Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-12-2003, 16.18.51   #41
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
Ho letto il tuo dialogo e non posso negare d'essere in parte in accordo con quanto citi, il dilemma sorge sul significato che tu, soggetto con mente pensante dissimile dalla mia, attribuisci a taluni termini.
Posso dirti che non si giunge alla scoperta attraverso l'azione volta ad una reazione sconsiderata, la provocazione non viene citata quale mezzo. Tu cerchi e questa è ottima cosa dal mio punto di vista, tanto di cappello, ma quale ricercatore dovresti sapere che la materia grezza sublima mediante l'azione del fuoco che mai è incline all'aspetto negativo, non solo, in teoria ed a seconda del contesto, va posto in essere un elemento acido. Che sia forse questo?

ps: anto, che piacere leggerti... sai, io credo che non stia tanto nella quantità..piuttosto, nella qualità delle parole.

Deirdre, io non cerco dalle reazioni altrui delle risposte, anche perchè non ho più domande da pormi, ma voglio dimostrare quello che si nasconde dietro all'apparente dignitosa e intelligente personalità di ogni uomo, quello che sta dietro alle quinte.
Lucifero is offline  
Vecchio 16-12-2003, 16.27.05   #42
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Che senso ha 'dimostrare' per te?

Se ti senti sicuro di ciò che provi dentro di te, se alle tue domande hai trovato risposte per te soddisfacenti, che senso ha 'provocare'?

Cosa aggiunge alla tua consapevolezza lo scontro con chi ritieni più 'indietro' di te?

rodi is offline  
Vecchio 16-12-2003, 16.48.14   #43
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
Che senso ha 'dimostrare' per te?

Se ti senti sicuro di ciò che provi dentro di te, se alle tue domande hai trovato risposte per te soddisfacenti, che senso ha 'provocare'?

Cosa aggiunge alla tua consapevolezza lo scontro con chi ritieni più 'indietro' di te?


Rodi, nella via della ricerca vi sono ostacoli che difficilmente il soggetto riesce ad individuare e soprattutto a rimuovere. L'ostacolo più grande sono per l'appunto i propri vizi, abitudini e difetti caratteriali, quali, odio, invidia, gelosia, vanità, orgoglio etc.. Solitamente questi sentimenti negativi, vengono tenuti all'oscuro, gelosamente nascosti, ma che invitabilmente si manifestano ogni qual volta l'individuo si sente minacciato. Ecco è questo quello che voglio fare intendere al vero ricercatore, che quello che si deve ricercare, per trovare innanzitutto se stessi, è quello di rimuovere questi enormi ostacoli. Ecco perchè delle mie provocazioni, per mettere l'individuo (vero ricercatore) o meglio l'uomo occulto davanti allo specchio, per far si che possa operare un buon travaglio su se stesso. Quindi nulla di personale.
Lucifero is offline  
Vecchio 16-12-2003, 16.57.05   #44
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Rispetto il tuo modo di procedere, anche se non mi sento di condividerlo.
Ritengo che se un essere umano non è pronto non è con lo scontro e la provocazione che si possa aiutarlo a gurdare meglio in se stesso.
E poi non riesco a mettermi nei panni di qualcuno che si senta in grado di giudicare con certezza ciò che è un altro essere umano.

Solo due opinioni diverse le nostre, che a loro volta generano modi di procedere diversi.

Bella l'umanità in queste sue sfaccettature!
rodi is offline  
Vecchio 16-12-2003, 17.11.10   #45
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Messaggio originale inviato da Lucifero
Deirdre, io non cerco dalle reazioni altrui delle risposte, anche perchè non ho più domande da pormi, ma voglio dimostrare quello che si nasconde dietro all'apparente dignitosa e intelligente personalità di ogni uomo, quello che sta dietro alle quinte.
non ci capiamo, io ho citato qualcosa che avrebbe dovuto indurre il tuo pensiero a comprendere...ma non ci sono riuscita. Se non hai domande da porti, allora..a che serve stare qui? tu dici risvegliare, far vedere..ma sai che deve essere qualcosa di naturale e non indotto, tanto meno con talune forme....

Inoltre, permettimi Lucifero, con tutto il rispetto... tu puoi agire come meglio credi ma dubito fortemente che tu sia giunto all'oro, il tuo modo di porre in essere ogni aspetto è del tutto difforme da ogni metodologia.
deirdre is offline  
Vecchio 16-12-2003, 17.16.53   #46
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Citazione:
Messaggio originale inviato da rodi
Rispetto il tuo modo di procedere, anche se non mi sento di condividerlo.
Ritengo che se un essere umano non è pronto non è con lo scontro e la provocazione che si possa aiutarlo a gurdare meglio in se stesso.
E poi non riesco a mettermi nei panni di qualcuno che si senta in grado di giudicare con certezza ciò che è un altro essere umano.

Solo due opinioni diverse le nostre, che a loro volta generano modi di procedere diversi.

Bella l'umanità in queste sue sfaccettature!

Ti posso garantire, Rodi, che per un vero ricercatore, questo mio modo di procedere, è vera manna caduta dal cielo. E' anche chiaro che non tutti sono in grado di comprendere o accettare questo mio modo di fare, poichè il loro Ego è più forte dell'analisi e della riflessione.

<<UOMO CONOSCI TE STESSO E CONOSCERAI DIO E L'UNIVERSO>>. Ti dice nulla questa frase?
Lucifero is offline  
Vecchio 16-12-2003, 17.22.47   #47
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Lucifero..e la frase "non dire nulla a meno che non ti venga chiesto? Ti dice nulla? Anton LaVey

Va bhe..io getto la spugna.... ne ho visti un sacco cosi in due anni on line... ti auguro ogni bene Lucifero...
deirdre is offline  
Vecchio 16-12-2003, 17.24.46   #48
Lucifero
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-12-2003
Messaggi: 179
Citazione:
Messaggio originale inviato da deirdre
non ci capiamo, io ho citato qualcosa che avrebbe dovuto indurre il tuo pensiero a comprendere...ma non ci sono riuscita. Se non hai domande da porti, allora..a che serve stare qui? tu dici risvegliare, far vedere..ma sai che deve essere qualcosa di naturale e non indotto, tanto meno con talune forme....

Inoltre, permettimi Lucifero, con tutto il rispetto... tu puoi agire come meglio credi ma dubito fortemente che tu sia giunto all'oro, il tuo modo di porre in essere ogni aspetto è del tutto difforme da ogni metodologia.

Deirdre, metodologia? Che metodologia! Conosci forse le caratteristiche di un Essere Risvegliato? Sapresti riconoscerlo? Bene, allora vuoi cortesemente spiegami, secondo la tua Immaginazione, quali caratteristiche deve avere un Risvegliato?
Lucifero is offline  
Vecchio 16-12-2003, 17.26.15   #49
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
neppure qui hai compreso... non importa Lucifero... non sono in grado di riconoscerlo, scusa
deirdre is offline  
Vecchio 17-12-2003, 01.51.37   #50
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
'Uomo conosci te stesso e conoscerai Dio e L'universo?.

Non riesco a comprendere come questa frase c'entri con le provocazioni.

Ritieni che una persona possa essere 'spinta' alla comprensione attraverso un dialogo? Attraverso una discussione e non attraverso le esperienze di vita?

Questo atteggiamento mi fa pensare a poca esperienza nel trattare determinati argomenti.

Esprimevo nella mia precedente risposta che ciascuno di noi procede in base a quella che è la sua interiorità.

Ritengo che nessun umano si possa prendere la briga di giudicare ciò che è giusto per un altro. Non siamo tutti uguali Lucifero e non c'è un modo più giusto di un altro per portare avanti la propria esistenza, sempre che non si creino danni agli altri esseri umani.

Se per te è corretto il tuo modo di procedere fai bene a proseguire, per quel che mi riguarda continuo ad essere di un parere diverso.
E la comprensione che posso avere di me stessa, dell'universo e di Dio non c'entra.
C'entra, forse, il fatto che non ritengo di poter stabilire io quale sia il cammino corretto per un altro essere umano.
C'entra che, per me, questo è un luogo di incontro e di scambio e non un luogo in cui salgo su un pulpito e mi metto ad educare gli altri.

Non è con una citazione che si aumenta la consapevolezza di chi sta di fronte a te.

Ma poi perchè dobbiamo essere tutti uguali? Credo che mi annoierei a morte in un mondo così.

Ognuno con il suo modo di procedere, purchè non sia dannoso per gli altri.

rodi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it