Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 17-05-2006, 17.46.53   #51
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Bertinotti: «Sui Pacs il Papa è un restauratore»

Citazione:
Messaggio originale inviato da Patri15
Non è che si tornerà ai roghi?
Si ma questa volta non ci faremo inquisire senza reagire. Tra i roghi ed oggi c’è di mezzo Copernico e la chiesa non può fare finta che sia tutto come 2000 anni fa….. Non funziona più.

il 1543 - l'anno in cui appare il “De Revolutionibus orbium coelestium di Copernico - rappresenta la fine di un lungo periodo che abbraccia l'antichità e il medioevo ed apre un'età radicalmente nuova: dopo Copernico, e "Solo dopo Copernico” l''uomo non è più al centro del mondo. L'universo non ruota più per lui"

La rivoluzione copernicana ha davvero segnato un punto di rottura nell’evoluzione dell’uomo perché ha intaccato, demolendola, l’immagine che avevamo costruito di noi stessi. La nostra attuale visione di noi stessi è quella che stiamo su di un pianeta insignificante, su un braccio di una spirale d'una galassia ugualmente insignificante, in un universo apparentemente senza Dio; che abbiamo il 98% del DNA di uno scimpanzé, nessuna funzione o scopo apparente, e una impressionante sequela di barbarie alle spalle.


Questa è la Verità!!!!

VanLag is offline  
Vecchio 17-05-2006, 17.49.19   #52
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
L'altro giorno ho visto la moglie del Papa al mercato: stava facendo la spesa e mi ha confidato che proprio la infastidisce l'aumento dei prezzi dopo l'introduzione dell'euro. Aveva i due figli più piccoli, un maschietto e una femminuccia mentre i due più grandi, la figlia trentenne suora in clausura sulle orme del padre e il figlio omosessuale quarantenne manager erano con le rispettive famiglie. Una di consorelle e l'altra composta del compagno del suddetto figlio maggiore e una coppia di lesbiche con figlio da fecondazione eterologa.. sai, quando hai figli vorresti la loro felicità, quando non ne hai è meglio che NON DAI LEZIONI SU CHI VIVE LA FAMIGLIA FACENDONE PARTE E NON SEDUTO SU UN TRONO IN UNA CHIESA.

Il prblema non è che la sinistra pretende di dare lezioni al Papa ma che nessuno al Papa dà una lezione.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 17-05-2006, 17.54.25   #53
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Citazione:
Messaggio originale inviato da SebastianoTV83
......

Il prblema non è che la sinistra pretende di dare lezioni al Papa ma che nessuno al Papa dà una lezione.

Ci vorrebbero "Vittime sacrificali"
Patri15 is offline  
Vecchio 17-05-2006, 18.40.35   #54
bside
Ospite abituale
 
L'avatar di bside
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 383
Non ho capito in che modo i pacs destabilizzerebbero la famiglia e quali sarebbero questi gravi costi sociali. In Francia ci sono dal 1999 i pacs e non mi pare che la società francese sia sull'orlo del collasso e la famiglia disgregata. Lo stesso segretario del partito socialista francese Hollande è legato da un pacs con la propria compagna.

Ma che stessero un po' zitti questi vescovi invece di blaterare a vanvera.
bside is offline  
Vecchio 17-05-2006, 19.44.27   #55
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
«È la famiglia - sottolinea l'agenzia della Cei - che si occupa infatti di quei temi (giustizia, eguaglianza, educazione, assistenza, futuro, cura dei deboli, lavoro, casa) che tradizionalmente da sempre sono nelle corde della sinistra.

Ma perché queste ingerenze non le fanno con La Merkel, Zapatero, o Chirac??? Cosa abbiamo fatto di male noi in Italia per avere due governi??? Ma chi sono questi signori per sentirsi nel diritto di dirci come dobbiamo vivere????

VanLag is offline  
Vecchio 17-05-2006, 19.51.28   #56
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag

Ma perché queste ingerenze non le fanno con La Merkel, Zapatero, o Chirac??? Cosa abbiamo fatto di male noi in Italia per avere due governi??? Ma chi sono questi signori per sentirsi nel diritto di dirci come dobbiamo vivere????


Bella domanda!

Ciao
Patri15 is offline  
Vecchio 18-05-2006, 09.31.28   #57
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Citazione:
Messaggio originale inviato da SebastianoTV83
L'altro giorno ho visto la moglie del Papa al mercato: stava facendo la spesa e mi ha confidato che proprio la infastidisce l'aumento dei prezzi dopo l'introduzione dell'euro. Aveva i due figli più piccoli, un maschietto e una femminuccia mentre i due più grandi, la figlia trentenne suora in clausura sulle orme del padre e il figlio omosessuale quarantenne manager erano con le rispettive famiglie. Una di consorelle e l'altra composta del compagno del suddetto figlio maggiore e una coppia di lesbiche con figlio da fecondazione eterologa.. sai, quando hai figli vorresti la loro felicità, quando non ne hai è meglio che NON DAI LEZIONI SU CHI VIVE LA FAMIGLIA FACENDONE PARTE E NON SEDUTO SU UN TRONO IN UNA CHIESA.

Il prblema non è che la sinistra pretende di dare lezioni al Papa ma che nessuno al Papa dà una lezione.


La sua famiglia xò dovrebbe essere prpr la chiesa.... e dovrebbe esser fondata su amore dato la parola che professa!!!
Sì, infatti parlano tanto di AMORE e poi.... cosa fanno???
Lo penalizzano mettendo vincoli e regole???
Non c'è nulla di sbagliato nell'amore tra DUE CONVIVENTI O DUE UOMINI O DUE DONNE!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 18-05-2006, 09.42.06   #58
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
In uno stato laico, ovvero in una società civile, la famiglia è un'aggregazione sociale più o meno libera all'interno della quale due o più componenti condividono spazi, impegni, doveri e piaceri in base a un contratto puramente civile. Non importa se è un gruppo di studenti che rimangono legati in profonda amicizia dopo il termine degli studi universitari e decidono di condividere spazi, spese, conoscenze, educazione di figli ecc. non importa se sono due uomini che provano affetto e vivono la propria sessualità senza paranoie, non importa se se se. è un contratto.

Se poi il contratto è stipulato tra due persone che si impegnano a mantenere una famiglia di tipo cristiano e vanno a fare la cerimonia in chiesa, non sarà certo chi gode dei pacs (per me PAX) a condannarli! Al di là dell'amore, la famiglia è un sodalizio per affrontare in comunità determinate problematiche sociali che sorgono quando si decide di vivere soli (anche un po' egoisticamente a dire il vero). Se il contratto viene poi costituito in linea a dei principi religiosi ben venga per chi vuole seguire la dottrina che ha sinceramente abbracciato, ma non che sia costretto a seguirla anche se non ne condivide le idee!
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 18-05-2006, 09.49.29   #59
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da SebastianoTV83
Se poi il contratto è stipulato tra due persone che si impegnano a mantenere una famiglia di tipo cristiano e vanno a fare la cerimonia in chiesa, non sarà certo chi gode dei pacs (per me PAX) a condannarli!
Ma infatti non sono i laici a voler imporre la loro idea di società ai cattolici.... Ma viceversa.
La scelta laica è una scelta di libertà..... ognuno decida secondo la propria coscienza.

VanLag is offline  
Vecchio 18-05-2006, 10.02.18   #60
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
beh, la dottrina Cattolica è attualmente basata sull'imposizione e sulla sopraffazione per cui concetti come libertà, repubblica (io preferisco chiamare la democrazia (demos=popolo, Kratos=potere, ma in un'accezzione che indica la sopraffazione.. paradossalmente democrazia si adatta meglio al comunismo come regime autoritario del popolo) repubblica (cosa pubblica, di tutti, condivisa), per evitare futuri fraintendimenti) sono delle imposizioni. La Chiesa è sposa di Dio e se Iddio è Re, la Chiesa è Regina.. e la Papessa comanda su tutti, eletta dai pasciuti ministri di cui si circonda.. nota, non eletta dalla Chiesa vera (comunità di fedeli) ma da pochi scelti sempre dal monarca. C'è solo una parvenza repubblicana in questo sistema di governo e non facciamoci illusioni: le gerarchie ecclesiastiche non vedono l'ora di imporsi su tutti con la loro religione di Verità (i bei tempi in cui la Verità non può essere rivelata ma solo conquistata (Scienza inclusa) sono finiti?).
SebastianoTV83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it