Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-01-2008, 21.14.16   #71
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Citazione:
Originalmente inviato da koan
Che cos'è l'Inferno: divisione ed opposizione

solo nella separazione c'è possibilità di crescita, per poi riunirsi di nuovo in un insieme di Ordine più grande.

perché/come si è Originata questa data e Duale esistenza ?

La vita è un sogno
Caro koan
mi sono permesso di tagliare "a dovere" parte delle tue frasi ,e ne son venute fuori delle affermazioni più che giuste,che bastano a se stesse..
Infine,la domanda che poni rimane solo una.
Io credo che si possa far coincidere il tutto con la Caduta dell'Uomo (simbolicamente ben figurata con la cacciata dal Paradiso).
E' qui che nasce l'ego,e quindi la dualità:nel momento in cui l'uomo presume un libero arbitrio e si oppone a Dio, nel sentirsi diviso da questa Unità,nel sentimento di paura nel non sentirsi più infinito (sentimento della morte) e nel proiettarla fuori come inferno (mentale).
C'è molta carne al fuoco da poter sviluppare..ma io preferisco rimanere comunque sulla sintesi
Noor is offline  
Vecchio 03-03-2008, 00.44.16   #72
Mosè
Ospite
 
L'avatar di Mosè
 
Data registrazione: 02-03-2008
Messaggi: 19
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

L'inferno secondo me sono tutte quelle anime che anno rifiutato l amore di Dio , e che sono morti in peccato mortale , essa e una valle di sofferenze bruciati dal fuoco in eterno e sempre a contatto con satana per sempre .
Mosè is offline  
Vecchio 03-03-2008, 06.46.21   #73
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Citazione:
Originalmente inviato da Mosè
L'inferno secondo me sono tutte quelle anime che anno rifiutato l amore di Dio , e che sono morti in peccato mortale , essa e una valle di sofferenze bruciati dal fuoco in eterno e sempre a contatto con satana per sempre .

Da ciò che affermi posso capire perchè ti chiami M O S E'
Hai sentito parlare mai di Amore Incondizionato di Dio???????
sei rimasto ancora al traversamento di un fiume e all'uccisione di tutti i tuoi nemici?
paperapersa is offline  
Vecchio 03-03-2008, 09.58.52   #74
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Citazione:
Originalmente inviato da Mosè
L'inferno secondo me sono tutte quelle anime che anno rifiutato l amore di Dio , e che sono morti in peccato mortale , essa e una valle di sofferenze bruciati dal fuoco in eterno e sempre a contatto con satana per sempre .


La dannazione e il fuoco eterni sono una contraddizione rispetto al progetto escatologico di Dio. Perlomeno rispetto a quanto emerge dalla Bibbia e all’annunciata palingenesi che formula l’escatologia nel solco del rinnovamento di ‘Dio in tutti’. Mai sentito parlare d’apocatastasi? La dannazione eterna è la negazione del concetto di ’rigenerazione’.

Ciao
visechi is offline  
Vecchio 03-03-2008, 10.34.46   #75
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Credo che "andare all'inferno", significhi rimanere in balia di se stessi.
Credo che significhi non volere essere guariti e quindi liberati da quelli che sono considerati dal Cristo elementi negativi e malvagi.

Questi mali si possono catalogare e specificare in molti modi, ma la sostanza non cambia.

Quelli che il Cristo chiama peccati si possono leggere ed individuare nei Vangeli.

L'inferno è chiamato geenna ossia una valle adibita a discarica ... che bruciava quasi ininterrottamente; così anche allora ci si sbarazzava dei rifiuti.
Nella geenna finivano anche i cadaveri, in certe contingenze storiche.

Questa figura rappresenta il destino delle anime che si perdono, secondo le parole di Gesù

Come mostra l'attualità, nelle discariche o nei rifiuti accatastati c'è anche chi ci sguazza e si trova a suo agio: per i topi è un vero paradiso ed anche, come sembra, per gli uomini della camorra.

Questa figura della geenna è stata elaborata in varie forme lungo i secoli dai poeti, dai pittori ecc. ecc. secondo la mentalità del periodo.
Una critica banale e superficiale ha lanciato i suoi strali su queste raffigurazioni nell'intento di ridicolizzare il peccato, l'inferno, il giudizio morale ecc. ecc.

Può piacere a qualcuno questa destinazione finale e qualcuno può ritenere che Cristo non sappia qual'è la vera felicità, che non capisca il piacere della superbia, della prevaricazione del prossimo, della prepotenza, il piacere di uccidere, di rapinare, di turlupinare il prossimo con le menzogne, di avvilirlo con la calunnia, di sottometterlo, di derubarlo, ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.

L'inferno è la non condivisione della stessa felicità del Cristo....
per chi sta nella geenna l'inferno è fuori...ed il paradiso è la "geenna".

De gustibus non disputandum est.

Ad ognuno il suo destino.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 03-03-2008, 11.01.27   #76
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Credo che "andare all'inferno", significhi rimanere in balia di se stessi.
Credo che significhi non volere essere guariti e quindi liberati da quelli che sono considerati dal Cristo elementi negativi e malvagi.

Può piacere a qualcuno questa destinazione finale e qualcuno può ritenere che Cristo non sappia qual'è la vera felicità, che non capisca il piacere della superbia, della prevaricazione del prossimo, della prepotenza, il piacere di uccidere, di rapinare, di turlupinare il prossimo con le menzogne, di avvilirlo con la calunnia, di sottometterlo, di derubarlo, ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.

L'inferno è la non condivisione della stessa felicità del Cristo....
Certo..rimanere in balia di se stessi,che altro non vuol dire che non guarire dall'ego..
Da ciò derivano la superbia,la prevaricazione,pa prepotenza,la menzogna ecc.
a cui tu accenni.
il Risveglio che ci mostra Gesù è questo:riconoscere quest'errore necessario e trasmutarlo ,guarirlo con l'Amore.
L'inferno è solo l'ego e ciò che esso produce.
Guai a chi lo nega però..benedetto chi lo accoglie,perchè accoglie se stesso integralmente.
Cioè si lascia accogliere..
come il Figliol prodigo..
Noor is offline  
Vecchio 03-03-2008, 11.57.48   #77
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Credo che "andare all'inferno", significhi rimanere in balia di se stessi.
Credo che significhi non volere essere guariti e quindi liberati da quelli che sono considerati dal Cristo elementi negativi e malvagi.

Questi mali si possono catalogare e specificare in molti modi, ma la sostanza non cambia.

Quelli che il Cristo chiama peccati si possono leggere ed individuare nei Vangeli.

L'inferno è chiamato geenna ossia una valle adibita a discarica ... che bruciava quasi ininterrottamente; così anche allora ci si sbarazzava dei rifiuti.
Nella geenna finivano anche i cadaveri, in certe contingenze storiche.

Questa figura rappresenta il destino delle anime che si perdono, secondo le parole di Gesù

Come mostra l'attualità, nelle discariche o nei rifiuti accatastati c'è anche chi ci sguazza e si trova a suo agio: per i topi è un vero paradiso ed anche, come sembra, per gli uomini della camorra.

Questa figura della geenna è stata elaborata in varie forme lungo i secoli dai poeti, dai pittori ecc. ecc. secondo la mentalità del periodo.
Una critica banale e superficiale ha lanciato i suoi strali su queste raffigurazioni nell'intento di ridicolizzare il peccato, l'inferno, il giudizio morale ecc. ecc.

Può piacere a qualcuno questa destinazione finale e qualcuno può ritenere che Cristo non sappia qual'è la vera felicità, che non capisca il piacere della superbia, della prevaricazione del prossimo, della prepotenza, il piacere di uccidere, di rapinare, di turlupinare il prossimo con le menzogne, di avvilirlo con la calunnia, di sottometterlo, di derubarlo, ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.

L'inferno è la non condivisione della stessa felicità del Cristo....
per chi sta nella geenna l'inferno è fuori...ed il paradiso è la "geenna".

De gustibus non disputandum est.

Ad ognuno il suo destino.

L'ultimissima speranza, l' iper-novissimum

La speranza dei credenti, di quelli che sono in Cristo, in riferimento a coloro che si perdono, poggia su quella che si definisce, con termine greco traslitterato apocatastasi ( che ha origini filosofiche).
Il grande Origene sviluppò questo tema secondo la sua fede cristiana: in sintesi, secondo Origene, tutte le anime saranno salvate, cioè guarite dai loro mali.

Quando? Alla fine di tutti i tempi.

Anche nella geenna Cristo non abbandonerebbe le anime degli uomini e l'inferno sarebbe una lunghissima purificazione. Vi sono stati lungo la storia alcuni teologi di valore che si sono dichiarati d'accordo con questa tesi teologica.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 03-03-2008, 12.56.35   #78
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Il Cristo attraverso il vangelo di (Matteo, cap. 7, vv13-14) affermò:"
...due sono le vie: una stretta ed angustia che porta alla vita, e pochi sono quelli che la prendono; l'altra larga e spaziosa che porta alla perdizione, e molti sono quelli che vi si incamminano".
-------------------
Ambedue le strade sono vissute sulla terra.
Non illudiamoci di vivere un inferno o un paradiso post mortem.
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 03-03-2008, 13.39.12   #79
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
secondo Origene, tutte le anime saranno salvate, cioè guarite dai loro mali.

Quando? Alla fine di tutti i tempi.
Alla fine di tutti i tempi?
Non esiste nessun tempo.
Niente è mai nato ,nulla mai morirà.
La speranza è l'ennesima stampella dell'uomo che non riesce ad accettare
l'Adesso.
L'Unico Momento Sacro che disponiamo.
E' la mente che proietta il tempo nel futuro o nel passato...ma è solo una sua illusione.
La Realtà, il momento sacro, non può nutrirsi di illusioni..

"Osservate come crescono i gigli nel campo.."
Noor is offline  
Vecchio 03-03-2008, 14.19.43   #80
Mosè
Ospite
 
L'avatar di Mosè
 
Data registrazione: 02-03-2008
Messaggi: 19
Riferimento: Secondo voi cos'e' l'inferno?

Sull inferno faccio riferimento al vangelo secondo Matteo 13,41-43
I suoi angeli raccoglieranno tutti gli operatori di iniquità è li getteranno nella fornace ardente dove sarà pianto e stridore di denti. Allora i giusti rispenderanno nel regno del Padre nostro

buona riflessione
Mosè is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it