Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 17-12-2007, 17.15.11   #21
mathemathikos
Ospite abituale
 
Data registrazione: 25-11-2006
Messaggi: 43
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Non capisco perché questo accanimento... pratico meditazione zen, quindi sono il primo a non interessarmi veramente sulle scritture delle varie religioni, ma è inutile trovare cavilli logici per contrastare la fede... non servirà a nulla! Prendete i testi sacri buddisti; i primi sono stati scritti cinque secoli dopo la morte del Buddha, ma nessuno si è mai preoccupato di verificarne la veridicità! Cinque secoli sono molto di più di cento anni! E' ovvio che non tutto è stato scritto su Gesù, ma chi vuole "seguirlo" interiorizzerà il suo messaggio, realizzerà la natura cristica. Il resto sono chiacchiere.
mathemathikos is offline  
Vecchio 17-12-2007, 17.56.22   #22
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
"ma chi vuole "seguirlo" interiorizzerà il suo messaggio"

Quale messaggio ? chi o cosa te lo insegna ?

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 17-12-2007, 18.01.13   #23
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Quale messaggio ? chi o cosa te lo insegna ?

Saluti
Andrea
Vorrei capire meglio qual è la domanda..
Potresti riformularla in modo più chiaro? Grazie.
Noor is offline  
Vecchio 17-12-2007, 19.09.44   #24
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Toglierei quell'ampiamente. Diciamo che i copisti hanno commesso degli errori, delle espunzioni e interpolazioni (volontarie o meno). La storia filologica dei manoscritti è quanto mai complessa e non può essere ridotta ad una frase. Consiglio lo studio dei lavori (anche divulgativi) di Ehrman e Metzger che sono tra i migliori che abbia letto a tal proposito.



Concordo.



Dipende da cosa intendiamo per falsità, cioè falsità da che punto di vista ? (Storico, dottrinale, teologico, ecc...)



Prima occorre inquadrare il contesto, e dopo cercare di capire dove sta la verità.


La ricerca è ovviamente fondamentale.



Certo.



Se si intende buona fede concordo, se si parla di emozioni, ricordo che la scienza storica non è emozione ma, per quanto possibile, oggettività.



Se parliamo di ricerca storica la fede in Dio non ha alcuna rilevanza.



Quindi, se non ho capito male, stai inquadrandoti in un approccio teologico-dottrinale e non storico, ho capito bene ?



Per favore...



Lo dicono tutti i possessori della verità e tutti sostengono che gli oppositori dicono il falso perchè non hanno “vero discernimento”, dunque questo non può essere un criterio per valutare chi ha ragione e chi torto.

Saluti
Andrea

A mio avviso, la Verità assoluta la conosce solo Dio. Tutti gli altri, religioni comprese, possiedono solo una verità soggettiva, ossia parziale. Nessuna religione può affermare di possedere la Verità intera.
Se fosse così, la frase di Gesù (vedi Giov. 15-12) non avrebbe senso. Del resto lo stesso Gesù disse a senso: "esaminate tutto e ritenete il buono". Se lo stesso Gesù ci dice che verrà lo Spirito di Verità che ci rivelerà la Verità intera, perché non essere ricettivi a questa rivelazione e cercarla?
O vogliamo comportarci come gli scribi e farisei che non credettero a Gesù, quale figlio di Dio, nonostante i numerosi miracoli che Lui fece? Anche la venuta di Gesù (Messia) fu preannunciata ma chi doveva recepirla non l'ha neppure presa in considerazione.
La verità soggettiva di ogni essere umano dovrebbe essere sempre in evoluzione con la propria coscienza. Se i cattolici possedessero veramente la Verità, come affermano, il mondo non sarebbe quello che è ora. L'attuale disastrosa Realtà, l'abbiamo creata noi con la nostra attuale infima consapevolezza. E noi occidentali siamo stati i principali artefici di tale realtà. E certamente questo non fa onore alla nostra verità. Allora delle due l'una: o la nostra presunta Verità è solo illusoria, oppure non l'abbiamo compresa e vissuta.
Un vero ricercatore, a mio avviso, sa benissimo che la verità posseduta dalle varie religioni ed in particolare della religione cattolica è solo una piccola parte della Verità. La Verità intera la sta rivelando proprio ora Dio-Padre (incarnato in una forma umana) proprio come aveva promesso Gesù. E quando lo Spirito di Verità ci dice oggi, per esempio, che Gesù non è mai andato sulla croce e che Gesù e Cristo sono due persone diverse; che Cristo è andato sulla croce ma non è mai resuscitato (è morto 3 giorni dopo essere stato deposto dalla croce), allora vuol dire che il Nuovo Testamento è stato ampiamente contraffatto. E se da certa documentazione storica sui primi concili (in particolare gli atti del 1° Concilio di Nicea) conferma le informazioni dello Spirito, allora c'è veramente da riflettere sull'attendibilità del Nuovo Testamento.
Personalmente poi debbo dire che anche la mia Anima, che rappresenta la mia ultima verità, conferma quello che rivela lo Spirito.
Rimane comunque il fatto che è solo la mia verità! Che condivido con altri ma che non intendo imporre a nessuno.
Gianfry is offline  
Vecchio 17-12-2007, 20.40.07   #25
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Per Noor

Citazione:
“Vorrei capire meglio qual è la domanda..
Potresti riformularla in modo più chiaro? Grazie”

Certamente. Mathemathikos dice in sostanza che chi vuole seguire il messaggio di Gesù necessita solamente di interiorizzare il messaggio stesso. Io chiedo, a Mathemathikos quale messaggio dovrei interiorizzare e soprattutto dove posso prendere questo messaggio da interiorizzare.

Per Gianfry

Citazione:
“Tutti gli altri, religioni comprese, possiedono solo una verità soggettiva, ossia parziale”

Se per verità intendi quella meta-fisica non posso che concordare, ammesso che ne esista una ovviamente.

Citazione:
“Nessuna religione può affermare di possedere la Verità intera.”

Già, purtroppo però molte lo affermano.

Citazione:
“Se lo stesso Gesù ci dice che verrà lo Spirito di Verità che ci rivelerà la Verità intera, perché non essere ricettivi a questa rivelazione e cercarla? “

Ma io ti chiedo, chi ti dice che Gesù disse quelle parole ? te lo dicono i vangeli che ritieni taroccati. Tu rispondi che non tutto è taroccato ed io sono d’accordo. Vorrei però capire da te qual' è il criterio che usi per discernere ciò che è taroccato da ciò che è corretto, come le frasi che riporti sempre prese dai vangeli.

Citazione:
“nonostante i numerosi miracoli che Lui fece?”

Anche qui, i miracoli di Gesù chi te li racconta ?

Citazione:
“Spirito di Verità ci dice oggi, per esempio, che Gesù non è mai andato sulla croce e che Gesù e Cristo sono due persone diverse”

E ovviamente sei tu la persona dalla quale dobbiamo capire cosa dice lo spirito di verità, o per caso il Sig. Spirito (che non sono io ) pubblica in qualche rivista accessibile anche a noi poveri mortali ?

Citazione:
“E se da certa documentazione storica sui primi concili (in particolare gli atti del 1° Concilio di Nicea) conferma le informazioni dello Spirito”

Dimmi, dove avresti letto tale documentazione di cui parli ?

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 17-12-2007, 20.47.35   #26
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
quale messaggio dovrei interiorizzare e soprattutto dove posso prendere questo messaggio da interiorizzare.
Beh..visto che si parlava di Gesù,mi par ovvio ove cercare il suo messaggio..
Ma evidentemente continuo a non capire..
Chissà..magari andrà meglio a Mathemathikos ...
Noor is offline  
Vecchio 17-12-2007, 23.45.47   #27
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Beh..visto che si parlava di Gesù,mi par ovvio ove cercare il suo messaggio..
Ma evidentemente continuo a non capire..
Chissà..magari andrà meglio a Mathemathikos ...

Anche a me pare ovvio, ma se mi risponderà quell'ovvietà si contraddirrebbe da solo.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 18-12-2007, 00.23.26   #28
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Anche a me pare ovvio, ma se mi risponderà quell'ovvietà si contraddirrebbe da solo.
Non m'interessano i giochi di logica o girotondi..quindi vado al sodo.
Nel Vangelo.E' la risposta ovvia che ti do.
Qual è l'ovvietà per te?Oppure:qual è la domanda che poni,visto che mi trovo assolutamente d'accordo con Mathemathicos?
NB Beh,se hai voglia di dialogare bene,altrimenti..fa lo stesso..
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 10.04.34   #29
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Quale messaggio ? chi o cosa te lo insegna ?

Saluti
Andrea

Fino a questo messaggio sono pienamente d'accordo con te, da questo in poi sono d'accordo con la provocazione che continui verso certe "rivelazioni" che pretendono di prendere il posto di ciò che criticano , però non voglio credere che tu non veda una via di uscita al "problema".

Prendo una qualsiasi frase del Vangelo, che sia detta da Gesù, che sia esistito realmente Gesù o meno, che sia stato Dio incarnato o meno, che sia questa frase aggiunta, modificata o completamente cambiata ho due possibilità:

O mi affido a qualche Tradizione di cui mi fido che se ne sia tramandata più o meno oralmente il senso o letteralmente

Oppure (cosa che è alla portata di tutti, senza irrazionalità o manipolazioni) decido in prima persona se quella determinata frase ha per me un senso, se mi apre delle ulteriori comprensioni etc etc...

La seconda sarebbe più funzionale con basi e conoscenze extra vangeliche, ma funziona a qualsiasi livello

Uno is offline  
Vecchio 18-12-2007, 10.11.47   #30
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero

Per Gianfry

Se per verità intendi quella meta-fisica non posso che concordare, ammesso che ne esista una ovviamente.


Ma io ti chiedo, chi ti dice che Gesù disse quelle parole ? te lo dicono i vangeli che ritieni taroccati. Tu rispondi che non tutto è taroccato ed io sono d’accordo. Vorrei però capire da te qual' è il criterio che usi per discernere ciò che è taroccato da ciò che è corretto, come le frasi che riporti sempre prese dai vangeli.

Me lo dice la mia coscienza e lo conferma lo Spirito che oggi si rivela.

Citazione:
Anche qui, i miracoli di Gesù chi te li racconta ?

Lo Spirito di Verità e la mia coscienza.

Citazione:
E ovviamente sei tu la persona dalla quale dobbiamo capire cosa dice lo spirito di verità, o per caso il Sig. Spirito (che non sono io ) pubblica in qualche rivista accessibile anche a noi poveri mortali ?


Dimmi, dove avresti letto tale documentazione di cui parli ?

Saluti
Andrea

Chi è veramente alla ricerca della Verità, può avere a disposizione gratis una valanga di informazioni nuove (in continua espansione), ma deve impegnarsi molto a studiarle e a metterle in pratica. L'Ascensione è una via stretta che richiede una ferrea volontà e fiducia in Dio, che ben pochi hanno.
Dio ha creato un sistema meritocratico per cui solo chi si impegna veramente può raggiungere le più alte vette della consapevolezza. Occorre una mente aperta ed un cuore puro...e tanta volontà di ascendere.

www.ascensione.com
www.ascensione.org
Gianfry is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it