Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 14-08-2002, 23.42.54   #71
Atha
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-08-2002
Messaggi: 80
X light

Onestamente non posso sapere quante pagine tu abbia letto e di quali libri, però credimi che la tua posizione è molto dubbia. Citi "studiosi" che mai furono cristiani e testi, uno, di poca rilevanza scientifica. Gli scritti apocrifi sono moltissimi, alcuni discreditano l'apocalisse di Pietro, e di altri nemmeno se ne parla perché assurdi.
Credo che il citare qumran sia una cosa buona, ma dargli fondamento e addirittura esegetica comprensione affiancandolo ad un'apocalisse risaputamente omonima (come lo è anche la lettera agli ebrei) sia un passo azzardato.
Per curiosità: sei di parte? Voglio dire: hai studiato proprio tutti i testi e hai effettuato un vaglio scientifico, o ti sei solo fidato di pochi e partitici studiosi?

Ciao...
Atha is offline  
Vecchio 18-08-2002, 10.31.03   #72
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
per Catharsis

Come si fa ad accettare o rifiutare un qualcosa che non si è mai conosciuto, ma solo immaginato?

Vedi caro amico, la tua affermazione sulla "beatitudine" è perfettamente equiparabile a ciò che dice un qualsiasi prete su Dio & C. Entrambi, tu e quel qualsiasi prete, non avete mai toccato con mano ciò che professate o rifiutate.

A parer mio si ricade sulla solita "sega mentale", leggi anche fantasmi e paure.

Salve
firenze is offline  
Vecchio 18-08-2002, 16.36.44   #73
svetlana
Ospite
 
L'avatar di svetlana
 
Data registrazione: 15-08-2002
Messaggi: 8
Re: Perdonatemi

Citazione:
Messaggio originale inviato da visechi
Basterebbe pensare al dogma dell’Immacolata concezione di Maria (concepimento senza peccato, con buona pace per tutte le donne che per procreare devono peccare… non è colpa mia… chiedetelo a chi di quest’idiozia fa una professione di fede), stabilito in data piuttosto recente, nel 1869, da Pio IX° (quello di Porta Pia, lo stesso che a Sassari, la mia città, è spesso e volentieri chiamato in causa quando le cose prendono una brutta piega “la bagassa di Pio IX°” – bagassa sta per bagascia, puttana etcc…), Concilio Vaticano I°.
... nei confronti della purezza del concepimento della Madonna… l’ho sempre percepita come se il prete volesse alludere al peccato compiuto da mia madre nel concepirmi… Come? Mia madre una puttana? Mi son sempre consolato col pensiero (datemi torto se ci riuscite) che, nolente o volente, anche la sua (del prete) doveva esserlo… e che troia, per la miseria, se aveva messo al mondo un coglio.ne del genere.

Scusa ma il dogma dell'Immacolata non dice che essa abbia concepito Gesù senza peccato, ma essa stessa sia stata concepita senza peccato originale.
svetlana is offline  
Vecchio 18-08-2002, 17.05.12   #74
Alessia
Ospite
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 6
Question


ciao Catharsis come fai a parlare tanto a vanvera sull'argomento nirvana?
Nirvana o illuminazione non significa morire anzi rinascere in una realta' vera!!!!!scoprire la vera realtà che ci circonda siamo universi in miniatura....e non basta passare la vita a piangere ridere cadere rialzarsi ecc...vivere così come dici tu è bello se si usa la consapevolezza di ciò che si è in realtà e di cosa compartano le nostre azioni....
comunque a presto
Alessia is offline  
Vecchio 19-08-2002, 23.40.55   #75
Catharsis
 
Messaggi: n/a
non c'è bisogno di conoscere o meno la beatitudine,è lo stesso concetto in se che non mi piace.e poi come si fa a raggiungere qualcosa che non esiste?

Tutte le religioni o filosofie che predicano l'annientamento delle passioni per me sono sbagliate.cos'è l'atarassia?cos'è l'apatia?non saranno certo queste qualità a portare l'uomo sulla strada verso la felicità!allora a 'sto punto inizio a drogarmi...una bella pera...non sento niente,non penso a niente...sono forse felice???mah...io ho i miei dubbi...
secondo me chi ha predicato queste dottrine nei secoli aveva dei doppi fini.

il mondo delle idee o il nirvana o come lo si vuole chiamare non sono che delle farse.forse l'idea di poter raggiungere questi luoghi beati può far vivere meglio,ma a monte sta sempre una mistificazione di quella che è la realtà e la vita:non di certo pace e
serenità.

Ma in fondo è proprio questa la sottigliezza che rende subdole le religioni:il fatto di parlare di luoghi, persone o stati d'animo irraggiungibili, così che si possa dire qualsiaisi fesseria a riguardo e che ogni critica si possa facilmente smontare, poichè non si può contrastare ciò che non esiste.

Comunque liberi di sperare in un paradiso...se vi fa sentire meglio...quando lo raggiungerete ricordatevi di me e mandatemi una cartolina all'inferno

Per quanto riguarda la consapevolezza tirata in ballo da Alessia...ben venga!Bisogna sapere cosa si è cosa comportano le propri azioni!Questa già può essere una giusta strada verso la felicità(uno dei tanti concetti subdoli e astratti e irraggiungibili...).
Porre se stessi al centro,concentrarsi su ciò che si è e non alienarsi nei confronti di altri esseri inesistenti e fittizzi:questo a me va benissimo!

byebye
 
Vecchio 20-08-2002, 16.03.44   #76
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Re: Re: Perdonatemi

Citazione:
Messaggio originale inviato da svetlana


Scusa ma il dogma dell'Immacolata non dice che essa abbia concepito Gesù senza peccato, ma essa stessa sia stata concepita senza peccato originale.

Uhmmm! Hai ragione, così estrapolata dal contesto logico (non letterale), appare certamente come una grossolana cazzata. Mi rendo conto che la sensazione che se ne potrebbe ricavare è sicuramente fuorviante; inseriscila in un contesto di contrapposte tesi… il primo post, contrapposto al secondo… se son stato chiaro nell'esporre il mio concetto, dovrebbe emergere un certo contrasto; ho dovuto semplificare ed estremizzare al massimo perché emergesse… fra l'altro, a dodici, tredici anni, così io percepivo il mistero dell'Immacolata… così la percepivo, perché così la trasmetteva il prete… così la percepivo, così, come da me descritto, m'incazzavo…per quanto riguarda quel dogma, ti suggerirei di andare a leggere un'altra bellissima discussione, molto recente, su Natura e Cultura: "Dogma della verginità"… forse, lì, sono stato più chiaro… ma scoprirai degli altri interessantissimi spunti di riflessione (non per merito mio)… Buona lettura….


Ciao
visechi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it