Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 23-10-2004, 09.45.55   #81
raindog
Ospite
 
Data registrazione: 26-02-2004
Messaggi: 15
Re: terzo grado per lettori

1- cosa stai leggendo? (ri-leggendo) le tre stimmate di palmer eldritch (philip dick)

2 - prime letture: L'orso freddoloso

3- -una citazione: Non credo che dimorerò mai fra le stelle. Non credo che avrò mai una ghirlanda. Non credo che i fantasmi mi bisibglieranno messaggi erotici fra i capelli caldi. (da beautiful losers, leonard cohen)

4 - un personaggio che non dimentichi:

5 - il romanzo più triste (e/o più divertente): uomini e topi (john steinbeck)

6 - un romanzo d'amore: opinioni di un clown (henrich boll)

7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato): knulp (hermann hesse)

8 - a chi faresti la corte? a troppe

9 - romanzo da portare sullo schermo: le tre stimmate di palmer eldritch (philip dick)

10 - una poesia d'amore:Il tuo corpo è sacro./ Non credere alla verità./ La verità è niente/ in confronto ai compiti che ti attendono./ Tu alta tu sottile tu splendente. (leonard cohen)

11 - libri che cambiano la vita: beautiful losers (leonard cohen)

12 - un libro che ti ha fatto paura: (erskine caldwell)

13 - un'opera "minore" da riscoprire: norman mailer in generale

14 - un romanzo che ti ha coinvolto:Q (luther blissett)

15 - per l'isola deserta? boh

si possono aggiungere o saltare domande.
raindog is offline  
Vecchio 24-01-2005, 21.38.11   #82
titti
Ospite
 
Data registrazione: 21-01-2005
Messaggi: 38
1- COSA STAI LEGGENDO
titti is offline  
Vecchio 27-01-2005, 12.18.47   #83
herzog
Ospite abituale
 
Data registrazione: 15-12-2004
Messaggi: 404
prima risposta

Era proposto qualche anno fa da Sette del Corriere, spero sia accolto con favore anche perchè può servire come suggerimento di letture.

1- cosa stai leggendo? "Ferdydurke" di Witold Gombrowicz

2 - prime letture Salgari, Verne, favole varie

3- -una citazione: non la ricordo...comunque, gli ultimi paragrafi di "The dead", tratto da "Gente di Dublino" di James Joyce...

4 - un personaggio che non dimentichi: Von Humboldt Fleisher, dal romanzo "Il dono di Humboldt" di Saul Bellow

5 - il romanzo più triste (e/o più divertente): il più divertente: "Tre uomini in barca" di Jerome Klapka Jerome; il più triste: "Ultime lettere di Jacopo Ortis", letto moltissimi anni fa e mi resta ancora addosso la sensazione...

6 - un romanzo d'amore:

7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato): con Noodles di "C'era una volta in America" (che era stato tratto da un romanzo di cui non ricordo il titolo), per l'omaggio da lui reso all'amicizia

8 - a chi faresti la corte? Banalmente mi viene in mente Nicole Kidman, donna di bellezza per me straordinaria e, vista la scelta dei ruoli, di probabile intelligenza..altrimenti, ma è morta, avrei fatto la corte a Katherine Hepburn...questo, tra le donne di spettacolo

9 - romanzo da portare sullo schermo: "Pastorale americana" di Philip Roth, anche se, visti i risultati con il successivo "La macchia umana" e vista la complessità di scrittura di Roth, temo sia praticamente impossibile

10 - una poesia d'amore: Nazim Hikmet in genere

11 - libri che cambiano la vita: libri di filosofia (per me, Platone, Kant, Kierkegaard) e moltissimi romanzi (troppi per citarne anche solo alcuni)

12 - un libro che ti ha fatto paura: un romanzo, di cui non ricordo il titolo, di Ercole Baldini

13 - un'opera "minore" da riscoprire

14 - un romanzo che ti ha coinvolto: "Sportswriter" di Richard Ford

15 - per l'isola deserta? opere filosofiche e religiose...visto il deserto che ci sarebbe sull'isola penso che sarebbe meglio dedicarsi alla trascendenza

Ciao a tutti
Herzog
herzog is offline  
Vecchio 02-03-2005, 16.49.37   #84
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
1- cosa stai leggendo?
In questo momento sto rileggendo “L’amore ai tempi del colera" di Marquez, letto molti anni fa. Mi è venuto in mente leggendo “Memoria delle mie puttane tristi”, sempre di Marquez.

2 - prime letture
Ho iniziato con i foglietti illustrativi delle medicine per poi passare alla letteratura per ragazzi. Meglio se con animali. “Il richiamo della foresta” “zanna bianca” “il libro della giungla”. E le fiabe di Andersen.

3- -una citazione
“Molti anni dopo, di fronte al plotone di esecuzione, il colonnello Aureliano Buendia si sarebbe ricordato di quel remoto pomeriggio in cui suo padre lo aveva condotto a conoscere il ghiaccio”

4 - un personaggio che non dimentichi
Tanti! Davvero difficile sceglierne uno. Ma forse, il primo che ho incontrato. Si chiama Bao, ma nessuno certamente lo conosce.

5 - il romanzo più triste (e/o più divertente)
Il più triste non è un romanzo, è una fiaba. La sirenetta, di Andersen
Il più divertente: il paradiso degli orchi di Pennac

6 - un romanzo d'amore
L’amore ai tempi del colera, di Marquez, mi pare ovvio.

7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato)
La maga, protagonista di Rayuela di Cortazar. E Piperita Patty
Odiato? Quella scema di principessa che sposa il principe invece della sirenetta. Ma a tratti anche quello scemo del principe che non ha capito una fava!

8 - a chi faresti la corte?
Aragorn de “il signore degli anelli”, Benjamin Malaussene di Pennac.

9 - romanzo da portare sullo schermo
Nessuno.

10 - una poesia d'amore
Bimba bruna e agile di Neruda
Un amore felice di Wislawa Szymborska
Al mio amate che torna da sua moglie di Anne Sexton

11 - libri che cambiano la vita
Tutti! Ogni libro è un viaggio.
Mi ha cambiato la vita “cent’anni di solitudine” di Marquez letto a 15 anni che mi ha fatto scoprire la letteratura.
Certamente “lo zen e l’arte della manutenzione della motocicletta”
E tutti i libri di poesie! Iniziando con le Elegie Duinesi di Rilke che hanno segnato l’inizio del mio amore per la poesia.

12 - un libro che ti ha fatto paura
Un volume della treccani che stava cadendo da uno scaffale alto della biblioteca di quartiere...

13 - un'opera "minore" da riscoprire
Oddio, se la conosco l’ho già riscoperta, no? Si intende un’opera minore di un autore maggiore? O un autore minore? Boh... scelgo la prima ipotesi. “Le lettere di babbo natale” di Tolkien.

14 - un romanzo che ti ha coinvolto
Tantissimi! Così, mi viene in mente La peste di Camus, non ho dormito due notti! Ma mille altri! Rayuela di Cortazar

15 - per l'isola deserta?
Quanto ci devo stare? Tutto Jung, tutta la Von Franz. Qualche buon testo di miti greci. Tutto quello che ho in casa e non ho avuto ancora il tempo di leggere (e non è poco!). Libri di poesia, tanti, poeti che ancora non conosco bene e vecchi amici. Ma anche gialli! Il signore degli anelli. Pennac, che quando mi sento sola mi fa sentire a casa mia. Tutto della Yourcenar, tutto Calvino. Basterà? Simone de Beauvoir, sì. Doris Lessing. Qualche Corto Maltese. E anche qualche Asterix. I Peanuts . Tutto Cortazar. Buzzati! Kundera. Ma quanto ci devo stare? Nietzsche. Che non ho mai avuto tempo di leggerlo. E certo, carta e penna!!!!! ... ma basterà?
... magari, pensandoci, mi potrebbe servire un buon testo sulla vegetazione locale, giusto per sapere cosa mangiare...

Ultima modifica di Fragola : 02-03-2005 alle ore 17.00.59.
Fragola is offline  
Vecchio 04-01-2008, 16.32.24   #85
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Terzo grado per nuovi lettori

Salve a tutti,
sto cercando in questo periodo qualche nuovo spunto di lettura e così ho deciso di riprendere questa vecchia discussione iniziata da Arsenio, con la speranza che i nuovi amici del forum abbiano voglia di aggiungere le loro risposte (e proposte) a quelle già presenti.

Grazie in anticipo a chi risponderà!
nevealsole is offline  
Vecchio 04-01-2008, 18.32.18   #86
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Smile Riferimento: terzo grado per lettori

Citazione:
Da Nevealsole:
con la speranza che i nuovi amici del forum abbiano voglia di aggiungere le loro risposte (e proposte) a quelle già presenti.

Che bell'iniziativa!!!
Darò il mio piccolo contributo!


Citazione:
1- cosa stai leggendo?
La vita di Ramakrishna + La vita istruzioni per l'uso (di Georges Perec) + tutto quello che mi capita tra le mani, perché ci sono periodi, come quello attuale, in cui leggo più libri...

Citazione:
2 - prime letture

Fiabe e "Topolino" (da piccolissima), poi "La vita interiore", di Alberto Moravia, è stata una delle prime letture che mi ha un pò scioccato a quei tempi...

Citazione:
3- -una citazione
Ne ho due inerenti al tema, le scrivo entrambe (anche se non ricordo di chi sono)... meglio abbondare:

"Non farti dominare dalle tue letture,
ma dominale"


"Tutto va imparato
non per esibirlo ma per adoperarlo"


Citazione:
4 - un personaggio che non dimentichi
"Il piccolo principe"... e la sua rosa.

Citazione:
5 - il romanzo più triste (e/o più divertente)

"Il dolore perfetto" di Ugo Riccarelli, ovviamente è il più triste (che ricordo)...
Ne ho letto anche uno divertentissimo, ma ora non ricordo il titolo... se ricorderò lo scriverò...

Citazione:
6 - un romanzo d'amore

"Le affinità elettive" di Goethe

Citazione:
7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato)

Mi identifico nel brutto anatroccolo... soprattutto quando diventa un bel cigno!


Citazione:
8 - a chi faresti la corte?

A Nexus6... nel senso che io tendenzialmente farei la corte più ad un bravo scrittore che ad un personaggio... e al momento mi piace molto come scrive Nexus in questo forum (che io considero anche un grande libro virtuale), parere personale ovviamente... In passato mi sono affezionata a diversi autori... forse Valerio Albisetti, psicoterapeuta mi piace ancora come scrive, poi ci sono Ungaretti e diversi altri poeti... ma mi sembra che basti così per la risposta.

Citazione:
9 - romanzo da portare sullo schermo

"La Divina Commedia"... anche se forse solo io lo considero un romanzo...


Citazione:
10 - una poesia d'amore

Ce ne sono tantissime che amo... mi rimase impressa quella di Hesse in passato, "Amore", che al momento neanche ricordo... fa parte della mia adolescenza


Citazione:
11 - libri che cambiano la vita

Tutti i testi sacri... tutti i racconti di vita presi dalla "realtà" o che si riferiscono ad essa... tutti i testi scientifici e trattati di filosofia... tutti i libri forse, in potenza, possono cambiare la vita... dipende da chi legge...

Citazione:
12 - un libro che ti ha fatto paura

"Mille splendidi soli" di Khaled Hosseini... forse mi ha fatto paura perché sono una donna...

Citazione:
13 - un'opera "minore" da riscoprire
Ci devo pensare...

Citazione:
14 - un romanzo che ti ha coinvolto
"Il libro di Mirdad" di Mikhail Naymi... anche se non è proprio un romanzo...

Citazione:
15 - per l'isola deserta?

Porterei un libro sul fai da te... o un libro del prof. Zichichi...


Citazione:
si possono aggiungere o saltare domande.

Aggiungerei la domanda:
16 - Il libro che regaleresti a chi ami?

"Nessun posto è lontano" (credo che si intitoli così)... di Bach... è molto breve, poche pagine... ma ha un bel senso per me

Buona serata a tutti!
veraluce is offline  
Vecchio 09-01-2008, 21.26.55   #87
Antigone
Ospite
 
L'avatar di Antigone
 
Data registrazione: 18-03-2006
Messaggi: 33
Riferimento: terzo grado per lettori

1- cosa stai leggendo?
Il gioco delle passioni di Carotenuto

2 - prime letture
prima che rammenti Cristina F. e i ragazzi dello zoo di berlino

3- -una citazione
Non esiste nulla che sia un problema senza un dono per te nelle mani. Tu cerchi problemi perché hai bisogno dei loro doni. R.Bach

4 - un personaggio che non dimentichi
Malena di Malena un nome da tango della Grandes

5 - il romanzo più triste (e/o più divertente)
La rosa di Brod di Piumini

6 - un romanzo d'amore
L'amore ai tempi del colera di Marquez

7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato)
Boh difficile ..

8 - a chi faresti la corte?
?

9 - romanzo da portare sullo schermo
Nessuno, impossibile eliminare la ricchezza del proprio immaginario a favore di una realtà vista con altri interpreti...

10 - una poesia d'amore

È stato, accadde, è vero.
Fu in un giorno, fu una data
che segna il tempo al tempo.
Fu in luogo che io vedo.

I suoi piedi toccavano il suolo
questo stesso che noi tocchiamo.
Il suo vestito era simile ad altri
che indossavano altre donne.

Il suo orologio sfogliava calendari,
senza scordare l'ora: come contano gli altri.
E quello che lei mi disse
fu in idioma del mondo,
con grammatica e storia.

Così vero che sembrava menzogna.

No.
Devo viverlo dentro,
me lo devo sognare.
Togliere il colore, il numero,
il respiro tutto fuoco,
con cui mi bruciò nel dirmelo.

Mutare tutto in forse,
in mero caso, sognandolo.
Così, quando vorrà smentire
ciò che mi disse allora,
non mi morderà il dolore
d'una felicità perduta
che io tenni tra le braccia,
come si tiene un corpo.

Crederò di aver sognato.
Che tutte quelle cose, così vere,
non ebbero corpo, ne' nome.
Che perdo un'ombra, un sogno ancora.

Salinas

11 - libri che cambiano la vita
Quelli che ti rimbalzano e suonano dentro

12 - un libro che ti ha fatto paura
Mandami a dire di Roveredo

13 - un'opera "minore" da riscoprire
No di Diego Cugia

14 - un romanzo che ti ha coinvolto
Acido solforico della Nothomb

15 - per l'isola deserta?
il De profundis di Wilde
Antigone is offline  
Vecchio 20-01-2008, 19.54.45   #88
il ramo rubato
il ramo rubato
 
Data registrazione: 19-10-2007
Messaggi: 41
terzo grado per lettori

1- cosa stai leggendo?

SONO SIMULTANEAMENTE SUL MIO COMODINO:
- tutti i racconti di Guy de Maupassant
- Le Metamorfosi di Ovidio (che leggo aprendo a caso una pagina)
- poesie di Rimbaud e Verlaine.


2 - prime letture
Non ricordo. Ricordo favole di Calvino alle elementari... ma vaghissimo ricordo.

3- -una citazione
"Un uomo ha un solo destino" Il padrino.

4 - un personaggio che non dimentichi
tanti... cmnq il primo che mi viene in mente è sempre "IL PADRINO", ma anche "Marla Singer" di Fight Club.

5 - il romanzo più triste (e/o più divertente)
il più triste "libro 1 della Trilogia della città di K" di A. Kristof
il più divertente "IL PRIVILEGIO DI ESSERE UN GURU" di L. Licalzi


6 - un romanzo d'amore
Per quanto ci pensi, non credo di averne mai letti. Genere che schivo.

7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato)
Don Vito Corleone (da identificarsi)
Waleran Bigot (odiato)


8 - a chi faresti la corte?
Sicuramente a PENELOPE!!!! nell'attesa di Ulisse.

9 - romanzo da portare sullo schermo
ovviamente che non sia già stato portato... mmm... vedo bene I PILASTRI DELLA TERRA. Best Seller incredibilmente trascurato dal cinema.

10 - una poesia d'amore
IL RAMO RUBATO, ovviamente!!!!!!!!!!!!!! (di NERUDA)

11 - libri che cambiano la vita
Molto immodestamente scrivo RACCONTI SEGRETI .
(a me l'ha cambiata sicuramente. Agli altri non credo...)


12 - un libro che ti ha fatto paura
Le 120 giornate di Sodoma (paura esistenziale)
Shining di Steven King

13 - un'opera "minore" da riscoprire
(per gente tosta... consiglio Amores di Ovidio)

14 - un romanzo che ti ha coinvolto
Ahimè il primo che mi viene in mente è... I pilastri della terra
(ma a parte quel libro, trovo Ken Follet piuttosto ripetitivo e commerciale)


15 - per l'isola deserta?
Sicuramente IL PADRINO. L'ho letto 10 volte, e ne possiedo 2 copie, di cui una da viaggio. E non mi stanco mai di rileggerlo.
il ramo rubato is offline  
Vecchio 20-01-2008, 20.52.20   #89
Yuri Andreevic
Ospite abituale
 
L'avatar di Yuri Andreevic
 
Data registrazione: 05-01-2008
Messaggi: 0
Riferimento: terzo grado per lettori

1- cosa stai leggendo? La Divina Commedia

2 - prime letture Zanna bianca

3- -una citazione Non condivido quello che tu dici ma sono pronto a dar la vita affinchè tu lo possa esprimere

4 - un personaggio che non dimentichi Dottor Zivago

5 - il romanzo più triste (e/o più divertente) L'Idiota

6 - un romanzo d'amore Vaniglia e cioccolato

7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato) il protagonista de" Il profumo"

8 - a chi faresti la corte? Sabrina Ferilli

9 - romanzo da portare sullo schermo Gialloparma

10 - una poesia d'amore

11 - libri che cambiano la vita la Bibbia

12 - un libro che ti ha fatto paura IT

13 - un'opera "minore" da riscoprire De vulgari eloquentia

14 - un romanzo che ti ha coinvolto Quarto protocollo

15 - per l'isola deserta?
Yuri Andreevic is offline  
Vecchio 27-01-2008, 10.18.31   #90
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: terzo grado per lettori

1- cosa stai leggendo? "Sabato" di Ian Mc Ewan

2 - prime letture: da piccola ovviamente favole, Topolino, Il Corriere dei piccoli (mitico!!!!), ma da ragazzina I Gialli Mondadori e due romanzi vietati ai minori e ovviamente letti di nascosto: Il maestro di Vigevano e L'amante di Lady Chatterley".

3- -una citazione: "chi vuole vada, chi non vuole mandi"

4 - un personaggio che non dimentichi: letture infantili Colin del romanzo "Il giardino segreto"; letture adulte Don Sebastiano e Donna Vincenza del romanzo "Il giorno del giudizio" di Salvatore Satta

5 - il romanzo più triste (e/o più divertente): Le ceneri di Angela (triste)

6 - un romanzo d'amore: "L'amore ai tempi del colera" di Marquez, letto appena pubblicato e non sull'onda del battage pubblicitario del film; "Possessione" di Antonia Byatt; "La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo" di A. Niffenegger.

7 - un personaggio con cui identificarsi (e/o odiato): da identificarsi: Gillian Perholt ("Il genio nell'occhio d'usignolo" di Antonia S. Byatt)


8 - a chi faresti la corte? Al "genio" di cui sopra

9 - romanzo da portare sullo schermo

10 - una poesia d'amore: "Ho sceso, dandoti il braccio" di E. Montale

11 - libri che cambiano la vita

12 - un libro che ti ha fatto paura: "It" di S. King

13 - un'opera "minore" da riscoprire: un'opera davvero minore perchè è un libricino di poco più di 50 pagine, illustrato e con una riga per pagina: "In una notte di temporale" di Kimura Yuichi. E' un libro per ragazzi ma dovrebbero leggerlo tutti......

14 - un romanzo che ti ha coinvolto: "Come vola il corvo" di Ann Marie Mac Donald

15 - per l'isola deserta? "Cent'anni di solitudine" (che non sono mai riuscita a leggere), "La Trilogia del Signore degli anelli", "L'interpretazione dei sogni" di Freud, "Alla ricerca del tempo perduto" di Proust e un buon libro sulla Storia del Medioevo.
pallina is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it