Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 11-05-2006, 15.43.12   #1
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Papa: “Il vero amore è possibile solo tra uomo e donna”

“Il vero amore è possibile solo tra uomo e donna”

così oggi il papa si esprime sui pacs. il pontefice ha anche invitato a "superare una concezione privatistica dell'amore, oggi tanto diffusa."

e prosegue "evitare la confusione con altri tipi di unione basate su un amore debole si presenta oggi come una speciale urgenza; solo la roccia dell'amore totale e irrevocabile tra uomo e donna e' capace di fondare la costruzione di una società che diventi casa per tutti gli uomini"

io credo che queste parole del papa, sia dal punto di vista etico sia dal punto di vista civile sia dal punto di vista filosofico sia dal punto di vista della ragionevolezza, siano del tutto false.

come si può pensare ragionevolmente che se io amo alla follia Y senza firmare una carta, o se, diversamente, io amo alla follia Y ma firmo una carta, allora il mio amore per Y cambia??

epicurus is offline  
Vecchio 11-05-2006, 16.26.02   #2
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Papa: “Il vero amore è possibile solo tra uomo e donna”

Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
io credo che queste parole del papa, sia dal punto di vista etico sia dal punto di vista civile sia dal punto di vista filosofico sia dal punto di vista della ragionevolezza, siano del tutto false.

come si può pensare ragionevolmente che se io amo alla follia Y senza firmare una carta, o se, diversamente, io amo alla follia Y ma firmo una carta, allora il mio amore per Y cambia??
“Il vero amore è possibile solo tra uomo e donna” e si attua nella “sua forma più importante” che è il matrimonio. Papa Benedetto XVI torna così sull’argomento delle unioni di fatto e sulle coppie omosessuali. http://www.rainews24.rai.it/Notizia.asp?NewsID=61551

Ovviamente concordo con epicurus. Una firma scritta nero su bianco è ininfluente nei confronti di “un sentire”, anzi forse, in un certo senso deturpa l’intimo sentire, portando il marchio della formalità e della burocrazia, in qualche cosa che invece è, o almeno dovrebbe essere, un libero sentimento vitale.

VanLag is offline  
Vecchio 11-05-2006, 16.52.50   #3
lapiccolaiena
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-10-2005
Messaggi: 77
non lo tollero!!

è assurdo pensare che l'unico problema di cui la chiesa si vuole occupare siano: unini gay e pacs.....
mi fa morire di rabbia, abbiamo un mondo che fa schifo, ci sono carichi di armi che vengono semplicemente perse in iraq,
ci sono violenze, principi morali calpestati in ogni angolo del pianeta e lui cosa dice????
l'amore vero è quello che c'è tra uomo e donna.....
e lui cosa diavolo ne sa?????
lapiccolaiena is offline  
Vecchio 11-05-2006, 17.21.18   #4
voluttà
Ospite abituale
 
L'avatar di voluttà
 
Data registrazione: 14-12-2005
Messaggi: 124
Re: Papa: “Il vero amore è possibile solo tra uomo e donna”

Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
“Il vero amore è possibile solo tra uomo e donna”

così oggi il papa si esprime sui pacs. il pontefice ha anche invitato a "superare una concezione privatistica dell'amore, oggi tanto diffusa."

e prosegue "evitare la confusione con altri tipi di unione basate su un amore debole si presenta oggi come una speciale urgenza; solo la roccia dell'amore totale e irrevocabile tra uomo e donna e' capace di fondare la costruzione di una società che diventi casa per tutti gli uomini"

io credo che queste parole del papa, sia dal punto di vista etico sia dal punto di vista civile sia dal punto di vista filosofico sia dal punto di vista della ragionevolezza, siano del tutto false.

come si può pensare ragionevolmente che se io amo alla follia Y senza firmare una carta, o se, diversamente, io amo alla follia Y ma firmo una carta, allora il mio amore per Y cambia??





ragazzi se dicesse il contrario lo licenzierebbero....
giassai...
voluttà is offline  
Vecchio 11-05-2006, 17.32.36   #5
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Re: Re: Papa: “Il vero amore è possibile solo tra uomo e donna”

Citazione:
Messaggio originale inviato da voluttà
ragazzi se dicesse il contrario lo licenzierebbero...

mi sa che ci crede davvero.. è quello il tragico...
ancient is offline  
Vecchio 11-05-2006, 18.18.41   #6
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
utopia

Se la gente pensasse con la propria testa non ci sarebbe bisogno del papa e dei preti.
sisrahtac is offline  
Vecchio 11-05-2006, 18.34.59   #7
winged_red_tear
Ospite abituale
 
L'avatar di winged_red_tear
 
Data registrazione: 21-04-2005
Messaggi: 132
Curiosità:

Non ho mai letto o sentito nulla che dicesse che la famiglia cristiana deve essere fondata sull'amore...e anche se la mia affermazione fosse sbagliata giudicherei alquanto immatura la visione dell'amore che ha la chiesa.
winged_red_tear is offline  
Vecchio 11-05-2006, 19.50.19   #8
fuoriditesta
Ospite abituale
 
L'avatar di fuoriditesta
 
Data registrazione: 19-03-2006
Messaggi: 169
Re: utopia

Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Se la gente pensasse con la propria testa non ci sarebbe bisogno del papa e dei preti.

un filosofo ateo, Hume, disse: "una civiltà senza religione, sarebbe molto vicina ai bruti" (qualcosa del genere)

ogni civiltà ha una forma di religione, è anke questo ke ci distingue dagli animali...ci sarà un xke
fuoriditesta is offline  
Vecchio 11-05-2006, 20.04.05   #9
Guccia
ad maiora
 
L'avatar di Guccia
 
Data registrazione: 02-01-2005
Messaggi: 275
L'unica cosa che aggiungo è questa: INVITO I CONTRARI A FARSI AVANTI, perché se le riflessioni degli intellettuali portano SOLO a queste conclusioni, be'... siamo messi maluccio...
è vero, all'Amore non serve un pezzo di carta, ma se in 5500 anni che l'uomo sa scrivere e da quelli (molto più numerosi) in cui è qui sulla Terra, ha creato il matrimonio, ci sarà pure un motivo, no?
Comunque non vedo la differenza tra convivere e avere un pezzo di carta che attesta che convivi e si chiama Pacs e essere sposati avendo un "pezzo" dai carta che attesta che sei sposato (se poi aggiungiamo che si santifica, o, per gli atei o laici, si attesta l'unione davanti a Dio, la differenza c'è, e molta).
Ora confutate pure la mia tesi e vedremo. E, alla fine, COSA AVETE CONTRO IL MATRIMONIO, e perché dite che è solo qualcosa di commerciale??? Non lo è mica per tutti, cavolo! Ma parlano solo figli di separati, o separati, o amici di separati, qui??
E siete tutti di sinistra, immagino. nulla in contrario. è che spero proprio di salire al governo dalla scala a Destra (sono destrorsa).
Guccia is offline  
Vecchio 11-05-2006, 20.57.52   #10
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Re: utopia

Citazione:
Catharsis:
Se la gente pensasse con la propria testa non ci sarebbe bisogno del papa e dei preti.
Citazione:
fuoriditesta:
un filosofo ateo, Hume, disse: "una civiltà senza religione, sarebbe molto vicina ai bruti" (qualcosa del genere)

ogni civiltà ha una forma di religione, è anke questo ke ci distingue dagli animali...ci sarà un xke

catharsis, fuoriditesta, qui non è in discussione la tematica (ben più generale della nostra) sulla legittimità delle religioni.
(per precisare: hume è più un agnostico che un ateo )

Citazione:
guccia:
è vero, all'Amore non serve un pezzo di carta, ma se in 5500 anni che l'uomo sa scrivere e da quelli (molto più numerosi) in cui è qui sulla Terra, ha creato il matrimonio, ci sarà pure un motivo, no?
Comunque non vedo la differenza tra convivere e avere un pezzo di carta che attesta che convivi e si chiama Pacs e essere sposati avendo un "pezzo" dai carta che attesta che sei sposato (se poi aggiungiamo che si santifica, o, per gli atei o laici, si attesta l'unione davanti a Dio, la differenza c'è, e molta).
Ora confutate pure la mia tesi e vedremo. E, alla fine, COSA AVETE CONTRO IL MATRIMONIO, e perché dite che è solo qualcosa di commerciale??? Non lo è mica per tutti, cavolo! Ma parlano solo figli di separati, o separati, o amici di separati, qui??

innanzitutto qui nessuno ha niente contro al matrimonio (o almeno parlo per me, che ho aperto questo topic). quindi mi sembra che il tuo intervento non centri la questione.

la questione è: "chi convive ama di meno il proprio partner?" e anche "si possono amare veramente solamente le coppie etero?"

sono curioso di sapere cosa rispondi a queste due domande; il papa ha risposto ad entrambe affermativamente, e questo per me (e per molti altri di questa discussione) è una vera assurdità, ed in secondo luogo mancanza di civiltà e senso democratico.

epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it