Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 01-11-2014, 23.30.32   #51
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

@paul11

Incontro un certo appagamento esistenziale nel leggere dell'interpretazione in cui l'autore viene reinterpretato.

Per il bambino che muore prima ancora di poter svolgere il libero arbitrio, ho fatto già mia (anche perchè logica) la regola che la sua missione, nel progetto divino, è proprio quella, sono i suoi parenti, conoscenti e vicini che potranno beneficiarsi, se vorranno, se discerneranno attraverso la luce dello Spirito Santo, di quel messaggio: “Se il chicco di grano non cade in terra e non muore, rimane solo; se invece muore, porta molto frutto”
Il perché di questi impressionanti stratagemmi, è volontà di Dio.



E' proprio questa la mia battaglia riflessiva (non quotidiana poiché già persuaso dalla speranza certa, ma frequentemente aggiornata, ben riordinata): non può essere che Dio già sappia come vada a finire la mia esistenza, io desidero partecipare in essa, anche se al 0.0000001%!!
E così ricomincio di nuovo a rafforzare, sviluppare ed affermare la mia fede dal dubbio.



Pace&Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 02-11-2014, 11.01.13   #52
Koirè
Ospite
 
L'avatar di Koirè
 
Data registrazione: 26-12-2012
Messaggi: 111
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

Citazione:
Originalmente inviato da Divi Augustus
Pongo questa domanda alla community.
Le azioni sono gia state decise? è possibile che alcune persone abbiamo
percorsi di vita variabili (per non usare termini peggiori o migliori) di altri , in base ad una logica che non comprendiamo?
Io personalmente sono convinto che le persone seguano una logica gia decisa per loro.
Ma questo mio pensiero potrebbe essere condizionato dalla paura del non-destino ossia del nulla che fondamentalmente è la "cosa" che piu teme l'uomo.

Discutiamone
Tema di cui credo nessuno abbia la risposta certa ma solo opinioni personali.....premetto(e mi scuso) di non avere letto i post....ma voglio dire la mia opinione /sensazione...Io immagino che il destino sia in parte scritto da noi x darci delle dritte(credo che l'individuo sia lui ha scegliere quando venire al mondo e la missione...ovvio mia teoria)....in parte,ovviamente, è libera scelta che può cambiare anche il destino scelto.....passerò x pazza ma immagino possa essere così.....
Koirè is offline  
Vecchio 27-11-2014, 21.55.54   #53
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

Personalmente penso esista già il destino, ma non che sia scritto al massimo condizionato dalle culture..esiste già perché possiamo dire con certezza che moriremo, che non sia scritto, perché durante il percorso siamo liberi di prendere qualsiasi decisione vogliamo anche se queste normalmente sono influenzate dalle culture del posto.. vediamola così se si in zia qualcosa inplica una sua fine, se decido di iniziare un video ne implica che poi finirà, ma non che ciò che farò durante questo periodo sia già deciso, lo deciderò strada facendo fino a quando non finirà il video in questo caso lo decido io, in natura lo decide la natura..quindi si può dire che esiste ma non è diciso come..altro esempio con un negozio se decidiamo di aprireun negozio nello stesso tempo stiamo decretando una cosa cche con certezza si verificherà che accadrà in un futuro cioè che chiuderà o finirà, ma come lo gestiremo lo decideremo piano piano cambiando cose a piacimento..l'unica cosa che cambia e che in natura, l'inizio e la fine normalmente non è una decisione nostra ma della natura. .ma quello che faremo in questo percorso è una responsabilità nostra..altrimenti sarebbe comodo dare hai fallimenti la sfortuna e hai premi o elogi la bravura....
jolly666 is offline  
Vecchio 03-03-2015, 11.34.55   #54
Gian
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 19-02-2015
Messaggi: 1
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

Premetto che non ho letto tutte le pagine di questa discussione (sia per non essere influenzato in alcun modo da ciò che è già stato scritto, sia per il numero elevato di messaggi).

Riguardo al Destino ho una concezione molto particolare. Temo di non credere in un Dio, ed in maniera particolare non riesco a concepire l'esistenza di qualsiasi cosa dopo la morte. Sento il bisogno di credere che la fine non sia altro che un nuovo inizio, è una necessità primaria che tiene sveglio il mio pensiero, fosse altrimenti non riuscirei a trovare alcuna motivazione per ogni cosa. Tuttavia non riesco a crederlo per davvero. Il timore della non esistenza di un Dio mi tormenta: mi sentirei stupido nel credere in qualcosa che non posso verificare, al contempo mi sento stupido nel non crederci immaginando che, un giorno, avrò la certezza della sua esistenza.
È una condizione difficile da capire, indubbiamente. Tutto questo c'entra col Destino nel momento in cui il bisogno di dare una spiegazione a "tutto" mi pervade. Tendo a prendermela con il Destino che mi è stato assegnato nel momento in cui qualcosa mi va storto, tendo a credere che "tutto" sia già scritto da qualche parte e che ogni nostra scelta sia frutto delle nostre illusioni: pensiamo, crediamo di scegliere qualcosa ma in realtà come facciamo a sapere se la nostra scelta è davvero dipesa da noi o dai nostri condizionamenti? Penso che quei condizionamenti siano la mano del Destino che ci pilota e ci fa seguire la sua strada. Ed anche nel momento in cui riconosciamo la nostra strada e decidiamo di percorrerla in realtà non stiamo "scappando dal nostro destino" come si suol dire, ma stiamo semplicemente "proseguendo il nostro destino". È tutto un programma.
Ebbene si, sono un rassegnato senza speranze nonostante spesso il mio spirito voglia evadere dal corso. Coscienziosamente sento di essere una marionetta, spero che il mio subconscio stia facendo qualcosa per abbattere questa condizione.
Gian is offline  
Vecchio 04-03-2015, 11.45.53   #55
Duc in altum!
Ospite abituale
 
Data registrazione: 14-11-2012
Messaggi: 919
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

@Gian

La tua riflessione, molto intuitiva secondo me, mi ha procurato la risposta che da tempo agognavo ad un quesito che mi perseguitava, già espressamente messo in risalto nel post #47 in questo stesso riferimento: Il Destino già è scritto?

Io a differenza tua credo in Dio (ma questo non è importante, il problema è mio!), e nella fattispecie del Signore dei cristiani, ma il dubbio (che grazie a te oggi è un'ennesima ed ulteriore piacevole consapevolezza) sul fatto che io non potessi alterare il Destino che il mio Dio aveva già prestabilito per me, mi rendeva incredulo in alcuni momenti, poiché trasfiguravo Dio in un burattinaio ed io, come tu affermi, in una impotente marionetta.

Poi, le tue parole:"... Ed anche nel momento in cui riconosciamo la nostra strada e decidiamo di percorrerla in realtà non stiamo "scappando dal nostro destino" come si suol dire, ma stiamo semplicemente "proseguendo il nostro destino". È tutto un programma...", lette furtivamente, senza tanta applicazione, hanno incominciato a scrutarmi (così come quando uno s'illude di scrutare la Bibbia per carpirne i segreti, e infine ci si accorge di essere stati scrutati interiormente, minuziosamente, ed i nostri segreti carpiti e sottolineati), a farmi interagire con la mia esperienza di Dio nelle mie esperienze vissute in mezzo secolo, ed ecco, che rileggendo e rileggendo ho visto, mi è stato concesso di assistere a quel che può accadere nell'esistenza terrestre di ognuno.

Il Destino è scritto, è già scritto, - parlo da credente, eh, sia chiaro! - e per chi adora Dio non è altro che nascere dal suo amore per finire, morendo, ritornando nel suo amore.
Fin qui tutto fila liscio, basta che io mi mantenga in questo rettilineo ed il viaggio sarà semplice, ma aspetta, mi son detto, tu non eri su questa strada, tu percorrevi una totalmente opposta a quella dell'Amore. Un giorno hai avuto fiducia in un bigliettino dei Baci Perugina, firmato anonimo, ed hai, piangendo pieno di vergogna, richiesto esplicitamente che ti venisse mostrato il bivio per rimetterti nella giusta carreggiata del tuo Destino già scritto.
Dunque, il Destino è scritto, è già scritto, ma io ho la facoltà, nel mio libero arbitrio, di non essergli fedele, di volerne realizzare uno mio, tutto mio, senza interferenza alcuna di chicchessia, di poter dare origine ad un destino differente, anche completamente differente da quello di nascere e morire secondo questo Dio, ed anche in quel caso, non sarebbe un caso, poiché lo sto scegliendo io, e per di più ho un alto numero di differenti alternative a cui posso dare la mia intera fiducia, quindi forse il Destino è già scritto, ma io preferisco e scelgo di fare a modo mio, me ne infischio e vado avanti, tanto chi mi dice che non posso essere come Dio?

Concludendo, sì che si può scappare dal proprio Destino, che poi lui, il Destino, si faccia incontrare frequentemente nel sentiero che percorriamo per sfuggirlo, non implica di divenirgli sudditi obbligatoriamente, possiamo sempre continuare a pellegrinare nella nostra alternativa di cammino o addirittura crearne una nuova, sempre distante o lontana dal Destino prestabilito, esso, il Destino non ci verrà applicato forzatamente, altrimenti Dio sarebbe un marionettista di pupi, e la nostra volontà di potenza il Suo joystick, mentre io sono libero di aderire a questo Progetto o di decidere diversamente, e scrivere il mio Destino senza Dio.

Infine, il Destino è scritto, è già scritto, ma c'è bisogno di viverlo, questa è l'eccezionale meraviglia che lo accompagna sempre, oltre alla faticosa salita che lo caratterizza.


Grazie a te ho capito che si scappa dal nostro Destino già scritto, il Destino di Santità, l'unico Destino che ci rende gioiosi anche se c'è un lutto, sereni anche in cima ad un patibolo e innamorati della vita anche dormendo sui cartoni, quando ricerchiamo la felicità e la pace in un percorso che la nostra irresponsabilità e la nostra disobbedienza all'Amore stanno forgiando.




Pace&Bene
Duc in altum! is offline  
Vecchio 08-05-2015, 13.19.51   #56
baruezio
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 25-04-2015
Messaggi: 5
Wink Riferimento: Il Destino è gia scritto?

Sì, il destino è già scritto e siamo noi che lo scriviamo. Già in questa esistenza ci prepariamo per il futuro dopo la morte. I nostri desideri e le nostre azioni determinano il nostro futuro e Dio ci colloca nel posto giusto al momento giusto. È importante comprendere la reincarnazione perché fa capire come utilizzare al meglio il libero arbitrio.
baruezio is offline  
Vecchio 13-11-2015, 19.16.21   #57
vadim
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 12-11-2015
Messaggi: 3
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

esiste un destino. Sono le influenze dei corpi celesti. Essendo i loro mvimenti geometrici alla nascita tutte è già predetterminato dai loro movimenti. In passato in india per esempio alla nascita creavano delle cartine in cui attraverso l'analisi dei corpi celesti ti descrivevano il percorso della tua vita. Ma esistono anche altre cose che decidono la vita di una Persona...
vadim is offline  
Vecchio 15-11-2015, 10.29.37   #58
Nux Nuxer
Nuovo ospite
 
L'avatar di Nux Nuxer
 
Data registrazione: 11-11-2015
Messaggi: 3
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

Uno dei temi che è importante sviscerare quando ci approcciamo al tema del destino è quello della scelta. Del libero arbitrio. Tutti concordiamo che in un certo grado questo esista, ma credo che sia stato poco analizzato. Per la psicologia, per esempio, molte delle scelte che facciamo in realtà sono il risultato di pulsioni inconsce e quindi di conseguenza non sono espressione di vera libertà. Ci sono studi poi che dimostrerebbero che il tempo in cui il messaggio (ad esempio sollevo il braccio) arriva alla coscienza dopo del tempo necessario a che l'ordine raggiunga il braccio (perdonate l'imprecisione cercate https://it.wikipedia.org/wiki/Benjamin_Libet). Sarebbe interessante dibatterne.
Nux Nuxer is offline  
Vecchio 22-12-2015, 22.02.03   #59
giuscip1946
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 18-12-2015
Messaggi: 78
Riferimento: Il Destino è gia scritto?

Scusatemi se riprendo una discussione ferma da tempo, ma penso che ne valga la pena.
Esiste una differenza fra predestinazione e prescienza.
La predestinazione comporterebbe che ci succederà qualcosa o saremmo noi a compiere alcuni atti senza che noi l'avessimo programmato. La prescienza consiste nel sapere in anticipo quello che succederà. Esempio: le previsioni del tempo, sappiamo che pioverà o sarà bel tempo in anticipo senza influire di esse.
La predestinazione non riguarda l'uomo perché è stato creato libero di scegliere. La prescienza invece riguarda proprio noi che siamo esseri dotati di libero arbitrio. Ora avviene che il Signore Dio nella Sua Onnipotenza sa perfettamente cosa faremo e volendo lo scrive, ma riguarda sempre qualcosa che noi abbiamo scelto secondo il nostro libero arbitrio. Esempio era scritto che Giuda avrebbe tradito il Signore, ma non lo aveva deciso il Signore Dio bensì Giuda stesso. Il Signore Dio senza influire ne aveva preso atto anzitempo, come chi fa le previsioni del tempo constata ciò che succederà senza intervenire nei fenomeni atmosferici. Per finire il Signore Dio non scrive ciò dovremo fare ma ciò che sa che faremo perché per Lui il passato, il presente e il futuro sono una cosa sola.
giuscip1946 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it