Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 06-12-2002, 15.24.05   #11
FalcoAntonio
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-08-2002
Messaggi: 128
date libero sfogo alla fantasia!

Citazione:
Messaggio originale inviato da Pie'oh'pah
Certo!

Tutto è possibile!



Pie

concordo pienamente!..
FalcoAntonio is offline  
Vecchio 06-12-2002, 19.39.36   #12
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
per Catharsis

Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Noi dopo la morte ci decomporremo e ricomporremo in qualcosa d'altro,magari in più enti,magari in qualcosa di "vivo".Ma la disgregazione dovuta alla morte farà perdere tutte quelle caratteristiche che ci erano proprie.Anche il nostro io(materiale)si disgregherà.Quindi non è che la nostra anima(che non esiste)se ne volerà verso altra materia.Perche "anima"(intesa come Io) e materia sono una nell'altra,e con lo sgretolarsi di una si sgretola anche l'altra...
Grazie per aver succintamente riassunto la mia lunga esposizione precedente al tuo passaggio.


ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 07-12-2002, 08.38.05   #13
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
Io credo che si possa avere paura. Avevo letto una volta che proprio perchè esiste questa paura di rinascere alcuni bambini alla nascita sono podalici, quasi a voler resistere.

Willow is offline  
Vecchio 07-12-2002, 22.42.04   #14
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Citazione:
Messaggio originale inviato da Willow
Io credo che si possa avere paura. Avevo letto una volta che proprio perchè esiste questa paura di rinascere alcuni bambini alla nascita sono podalici, quasi a voler resistere.


Ma daaaii!!!! ...Spero bene che tu non ci creda!
Mistico is offline  
Vecchio 07-12-2002, 23.48.31   #15
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Piè…e FalcoAntonio:
Citazione:
Tutto è possibile!
sì avete ragione "Tutto" è possibile, ma nulla è certo.

Edali :
Citazione:
Secondo Kempis (non credo che il termine spazio è adeguato.....
il termine "spazio" è adeguato, ovvio che ha un significato diverso a seconda del contesto in cui viene inserito.
stesso libro "Le grandi verità" de il cerchio di Firenze 77, cito testualmente: "Ci si può chiedere se, nello spazio tra due incarnazioni un'entità tema il "ritorno" sulla Terra, talvolta, o invece la vita sia sempre un grande richiamo.
[…..] "
Ammette che si possa avere paura a causa della vita appena trascorsa, a causa magari di una fanciullezza dolorosa vissuta con tristezza, eccetera, ma che sono paure da incarnati, e che una volta abbandonato il corpo si rivede tutta la vita trascorsa e la si può addirittura mettere in relazione con le altre vite, soprattutto con quelle che hanno recato "Karma" all'ultima appena finita, ed è in questo confronto che si comprende, si capisce quando sia meravigliosa e bella la vita, di conseguenza si dimenticano le sofferenze e si desidera rinascere per continuare ad evolvere.


Rolando:
Grazie, ho letto con interesse ciò che "Martinus" descrive sull'esistenza spirituale tra due vite fisiche.
Vorrei chiederti però, il titolo del libro ed eventuale casa editrice,

Venearel: : è vero il compito di ogni reincarnazione è quello evolversi, nel piano fisico, ma è anche vero che una volta finita quella sul piano fisico (prima o poi finiranno le reincarnazioni, o addirittura si può evolvere in un'unica incarnazione) essa continua su dimensioni molto più sottili, più spirituali.

Mistico: Come mai, rispondi con un secco e perentorio NO, forse una tua esperienza ti porta a rispondere con certezza assoluta NO?

Catharsis:: che dire…… sei proprio un materialista, non ammetti che possano esserci "probabili reincarnazioni".
Quindi non ammetti neppure il "paranormale", "l'occulto"
Dimmi allora, come definiresti quelle persone dicesi "medium" che hanno avuto o hanno contatti con entità: "pazzi" che parlano con fantasmi della mente!….?

[COLOR=sea-green]Willow[/color]: l'aver paura è lecito, ma credo che non c'entri nulla, con le posizioni che il feto assume prima del parto.
Comunque tutto è possibile…..
Armonia is offline  
Vecchio 08-12-2002, 01.26.01   #16
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Mmm...pazzi mi sembra la parola giusta....
sisrahtac is offline  
Vecchio 08-12-2002, 02.22.21   #17
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
Angry così proprio non va.

beh, caro Catharsis, io faccio parte di quelli che tu definisci “pazzi”.
Sinceramente credo però che il termine che hai deciso di utilizzare nei confronti di me e di tante altre persone che hanno avuto la possibilità di sondare quel mondo tanto diverso dal nostro che è il mondo spirituale non sia del tutto corretto…
Se parlo con sicurezza di questi argomenti non è perché mi piaccia particolarmente crearmi l’immagine dell’onnisciente o perché voglia controbattere alle idee tue, di Mistico e di altre persone che la pensano come voi.
E’ perché quel mondo, quello spirituale per intenderci, l’ho conosciuto, ispezionato, studiato; con chi “vive” in tale mondo ho dialogato, discusso, anche litigato! Ho speso molti anni per questo, e anche fatica, qualche paura, ma è stato certamente quello che si direbbe un ottimo investimento.
Non penso sia del tutto corretto, penso che anche tu sia d’accordo con me su questo, che chi non conosce un determinato argomento offenda chi quell’argomento ha potuto non solo conoscerlo, ma viverlo.
Io amo la scienza; amo le prove; amo la sperimentazione. Ma questi esperimenti tu e altri come te non li avete mai fatti e, per FEDE, non ci credete a priori.
Io per CONOSCENZA ho rischiato, mi sono immerso in quel mondo e ne sono uscito sano e salvo; posso raccontare ciò che ho visto. Tu no. Tu non ci credi e basta.
Ma tu e chi la pensa come te non ragiona così facendo in modo scientifico; è importante che questo venga compreso.
Scienza è sapere e avere le prove di ciò che sai.
Tu in questo campo non hai nessuna prova, né negativa né positiva.
Eppure tu e chi parla con il tuo tono spara sentenze e giudizi.
Dove sta allora la pazzia e dove sta invece un atteggiamento scientifico tra le posizioni di colui che sperimenta su di sé e colui che giudica senza prove?
Questa è una domanda che rivolgo non solo a te ma a tutti quelli che stanno partecipando a questo forum.

david is offline  
Vecchio 08-12-2002, 02.43.28   #18
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Ok,ok,non volevo offendere nessuno.Tu hai fatto le tue esperienze,che io non ho fatto.Ciò ci ha portato su strade diverse e a giungere a conclusioni differenti.Tutto qui.Non sarò certo io a esprimere un giudizio morale su chi la pensa diveramente da me.Ognuno è libero di pensarla come vuole.Fatto sta che io non credo a questo mondo spirituale fatto dia anime.Chi ha ragione?Non lo so....può darsi che abbia ragione tu.Ma io sono come San Tommaso,e finchè non ci metto il naso...non ci credo!Io queste anime non le percepisco,e fino a prova contraria per me non esistono.Se tu le vedi,sono conteno per te,ma io non cambierò la mia idea....
sisrahtac is offline  
Vecchio 08-12-2002, 10.35.18   #19
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
Catharsis……!
Che devo fare con te?
So che non volevi offendere che la tua era una battuta, ma
chiariamo una cosa, tu come molti altri non credi, dici che come San Tommaso fin tanto che non toccherai non avrai ragione di credere, il fatto di non credere, non avendo prove del contrario, non ti da il diritto di dire con sicurezza: non "è".
Io, sono tra coloro che credono, ma come David, Firenze o altri ho motivi validi per farlo. Per principio sono una che sta sempre con i piedi per terra, e che prima di dire qualcosa cerco sempre di trovare una spiegazione logica, tangibile, solo alla fine mi arrendo e dico "sì".
Credo, e spero che molti come me, prima di essere certi di ciò che affermano del mondo del paranormale, dell'occulto, si pongano delle domande. Perché credimi Catharsis, a volte non è facile parlare o accettare certi particolari doni. (li chiamo così)
Probabilmente non li si vuole accettare proprio perché la massa non credente, di cui tu fai parte, è pronto ad etichettare chi è "sensitivo" come "strano" come "pazzo", giungendo anche ad emarginarlo/a.
Ma d'altronde anche chi è dall'altra parte potrebbe dire:
"Siete così sciocchi da etichettarci per "pazzi" solo perché non volete vedere più in là del vostro stesso naso"
Un po come disse Galileo: " Eppur si muove"
Comunque caro Catharsis, visto che ameresti toccare con mano, vi sono fenomeni medianici che appartengono alla sfera PSI-cinetica ossia sono percettibili ai nostri sensi, quindi possono essere visti, uditi, toccati, in praticano entrano in contatto fisico con la realtà "materiale" anche attraverso "mezzi meccanici e tecnici" (fotografia, cinema registrazione magnetica) Ovvio che parlo di prove che non sono state prodotte in "laboratori" ma di prove a cui gli stessi grandi "esperti" del gruppo che controlla la veridicità o meno di questi fenomeni, non sanno dare spiegazione, e accettano come tali.
Ovvio e sottinteso che per ogni cosa bisogna soprattutto avere una certa apertura mentale, perché fin tanto che ci si richiude in un guscio, dove si vede solo ciò che si vuol vedere, è inutile anche solo provare a cercare altre spiegazioni di tutto ciò che è o potrebbe essere possibile.
Armonia is offline  
Vecchio 08-12-2002, 12.19.11   #20
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Ma perchè dovrei Credere a voi piuttosto che a me stesso o al resto del mondo?
Non prendetevela a male, è solo una domanda.
784 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it