Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 06-05-2004, 10.05.02   #41
nemamiah
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-11-2002
Messaggi: 601
Citazione:
Messaggio originale inviato da innominato
Beh....anche io certo non ho cieca fiducia nello stato, impossibile averne!!
però non credo nemmeno a queste dietrologie .....forse non sapremo come sono andate le cose in toto, ma in linea di principio i fatto credo che siano stati quelli....si possono insabbiare tutte le verità ma riesce più difficile farlo su omicidi commessi alla luce del sole e per di più rivendicati.
"Non sopporto la creazione di mostri"...beh hai ragione ma....il mondo purtroppo è pieno di "mostri"!!!trabocca di "mostri" il mondo!!
Tutte le "stupide bestialità" di cui l'uomo si rende protagonista sono mosse da un ideale, magari stupido, folle, totalmente assurdo....allora nemmeno il nazismo è condannabile??in fondo anch'esso di fondava su un ideale: rendere "pura" la razza ariana eliminando tutti coloro che impedissero questo processo per i loro stili di vita, per la religione, per le fattezze fisiche etc...
E che dire del comunismo?milioni di morti in tutto il mondo, dalla ex URSS alla Cambogia,dall'Ucraina alla Romania e molte altre...eppure l'ideale era uno dei più nobili:una società senza distinzioni di "classe", senza conflitti interni, senza differenze sociali, eppure....
è che gli ideali a volte (anzi spesso!!) creano un esaltazione che culmina nella follia vera e propria, e di conseguenza a commettere le atrocità tipiche della specie umana, che non devono certo suscitare rispetto, devono solo portare a riflettere su che razza di bestia assassina e pervarsa sia l'uomo.


Il fatto che alcuni facciano i mostri,o i terroristi in cravatta,non giustifica certo altri che si cimentano nella disciplina di mostri.

Non esiste nessun ideale (che sono tutti discutibili) che possa giustificare un assassinio.
Le Br come altri che scelsero le armi al dialogo,sono e restano degli assassini. Anche feroci,se si pensa al macellaio,il tabaccaio il cellerino ecc,uccisi senza ragione.

C'è una confusa ideologia che trova ancora molti seguaci in Italia,che ha fatto una distinzione netta,per questi esiste un mondo secondo la loro follia,perfetto,ed un mondo imperfetto,gli imperfetti possno essere assassinati e gli assassini giudicati erori e non criminali.
Un potenziale materiale assassino (idealmente lo è già) è chi assolve o giustifica questi atti.

Salux
nemamiah is offline  
Vecchio 06-05-2004, 14.38.21   #42
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Circa 20 anni fa ed esattamente il 16 settembre 1982, l'uomo che oggi è il Primo Ministro di Israele, Ariel Sharon, inviò milizie libanesi nei campi profughi di Sabra e Chatila"Io sono stato nel Libano.....


Ho visto i cimiteri di Sabra e Chatila.
E’ una cosa che angoscia vedere questo cimitero dove
Sono sepolte le vittime di quell’orrendo massacro.
Il Responsabile dell’orrendo massacro è ancora al governo In Israele.
E quasi va baldanzoso di questo massacro compiuto.
E’ un responsabile cui dovrebbe essere dato il bando della società."
Sandro Pertini
Messaggio presidenziale agli italiani 31/12/1983
Naima is offline  
Vecchio 06-05-2004, 23.25.17   #43
innominato
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-04-2004
Messaggi: 63
"Non esiste nessun ideale (che sono tutti discutibili) che possa giustificare un assassinio.
Le Br come altri che scelsero le armi al dialogo,sono e restano degli assassini. Anche feroci,se si pensa al macellaio,il tabaccaio il cellerino ecc,uccisi senza ragione."
" Un potenziale materiale assassino (idealmente lo è già) è chi assolve o giustifica questi atti."
Non aggiungo niente, nemamiah, sono d'accordo pienamente con te!
innominato is offline  
Vecchio 01-06-2004, 14.59.28   #44
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Scusate ma vorrei arrischiare una sintesi conclusiva. Senza nessuna pretesa ma con la consapevolezza che, a bocce ferme, si possa ritrovare quella obiettività che è indispensabile nel giudizio.

Quello che è certo è che se le B.R. avesse usato il loro potenziale offensivo per arricchirsi oggi (e anche ieri) avrebbero conseguito il risultato senza ombra di dubbio.

Su questo penso che tutti possano trovarsi d'accordo. E dunque penso possiate anche accompagnarmi nella conclusione: le Brigate Rosse non guardavano ai denari.

Riconosciuto questo fatto, a mio avviso importante, e che testimonia generosità di intenti, vale, più o meno, quello che ha scritto la maggior parte dei postanti.

Chiamateli pure assassini, criminali, incarnate il dolore (sacrosanto) delle vittime e usatelo come clava, nessuno può contestarvi.

Ma non dimenticate MAI che non miravano ai denari!

Cordialmente
freedom is offline  
Vecchio 01-06-2004, 15.19.09   #45
nemamiah
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-11-2002
Messaggi: 601
Citazione:
Messaggio originale inviato da freedom
Scusate ma vorrei arrischiare una sintesi conclusiva. Senza nessuna pretesa ma con la consapevolezza che, a bocce ferme, si possa ritrovare quella obiettività che è indispensabile nel giudizio.

Quello che è certo è che se le B.R. avesse usato il loro potenziale offensivo per arricchirsi oggi (e anche ieri) avrebbero conseguito il risultato senza ombra di dubbio.

Su questo penso che tutti possano trovarsi d'accordo. E dunque penso possiate anche accompagnarmi nella conclusione: le Brigate Rosse non guardavano ai denari.

Riconosciuto questo fatto, a mio avviso importante, e che testimonia generosità di intenti, vale, più o meno, quello che ha scritto la maggior parte dei postanti.

Chiamateli pure assassini, criminali, incarnate il dolore (sacrosanto) delle vittime e usatelo come clava, nessuno può contestarvi.

Ma non dimenticate MAI che non miravano ai denari!

Cordialmente


Peccato che Totò Riina guardasse al denaro,altrimenti sarebbe stato un ottimo brigatista

Beh certo,chi ammazza mostra una grande generosità di intenti,infatti sottrae la vita alla gente e gli lascia il denaro...."che magnificenza..."

se questo quesito lo portiano tra gli estremisti di sinistra,stai certo che non sarà la maggiorparte dei postati,ma tutti a fare le stesse considerazioni.

Chiedi al pescivendolo se il pesce è fresco!
nemamiah is offline  
Vecchio 01-06-2004, 17.03.18   #46
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Citazione:
Messaggio originale inviato da nemamiah
Peccato che Totò Riina guardasse al denaro,altrimenti sarebbe stato un ottimo brigatista

Non ho mai affermato questo. Questo modo di discutere è scorretto: in filosofia c'è anche una parola che lo definisce.


Citazione:
[i]
Beh certo,chi ammazza mostra una grande generosità di intenti,infatti sottrae la vita alla gente e gli lascia il denaro...."che magnificenza..." [/b]

I brigatisti non lasciavano il denaro alle loro vittime (forse non sei ben documentato). Ho espresso altro ma anche qui non dimostri grande volontà di comprensione.

Citazione:
[i]
se questo quesito lo portiano tra gli estremisti di sinistra,stai certo che non sarà la maggiorparte dei postati,ma tutti a fare le stesse considerazioni.

Chiedi al pescivendolo se il pesce è fresco! [/b]

Anche qui non rilevo grande volontà di approfondimento e, dunque, di voglia di comunicare.

Vorrei suggerirti di riprovare ma non vorrei apparire antipatico.

Cordialmente
freedom is offline  
Vecchio 01-06-2004, 18.30.12   #47
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
bisognerebbe

aver ascoltato le loro ragioni
vissuto le loro crisi
capito i loro ideali
per arrivare ad emettere un giudizio
. . .
"Ma non dimenticate MAI che non miravano ai denari!"
esattamente !

si fa presto a dire "terroristi"
e chiudere il fascicolo
ma che cos'erano i partigiani
per le truppe nazi-fasciste ?
TERRORISTI!
che cosa sono gli irakeni ribelli
per le truppe usa-alleate ?
TERRORISTI!

e se la storia ed il mondo
sono così pieni di TERRORISTI
se per far parlare un Bush a Roma
bisogna muovere interi eserciti
a sua protezione
qualche cosa di sbagliato CI SARA' ?
o no ?

per cui
ad un uomo
che arriva a sacrificare la propria vita
per l'ideale in cui crede
andrebbe dato ascolto
prima che una bandiera
(indipendentemente dal colore)
cali a ricoprire la sua bara

bisognerebbe capire che
nessun uomo nasce TERRORISTA
prima di condannare

<<<w.>>>
dawoR(k) is offline  
Vecchio 01-06-2004, 18.34.26   #48
nicola185
al di là della Porta
 
L'avatar di nicola185
 
Data registrazione: 15-02-2004
Messaggi: 0
e aggiungo

...ogni uomo nasce bambino..
nicola185 is offline  
Vecchio 01-06-2004, 18.40.00   #49
nemamiah
Utente bannato
 
Data registrazione: 03-11-2002
Messaggi: 601
Citazione:
Messaggio originale inviato da freedom
Non ho mai affermato questo. Questo modo di discutere è scorretto: in filosofia c'è anche una parola che lo definisce.




I brigatisti non lasciavano il denaro alle loro vittime (forse non sei ben documentato). Ho espresso altro ma anche qui non dimostri grande volontà di comprensione.



Anche qui non rilevo grande volontà di approfondimento e, dunque, di voglia di comunicare.

Vorrei suggerirti di riprovare ma non vorrei apparire antipatico.

Cordialmente


1) Infatti l'ho affermato io,sarà anche scorreto il mio modo di discutere,ma al di là,di non so quale filosofia ti appelli,il mio è senza dubbio logico.

2) Forse non sono ducumentato,ma tu esuli dal senso-controsenso e dell'humor.

3) Prova col rilevatore magnetico,forse avrai maggior risutato...
se per te chi nota una estrema leggerezza nel definire generosi degli assassini,significa non voler comunicare,va bene così.

4) Mi pare che si tratta di una discussione,non della lotteria,pertanto cosa dovrei riprovare? Non mi sei affatto antipatico,anzi,mi hai fatto ridere di gusto col tuo post precedente,pertato chi provoca sane risate,è certamnete simpatico.

Luce salute e cordialità.
nemamiah is offline  
Vecchio 01-06-2004, 18.40.21   #50
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
...poi ogni bambino
è costretto
a diventar uomo (eh-eh!)

Ogni ?

w.
dawoR(k) is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it