Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 25-01-2006, 17.21.50   #21
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Il legislatore è stato costretto a modificare l'articolo anche per la difesa dei beni in quanto altrimenti, non sarebbe cambiato nulla rispetto a prima.
Sai una volta c’era il dibattito tra chi sosteneva che il legislatore non dovesse solo reprimere il crimine, ma che dovesse essere così lungimirante da prevenirlo; il che significa creare quelle condizioni sociali per cui il criminale diventasse un’eccezione, che non è utopia ma è una realtà abbastanza diffusa in certi paesi del nord Europa.

Essere felici che il legislatore ci ha dato il placet per difenderci da soli, mi sembra piuttosto triste, perché significa che abbiamo accettato l’idea che il crimine sia cosa normale e naturale e che esso sia la regola da contemplarsi nelle nostre vite.

Niente di strano in un processo culturale che tende a dire, che tanto siamo tutti uguali, che in fondo siamo tutti ladri, che non esistono regole e che ciascuno deve pensare a se stesso e via dicendo, che è il tentativo in atto in Italia, da decenni, di eleggere la disonestà e la furbizia a valore morale e scusatemi se è poco.

VanLag is offline  
Vecchio 25-01-2006, 18.25.21   #22
Rael86
Imperial Aerosol Kid
 
L'avatar di Rael86
 
Data registrazione: 18-01-2006
Messaggi: 145
Citazione:
Messaggio originale inviato da maxim
Nell'esempio da te citato del bambino zingaro...tu pensa...ma tu pensa...se, immedesimandomi nei panni dello sparatore (e l'errore ci può stare sempre), pensassi, con il corpo a terra sanguinante di quel bambino, alle conseguenze penali del gesto...
Ma chi se ne frega dei 20 anni di galera...cazzo, ho ammazzato un bimbo.

Sono contento che tu la pensi così, ma non tutti hanno dei principi etici così sani, qualcun altro (e ne conosco bene più di uno) direbbe "bene, ora se sparo ad uno che mi entra in casa non vado più in galera, appena entra un zingaro gli sparo in testa, tanto quelli dovrebbero essere sterminati".
Rael86 is offline  
Vecchio 25-01-2006, 19.00.42   #23
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
logica

Buona sera! Scusatemi ma non avete preso in considerazione il fatto che il "cattivo" ora per paura di essere sparato tiri per primo appena vedo un ombra sospetta, lui è più "cattivo"; da sempre l'inasprimento delle "pene" non ha diminuito il crimine forse lo ha reso più "categorico" rischio per rischio..... claudio
fallible is offline  
Vecchio 25-01-2006, 21.07.52   #24
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Sarà una legge da perfezionare? che la perfezionino.

Ma la sostanza va mantenuta.

E' l'unica legge di questo Governo che condivido. E che aspettavo.

Le norme attuali sono a tutela totale e assoluta dei delinquenti di qualunque risma e colore.

Il cittadino onesto non è tutelato in alcun modo. Questo è un dato di fatto, e chi non condivide ne fornisca le prove per favore.

L'offesa proporzionale all'offesa è solo un artificio per proteggere il delinquente che se ne frega di quello che sta facendo. Se ti uccide lo sa bene che presto uscirà di galera..... se lo prendono

L'assalto alle ville e le scene da "arancia meccanica" (film orribile) non dicono niente?!

Se c'era una remota possibilità che prendessero i malfattori, ladri e assassini e stupratori e assicurarli per molti molti anni dietro le sbarre, forse e dico forse, questa legge poteva essere evitata.

Ma la realtà è un'altra. Ovvero il cittadino onesto o indifeso era (e credo continui ad esserlo, nonostante questa legge) in balia della peggiore specie di umanità.

Una persona qualunque che se ne sta in casa non è che con questa legge diventi di colpo un esperto tiratore scelto pronto ad eliminare tutta la feccia che entra in casa sua o nel negozio.

Qualcuno sembra pensarla in questo modo, vede la cosa come un modo per eliminare fisicamente i delinquenti.

E' una innovazione buona che da un poco di coraggio a chi prima aveva anche la legge contro.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 26-01-2006, 09.02.40   #25
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Inserisco un ultimissimo mio modesto parere alla discussione...non in riferimento a questa legge ma quanto all'idea che mi sono fatto leggendo i vari post...
...e questa idea mi spaventa un pò...

Scrivete di "ammazzare" come fosse una cosa quasi naturale... il "tiro allo zingaro", ora permesso grazie a questa nuova legge, un qualcosa da esibire come trofeo...vicini di casa che van per marmellate o nonne incontinenti, crivellate sotto i colpi del "fuoco amico".
...frutto di troppi films?
Se questa è la vostra idea, cioè se pensate che uno ammazzi tranquillo perchè tanto la legge lo protegge, vi consiglio con tutto il cuore di non acquistare mai un'arma...anzi, tenete sotto chiave anche i coltelli da cucina.

Non escludo che, come in tutte le cose, accadranno fatti spicevoli...ma proibire a tutti l'uso delle armi in casa è come proibire a tutti l'uso dell'auto perchè ci sono anche gli ubriachi al volante.

Io vorrei tanto avere la possibilità di dormire tranquillo la notte. Di sentirmi a casa mia dopo una giornata di lavoro. Svegliarmi la mattina senza pensare...anche questa notte è passata...
...mi concedete la possibilità di sparare almeno un colpo in aria senza finire sotto processo?

ciao, ciao
maxim is offline  
Vecchio 26-01-2006, 15.23.23   #26
Rael86
Imperial Aerosol Kid
 
L'avatar di Rael86
 
Data registrazione: 18-01-2006
Messaggi: 145
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
Sarà una legge da perfezionare? che la perfezionino.

Ma la sostanza va mantenuta.

E' l'unica legge di questo Governo che condivido. E che aspettavo.

Le norme attuali sono a tutela totale e assoluta dei delinquenti di qualunque risma e colore.

Il cittadino onesto non è tutelato in alcun modo. Questo è un dato di fatto, e chi non condivide ne fornisca le prove per favore.

L'offesa proporzionale all'offesa è solo un artificio per proteggere il delinquente che se ne frega di quello che sta facendo. Se ti uccide lo sa bene che presto uscirà di galera..... se lo prendono

L'assalto alle ville e le scene da "arancia meccanica" (film orribile) non dicono niente?!

Se c'era una remota possibilità che prendessero i malfattori, ladri e assassini e stupratori e assicurarli per molti molti anni dietro le sbarre, forse e dico forse, questa legge poteva essere evitata.

Ma la realtà è un'altra. Ovvero il cittadino onesto o indifeso era (e credo continui ad esserlo, nonostante questa legge) in balia della peggiore specie di umanità.

Una persona qualunque che se ne sta in casa non è che con questa legge diventi di colpo un esperto tiratore scelto pronto ad eliminare tutta la feccia che entra in casa sua o nel negozio.

Qualcuno sembra pensarla in questo modo, vede la cosa come un modo per eliminare fisicamente i delinquenti.

E' una innovazione buona che da un poco di coraggio a chi prima aveva anche la legge contro.

Ciao
Mary

Questa legge non tutela il cittadino, tutela i BENI. Le cose sono più importanti delle persone, se io rubo una mela dal tuo albero, tu mi spari. Perché quella mela vale più della mia vita. A New Orleans le forze armate erano lì per difendere le COSE dalle PERSONE, non erano lì per aiutare, erano lì per tutelare gli OGGETTI. E' questa la piega che prende la nostra società, le nostre cose sono più importanti di noi.

(P. S. : Arancia meccanica è un capolavoro.)

Ciao.
Rael86 is offline  
Vecchio 26-01-2006, 21.13.55   #27
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Siiiii finalmente liberi di dare armi ai nostri figli quando vanno a scuola cosi se il bullo della situazione del paese si rivolge a loro con fare minaccioso allora si becca un bel proiettile in mezzo alla fronte ... si questo sono le cose che devono succeder e...
cavoli in questa serata sono assai acido ... ma non è possibile mutare una legge che va bene ...in italia la legge per il controllo delle armi funziona bene ...ma perche cambiarela???
ma in un paese che non funziona quasi nulla perche cercare di modificare le cose che meglio funziannano ???
ma siamo proprio dei masochisti ...d'altronde siamo governati da ForzaItalia ....
bomber is offline  
Vecchio 27-01-2006, 00.50.43   #28
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Re: logica

Citazione:
Messaggio originale inviato da fallible
Buona sera! Scusatemi ma non avete preso in considerazione il fatto che il "cattivo" ora per paura di essere sparato tiri per primo appena vedo un ombra sospetta, lui è più "cattivo"; da sempre l'inasprimento delle "pene" non ha diminuito il crimine forse lo ha reso più "categorico" rischio per rischio..... claudio

Sono d'accordo anch'io su questo "piccolo" dato.
C'è anche un'altra cosa: le persone anziane o deboli che non hanno la possibilità di utilizzare un'arma (e sono quelle più prese di mira dalla delinquenza), come si difendono?
A me sembra il solito caos della commedia all'italiana, dove lasciano i cittadini a scannarsi su opinioni che nemmeno dovrebbero essere prese in considerazione, se alla base ci fosse una vera tutela dell'incolumità.
cannella is offline  
Vecchio 27-01-2006, 01.48.46   #29
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Re: logica

Citazione:
Messaggio originale inviato da cannella
Sono d'accordo anch'io su questo "piccolo" dato.
C'è anche un'altra cosa: le persone anziane o deboli che non hanno la possibilità di utilizzare un'arma (e sono quelle più prese di mira dalla delinquenza), come si difendono?
A me sembra il solito caos della commedia all'italiana, dove lasciano i cittadini a scannarsi su opinioni che nemmeno dovrebbero essere prese in considerazione, se alla base ci fosse una vera tutela dell'incolumità.





Si parla di armarci per difendere .... ma siamo sicuri che una pistola ci proteggera dai delinquenti ???
insomma se un nomada arriva in casa tua e tu gli spari siamo sicuri poi che i suoi compari non vengano a uccidere te???
insomma l'occhio per occhio era una cosa che forse poteva funzionare circa duemila anni fa ... anzi no ... mi sbaglio quella è la legge del taglione che era in voga dai romani noi stiamo parlando della difesa personale ... è quello non ha duemila anni risale all'epoca dell'età della pietra circa 40mila anni fa ... insomma non siamo messi poi cosi male ...
Possiamo parlare fino allo sfinimento ma la cosa migliore sarebbe la prevenzione e non la guerra psicologica alla nostra sicurezza.....
infondere paura alle persone non serve cerrtamente a diminuire i crimini anzi forse ad aumentarli ...
la giustizia non si fa da soli .. prima aggiustiamo la Giustizia e poi probabilmene le pistole non serviranno proprio .....
bomber is offline  
Vecchio 27-01-2006, 09.55.46   #30
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
Sì, infatti la legge è assurda...
Sentivo al tg 5, appunto, l'altra sera che "E' permesso sparare se ci si sente aggrediti, molestati!" E già......allora io mi "sento" molestata dalla signora del piano di giù, prendo la mia carabina (non ho una carabina...ma per dire...)e le mollo un colpo nel torace!!!
Mha...io credo che sia giusto non rompere le palle a chi, per leggittima difesa, in un momento critico abbia deciso di difendersi....ma non giustificarlo prima di commettere il reato...
Nel senso, non fare processi infiniti a le persone che giustamente si sono difese e senza volerlo hanno ucciso...mors tua vita mea.... e non metterle a marcire in carcere più tempo rispettio ai veri assassini, quelli che quando vanno a fare una rapina mettono in conto la possibilità di uccidere se qualcosa va storto....
Joolee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it