Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 11-05-2006, 16.15.46   #11
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
x yam

So cos'è la steatosi, l'ho studiata in patologia.

Effettivamente non è molto etico, ma quando mai l'uomo è stato etico nel procacciarsi il cibo?

Certo l'uomo potrebbe, in quanto essere evoluto, cercare metodi più gentili nel trattamento degli animali. Ma penso che ciò vada contro il lato economico e pratico della faccenda.

Cmq ognuno sia libero di fare la propria scelta, sia i vegetariani, che i carnivori (onnivori)!
sisrahtac is offline  
Vecchio 11-05-2006, 22.00.18   #12
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
aggiungo che
quanto ho scritto sopra
si bilancia in ogni pasto (nel senso che i 2 pasti principali sono "completi")
ossia carboidrati (pasta) proteine (carne ma non solo) e grassi (uso olio extra vergine di oliva) verdura fresca, frutta.
non mangio pane ai pasti (salvo che non mangio la pasta)
1-2 volte la settimana pesce (lo amo)
1 volta la settimana uova (massimo due)

senza saperlo e basandomi sulla conoscenza del mio corpo (non so se approssimativa o meno) mi "auto-regolo"
non amo gli eccessi ma mi privo di poco.
Ah dimenticavo.
non mangio mai cereali
Ciao turaz, il frumento con cui si fa la pasta e il pane è un cereale. E ovviamente anche la pizza, le focacce, e tutti i prodotti da forno.
Purtroppo non tutti hanno la tua foruna, e cioè quella di autoregolarsi, questo perchè nella popolazione c'è un 50% che è molto sensibile ai carboidrati a IG elevato (tra questi, i cereali), un 25% enormemente sensibile agli stessi, e un 25% di "fortunati" con una bassa risposta insulinica a questo tipo di carboidrati.
Questo vuol dire che gli appartenenti al primo gruppo tendono al sovrappeso con l'uso di carboidrati a IG elevato, il secondo gruppo tende all'obesità, e il terzo non accumula troppo adipe in seguito alla sua modesta risposta insulinica.
La maggior parte della popolazione non è dotata di autoregolazione come lo sei tu, e quindi ha bisogno di una strategia alimentare che spezzi il circolo vizioso della dipendenza dai carboidrati. E questo lo si ottiene solo eliminando i carboidrati a elevato IG e bilanciando opportunamente i pasti con proteine e carboidrati nel rapporto 0,75.
Quando si nasce geneticamente sfortunati c'è poco da fare con il buon senso e la buona volontà.

Ciao e buona serata
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 07.53.05   #13
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Ovviamente anche il riso e il farro sono cereali, turaz.
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 09.14.25   #14
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Ho deciso di acquistare tre copie del libro segnalato da cincin, una per me, una per mia sorella farmacista e una per la mia sorella che ha problemi di peso.
Io non sono sovrappeso, ma di costituzione robusta (alto 182 per 79 kg.). C'e' pero' un problema di eredita' genetica (trigliceridi)......per questo devo stare molto attento ai grassi e mantenere l'hdl alto. Nella famiglia paterna e materna i casi di malattie cardiovascolari non si contano, ma i miei genitori hanno spontaneamente e saggiamente sempre mantenuto una efficenza fisica straordinaria, sono entrambi due veri sportivi e vivono da sempre a stretto conatto con la natura nel tempo libero. Questo non ha salvato mia madre da un TIA (la pressione le e' andata a 260 e l'ischemia c'e' stata ma senza alcun danno).
In occidente le malattie cardiovascolari sono la prima causa di morte.....presso gli eschimesi (omega...) e in india sono patologie sconosciute, ma in India ci sono tutte le altre.....

Vorrei pero' anche stimolare una riflessione sulla qualita' degli alimenti, non solo sulla tipologia.
Per qualita' intendo non solo la lavorazione e le alterazioni, che sono da indagare bene, ma anche i retroscena che riguardano l'aspetto etico della produzione di suddetti alimenti...anche la situazione dei lavoratori..oppure per quel che riguarda la carne anche la quantita' enorme di cereali ed acqua necessaria per fare un kg. di carne che e' sproporzionata al bisogno di acqua e cibo per tutti gli abitanti del pianeta....ovviamente la sofferenza degli animali non puo' passare in cavalleria.
Nella guida al consumo critico e' segnalato il livello etico delle principali aziende operanti nel settore. Alcune sono da boicottare, per tutta una serie di motivi.

A presto.
Yam is offline  
Vecchio 12-05-2006, 12.44.17   #15
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Citazione:
Messaggio originale inviato da cincin
Ovviamente anche il riso e il farro sono cereali, turaz.

mi par di capire che tu li sconsigli
o ho capito male?
turaz is offline  
Vecchio 12-05-2006, 12.48.06   #16
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
mi par di capire che tu li sconsigli
o ho capito male?

Con tutta l'attivita' sportiva che fai se non mangi piu' cereali schiatti.

La frutta e' troppo Yin, cosi i latticini....
La medicina Ayurvedica, Cinese, Tibetana ha altri principi che sorgono dalla conoscenza del corpo sottile, non di quello fisico indagato con strumenti "materiali"....sarebbe opportuno un confronto in cui si cerca di comprendere e si evita di dare consigli.
Yam is offline  
Vecchio 12-05-2006, 13.08.24   #17
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
aggiungo che una volta la settimana canto e una suono il clarinetto (diletto personale dall'infanzia)

tali attività le considero comunque "fisiche" e nello stesso tempo di mente e anima come lo sport.
che dite?
turaz is offline  
Vecchio 12-05-2006, 13.29.39   #18
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
mi par di capire che tu li sconsigli
o ho capito male?
Come detto nel post di apertura io non do consigli.
Porto a conoscenza laddove ce ne fosse la curiosità, di una strategia alimentare che si sta diffondendo sempre più, e che soprattutto si basa sul rigore scientifico.
Geneticamente l'uomo è rimasto pressochè immutato da molte migliaia di anni prima che iniziasse a coltivare il grano e gli altri cereali; questo vuol dire che il suo organismo non ha ancora subito quegli adattamenti per poter assumere questi alimenti senza esserne danneggiato.
In sostanza, l'uomo non è stato "progettato" per mangiare pasta e pane.
Da qui, il considerare il frumento e gli altri cereali (tranne l'avena e l'orzo) alimenti che non dovrebbero trovare presenza nell'alimentazione umana, o in misura molto limitata.
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 13.33.26   #19
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
[b]Con tutta l'attivita' sportiva che fai se non mangi piu' cereali schiatti.

Ciao Yam, mi permetto di intervenire in un post rivolto ad altri.
Da quando non mangio più cereali le mie prestazioni agonistiche (gareggio su strada in gare dai 5.000m fino alla maratona), sono notevolmente migliorate. E la mia salute ne ha trovato molto giovamento.
Il perchè di tutto questo è spiegato in uno dei testi di Sears, Come raggiungere la Zona.
Ciao e a presto
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 13.33.32   #20
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
quindi dato che consumo farro o riso 1-2 volte la settimana non è così drammatico?
aspetta però perchè dimenticavo che ultimamente dato che alla mia compagna il riso non piace molto consumiamo orzo o farro (azz... un'altra fortuna a sto punto)
quali carboidrati consigli per sopperire alla mancanza di pasta e pane?

Ultima modifica di turaz : 12-05-2006 alle ore 13.35.02.
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it