Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Riflessioni > Riflessioni sul Senso della Vita
 Riflessioni sul Senso della Vita - Commenti sugli articoli della omonima rubrica presente su WWW.RIFLESSIONI.IT - Indice articoli rubrica
Vecchio 07-09-2011, 13.01.49   #41
ulysse
Ospite abituale
 
L'avatar di ulysse
 
Data registrazione: 21-02-2008
Messaggi: 1,363
Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Originalmente inviato da Ciroemilio
Per jador(curiosità che significa jador?):
Per questo è un Dio d'Amore ,osservando continuamente e perennemente le nostre idiozie,sorride sempre! ,oltre per alterarci i progetti,ovviamente!
Come faccio io con la mia gatta: chi ama Dio lo antropomorfizza: braccia , gambe, denti, ...sorriso persino! e pensieri scherzosi: vorebbe alterare i nostri ridicoli progetti!
Ma che incentivazione è questa alla nostra già misera intraprendenza? già dobbiamo pregare, umiliarci e riconoscere i nostri limiti...e implorare il perdono!
Come potremo riavviare l'economia e incrementare il PIL se siamo cosi meschini e incapaci...ridicoli persino!?

Ma poi le benedizioni ci trarranno dai guai!

L'invenzione religiosa è veramente formidbilmente ...fantasiosa e costruttiva per l'umanità!

Citazione:
Poi il progetto dell'immortalità è Suo(altrimenti saremmo noi a ridere di Lui,un Dio temporale?!?!),noi possiamo solo accettare di farne parte o meno(libero arbitrio),od addirittura,anche immaginare che con la morte la Vita finisca!!
Vermente la grande idea, sofisticata, della immortalità venne dagli egizi: siccome non avevano ancora inventato l'anima immateriale, spedivano nell'oltretomba anche tutto il corpo con ogni confort possibile per la vita eterna.

Le grandi religioni, poi, inventarono l'anima e non ci fu piu' bisogno della imbalsamazione.

Oggi abbiamo inventato la criogenesi, ma non credo che nessuno ci abbia ancora provato.

Da canto suo c'è Boncinelli che cerca l'imortalità vera del corpo (biologica) per questa vita...almeno 120 o 150 anni...con scarso successo per ora...forse perchè ostinatamente si rifiuta di chiedere consiglio a Dio.
ulysse is offline  
Vecchio 07-09-2011, 19.10.04   #42
jador
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-08-2009
Messaggi: 154
Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Originalmente inviato da Ciroemilio

Per questo è un Dio d'Amore ,osservando continuamente e perennemente le nostre idiozie,sorride sempre ,oltre per alterarci i progetti,ovviamente!

a me sembra la descrizione di uno psicopatico manipolatore di menti che e' riuscito nel suo intento e se la ride.
jador is offline  
Vecchio 09-09-2011, 15.12.01   #43
Ciroemilio
Utente bannato
 
L'avatar di Ciroemilio
 
Data registrazione: 26-08-2011
Messaggi: 48
Cool Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Originale scritto di: jador.
a me sembra la descrizione di uno psicopatico manipolatore di menti che e' riuscito nel suo intento e se la ride.


Definirlo psicopata mi sembra anche giusto, visto che il fine di tutto ciò, avvolto nel Mistero, è per noi umani: incredibile pazzia!!;ma se non manipolerebbe le menti ed i sentimenti, come potremmo ottenere il libero e coerente piacere, di far coincidere la nostra volontà "umana" con quella Sua "divina"


Citazione:
Originale scritto da: Ulysse.
Veramente, fra i miei progetti, non c'è quello di far ridere Dio: mi parrebbe cosa abbastanza irreale...e inutile.
Dio poi, se vuol ridere, e se veramente è onnipotente, ha ben altri mezzi e certo non ha bisogno di me...
Quanto alle benedizioni non ne sento il bisogno e scambio volentieri il loro apprezzato e meritato valore con l'assenza dei guai per me o per chiunque altro.
Purtroppo non è così facile...star fuori dai guai!

Ognuno,singolarmente,ha un valore ai Suoi occhi , altrimenti sarebbe un Dio fazioso-(Ci sono uomini che servono Dio senza esserne coscienti, ed incluso contro la propria volontà!*Edith Stein)
Quando la salute scoppia non si sente il bisogno delle medicine e molto meno d'interpellare il Dottore; nel frattempo continuiamo a raccontare i nostri progetti, sempre in dubbio(*dato che niente è sicuro,tranne le tasse e la Morte!) se provocheranno sorrisi, lamenti o gratificazioni.
Purtroppo è così semplice vivere senza guai.....basta genuflettersi.

*tratto da un cult-movie.

Citazione:
Se la cosa è così chiara e storicamente provata di quale mistero parli? Io non attendo nessun segno o mistero: mi pare solo che al momento non ce ne siano.
Che poi decapitare 70 ebrei non è difficile....in nome della tolleranza!
...molti lo hanno fatto e non solo ebrei, ma gente di diverse etnie...e anche molti di piu': non è esenziale per fondare una religione.


La vita,morte e risurrezione di Gesù il Cristo;mai dire mai; molto ben visibile a Lourdes, Medjugorie ecc. ecc. .
Se si tollera qualcosa, diventa sopportabile e poco tempo dopo anche normale, perciò l'intolleranza(qualsiasi) è, terribilmente,ignoranza attiva.
Giusto, non è essenziale, però i muslìm l'hanno fatto.



Citazione:
perchè cercare in loro il conforto e la misericordia...persino il perdono! ma il perdono di che? io non ho mai ucciso nessuno...e neppure rubavo la merenda a scuola!



Quindi Gesù si sbagliava,perchè ci sono alcuni(invece) che possono scagliare la prima pietra.







DEC IN ALTUM
Ciroemilio is offline  
Vecchio 09-09-2011, 18.30.20   #44
jador
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-08-2009
Messaggi: 154
Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Ciroemilio
"Purtroppo è così semplice vivere senza guai.....basta genuflettersi."

"molto ben visibile a Lourdes, Medjugorie ecc. ecc. ."

Magari se poggi i piedi a terra e ti togli gli occhiali, ti accorgli che Lourdes, Medjugorie ecc.ecc. sono sempre pieni di gente piena di guai che si genuflette...
jador is offline  
Vecchio 09-09-2011, 19.41.04   #45
Ciroemilio
Utente bannato
 
L'avatar di Ciroemilio
 
Data registrazione: 26-08-2011
Messaggi: 48
Cool Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Originale scritto da: jador
Magari se poggi i piedi a terra e ti togli gli occhiali, ti accorgli che Lourdes, Medjugorie ecc.ecc. sono sempre pieni di gente piena di guai che si genuflette...

Io lo sò(visto che sono volontario del Soccorso Cattolico Francese, a Lourdes),e lo commentavo per chi non lo sapesse, e supponeva che ci fosse un'altra alternativa , per incontrare consolazione dalla disperazione(escludendo suicidio, droga, alcool e strizzacervelli o maghi vari).

Però ci sono anche i 2(due)milioni di giovani (di tutto il mondo),riuniti a Madrid, non sembravano che si genuflettevano perchè pieni di guai, anzi, dai loro sorrisi e commenti, m'azzarderei di dire che erano molto più sereni ed allegri, di tanti altri giovani, che a quella stessa ora(01:30 della mattina),sempre in Spagna(era Agosto)pensavano con logica e sentimenti alterati dai falsi miti; può darsi che sia stata una "follia" generale, genuflettersi, 14 minuti in diretta mondiale, tutti insieme, valli a capire stì giovani, invece d'andare a ballare, mah!!


Ciroemilio is offline  
Vecchio 10-09-2011, 01.03.38   #46
jador
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-08-2009
Messaggi: 154
Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Originalmente inviato da Ciroemilio
Io lo sò(visto che sono volontario del Soccorso Cattolico Francese, a Lourdes),e lo commentavo per chi non lo sapesse, e supponeva che ci fosse un'altra alternativa , per incontrare consolazione dalla disperazione(escludendo suicidio, droga, alcool e strizzacervelli o maghi vari).

Ah beh ma allora non e' corretto dire che per evitare guai basta genuflettersi!
Il credente evita la disperazione per i suoi guai con la consolazione che verra' ricompensato dopo la morte, ma se la disperazione del non credente e' la mancata "grazia" della "rivelazione" (tue parole nell'altro thread), con chi ce la vogliamo prendere? Col disperato?
Qui ora si tirera' in ballo il libero arbitrio, e allora non si capisce perche' la fede a volte e' un dono, a volte e' libero arbitrio.
"La Fede è una risposta ad una rivelazione, dice San Paolo;" (sempre tua citazione),e allora la disperazione e' l'abbandono da parte di chi non si e' rivelato...
jador is offline  
Vecchio 10-09-2011, 14.51.30   #47
Ciroemilio
Utente bannato
 
L'avatar di Ciroemilio
 
Data registrazione: 26-08-2011
Messaggi: 48
Smile Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Originale scritto da: jador.

Ah beh ma allora non e' corretto dire che per evitare guai basta genuflettersi!
Il credente evita la disperazione per i suoi guai con la consolazione che verra' ricompensato dopo la morte, ma se la disperazione del non credente e' la mancata "grazia" della "rivelazione" (tue parole nell'altro thread), con chi ce la vogliamo prendere? Col disperato?
Qui ora si tirera' in ballo il libero arbitrio, e allora non si capisce perche' la fede a volte e' un dono, a volte e' libero arbitrio.
"La Fede è una risposta ad una rivelazione, dice San Paolo;" (sempre tua citazione),e allora la disperazione e' l'abbandono da parte di chi non si e' rivelato...

Caro amico/a jador,
con l'inginocchiarsi, non è che i guai scompaiono completamente, quello è per i più fortunati (miracolati), si osservano con un'altra ottica (si è più in basso, più umili), i guai si avvertono non più come minacce insormontabili, ma come segnali che c'è dell'altro, al di là della sola e pura materia e che si è chiamati (volenti o nolenti) ad affrontarli, questo è l'evitarli.
La "meritata ricompensa" non si riceve o si vive solo quando giunti a miglior vita, ma è un percorso nel quale i benefici s'avvertono, visibilmente, già nel globo terrestre; il poter sentirsi completamente degni d'essere umani.
La consolazione è per tutti (solo il fatto di esserci, per volontà divina, è consolante), ma non tutti accettano il fatto che non sia di stile umano.
Il disperato (che non và mai isolato e biasimato) che non ha ricevuto la grazia della "rivelazione", è sinceramente una situazione che (non leggermente) m'angosciava, il perchè non riceviamo tutti allo stesso momento ed alla stessa altezza della vita la "rivelazione"per sviluppare ed affermare la nostra Fede, ma non esiste quello che non usufruisce della "rivelazione", essa è costante, dalla nascita alla morte, nella vita di ognuno, che più si avanza nella crescita ed essa più si manifesta è quotidianità in tutti, da ciò deriva la scorcentante coerenza che le circostanze, guai o benedizioni, sono opportunità e l'abbandono, di essa, non c'è, esiste solo il non voler cambiar, il voler cocciutamente vivere con il tema: sono nato tondo e mai morirò quadrato!! (non esiste peggior cieco di colui il quale non vuole vedere); ma chi o cosa ci sveglia dal torpore e c'illumina dalle tenebre siamo noi , se vogliamo ( a meno che non si sia fra i prediletti).



Ho tolto gli occhiali (grazie per il consiglio), mi distraevano, omettendo il piacere, di vedere la mia "rivelazione"!!


DEC IN ALTUM





Ciroemilio is offline  
Vecchio 10-09-2011, 15.06.16   #48
Ciroemilio
Utente bannato
 
L'avatar di Ciroemilio
 
Data registrazione: 26-08-2011
Messaggi: 48
Talking Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Per jador


Originale scritto da: Ciroemilio.
Però ci sono anche i 2(due)milioni di giovani (di tutto il mondo),riuniti a Madrid, non sembravano che si genuflettevano perchè pieni di guai, anzi, dai loro sorrisi e commenti, m'azzarderei di dire che erano molto più sereni ed allegri, di tanti altri giovani, che a quella stessa ora(01:30 della mattina),sempre in Spagna(era Agosto)pensavano con logica e sentimenti alterati dai falsi miti; può darsi che sia stata una "follia" generale, genuflettersi, 14 minuti in diretta mondiale, tutti insieme, valli a capire stì giovani, invece d'andare a ballare, mah!!


Esempio di "rivelazione" già avvenuta; ma tra 20 anni, in quanti, affermeranno il loro "libero arbitrio" oggi così esplicito

La buona battaglia (come la definisce Coelho) è sempre in atto




Ciroemilio is offline  
Vecchio 25-09-2011, 12.58.15   #49
Ciroemilio
Utente bannato
 
L'avatar di Ciroemilio
 
Data registrazione: 26-08-2011
Messaggi: 48
Cool Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Citazione:
Originale scritto da: Antonio38.
Un esempio molto significativo lo vedo ogni anno in estate, nel mio orto le piante di cetrioli, nella buona stagione crescono rigogliose, quando arriva la siccità, le foglie incominciano ad appassire poi si seccano ma il frutto anche se non è molto grosso è straordinariamente fresco pieno di acqua, se la pianta usasse quella acqua potrebbe sopravvivere più a lungo invece la pianta porta alla maturazione il frutto e poi muore dalla siccità.Come si può non pensare in questo caso al senso della vita?Mi chiedo perché in (questo caso)la pianta arriva a tanto?Quì non si tratta di ideologie, di religioni, od un senso della vita personale.Nelle interviste di Ivo Nardi Riflessioni sul Senso della Vita, non trovo risposte in questo senso, ma soltanto personali, possibile non ci sia una teoria più completa?
Grazie Antonio38

Come le tue piante, il senso della vita è donarla, se il seme di grano non cade nella terra e muore, la pianta non nascerà ed il suo frutto non vivrà!!!




Ciroemilio is offline  
Vecchio 23-11-2011, 18.45.28   #50
Ouranòs
Ospite
 
L'avatar di Ouranòs
 
Data registrazione: 21-11-2011
Messaggi: 5
Lightbulb Riferimento: Il senso della vita universale comprensivo di tutta la specie vivente.

Io credo che il senso della vita consista nel "sentimento". Ossia nell'esplicazione del proprio essere, come manifestazione di essere e quindi di esistere. Attraverso le emozioni, secondo me, è possibile mostrare ciò che si è a se stessi e agli altri. Da ciò è possibile crescere interiormente e maturare acquistando consapevolezze di se; in più vengono soddisfatte le naturali inclinazioni umane inerenti alla socializzazione.
Ouranòs is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it