Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 15-09-2007, 17.44.49   #51
SIMMETRIA
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2007
Messaggi: 248
Riferimento: viaggiare nel tempo

Citazione:
Originalmente inviato da SIMMETRIA
Ciao Crono
Purtroppo gli appunti anche con scanner superano abbondantemente le dimensioni dei file richieste,anche per solo una pagina purtroppo sono fuori dimensione.
Non importa.
Visto che la discussione si sta avviando qui ritengo superfluo aprirne una nuova anche se il titolo che avevo annunciato mi sembrava accattivante.
Per motivi di lavoro preferisco postare un concetto alla volta in modo che ci si possa soffermare la' dove l'interlocutore ritiene opportuno.
La prima considerazione da fare e' che per giustificare in relativita' una dilatazione temporale ci sono due orientamenti.
1) Un ritardo degli orologi e' dovuto esclusivamente alla differenza di velocita'
fra sistemi inerziali e valutato da un sistema verso l'altro (relativita' ristretta)
2) Un ritardo degli orologi e' dovuto esclusivamente alle accellerazioni che
i sistemi hanno. (relativita' generale).
Per ipotizzare un sistema che mi permetta di ritardare il tempo con le conseguenze del caso qui sulla terra senza ricorrere a velocita' relativistiche devo tener conto di queste due scuole.
E quindi dobbiamo "accontentarle" entrambe.
La prima trattazione riguardera' il primo caso cioe' mi rivolgo a chi e' propenso a trovarne le cause nella velocita'.
Fine prima parte.
Seconda parte:
"CELLA SPAZIO TEMPORALE IPOTESI SU UNA MACCHINA DEL TEMPO"
La possibilita' di uno spostamento nello spazio-tempo e' data da una riflessione dello stesso Einstein sulla velocita' di una massa nello spazio-tempo.
Infatti una massa ha sempre una velocita' luce in questa dimensione.Cio' vuol dire che quando e' ferma la velocita' con la quale scorre il suo tempo e' c e se si potesse muovere per assurdo a tale velocita' lo scorrere del suo tempo avrebbe velocita' zero.Tutto cio' rapportato e visto pero' da un opportuno sistema di riferimento inerziale.La nostra cella solidale con la terra avra' in comune con essa lo spostamento nello spazio tempo con i due valori identici.
Lo scopo di questa trattazione e' di trovare un ritardo del tempo registrato all'interno della cella rispetto al tempo segnato da un orologio solidale con la terra.In questo caso si registrera' oltre che uno sfasamento degli orologi anche una asimmetria spaziale fra la cella e il "fuori".
Questo perche' per quanto detto sopra al tempo rallentato all'interno del mio sistema corrispondera' uno spostamento spaziale di scalare proporzionato al ritardo temporale registrato in modo da avere una compensazione tale che le due velocita' possano dare sempre c.L'effetto finale sara' quindi che al termine dell'esperimento la posizione della cella sara' completamente diversa da quella iniziale creando cosi' un vero e proprio spostamento spaziale nel tempo.
Fine seconda parte.
SIMMETRIA is offline  
Vecchio 16-09-2007, 03.52.53   #52
alocin
.
 
Data registrazione: 10-09-2007
Messaggi: 17
Riferimento: viaggiare nel tempo

Citazione:
Originalmente inviato da elair85
Ciao a tutti,
secondo voi sara' possibile prima o poi riuscire a viaggiare nel tempo?
Secondo me non c'e' modo per farlo: 1- non si puo' viaggiare nel passato o almeno non da "esterni" perche' il passato nn è stato registrato fisicamente da nessuna parte se non nelle nostre menti: non esiste una dimensione fisica in cui gli eventi passati sn raccolti. 2- non si puo' viaggiare nel futuro perchè non lo abbiamo ancora creato fisicamente e se potessimo andare avanti nel tempo 1: nn ci saremmo nell'immediato futuro(se impieghiamo tipo anche solo un minuto per arrivarci, nel "presente" dove saremmo in ql minuto?), e tornando indietro nn ci ricorderemmo cmq niente perchè nn puoi ricordare qualcosa che ancora nn sai come sara'(altrimenti dovremmo gia conoscere tutte le ns scelte e nn ci fermeremmo nemmeno piu a pensare)...

se c'è qualc1 che vuole illuminarmi cn delle ipotesi(empiriche)che contrastano il mio pensiero saro' piu' che lieta di sbagliarmi(eh ke ***** voglio sapere se/ quando/ e come diventero' ricca )

Secondo me il tuo pensiero per reggere ha bisogno dei riferimenti concettuali condivisi.
Supposto che tutti sappiamo cos'è il passato ( fui), il presente ( sono) ed il futuro (sarò, sempre se ci sarò, più condizionale che futuro) forse il più difficile da capire bene.
Comunque, sia passato, presente e futuro, rappresentano il fluire del tempo nello spazio.
Senza dilungarmi, credo che queste definizioni rispecchiano le idee in generale.
Ma, cara Elair85, sul concetto di mente invece non tutti la pensiamo allo stesso modo, quindi per aver chiaro il problema subito, conviene che tu dica, che cosa è per te la mente?
Non credo che sia una cosa astratta, fantastica; perchè misura il tempo, lo spazio, la memoria, è lei che ogni mattina ci ricorda chi siamo, è lei che ci fa anche sognare.
Una cosa prettamente materiale?, neanche, perchè, pur avendo gli studiosi individuato nel cervello la sede fisica di molte funzioni, non si capisce ancora come nasca il pensiero, ma soprattutto il pensiero di se.

ciao a lo cin
alocin is offline  
Vecchio 16-09-2007, 10.34.07   #53
SIMMETRIA
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2007
Messaggi: 248
Riferimento: viaggiare nel tempo

Citazione:
Originalmente inviato da SIMMETRIA
Seconda parte:
"CELLA SPAZIO TEMPORALE IPOTESI SU UNA MACCHINA DEL TEMPO"
La possibilita' di uno spostamento nello spazio-tempo e' data da una riflessione dello stesso Einstein sulla velocita' di una massa nello spazio-tempo.
Infatti una massa ha sempre una velocita' luce in questa dimensione.Cio' vuol dire che quando e' ferma la velocita' con la quale scorre il suo tempo e' c e se si potesse muovere per assurdo a tale velocita' lo scorrere del suo tempo avrebbe velocita' zero.Tutto cio' rapportato e visto pero' da un opportuno sistema di riferimento inerziale.La nostra cella solidale con la terra avra' in comune con essa lo spostamento nello spazio tempo con i due valori identici.
Lo scopo di questa trattazione e' di trovare un ritardo del tempo registrato all'interno della cella rispetto al tempo segnato da un orologio solidale con la terra.In questo caso si registrera' oltre che uno sfasamento degli orologi anche una asimmetria spaziale fra la cella e il "fuori".
Questo perche' per quanto detto sopra al tempo rallentato all'interno del mio sistema corrispondera' uno spostamento spaziale di scalare proporzionato al ritardo temporale registrato in modo da avere una compensazione tale che le due velocita' possano dare sempre c.L'effetto finale sara' quindi che al termine dell'esperimento la posizione della cella sara' completamente diversa da quella iniziale creando cosi' un vero e proprio spostamento spaziale nel tempo.
Fine seconda parte.

Prima di continuare ed entrare nel nocciolo della questione vorrei sapere se e'
tutto chiaro.In mancanza di risposte o commenti ne deduco che l'argomento non interessa piu' di tanto per cui lo fermerei qui.
Ciao.
SIMMETRIA is offline  
Vecchio 16-09-2007, 13.49.15   #54
alocin
.
 
Data registrazione: 10-09-2007
Messaggi: 17
Riferimento: viaggiare nel tempo

Citazione:
Originalmente inviato da SIMMETRIA
Prima di continuare ed entrare nel nocciolo della questione vorrei sapere se e'
tutto chiaro.In mancanza di risposte o commenti ne deduco che l'argomento non interessa piu' di tanto per cui lo fermerei qui.
Ciao.
Scusa l'entrata ,SIMMETRIA,ma non immaginavo che si seguiva un filo logico.
A proposito vorrei chiederti,sei proprio sicuro che sia il tempo a dipendere dalla velocità, e non il contrario?
Il cinesino
alocin is offline  
Vecchio 16-09-2007, 16.04.52   #55
SIMMETRIA
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2007
Messaggi: 248
Riferimento: viaggiare nel tempo

Citazione:
Originalmente inviato da alocin
Scusa l'entrata ,SIMMETRIA,ma non immaginavo che si seguiva un filo logico.
A proposito vorrei chiederti,sei proprio sicuro che sia il tempo a dipendere dalla velocità, e non il contrario?
Il cinesino

Mi farebbe piacere conoscere il tuo pensiero in maniera piu' approfondita rispetto a quanto postato.
Ciao
SIMMETRIA is offline  
Vecchio 16-09-2007, 19.03.11   #56
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: viaggiare nel tempo

Cara Simmetria,
non so se il mio intervento potrà sembrarti in tema o, come temo, fuori tema.

Purtuttavia, stante il grande interesse che il tempo ti suscita e considerando che anche io lo provo, tento di inserirmi.

Per me il tempo è già tutto compiuto. Il passato ed il futuro, in qualche modo, coesistono. E sono in relazione con lo spazio (e su questo concordiamo).

Potrei anche immaginare che lo spazio e il tempo coincidono. La differenza è data dal fatto che lo spazio è immobile mentre il tempo (l'onda di presente che avanza) è dinamico. Come se lo spazio fosse un libro e, il nostro dito che scorre ogni riga scritta, il tempo.

Per non sembrare scortese anche un cenno sul tema del viaggio del tempo. Lo ritengo non possibile per il fatto che, per siffatto viaggio, occorre tempo! Sia per andare indietro che avanti. Diverso è poter leggere il passato od il futuro. Questo mi sembra che ci stia nel novero delle possibilità.

Un saluto.
freedom is offline  
Vecchio 24-10-2007, 07.59.34   #57
Rainboy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 29-06-2007
Messaggi: 104
Riferimento: viaggiare nel tempo

Citazione:
Originalmente inviato da elair85
Ciao a tutti,
secondo voi sara' possibile prima o poi riuscire a viaggiare nel tempo?
Secondo me non c'e' modo per farlo: 1- non si puo' viaggiare nel passato o almeno non da "esterni" perche' il passato nn è stato registrato fisicamente da nessuna parte se non nelle nostre menti: non esiste una dimensione fisica in cui gli eventi passati sn raccolti. 2- non si puo' viaggiare nel futuro perchè non lo abbiamo ancora creato fisicamente e se potessimo andare avanti nel tempo 1: nn ci saremmo nell'immediato futuro(se impieghiamo tipo anche solo un minuto per arrivarci, nel "presente" dove saremmo in ql minuto?), e tornando indietro nn ci ricorderemmo cmq niente perchè nn puoi ricordare qualcosa che ancora nn sai come sara'(altrimenti dovremmo gia conoscere tutte le ns scelte e nn ci fermeremmo nemmeno piu a pensare)...

se c'è qualc1 che vuole illuminarmi cn delle ipotesi(empiriche)che contrastano il mio pensiero saro' piu' che lieta di sbagliarmi(eh ke ***** voglio sapere se/ quando/ e come diventero' ricca )

"L'Amministrazione Vulcaniana per le Scienze, ha determinato che il viaggio nel tempo è impossibile".

(citazione da T'Pol, Star Trek Enterprise )
Rainboy is offline  
Vecchio 29-12-2007, 18.36.18   #58
Oxymoron.
Ospite
 
L'avatar di Oxymoron.
 
Data registrazione: 29-12-2007
Messaggi: 25
Riferimento: viaggiare nel tempo

"Andare indietro nel tempo" non coincide a nient'altro che viaggiare con una velocità considerevole. Se il tempo è qualcosa che scorre con una certa regolarità, viaggiare più veloci di lui coinciderebbe con il superarlo.

Ma naturalmente, è tutto pseudo-reale.
Oxymoron. is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it