Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 12-05-2006, 13.48.24   #21
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Certo cincin, approfondiremo.
Forse e' meglio togliere elementi personali dal discorso e limitarsi ad un confronto di contenuti.

La scienza pero' ha dei limiti, e anche qui nel forum trovi diverse discussioni in cui si affrontano i problemi epistemologici dello stato dell'arte attuale della scienza (Nexus e' molto, molto preparato...ma anche io ho avuto questo interesse in passato).
Una verita' che appare come oggettiva ad un soggetto e' inevitabilmente viziata da questa relazione dualistica. Infiniti punti di osservazione corrispondono ad infinite diverse verita'.
Questa e' la sostanza. Oggi vi sono due scienze. Una ancorata al vecchio metaparadigma meccanicistico, l'altra piu' aperta che spesso sconfina nella Religione....tutto inizio' copn la fisica quantistica.....nel forum, ripeto c'e' materiale.
Ci vuole cautela.
L'attivita' fisica e il rilassamento sono due punti cruciali, il resto lascia il tempo che trova, tuttavia va preso in considerazione ma non con dogmatiche certezze.

Prana e Apana nella scienza dello Yoga vengono veicolati dal respiro. Sembra che corrispondano ad ossigeno ed azoto, il primo brucia le impurita' del sangue e fornisce calore, il secondo e' sostanzialmente freddo e serve ad equilibrare la temperatura corporea.

Il Corpo sottile non e' fatto di materia fisica ed e' osservabile solo attraverso la pura Consapevolezza portata a livelli di "presenza" molto alti. (si puo' arrivare alla dimensione cellulare)

Non escluderei a priori queste antiche conoscenze.

La neurofisiologia della meditazione e' una scienza giovane, ti segnalo il solito interessante articolo (solito perche' l'ho gia segnalato altre volte)
QUI



Per i moderatori: sto solo cercando di mettere delle premesse per un confronto "aperto".....

Ultima modifica di Yam : 12-05-2006 alle ore 13.49.30.
Yam is offline  
Vecchio 12-05-2006, 17.20.57   #22
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
quindi dato che consumo farro o riso 1-2 volte la settimana non è così drammatico?
aspetta però perchè dimenticavo che ultimamente dato che alla mia compagna il riso non piace molto consumiamo orzo o farro (azz... un'altra fortuna a sto punto)
quali carboidrati consigli per sopperire alla mancanza di pasta e pane?
Ciao turaz i carboidrati di cui fa uso lo Zonista derivano principalmente dalla verdura e dalla frutta.
Solo un cereale è importante in Zona, l'avena, perchè è l'unica fonte di acido gamma linolenico (GLA) di cui si ha bisogno dopo una certa età poichè l'organismo perde la capacità di attivare gli acidi grassi essenziali omega 6 (con cui vengono costruiti tutti gli eicosanoidi), a causa dell'inattivazione di un particolare enzima, la delta-6-desaturasi, che appunto ha il compito di attivare l'acido linoleico in GLA.
Come dice Sears, l'alimento è da considerarsi alla stessa stregua di un farmaco: a seconda dell'uso che se ne fa, può far bene e può far male.
Ogni volta che introduciamo del cibo nel nostro organismo si produce una risposta ormonale; dal tipo di cibo introdotto si avrà un certo tipo di risposta omonale, e dal tipo di risposta ormonale si avrà la formazione di molecole benefiche o meno per la salute.
Ti consiglio di leggere almeno un libro sulla Zona se sei interessato, turaz, perchè improvvisarsi dietologi può essere pericoloso.
Ciao cincin
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 17.42.37   #23
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Cercando in rete mi sono imbattuto in diverse critiche alla dieta Zona, oltretutto cosa sarebbero tutti quei prodotti in barattoli e sacchetti?

Alcune critiche
Yam is offline  
Vecchio 12-05-2006, 18.02.50   #24
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da cincin

Ti consiglio di leggere almeno un libro sulla Zona se sei interessato, turaz, perchè improvvisarsi dietologi può essere pericoloso.

Anche leggendo un solo libro di parte
Uno is offline  
Vecchio 12-05-2006, 18.42.33   #25
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Ciao Yam, io non devo convincere nessuno della validità della dieta che seguo; ho aperto questo topic su tuo invito.
Io sono sicura di quello che faccio e sono consapevole delle ostilità che la dieta a Zona ha incontrato sin dalla sua nascita, come sono consapevole che sempre più persone si stanno affacciando a questo nuovo modo di alimentarsi.
L'unico modo per sapere se la dieta a Zona è una cosa seria o nò, è quello di documentarsi, sia leggendo i libri che la spiegano, e io ti ho fornito solo alcuni titoli ma ce ne sono molti altri, sia, come ha detto Uno, sentendo le controparti. Solo a quel punto ognuno potrà decidere a chi dare credito.
Mi sembra di essere stata molto chiara nel post d'apertura quando ho detto che io non do consigli su come alimentarsi; se qualcuno mi chiede io do le spiegazioni.
Spero che ora sia chiaro il mio pensiero.
Buona serata cincin

Ultima modifica di cincin : 12-05-2006 alle ore 18.49.44.
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 19.14.45   #26
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno
Anche leggendo un solo libro di parte
Ciao Uno, studio Alimentazione per diletto da sempre, e prima di approdare alla Zona avevo seguito molti tipi di diete, tra cui, la dieta Kousmine.
E nonostante mi alimentassi con alimenti integrali e biologici ed evitando tutti i cibi raffinati come da lei prescritto, la mia salute era molto cagionevole.
Poi ho conosciuto la Zona, ne ho letto i principi scientifici su cui si basa, ne sono stata convinta, e ho cominciato questa alimentazione. I risultati ottenuti li ho scritti nel post di apertura di questo topic.
Ho letto e leggo molto, Uno, sia i libri di parte che contro, anche quello del maggior oppositore della dieta a Zona, Roberto Albanesi, l'ingegnere che cura il sito fornito nel link indicato da Yam.
Ciao cincin

Ultima modifica di cincin : 12-05-2006 alle ore 19.17.44.
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 19.48.23   #27
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Cincin, c'e' qualcosa che non mi convince in tutti quei barattoli, sacchetti, barrette. Il mio medico comunque mi ha detto che gli omega3 della zona sono i migliori.
Ma si utilizzano alimenti pre-confezionati?
Yam is offline  
Vecchio 12-05-2006, 20.32.12   #28
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Cincin, c'e' qualcosa che non mi convince in tutti quei barattoli, sacchetti, barrette. Il mio medico comunque mi ha detto che gli omega3 della zona sono i migliori.
Ma si utilizzano alimenti pre-confezionati?
Ciao Yam, io non utilizzo alimenti pre-confezionati; cucino tutto da me, sia i pasti che gli spuntini, comprese le barrette.
C'è gente che lo fa e la Zona funziona comunque, perchè l'organismo non distingue tra un alimento industriale e uno casalingo, entro certi limiti.
E' ovvio che un'alimentazione corretta e fatta di cibi naturali, è migliore di un'alimentazione corretta, ma con cibi industriali.
Ciao

p.s. solo nella preparazione delle barrette uso una piccola percentuale di proteine in polvere, poichè mi sono indispensabili per gli allenamenti e le gare. Il loro uso è comunque molto limitato a circa 3 barrette la settimana.
cincin is offline  
Vecchio 12-05-2006, 21.11.28   #29
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Cin non ho messo in dubbio la tua buona fede e il mio appunto era rivolto a chi legge... se non si riesce a capire in maniera naturale di cosa il nostro corpo ha bisogno è meglio fare le cose per bene.
Non sono ostile per partito preso alla zona... però alcune cose che hai scritto (anche se sono da te solo riportate) mi fanno pensare, ne prendo solo alcune e solo in un clima di sereno dialogo

Citazione:
Con essa ho curato: mastopatia fibrocistica, gastrite, cistiti, candida, anemia sideropenica, depressione, stanchezza cronica, stipsi, cellulite, sindrome delle gambe senza riposo, difficoltà ad addormentarmi, e a svegliarmi al mattino, mal di testa, eccessiva caduta di capelli, dermatite a una caviglia

e migliorato: umore, relazioni interpersonali, livello di energia, lucidità mentale, resitenza alle malattie da raffreddamento, prestazioni atletiche, massa grassa, passando dal 30% al 17%, massa magra, robustezza delle unghie, salute dei capelli, seborrea, chinetosi, borsite dell'achilleo
-allergia ai pollini, resistenza al caldo e al freddo asciutto (peggiorata la resistenza al freddo umido)


Non ho motivo di non crederti... ma siamo sicuri che è tutto merito della dieta? Non è che forse altri fattori in quello stesso periodo hanno confluito nel risolvere questi problemi?



Citazione:
Geneticamente l'uomo è rimasto pressochè immutato da molte migliaia di anni prima che iniziasse a coltivare il grano e gli altri cereali; questo vuol dire che il suo organismo non ha ancora subito quegli adattamenti per poter assumere questi alimenti senza esserne danneggiato.
In sostanza, l'uomo non è stato "progettato" per mangiare pasta e pane.


Questa è un'argomentazione che avrebbe senso solo trovando l'anello mancante tra la scimmia e l'uomo... se lo si trovasse
ma dato che non lo si troverà... l'uomo nasce con questo dna.. anche un pò "spento" se vogliamo ma andiamo fuori tema

Citazione:
solo nella preparazione delle barrette uso una piccola percentuale di proteine in polvere,


Ho gli stessi "dubbi" di Yam... dico dubbi.. in realtà intendo avversione... facciamo discorsi genetici e poi dobbiamo usare elementi sintetizzati in maniera non naturale?

Ripeto non è un processo, stiamo dialogando e alla fine ognuno potrà tenere le idee che preferisce ho esposto parte delle mie conoscenze

Uno is offline  
Vecchio 12-05-2006, 21.37.30   #30
cincin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-05-2006
Messaggi: 185
Citazione:
Messaggio originale inviato da Uno
Non ho motivo di non crederti... ma siamo sicuri che è tutto merito della dieta? Non è che forse altri fattori in quello stesso periodo hanno confluito nel risolvere questi problemi?
Ciao Uno, i sintomi e le malattie che ho elencato hanno una base ormonale: l'eccesso di insulina, che spinge l'organismo a produrre in eccesso quella classe di eicosanoidi definiti "cattivi", che sono la causa di molti processi infiammatori.
E l'insulina viene stimolata in eccesso per vari motivi:

-quando si mangiano carboidrati a indice glicemico elevato (I.G.)
-quando si segue una dieta ricca di carboidrati
-quando si fanno pasti che superano le 500Kcal
-quando si fanno passare troppe ore tra un pasto e l'altro, a causa dei picchi di cortisolo che l'organismo produce per fronteggiare situazioni di ipoglicemia

Citazione:
Questa è un'argomentazione che avrebbe senso solo trovando l'anello mancante tra la scimmia e l'uomo... se lo si trovasse
ma dato che non lo si troverà... l'uomo nasce con questo dna.. anche un pò "spento" se vogliamo ma andiamo fuori tema
E' solo da circa 10.000 anni che l'uomo mangia i cereali; da sempre ha vissuto senza di essi.
E prima che l'uomo si adatti a questo alimento dovranno passare parecchie migliaia di anni.

Citazione:
Ho gli stessi "dubbi" di Yam... dico dubbi.. in realtà intendo avversione... facciamo discorsi genetici e poi dobbiamo usare elementi sintetizzati in maniera non naturale?
Tu hai ragione Uno, ma pensi che correre una maratona sia tanto naturale?
In ogni caso le proteine in polvere non sono un prodotto sintetizzato, ma un prodotto di estrazione da alimenti naturali come il latte, o il siero di latte o la soia.
Un pò come quello che avviene con altri prodotti di estrazione come lo zucchero integrale, o la melassa, o il malto d'orzo e di altri cereali.
Tutte le altre proteine di cui faccio uso, e io faccio 35 pasti la settimana, sono naturali.

Citazione:
Ripeto non è un processo, stiamo dialogando e alla fine ognuno potrà tenere le idee che preferisce ho esposto parte delle mie conoscenze
E anche io ho aperto la discussione solo per esporre la mia alimentazione. Ognuno sarà in grado di farsi un'idea.
Buona serata, Uno
cincin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it