Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 18-12-2007, 10.20.23   #31
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
Oppure (cosa che è alla portata di tutti, senza irrazionalità o manipolazioni) decido in prima persona se quella determinata frase ha per me un senso, se mi apre delle ulteriori comprensioni etc etc...

sarebbe più funzionale con basi e conoscenze extra vangeliche, ma funziona a qualsiasi livello

Già..è ciò che intendo dire anch'io.
Null'altro.
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 10.54.13   #32
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Per Noor

Citazione:
“Nel Vangelo.E' la risposta ovvia che ti do.”

Anche la mia è la stessa. Il ragionamento è il seguente, mi è stato detto che è inutile stare a sottilizzare sulla correttezza del testo dei vangeli perchè l'importante è il messaggio. Allora ho chiesto dove si trova il messaggio. Mi si risponde che il messaggio è nei vangeli ! Non trovi una palese contraddizione ? No ? Te la spiego io. Se il messaggio è nei vangeli allora è perfettamente lecito capire se il testo da cui trarre il messaggio è corretto o meno perchè se non fosse corretto non avremmo il messaggio giusto da “interiorizzare” non credi ? Dunque è assurdo dire che è inutile non badare al testo ma al messaggio se è il testo stesso che ci fornisce il messaggio !

In questo, dal punto di vista logico, è più coerente Gianfry che non da autorevolezza al vangelo, dunque al testo, ma al suo spirito guida. Qui ovviamente occorrerebbe fare un altro discorso, che farò a Gianfry.

Per Uno

Citazione:
“Prendo una qualsiasi frase del Vangelo, che sia detta da Gesù, che sia esistito realmente Gesù o meno, che sia stato Dio incarnato o meno, che sia questa frase aggiunta, modificata o completamente cambiata ho due possibilità:

O mi affido a qualche Tradizione di cui mi fido che se ne sia tramandata più o meno oralmente il senso o letteralmente

Oppure (cosa che è alla portata di tutti, senza irrazionalità o manipolazioni) decido in prima persona se quella determinata frase ha per me un senso, se mi apre delle ulteriori comprensioni etc etc...

La seconda sarebbe più funzionale con basi e conoscenze extra vangeliche, ma funziona a qualsiasi livello “

Oh, questo è un ragionamento accettabile. Giustamente tu hai due strade o ti rifai ad una tradizione che ti dice cosa è vero e cosa è falso, oppure decidi da solo quali frasi sono significative e quali no.

Ma seguendo il secondo criterio, che pare quello che va per la maggiore in queste ultime risposte, non puoi pretendere di sostenere: è vero perchè Gesù disse ! Al massimo puoi dire che secondo te quella frase ha un senso e che per te soggettivamente ha un certo valore di verità ! Per me possono essere altre le frasi evangeliche ad avere un certo significato dunque ne accolgo alcune e ne rifiuto altre.

Insomma si va a “sensazione” a rivelazione personale. Su questo nulla da obbiettare, solo che non si può a questo punto dire che “c'è un messaggio di Gesù”, ma che ci sono tanti e diversi messaggi che possiamo ricavare dai vangeli e ognuno secondo la sue ragioni ne accoglie alcuni e ne rifiuta altri. Per questo motivo ho anche chiesto: quale messaggio ?

Per Gianry

Citazione:
“Chi è veramente alla ricerca della Verità, può avere a disposizione gratis una valanga di informazioni nuove (in continua espansione), ma deve impegnarsi molto a studiarle e a metterle in pratica. L'Ascensione è una via stretta che richiede una ferrea volontà e fiducia in Dio, che ben pochi hanno.
Dio ha creato un sistema meritocratico per cui solo chi si impegna veramente può raggiungere le più alte vette della consapevolezza. Occorre una mente aperta ed un cuore puro...e tanta volontà di ascendere”

Questo lo sostengono tutti i propinatori di strade verso Dio. Nessuno si è sognato di spiegarci con quale criterio dovremmo sceglierne una piuttosto che un'altra, perchè fidarci della tua strada e non di quella di qualcun altro.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 18-12-2007, 11.05.45   #33
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
non si può a questo punto dire che “c'è un messaggio di Gesù”, ma che ci sono tanti e diversi messaggi che possiamo ricavare dai vangeli e ognuno secondo la sue ragioni ne accoglie alcuni e ne rifiuta altri. Per questo motivo ho anche chiesto: quale messaggio ?
Adesso ho capito e
e se vogliamo sottilizzare ,mi va bene anche questo ragionamento.
Per me è sufficiente,ad esempio,:"Sia fatta la Tua Volontà"
(Identico ,nel Succo,al messaggio Advaita.)
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 17.22.09   #34
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
[B
Per Gianry[/b]

Questo lo sostengono tutti i propinatori di strade verso Dio. Nessuno si è sognato di spiegarci con quale criterio dovremmo sceglierne una piuttosto che un'altra, perchè fidarci della tua strada e non di quella di qualcun altro.

Saluti
Andrea

La strada è quella che ti suggerisce la tua coscienza. Se una informazione per te ha un senso allora la fai tua, altrimenti la scarti. Ma dovremmo esaminare il tutto e ritenere solo ciò che per noi ha un senso.
Gianfry is offline  
Vecchio 18-12-2007, 17.31.58   #35
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
"La strada è quella che ti suggerisce la tua coscienza. Se una informazione per te ha un senso allora la fai tua, altrimenti la scarti. "

Si, direi che questo è ragionevole.

Citazione:
"Ma dovremmo esaminare il tutto e ritenere solo ciò che per noi ha un senso."

Be non si possono conoscere tutte le strade, inoltre un conto è avere delle informazioni "sommarie" un altro è provarle, esperirle cosa ancor più complicata visto che per una sola strada non basta una vita, dunque ?

Niente, si va a simpatia, a coscienza, a fortuna, a sensazioni personali, anche perchè una strada può essere ottima per qualcuno e deleteria per qualcun altro. Tuttavia quì si stava discutendo della contraffazione del NT. C'è chi fonda la propria strada sulla letteralità del NT o comunque sull'integrità del testo, a costoro che diciamo ?

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 18-12-2007, 17.44.06   #36
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Niente, si va a simpatia, a coscienza, a fortuna, a sensazioni personali, anche perchè una strada può essere ottima per qualcuno e deleteria per qualcun altro. Tuttavia quì si stava discutendo della contraffazione del NT. C'è chi fonda la propria strada sulla letteralità del NT o comunque sull'integrità del testo, a costoro che diciamo ?
Sì,l'intuito e il cuore ci guidano (andrebbero scritti in maiuscolo..)
Per il resto..a ciascuno il suo..cammino..
Originario,contraffatto,autent ico,integro o meno...l'importante che quelle parole "risuonino" dentro" più che una campana..
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 18.34.38   #37
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Si, direi che questo è ragionevole.



Be non si possono conoscere tutte le strade, inoltre un conto è avere delle informazioni "sommarie" un altro è provarle, esperirle cosa ancor più complicata visto che per una sola strada non basta una vita, dunque ?

Niente, si va a simpatia, a coscienza, a fortuna, a sensazioni personali, anche perchè una strada può essere ottima per qualcuno e deleteria per qualcun altro. Tuttavia quì si stava discutendo della contraffazione del NT. C'è chi fonda la propria strada sulla letteralità del NT o comunque sull'integrità del testo, a costoro che diciamo ?

Saluti
Andrea

A chi fonda la propria strada sulla letteralità del NT, a mio avviso, non si può dire nulla. Sarà la Vita prima o poi a fargli capire se quella strada è giusta o sbagliata.
Gianfry is offline  
Vecchio 18-12-2007, 22.11.41   #38
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Sarà la Vita prima o poi a fargli capire se quella strada è giusta o sbagliata."

Già la vita....o la morte....sua o dei suoi figli. E una volta morti...come poter insegnare loro qulcosa ?

Ragazzi c'è gente che lascia morire i propri figli per dar retta al letteralismo biblico e non parliamo di 4 pazzi, ma in Italia è la seconda, si avete capito bene, la SECONDA religione che si definisce cristiana con circa 300.000 adepti, mentre nel mondo sono circa 6.500.000 !

Come vedete la questione è ben più seria.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 18-12-2007, 22.34.34   #39
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Ragazzi c'è gente che lascia morire i propri figli per dar retta al letteralismo biblico e non parliamo di 4 pazzi,
Certo che è seria..
Sui pericoli del fanatismo religioso se ne può allargare l'idea del potenziale, riferendone ,ad esempio,come causa primaria di tutte le guerre..
Noor is offline  
Vecchio 19-12-2007, 09.38.50   #40
Gianfry
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-06-2003
Messaggi: 401
Riferimento: Le origini contraffatte del Nuovo Testamento

Citazione:
Originalmente inviato da spirito!libero
Sarà la Vita prima o poi a fargli capire se quella strada è giusta o sbagliata."

Già la vita....o la morte....sua o dei suoi figli. E una volta morti...come poter insegnare loro qulcosa ?

Ragazzi c'è gente che lascia morire i propri figli per dar retta al letteralismo biblico e non parliamo di 4 pazzi, ma in Italia è la seconda, si avete capito bene, la SECONDA religione che si definisce cristiana con circa 300.000 adepti, mentre nel mondo sono circa 6.500.000 !

Come vedete la questione è ben più seria.

Saluti
Andrea

A mio avviso, è l'anima eterna che deve imparare qualcosa, anche dalla morte dellla forma.
Gianfry is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it