Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Storia
 Storia - Fatti e personaggi, passato e attualità.
Vecchio 09-07-2006, 01.39.36   #41
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
per Odissea

Citazione:
Messaggio originale inviato da odissea
i "per me" e i "secondo me" forse sono un modo delicato per esprimere un'opinione personale, propria, premettendo che se ne è consapevoli e che non si intende pontificare un'idea che si ritiene assolutamente vera. io apprezzo chi si esprime attraverso i "secondo me".

Secondo me tu non mi apprezzi .
...quindi mi apprezzi o non mi apprezzi?


Ultima modifica di DarkTy : 09-07-2006 alle ore 01.42.01.
DarkTy is offline  
Vecchio 09-07-2006, 08.23.28   #42
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare
odissea dove hai visto la guerra nelle mie parole?
non potrei credimi.
vedi come, nelle Scritture il Signore si è rivelato proprio nella debolezza, tra gli umili perchè, come ha scritto San Paolo:<per confondere i forti, e i sapienti>.
Gesù disse:<Padre, ti ringrazio perchè hai voluto rivelare queste cose agli umili, e le hai nascoste ai sapienti>.
Ecco dunque, anche per MAry, non dite :"per me è cosi" perchè la superbia vi nasconderà il vero Dio e, per mezzo di lui, la salvezza.

Gesù affidò a Pietro il compito di divulgare le Sue parole, di fondare la Sua Chiesa.

Ma chi era Pietro? Un pescatore, un uomo con tutte le difficoltà tipiche del genere umano.

Prima che il gallo canti, mi avrai tradito 3 volte, eppure è proprio a Pietro che vengono affidate le chiavi per

proseguire.

Ora questo dimostra che Gesù ha scelto un uomo umile, ma attento alle Sue parole, un uomo che come tutti aveva le sue debolezze, le sue paure, ma un uomo che sapeva amare e che credeva in Lui.

Quindi, da parte di Gesù, amore, perdono, comprensione.

Il contrario della CHIESA, arrogante, superba, che non perdona.

Una Chiesa che sfrutta le parole di Gesù per il potere, per il denaro;

Una Chiesa che sfrutta le debolezze dell'uomo per piegarlo alla sua volontà, per inginocchiarlo alla sua smania di potere;

una Chiesa ricca che non elargisce ai poveri;

una Chiesa che decide cosa e come amare.

CHE ORRORE ...
Patri15 is offline  
Vecchio 09-07-2006, 08.56.14   #43
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Citazione:
Messaggio originale inviato da shakespeare
"Forse lo Spirito di Gesù è tornato tante volte su questo Pianeta ma non è stato riconosciuto."(Mary)

ma, in verità ti dico, che non forse, e non solo lo sprito ma egli stesso viene ogni giorno, ed ogni giorno noi lo riceviamo, lo riconosciamo. unica condizione: spogliarsi della superbia che rende ciechi.

"E non poteva essere altrimenti. La chiesa ha immolato un Cristo che non è il vero Cristo."(Mary)

In verita ti dico che Cristo si è già immolato, donato di per se; poi , per mezzo della sua sposa, ha voluto continuare il convitto con noi. unica condizione: spogliarsi della presunzione che rende sordi.

"Lo ha reso inoffensivo ponendolo su di un altare di cui loro hanno l'esclusivo controllo. Ne hanno stravolto la sostanza."
(Mary)

In verità ti dico che la Sposa chiama tutti al convitto, nessuno escluso. unica condizione: spogliarsi del proprio ego che rende indifferenti.

"Il Gesù che la chiesa espone e controlla non esiste se non nelle menti umane."(Mary)

In verità, nulla più ho da dire.

Gesù disse:<voi non mi conoscete perchè non siete del mio gregge, ma le mie pecorelle mi conoscono, ed io conosco loro e a loro darò la vita eterna e nessuno le potrà strappare dal braccio del Padre mio..>.

ravvediti.

Scusa la mia scarsa capacità di comprensione ma le tue risposte erano parole tue o sentite o ricordate a memoria?

Quando io parlo e scrivo difficilmente uso termini letti da qualche parte, anche perchè ho scarsissima memoria , se quelle parole non sono diventate parte di me, frutti della mia personale esperienza o personale pensiero.

Quello che hai scritto può essere vero e avere un profondo senso per chi sta facendo un certo cammino, ma io ho molta difficoltà a comprenderlo. E per comprensione intendo la capacità di rapportarlo alla vita del quotidiano.

Sul mio cammino sono necessarie cose pratiche, strumenti efficaci e utilizzabili. Per questo non hai compreso una sola parola di quello che io intendevo dire. Parliamo due lingue diverse.

Ma è anche vero che tutte le strade portano a Roma, e ciascuno sceglie quella che ritiene più giusta, per questo non mi azzarderei mai a dire che la tua o quella di un altro è sbagliata solo perchè diversa dalla mia.

L'importante è fare sempre quel che si ritiene giusto, perchè solo così nel momento in cui i frutti sono diversi da quelli che ci aspettavamo si ha la possibilità di cambiare.

Ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 09-07-2006, 09.06.49   #44
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Citazione:
Messaggio originale inviato da odissea
i "per me" e i "secondo me" forse sono un modo delicato per esprimere un'opinione personale, propria, premettendo che se ne è consapevoli e che non si intende pontificare un'idea che si ritiene assolutamente vera. io apprezzo chi si esprime attraverso i "secondo me".

Hai espresso con parole chiare ed efficaci quel che è.

L'idea che esprimo e che è verità assoluta in questo momento per me, so bene di non poterla imporre a nessuno ma solo condividere, per la semplice ragione che domani la mia conoscenza potrebbe portarmi a modificare quella verità.

La Verità è come un diamante dalle mille facce, noi riusciamo a vederne solo alcune non l'interezza. Se vedessimo l'interezza non saremmo più esseri umani. Come dell'oceano vediamo solo le onde e il limite fino all'orizzonte. Solo un folle direbbe di essere in grado di poter abbracciare con un solo sguardo tutte le acque che ricoprono il pianeta, perchè non si può farlo neppure da un'astronave.

Ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 09-07-2006, 09.49.54   #45
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
Hai espresso con parole chiare ed efficaci quel che è.

...
La Verità è come un diamante dalle mille facce, noi riusciamo a vederne solo alcune non l'interezza. Se vedessimo l'interezza non saremmo più esseri umani. Come dell'oceano vediamo solo le onde e il limite fino all'orizzonte. Solo un folle direbbe di essere in grado di poter abbracciare con un solo sguardo tutte le acque che ricoprono il pianeta, perchè non si può farlo neppure da un'astronave.

Ciao
mary

Allora direi che questo folle non sia folle ma un Saggio che nel momento in cui ha saputo guardare anche "Attraverso" ha assunto la completa "forma" abbracciandola con la stessa luce che in essa risplende. :-)
Stesso discorso per le parole di Shakspeare che per me andavano bene e non erano motivo di nessuno scandalo.
DarkTy is offline  
Vecchio 09-07-2006, 09.53.26   #46
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
Ma cosa?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Patri15
Gesù affidò a Pietro il compito di divulgare le Sue parole, di fondare la Sua Chiesa.

Ma chi era Pietro? Un pescatore, un uomo con tutte le difficoltà tipiche del genere umano.

Prima che il gallo canti, mi avrai tradito 3 volte, eppure è proprio a Pietro che vengono affidate le chiavi per

proseguire.

Ora questo dimostra che Gesù ha scelto un uomo umile, ma attento alle Sue parole, un uomo che come tutti aveva le sue debolezze, le sue paure, ma un uomo che sapeva amare e che credeva in Lui.

Quindi, da parte di Gesù, amore, perdono, comprensione.

Il contrario della CHIESA, arrogante, superba, che non perdona.

Una Chiesa che sfrutta le parole di Gesù per il potere, per il denaro;

Una Chiesa che sfrutta le debolezze dell'uomo per piegarlo alla sua volontà, per inginocchiarlo alla sua smania di potere;

una Chiesa ricca che non elargisce ai poveri;

una Chiesa che decide cosa e come amare.

CHE ORRORE ...

Ma stai scherzando?

A me la chiesa non mi ha derubato , ne sottomesso , ne oppresso , ne istigato a credere , ma mi ha concesso di attingere al perdono , alla vita , alla preghiera e alla Verità.

A te personalmente e solo a te cosa ti ha fatto ? Parliamone! Piuttosto di parlare di cio' che contano gli altri di avere subito da essa, con menzogna!
DarkTy is offline  
Vecchio 09-07-2006, 10.31.46   #47
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Re: Ma cosa?

Citazione:
Messaggio originale inviato da DarkTy
Ma stai scherzando?

A me la chiesa non mi ha derubato , ne sottomesso , ne oppresso , ne istigato a credere , ma mi ha concesso di attingere al perdono , alla vita , alla preghiera e alla Verità.

A te personalmente e solo a te cosa ti ha fatto ? Parliamone! Piuttosto di parlare di cio' che contano gli altri di avere subito da essa, con menzogna!

Ero bambina, la mia Parrocchia era dedicata a S. Domenico Savio
Ci andavo tutte le domeniche mattina, fuori dalla Parrocchia un giardino con alberi e altalene.

Il Parroco, don Giorgio, era gentile e spesso sorridente: qualche volta la sua mano si posava sulla mia e su altre teste ed era un conforto.

C'erano le Messe di Natale a mezzanotte e lì andavo con i miei genitori.

Poi le processioni della via crucis, si percorrevano le strade del quartiere, che assumevano in quella circostanza, sembianze diverse: era bello percorrere quelle strade in gruppo, assieme alle mie amiche.

Il rosario di maggio e l'odore delle rose.

Dentro la chiesa, le panche odoravano di olio di lino.

Fu sempre don Giorgio a battezzare mia figlia e sempre lui ad aiutarmi per il funerale di mia madre.

Capitava che in certe giornate ci incontrassimo per parlare: io gli confessavo la mia mancanza di fede, il mio amore per le parole di Gesù, la mia grande difficoltà a crederlo Dio e a credere in Dio.

Una volta mi disse ( e furono momenti commoventi che io vissi con dolore e con rispetto):

"Anch'io sai, a volte ho dei dubbi e passo le notti a pregare quel Dio di cui dubito.
E in quei momenti, penso di aver sciupato la mia vita, capisci cosa significa?"

Don Giorgio si recava abitualmente negli ospedali, uno in particolare dove vanno gli ammalati di cancro.

Ma vedi, caro Dark, un sacerdote non fa la Chiesa, perchè ce ne sono tanti altri che ho conosciuto in seguito e con i quali non è neppure possibile parlare ...

Ciaoo
Patri15 is offline  
Vecchio 09-07-2006, 11.59.39   #48
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
Tutto qui?

tutto qui?
pensavo peggio...

Cmq mi dispiace per le tue sofferenze e tutto il resto , cmq la tua fede non deve venir meno se viene meno agli altri, devi trovare il coraggio di ripercorrere il tuo cammino anche da sola, anche se veramente da sola non lo sarai mai, perchè tu hai già qualcuno in piu' nel cielo che ti ama e ti protegge.

L'amore è anche questo come un tale diceva:
<<oh.. mia ingenua fiducia,quanto spesso mi hai delusa , ma io continuo a seguirti ad occhi chiusi!!!>>

...perchè la Fede deve evolversi nel Credere e il Credere culminare nel Sapere. ...e Dio C'è!


Ciao! :-)
DarkTy is offline  
Vecchio 09-07-2006, 12.49.20   #49
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Re: Tutto qui?

Citazione:
Messaggio originale inviato da DarkTy
tutto qui?
pensavo peggio...

Cmq mi dispiace per le tue sofferenze e tutto il resto , cmq la tua fede non deve venir meno se viene meno agli altri, devi trovare il coraggio di ripercorrere il tuo cammino anche da sola, anche se veramente da sola non lo sarai mai, perchè tu hai già qualcuno in piu' nel cielo che ti ama e ti protegge.

L'amore è anche questo come un tale diceva:
<<oh.. mia ingenua fiducia,quanto spesso mi hai delusa , ma io continuo a seguirti ad occhi chiusi!!!>>

...perchè la Fede deve evolversi nel Credere e il Credere culminare nel Sapere. ...e Dio C'è!

Una esperienza personale non identifica un sistema, scusami Dark.


Di questo passo andrebbe a finire che dobbiamo credere al clero, alla chiesa senza neppure guardare cosa fanno.

Patri15 is offline  
Vecchio 09-07-2006, 13.11.21   #50
DarkTy
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-10-2005
Messaggi: 149
??? quindi ???

??? ???

quindi a chi è piu' appropriato lasciar occupare le cose che riguardano Gesu' ?
Pensi che lasciando tutti i testi sacri , tutte le opere di volonatariato,tutte le opere di missionariato, ecc.. nelle mani di altri che non facciano parte del clero sia meglio di quanto meglio/peggio non sia ora?
Siamo sicuri che il non clero si affidi poi a Gesu' o che lo strumentalizzi veramente per i propri fini?

Io ho un idea! Facciamo quasi affondare la barca di Pietro!!!
Continuiamo ad essere come pesci che si lasciano pescare dalla rete di Pietro , perchè il lato dove lui getta le reti è Gesu' che glielo comanda, e il raccolto sarà molto ma molto abbondante, perchè Gesu torna anche camminando sulle acque per raggiungere la sua barca , ma non è la barca che vuole , ma le persone che l'hanno lasciata dopo la tempesta e camminino con fede sull'acqua per avvicinarglisi quando lui torna per raggiungerle per mostrargli il mistero della vita eterna.
DarkTy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it