmi e da mostrarmi, nella virtualità, più e meglio di quello che mi sbottono e mi mostro nella vita reale, anche perché nella virtualità trovo, o mi sembra di trovare, una maggiore attenzione.
Fare “finta di” per portare a letto qualcuna non mi viene nella vita reale ed ancora meno mi viene qui….. Non sottovaluto l’intelligenza delle persone e se millanto doti e qualità che non ho sono certo che l’altro/a si accorgerà.
Citazione:
Messaggio originale inviato da pierogo
Non colpevolizzerei troppo "la società" ogniqualvolta una persona ha delle difficoltà nell'esprimersi.
Su questo invece sono sicuro….. Il sistema di valori che forma il senso di identità di quasi tutti gli esseri umani è il prodotto della cultura/società nella quale sono cresciuti.
L’uomo come prodotto naturale è spontaneo e buono. La responsabilità di ogni male è della società.

Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
il negativo di questo non apparire porta l'individuo a rivelarsi come non e', ad essere diverso dal reale, a mascherare la sua vera indole, a mascherare i suoi problemi relazionali...e gli esempi sono infiniti...potrei essere in chat e identificarmi come una bellissima donna, e se non lo sono?...soltanto nella realta' ti mostri come sei!
Ma i problemi relazionali ci sono anche qui….. Ho come l’impressione che molta gente viva la virtualità come una finzione dove è possibile “inventare” l’interlocutore a proprio piacimento e di conseguenza inventare anche se stesso. Personalmente vedo la virtualità come una diversa forma di comunicazione con un altro. E’ diversa la forma di comunicazione non l’importanza che ha l’altro o gli altri in genere. Se tendo a sfruttare lo farò qui come nella vita. Se voglio comunicare lo farò qui come nella vita.
Citazione:
Messaggio originale inviato da Vaniglia
...soltanto nella realta' ti mostri come sei!
C’è sempre il viceversa….. Nella realtà indossiamo, spesso senza avvedercene, delle sostanziose maschere di convenienza e di apparenza….. sia per proteggerci sia per impressionare e forse solo nelle pareti domestiche, col nostro compagno o la nostra compagna mostriamo anche la nostra fragilità.
Un esempio banale, per quanto mi riguarda, è che qui nella virtualità posso ammettere con tranquillità la mia timidezza senza sentirmi sminuito, mentre nella realtà cerco di nasconderla.


Ultima modifica di VanLag : 08-06-2006 alle ore 09.21.32.
VanLag is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it