Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 24-05-2006, 11.39.37   #61
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
certo...
ma penso sia interessante sapere a "grandi linee" quale via è più consigliata...
turaz is offline  
Vecchio 24-05-2006, 20.25.54   #62
bside
Ospite abituale
 
L'avatar di bside
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 383
>ma è in grado l'uomo di trovare empiricamente le sue >caratteristiche e le richieste del suo corpo?

Penso proprio di sì, perché una qualsiasi dieta deve essere comunque adattata alle proprie necessità.

>una cosa gustosa non è necessariamente sana.

ma nemmeno necessariamente insana. Dipende sempre dalle quantità e dalla varietà di alimenti che s'ingeriscono. Anche un eccessivo rigore, una dieta troppo restrittiva alla lunga è dannosa. Per un dolce o gelato ogni tanto non è mai morto nessuno.

bside is offline  
Vecchio 24-05-2006, 21.13.29   #63
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Caro turaz, non posso fare quello che mi chiedi per i motivi che più volte ho esposto, e anche per la giusta osservazione di maxim: il piano alimentare giornaliero di un individuo dipende dalla sua attività fisica e dalla sua massa magra.
Al massimo ti posso dire quali sono gli alimenti che mangio io.
Per l'apporto proteico mi avvalgo di pesce, carne, albumi, tofu, strutturati di soia, yogurt e latte di soia; tra gli affettati solo la bresaola, e raramente il prosciutto crudo; tra i formaggi e latticini solo parmigiano (sporadicamente) e ricotta (che uso solo per lo spuntino, quindi in quantità limitata).
I carboidrati li prendo dalla frutta e dalla verdura.
E i grassi sono principalmente quelli dell'olio extra vergine d'oliva, olive, e alcuni semi oleosi come mandorle e nocciole.
Questa è la mia personalizzazione ma ognuno scieglie la sua personalizzazione.
Io non uso cereali ma c'è chi li consuma nelle quantità dettate dalle regole della Zona.

Citazione:
>una cosa gustosa non è necessariamente sana.

ma nemmeno necessariamente insana. Dipende sempre dalle quantità e dalla varietà di alimenti che s'ingeriscono. Anche un eccessivo rigore, una dieta troppo restrittiva alla lunga è dannosa. Per un dolce o gelato ogni tanto non è mai morto nessuno.
Infatti non ho detto che una cosa gustosa è necessariamente insana.
Ed è vero quello che dici, bside, e cioè che anche una cosa che fa bene, può far male se presa in dosi eccessive.
La Zona non è nè restrittiva nè privativa; se si rispettano alcune regole è permesso di mangiare tutto, tranne la margarina.
La Zona non è la dieta di una stagione, ma l'alimentazione per tutta la vita; e un'alimentazione che si può seguire per sempre non può essere restrittiva.
La Zona non da nè troppe, nè poche calorie, ma le giuste calorie.
La Zona è la via di mezzo.
cincin is offline  
Vecchio 24-05-2006, 21.40.25   #64
bside
Ospite abituale
 
L'avatar di bside
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 383
>La Zona non da nè troppe, nè poche calorie, ma le giuste >calorie.

Il problema delle troppe calorie deriva dalla sedentarietà non dal tipo di dieta. Se uno mangia più di quel che consuma necessariamente ingrassa anche se segue la zona.
Un gelato o una fetta di torta ogni tanto non ingrassa, è passare tutto il giorno seduti e limitare gli sforzi che fa crescere il "canotto" addominale.

Le diete ipoglucidiche come la zona (ma ce ne sono altre, la metabolica (tutta grassi e proteine) o la chetogenica) sono in genere seguite dai culturisti o da chi fa bodybuilding, da chi necessita cioè di un fisico muscoloso e definito.
Una persona che non fa pesi e poco interessata all'aspetto muscolare secondo me non ha necessità d'ingerire tutte quelle proteine.
Basta attenersi alle linee guida che leggiamo da anni e ribatite in ogni salsa:

- 5 porzioni di frutta o verdura al giorno
- preferire cibi con molto volume e poche calorie
- poco sale
- attività fisica
- bere molto
- limitare i grassi
- zucchero e dolci ogni tanto senza esagerare
- ...

bside is offline  
Vecchio 25-05-2006, 08.42.47   #65
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Le linee guida che hai ricordato sono i fondamenti della Zona, bside.
Ti faccio notare, però, che la Zona non è iperproteica (la quantità di proteine è calcolata in base alla massa magra e all'attività fisica del soggetto), non è ipoglucidica (la quota di carboidrati non è inferiore a quella delle proteine, ma è superiore), e non è specifica per culturisti e bodybuilder (tutti possono, e sarebbe auspicabile, fare la Zona).
Buona giornata, cincin.
cincin is offline  
Vecchio 25-05-2006, 10.44.12   #66
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
caspita... mannaggia alla pasta della mia dieta allora...

cmq gli spunti di questo 3d sono a mio parere molto interessanti.
Mi osserverò meglio e proverò a verificare sulla mia persona
turaz is offline  
Vecchio 25-05-2006, 19.27.08   #67
bside
Ospite abituale
 
L'avatar di bside
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 383
>Ti faccio notare, però, che la Zona non è iperproteica

E' una dieta ad alto tenore proteico secondo le linee guide dell INRAN che indica la ripartizione delle calorie in 55%-60% carboidrati, 10-15% proteine, 30% grassi.
E' molto in voga tra chi fa palestra, ma come ho scritto ce ne sono altre: la dissociata, la metabolica, la chetogenica, la ACBDE, low carb, cutting, ecc...tutte iperproteiche per chi cerca con l'allenamento l'incremento della massa muscolare o la definizione.
Personalmente seguo una dieta che è frutto della mia esperienza. Della zona non mi piacciono molte cose, soprattutto l'idea di dover fare colazione con un etto di prosciutto o bresaola. Solo l'idea mi dà il voltastomaco.
bside is offline  
Vecchio 26-05-2006, 06.41.09   #68
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Citazione:
Messaggio originale inviato da cincin
..ma l'uomo è dotato di intelligenza (che copre l'istinto)


L' intelligenza non "copre" l'istinto al massimo lo sublima. (*)

Io credo che per molti di noi sia realmente possibile ancora
quell'ascolto ai sensi, che indirizzano al riconoscimento dei nostri bisogni naturali.

Non so se vi è mai successo di non stare troppo bene,
di avere l'influenza ad esempio, beh.. il corpo stesso si sintonizza a trovare risposte ai suoi bisogni e diventa chiaro come un alimento venga rifiutato proprio perché dannoso alla digestione più lenta che avviene a letto, e il desiderio è verso alcuni elementi di cui si ha necessità per i componenti come ad esempio nella ricerca inconscia di vitamina c per esempio.

La scienza non ha inventato un bel nulla,
ha solo scoperto come funziona parte della natura per dare la possibilità all'umano di poter aiutare se stesso quando necessario.

Ciò non toglie che la conoscenza della natura
applicata all'amore nell'arte culinaria
reca sane delizie al palato.



Gyta

*(sublima in senso psicoanalitico)
gyta is offline  
Vecchio 26-05-2006, 08.54.54   #69
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da bside
>Ti faccio notare, però, che la Zona non è iperproteica

E' una dieta ad alto tenore proteico secondo le linee guide dell INRAN che indica la ripartizione delle calorie in 55%-60% carboidrati, 10-15% proteine, 30% grassi.
E' molto in voga tra chi fa palestra, ma come ho scritto ce ne sono altre: la dissociata, la metabolica, la chetogenica, la ACBDE, low carb, cutting, ecc...tutte iperproteiche per chi cerca con l'allenamento l'incremento della massa muscolare o la definizione.
Personalmente seguo una dieta che è frutto della mia esperienza. Della zona non mi piacciono molte cose, soprattutto l'idea di dover fare colazione con un etto di prosciutto o bresaola. Solo l'idea mi dà il voltastomaco.
La cosiddetta dieta mediterranea prevede per l'uomo medio, che pesa 70kg, un fabbisogno calorico di circa 2200Kcal. Per lo stesso uomo la Zona prevede circa 1200Kcal.
Se calcoliamo il 15% di 2200 kcal, ne viene fuori che quell'uomo introduce circa 330Kcal provenienti dalle proteine.
Calcolando il 30% (della Zona) di 1200Kcal ne viene fuori che le calorie provenienti dalle proteine sono circa 355Kcal.
Un altro fattore che non fa essere la dieta a Zona una dieta iperproteica è che essa stabilisce il computo proteico sulla sola massa magra del soggetto, mentre le altre diete lo fanno sull'intero peso del soggetto.
Inoltre, chi ha letto il primo libro di Sears, in cui egli spiega come è nata la Zona, sa che essa è nata per prevenire e curare le cardiopatie di cui Sears soffriva per un difetto congenito del cuore, e che aveva portato a morte prematura (intorno ai 50 anni) i maschi della sua famiglia (nonno, padre, fratello e tre zii).
Solo successivamente egli sperimentò la Zona sui nuotatori della Stanford University, che grazie alla Zona vinsero per la prima volta nella loro storia otto allori olimpici del '92 e riuscirono poi a vincere i campionati nazionali nel '92, '93 e '94 (maschile e femminile).
Infine, la colazione non è necessariamente salata; anzi, la maggiorparte delle persone fa una colazione dolce a base di cappuccino, torte, plumcake, biscotti ecc., "zonati", cioè bilanciati secondo i principi della Zona. E poi c'è lo yogurt, sia vaccino che di soia, le marmellate senza zucchero, budini, crèpes, ecc.
Ciao cincin
cincin is offline  
Vecchio 26-05-2006, 09.15.08   #70
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da gyta


La scienza non ha inventato un bel nulla,
ha solo scoperto come funziona parte della natura per dare la possibilità all'umano di poter aiutare se stesso quando necessario.

E' giusto quello che dici, gyta; la scienza non inventa, ma scopre i meccanismi con cui funzionano le "cose".
E mettendoci a disposizione queste conoscenze, possiamo migliorare le nostre vite.
Ciao e buona giornata
cincin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it