Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 09-02-2008, 15.11.59   #21
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Giraffin
Sono d'accordo con te!
è proprio così il valore della castità nei sacerdoti che sono altri "Cristi" è innegabile.
ma dovrebbe essere una scelta, come in alcune comunità Missionarie di nuova generazione (p.es. CMV Comunità Missionaria di Villaregia),
ci sono missionari uomini e missionarie femmine,
missionari semplici e missionari sacredoti,
misionari in preghiera o di clusura,
missionari nel mondo (che mantengono un loro lavoro, ma prendono i voti ugualmente, pur abitando a casa propria),
e poi ci sono le coppie sposate, che prendono i voti insieme. Voti di povertà, castità. obbedienza, vita di comunità: ovviamente sono voti pensati per gli sposati, povertà vuol dire saper rinunciare al superfluo, non vivere di provvidenza come fanno gli altri. Castità è all'interno del rapporto coniugale, che non esclude la passione tra i coniugi, ma esclude per farvi un esempio la visione di un film o giornali porno, o la masturbazione, pratiche queste diffuse e ritenute normali dai più. Vita di comunità non significa che gli sposati vendono casa e vanno in comunità, ma che passano il loro tempo libero insieme agli altri membri della comunità.

Nella Chiesa ci sono già delle forme di allargamento, perchè le persone sono molto diverse e posso dare tanto anche in contesti diversi...

E poi c'è la figura del diacono, che è molto simile al prete, ma può sposarsi.
chi mi sa approfondire cosa fa di meno il diacono rispetto al prete?


Pensate a che grande beffa può essere stata da millenni la vita di milioni di persone se in verità e realtà Gesù avesse sposato Maria Maddalena.

La castità come viene intesa, imposta, predicata ecc. dalla religione da vita (o meglio uccide) ad un essere umano scisso, manipolato, manipolabile, impotente, sofferente, represso, imprigionato.

La sessualità non pura bestialità ma unione di due corpi e due anime è il mezzo per completare la dualità di questo mondo. Per questo Dio li fece maschio e femmina. Una unione che non è esclusivamente legata agli organi genitali ma va ben oltre. Dovrebbe andare ben oltre.

A Dio si arriva anche con gli organi genitali non trattandoli come cosa immonda.

La vera castità esiste ma non è quella predicata. Una castità che va oltre la pulsione sessuale, ma qui andiamo a livelli troppo alti per i comuni mortali.

Credo che la religione di cui tanti vanno orgogliosi e fieri sia in verità al servizio del lato oscuro dello spirito. Ha ucciso il Cristo, lo uccide ogni giorno, impedendo sin dagli albori che il Suo Messaggio di Vita giungesse agli uomini e donne che non avevano udito la Sua voce.

Gesù ha in parte fallito, i preti ne sono il chiaro esempio.
Mary is offline  
Vecchio 09-02-2008, 17.04.34   #22
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Gesù ha in parte fallito, i preti ne sono il chiaro esempio.
Gesù non ha fallito,è l'uomo che ,come sempre, distorce..
Noor is offline  
Vecchio 09-02-2008, 19.01.57   #23
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Gesù non ha fallito,è l'uomo che ,come sempre, distorce..

E' il fallimento nell'uomo. Pochi semi sono germogliati. La maggior parte sono stati soffocati dai rovi.

Gesù è venuto per aiutarci, per lasciarci i paletti che indicano la strada. Le indicazioni per vedere nell'oscurità. Ma i Suoi nemici sembrano, sino ad oggi, aver avuto la meglio. Lo hanno spodestato e divenendone impostori.

"Guardatevi dai falsi profeti" Gesù sapeva benissimo tutti i rischi che gli uomini correvano. Ma l'intervento divino non può andare oltre senza intralciare il nostro cammino.

"Chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto, cercate e troverete"
chiara indicazione che è necessaria una precisa volontà, richiesta dell'uomo di aiuto.

E' il tempo di guardare in faccia la realtà, di non lasciare che imbrogli, mistificazioni, sete di potere continuino ancora a soffocare anime in cerca di evoluzione.
Milingo potrebbe essere uno di quelli che comincia a dire che c'è qualcosa che non va, e si comporta di conseguenza.
Mary is offline  
Vecchio 09-02-2008, 19.26.06   #24
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
"Chiedete e vi sarà dato, bussate e vi sarà aperto, cercate e troverete"
chiara indicazione che è necessaria una precisa volontà, richiesta dell'uomo di aiuto.
E' il tempo di guardare in faccia la realtà, di non lasciare che imbrogli, mistificazioni, sete di potere continuino ancora a soffocare anime in cerca di evoluzione.
Chi vuole evolversi comunque,sa come chiedere e bussare e non si lascia abbindolare dalle illusioni fornite dalle mistificazioni e dalle vuote parole,no?
Noor is offline  
Vecchio 09-02-2008, 23.47.27   #25
Flavio**61
Ospite abituale
 
L'avatar di Flavio**61
 
Data registrazione: 12-03-2005
Messaggi: 388
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
Gentili amici,
Il 1 luglio 1949 la Congregazione del Sant'Uffizio pubblicò un decreto che sanciva la scomunica ai comunisti. Con esso la Chiesa cattolica prendeva esplicitamente le distanze da ogni forma d'ideologia comunista. Il 26 settembre 2006 la Chiesa scomumunicava anche Emmanuel Milingo, arcivescovo esorcista per aver ordinato vescovi 4 preti sposati negli Stati Uniti .
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
L'evoluzione sociali non sono mancate:la Chiesa si è avvicinata al dialogo con i comunisti e, se non vuole perdere il potere deve conferire, come recitano i testi sacri, la possibilità di sposarsi ai preti e diaconi.
-------------------------------------
Qual'è il vostro parere?
Io credo sia un'azione giusta perchè il clero ha delle regole ....e milingo le ha infrante......

I preti fanno promessa di celibato....la castità è altra cosa .....
Finno all'anno 1000 circa i preti si sposavano...poi le circostanze della società portaro il clero ad optare per questa situazione....

Qualcuno dice che se i preti si sposassero non sarebbero pedofili .....mi pare poco attendibile perchè molti pedofili sono sposati...

Ciao Flavio

PS...per mary....non è possibile inviarti messaggi privati perchè hai la cartella piena...Ciao Flavio
Flavio**61 is offline  
Vecchio 10-02-2008, 02.37.03   #26
marco cossu
Ospite abituale
 
L'avatar di marco cossu
 
Data registrazione: 30-01-2008
Messaggi: 92
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Giraffin
Permettimi di dissentire...
io credo che proprio perchè il mondo ha una visione distorta del sesso come il bisogno più importante di questa vita, che siamo sull'orlo del collasso!
famiglie distrutte per i tradimenti, omosesuali, prostituzione, pornografia, pedofilia... derivano da chi del sesso non sa RINUNCIARE, da chi deve farlo con chi gli pare e come gli pare, senza pensare alle conseguenze.

La castità è una pratica non solo del cattolicesimo ma di tutte le più grandi religioni del mondo, buddismo, induismo comprese... questo vuol dire che anche se Pietro era sposato, e ci sono al giorno d'oggi tanti stupendi preti protestanti sposati, tuttavia la castità - FATTA PER AMORE DI DIO - resta un valore importantissimo.
E noi che siamo sposati che possiamo fare? ogni altra piccolissima rinuncia e sacrificio (dal digiuno a pane ed acqua, al sopportare un'offesa con pazienza, a rinunciare a una cosa che ci piace per fare un fioretto per intercedere per una persona...)
Cos'è la redenzione operata da Gesù Cristo? E' stata la rinuncia a tutti i piaceri della vita, alla stessa vita a 33 anni, per amore degli uomini e di Dio.


Chiunque si senta a disagio nel vivere la propria sessualità, se vuole, può optare per la castità, chi si sente a proprio agio, invece, pecca nell'optare per la castità.
marco cossu is offline  
Vecchio 10-02-2008, 09.09.34   #27
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Flavio**61
Io credo sia un'azione giusta perchè il clero ha delle regole ....e milingo le ha infrante......

I preti fanno promessa di celibato....la castità è altra cosa .....
Finno all'anno 1000 circa i preti si sposavano...poi le circostanze della società portaro il clero ad optare per questa situazione....

Qualcuno dice che se i preti si sposassero non sarebbero pedofili .....mi pare poco attendibile perchè molti pedofili sono sposati...

Ciao Flavio

PS...per mary....non è possibile inviarti messaggi privati perchè hai la cartella piena...Ciao Flavio

Chiedo scusa ho provveduto svuotare la cartella di posta privata.

Hai perfettamente ragione su tutto, lo so bene.

Ma qualcosa si deve pur fare, qualche idea bisogna pur metterla sul tavolo, non possiamo subire ancora passivamente una chiesa siffatta.

Per i cattolici osservanti praticanti credenti obbedienti non mi importa poi più di tanto, come dice giustamente Noor, chi vuole evolversi lo fa comunque.

Il mio pensiero va alle nuove creature, ai figli di tali cattolici che vengono avviati sin dalla più tenera età a seguire le ore dei genitori.

So bene che oggi le nuove generazioni non sono certe sottomesse e pronte a seguire le orme dei padri, ma il vero guaio è che non avendo più un valido punto di riferimento spirituale si lasciano corrompere dalle mode e dai poteri forti che sono lì giusto appunto per manipolarli.

L'obbedienza alle regole mi sembra cosa buona e giusta, infatti per rispettare la mia coscienza sono stata costretta ad uscire dal cattolicesimo, ma ci sono regole palesemente sbagliate e allora bisogna tenersele comunque per non disturbare i potenti?

Se nessuno grida che l'imperatore è nudo, tutti continueranno a credere che l'imperatore indossa vestiti nuovi, e nessuno oserà farlo anche se qualche dubbio comincia a sorgergli.

Milingo voleva scuotere un po' le menti, ma stanno troppo comodi e ben piazzati per sollevarsi anche un pochino.
Mary is offline  
Vecchio 10-02-2008, 09.50.55   #28
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Giraffin
E poi c'è la figura del diacono, che è molto simile al prete, ma può sposarsi.
chi mi sa approfondire cosa fa di meno il diacono rispetto al prete?

( Diacono e diaconia derivano dal greco diàkonos e diakonìa usato sia in senso religioso che profano e significano servo e servizio )

Il conc. Vat. II nel suo sforzo di aggiornare la chiesa prevede che il diaconato " sia restituito come proprio e permanente grado della gerarchia".

Al diacono compete, tra l'altro,
assistere il vescovo ed i presbiteri (preti) nella celebrazione dei sacramenti, soprattutto dell'eucarestia, distribuirla,
assistere e benedire il matrimonio (il matrimonio è un sacramento che non è amministrato dal sacerdote, sono i coniugi che lo amministrano l'uno all'altro), proclamare il Vangelo e predicare ( anche nella celebrazione dell' eucarestia ), presiedere i funerali e dedicarsi ai vari servizi della carità.

Il conc. Vat. II ha ripristinato il diaconato permanente che può essere conferito anche ad uomini sposati.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 10-02-2008, 15.54.23   #29
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Mary

Il mio pensiero va alle nuove creature, ai figli di tali cattolici che vengono avviati sin dalla più tenera età a seguire le ore dei genitori.


Perché i figli da chi dovrebbero essere educati se non dai loro genitori....

forse dagli apparati di un partito o da una società filosofica?
Giorgiosan is offline  
Vecchio 11-02-2008, 12.51.56   #30
marco cossu
Ospite abituale
 
L'avatar di marco cossu
 
Data registrazione: 30-01-2008
Messaggi: 92
Riferimento: la scomunica di Emmanuel Milingo

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Perché i figli da chi dovrebbero essere educati se non dai loro genitori....

forse dagli apparati di un partito o da una società filosofica?

i figli vengono educati dai genitori, i genitori dalla chiesa, il che equivale a dire che i figli vengono educati dalla chiesa.

sinceramente preferirei che venissero educati dai genitori e non che questi ultimi rappresentassero solo un ponte fra chiesa e figli.

il battesimo è l'emblema di questo malato meccanismo.
marco cossu is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it