Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 10-10-2007, 10.22.12   #61
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da animastrana
Ciao! Io credo che non sia il caso di cercare cosa debba avere un uomo per fare innamorare una donna. ...credo che questo sia un mistero perfino per la donna stessa. per la donna, non è imperante l'aspetto fisico, bensì, un insieme di cose, un alchimia, che cambia e muta con lei stessa. oggi si innamorano di un uomo tutto tenerezza e dolcezza, ma poi...mutano le esigenze, e cercano un uomo forte e autoritario, poi...mutano... ed a seconda delle nostre maree di donne, donne mai uguali, pur essendo la stessa donna, cerchiamo un altro uomo che colmi i bisogni e le necessità del nostro nuovo stato d'animo, del nostro intendere l'amore, la vita di coppia in altro modo.
Noi donne cambiamo, siamo mutevoli, imprevedibili, mai le stesse. Sovente ci innamoriamo di un uomo per l'idea che ci facciamo di lui, e...quando gli diciamo : "non sei più quello di prima" e mettiamo in discussione il rapporto...in realtà siamo sempre noi donne che...vediamo diverso, colui che, è sempre uguale. il disorso sarebbe troppo lungo da sviscerare, e non vorrei tediarti. Ti dico solo, di essere sempre te stesso e di non adottare strategie...almeno, sarai sicuro di essere stato o amato o rifiutato..."ma sarai stato sempre fedele a te stesso". ciao.

Da quello che scrivi si confermano alcune cose, che evidentemente non sono luoghi comuni , e cioè:
1) sono le donne che scelgono
2) le donne più che amare una persona amano un sogno da loro stesse creato
3) le donne sono molto più difficili da capire degli uomini

In effetti noi uomini faremmo meglio a non scervellarci per capire un vostro rifiuto, un vostro "no"...perchè a volte neanche voi donne siete consapevoli del perchè ci rifiutate (o accettate).
catoblepa is offline  
Vecchio 10-10-2007, 12.14.07   #62
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Da quello che scrivi si confermano alcune cose, che evidentemente non sono luoghi comuni , e cioè:
1) sono le donne che scelgono
2) le donne più che amare una persona amano un sogno da loro stesse creato
3) le donne sono molto più difficili da capire degli uomini

In effetti noi uomini faremmo meglio a non scervellarci per capire un vostro rifiuto, un vostro "no"...perchè a volte neanche voi donne siete consapevoli del perchè ci rifiutate (o accettate).

Caro Catopleba, devo dissentire su un punto. Tu sostieni che spesso per voi uomini è incomprensibile il perché di un rifiuto.
Ma spesso, spessissimo, noi donne ci sentiamo dire : sei carina, bella, simpatica, intelligente, sai ascoltare, sei dolce, tenera, a volte mi appari soffusa di luce, un'aureola stilnovistica splende su di te, sei una persona fantastica, ti ammiro fino alle lacrime ma... non voglio continuare a stare con te!
Non ho mai ricevuto, in tutta la mia vita, complimenti più belli e lusinghieri di quelli che mi hanno rivolto uomini in procinto di sbarazzarsi di me.
I protagonisti cambiano, ma il copione è quasi invariato.
Ma un semplice: "Cara, di te non me ne frega un ette!", no???
E' pulito, è sincero, è onesto, concorda in pieno con l'azione che si sta effettuando, ovvero il rifiuto.
Sarà sempre meno doloroso della sensazione di venire presi per i fondelli, del contentino dato in elemosina a chi si ritiene abbia di sé una bassa autostima, del messaggio schizogeno che ti lascia basita per due mesi.
Per quanto mi riguarda non ho mai amato i preamboli ipocriti, preferisco ammettere ciò che non è una colpa e dire chiaro e tondo: non ti amo.
Ne deriva, o dovrebbe derivarne, che nessuno si è mai dovuto scervellare per capire un mio "no".
Ogni volta che ho tentato di motivare il mio "no" su basi concrete ho sempre trovato milioni e milioni di ragioni traballanti.
Perchè l'amore rimane per me un mistero, viene all'improvviso senza un perché e, altrettanto all'improvviso, se ne va, poiché è un dono gratuito che non si elargisce sulla base di meriti concreti.
Il bello dell'amore è proprio questo, è sempre immeritato!
Ed è per questo che è tanto difficile spiegare a qualcuno i motivi per cui lo amiamo o non lo amiamo.
Forse è per questo che si dice, da sempre, che l'amore è cieco.
kore is offline  
Vecchio 10-10-2007, 15.00.59   #63
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da kore
Caro Catopleba, devo dissentire su un punto. Tu sostieni che spesso per voi uomini è incomprensibile il perché di un rifiuto.
Ma spesso, spessissimo, noi donne ci sentiamo dire : sei carina, bella, simpatica, intelligente, sai ascoltare, sei dolce, tenera, a volte mi appari soffusa di luce, un'aureola stilnovistica splende su di te, sei una persona fantastica, ti ammiro fino alle lacrime ma... non voglio continuare a stare con te!
Non ho mai ricevuto, in tutta la mia vita, complimenti più belli e lusinghieri di quelli che mi hanno rivolto uomini in procinto di sbarazzarsi di me.
I protagonisti cambiano, ma il copione è quasi invariato.
Ma un semplice: "Cara, di te non me ne frega un ette!", no???
E' pulito, è sincero, è onesto, concorda in pieno con l'azione che si sta effettuando, ovvero il rifiuto.
Sarà sempre meno doloroso della sensazione di venire presi per i fondelli, del contentino dato in elemosina a chi si ritiene abbia di sé una bassa autostima, del messaggio schizogeno che ti lascia basita per due mesi.
Per quanto mi riguarda non ho mai amato i preamboli ipocriti, preferisco ammettere ciò che non è una colpa e dire chiaro e tondo: non ti amo.
Ne deriva, o dovrebbe derivarne, che nessuno si è mai dovuto scervellare per capire un mio "no".
Ogni volta che ho tentato di motivare il mio "no" su basi concrete ho sempre trovato milioni e milioni di ragioni traballanti.
Perchè l'amore rimane per me un mistero, viene all'improvviso senza un perché e, altrettanto all'improvviso, se ne va, poiché è un dono gratuito che non si elargisce sulla base di meriti concreti.
Il bello dell'amore è proprio questo, è sempre immeritato!
Ed è per questo che è tanto difficile spiegare a qualcuno i motivi per cui lo amiamo o non lo amiamo.
Forse è per questo che si dice, da sempre, che l'amore è cieco.

ma allora perche se e' vero e assodato da tutti che l'amore va e viene,tra l'altro pure in maniera immeritata,ci si ostina a cercare l'amore "unico e per sempre"?
siamo delle creature un po strane e contraddittorie,o forse sono solo io a pensare questo?
acquario69 is offline  
Vecchio 10-10-2007, 16.14.18   #64
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da kore
Caro Catopleba, devo dissentire su un punto. Tu sostieni che spesso per voi uomini è incomprensibile il perché di un rifiuto.
Ma spesso, spessissimo, noi donne ci sentiamo dire : sei carina, bella, simpatica, intelligente, sai ascoltare, sei dolce, tenera, a volte mi appari soffusa di luce, un'aureola stilnovistica splende su di te, sei una persona fantastica, ti ammiro fino alle lacrime ma... non voglio continuare a stare con te!
Non ho mai ricevuto, in tutta la mia vita, complimenti più belli e lusinghieri di quelli che mi hanno rivolto uomini in procinto di sbarazzarsi di me.
I protagonisti cambiano, ma il copione è quasi invariato.


sottoscrivo!
E visto che nella mia vita sentimentale posso dire lo stesso, ne deriva che fa parte del copione maschile.
Ti dirò di più, questo atteggiamento - tradotto - per me significa lasciarsi sempre una porta aperta, così se domani non so che fare posso sempre tornare sui miei passi...
nevealsole is offline  
Vecchio 10-10-2007, 16.22.17   #65
cassiopea
Ospite abituale
 
Data registrazione: 10-06-2007
Messaggi: 50
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da nevealsole


sottoscrivo!
E visto che nella mia vita sentimentale posso dire lo stesso, ne deriva che fa parte del copione maschile.
Ti dirò di più, questo atteggiamento - tradotto - per me significa lasciarsi sempre una porta aperta, così se domani non so che fare posso sempre tornare sui miei passi...

verissimo..il "sei troppo brava, bella, buona per me"..spesso è un modo per poi poter tornare indietro..quando "sul mercato" non c'è altro..
cassiopea is offline  
Vecchio 10-10-2007, 17.42.29   #66
kore
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-07-2007
Messaggi: 343
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
ma allora perche se e' vero e assodato da tutti che l'amore va e viene,tra l'altro pure in maniera immeritata,ci si ostina a cercare l'amore "unico e per sempre"?
siamo delle creature un po strane e contraddittorie,o forse sono solo io a pensare questo?

Quello che posso facilmente accertare in base all'esperienza è che nel mondo sub lunare vige la legge del mutamento.
Le persone cambiano.
A volte si cambia insieme, e si prosegue nella stessa direzione.
A volte si cambia insieme, ma le direzioni divergono.
A volte uno cambia e l'altro no, e si creano squilibri tali che il rapporto è destinato a finire.
Noi ci illudiamo che sia per sempre perchè abbiamo bisogno di certezze. Ma niente, in barba ai nostri bisogni, dura per sempre.
Non siamo monoliti, ma esseri in divenire.
E l'amore può finire.

Inoltre, sì, l'amore è immeritato.
Io per ispirarlo al mio compagno non ho fatto assolutamente niente. Non ho fatto capriole in aria, non ho moltiplicato pani e pesci, non l'ho guarito dal mal di denti con la sola imposizione delle mani, non sono stata particolarmente brillante nei miei discorsi, non ho esibito nessuna virtù particolare.
Io non lo so perché gli sono piaciuta, perché mi ha preferita a Tizia o a Pasqualina, per quale motivo si emozionasse in mia presenza, cosa lo abbia attirato verso di me.
Rimane un mistero!

Lui invece mi è piaciuto perchè quando ci siamo conosciuti ha scalato una montagna in 30 secondi, mi ha dimostrato il teorema di Fermat in due minuti spiegandolo in parole semplici, ha suonato alla chitarra (con i denti) un pezzo di Paco de Lucia, si è fatto crescere seduta stante una folta chioma per venire incontro ai miei gusti, in soli 4 giorni di palestra ha mandato via la pancetta e un giorno che piangevo ha trasformato le mie lacrime in diamanti con un leggiadro gesto della mano dicendomi: "Voi descrivete la Patria mia come se l'aveste vista".
Ma ho capito di amarlo veramente quando mi ha mostrato la copia di un quadro di Tiziano che aveva fatto da bambino con la mano sinistra, tanto per provare, e poi mi ha raccontato di quando si è tuffato in un mare forza 9, con assoluto sprezzo del pericolo, per salvare una famigliola che stava affogando (mi ha mostrato la cicatrice lasciatagli da uno squalo di passaggio che lui ha tramortito con una testata prima di salvare i naufraghi).
kore is offline  
Vecchio 10-10-2007, 18.18.58   #67
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
ma allora perche se e' vero e assodato da tutti che l'amore va e viene,tra l'altro pure in maniera immeritata,ci si ostina a cercare l'amore "unico e per sempre"?
siamo delle creature un po strane e contraddittorie,o forse sono solo io a pensare questo?


Perchè probabilmente visto che senza amore non si può vivere, quando pensiamo di aver trovato la persona giusta, sperando che sia "per la vita" investiamo tutto su di essa (pensa solo al desiderio di avere un figlio...).

Poi magari quello che succede è un'altra storia, ma non si può iniziare una relazione dando già per scontato che non durerà... ....
pallina is offline  
Vecchio 10-10-2007, 19.48.39   #68
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

A me comunque sembra che la tendenza ad idealizzare un amore sia prerogativa più femminile che maschile. Conosco donne che anche dopo anni e partner diversi , continuano a ricercare come un perduto Eden, quel "primo grande amore" , e ne cercano la replica in chiunque incontrino....... secondo me negli uomini tutto questo è molto meno forte (non dico che non sia presente in assoluto beninteso).
Che la nascita di un amore sia un mistero, beh su quello sono d'accordo pure io.
catoblepa is offline  
Vecchio 10-10-2007, 20.33.11   #69
ginevra
Ospite
 
Data registrazione: 03-10-2007
Messaggi: 14
Riferimento: Cosa cerca una donna in un uomo?

Per la mia esperienza ti dico che io nell'uomo ho sempre cercato attenzione ma principalmente amore. Il forte desiderio di sentirmi il centro del suo universo e lui del mio.
Le cose scontate non vanno bene come non va bene la pigrizia. Rinnovarsi ogni giorno e stupire e stupirsi ogni giorno. Faticosi vero? ma stupendo!!!!!!!!!!!!!!!1
ginevra is offline  
Vecchio 10-10-2007, 23.12.18   #70
marco gallione
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Messaggi: 363
Il senso di realtà

Kore, Nevealsole e Cassiopea han scritto delle cose molto divertenti, oltre che vere. Tra l'altro con un tono schietto, quindi adeguato. Mi son proprio piaciute

Se mi posso permettere, aggiungo solo due parole. Prendetele come un segreto confidato da uno di quei signori tipo quelli che vi han fatto il giochino "sei brava, sei bella, sei buona, ma è meglio che ci lasciamo..".

Quando si recita la suddetta parte come da copione, ovviamente non si ama, o non si ama piu'. Si sciorinano subdolamente le qualità della lei prossima ad essere lasciata per due - dico due - motivi:

a) attutire biecamente e infantilmente i propri sensi di colpa ("se le dico che è bella, magari non sono poi così bastardo..."; una evidente logica da quarta elementare.. che ve lo dico a fare);

b) rendere la situazione più spedita, ed attutire le reazioni possibili di lei ("se le dico che è buona, mica mi aggredirà come forse mi merito... magari picchia un po' meno duro... magari facciamo piu' in fretta se ci sta resta male"; di nuovo logica da quarta elementare).

E' tutto un attutire insomma.
Tenere "una porta aperta" per quando il mercato ci darà in ribasso non è - a parer mio - una motivazione sottostante forte. In quei momenti l'obiettivo è andarsene, del doman non v'è certezza... delle porte aperte in quel momento lì non ci si cura, si ha solo una certa paura

Detto questo, e fatto il mea culpa, non prendetevela con me come se fossi uno di quelli là che vi ha scaricate (tra l'altro a Voi! che sei tutte e tre così carine, brave, belle e buone..). Io sono meglio ( )

Scherzi a parte, io, al pari di tanti ometti-nanetti (escluso il fidanzato di Kore ovviamente), faccio quello che posso e sono quello che sono.. perdonatemi(-ci)... Anche se alle tre care Kore, Nevealsole e Cassiopea volevo comunque dire che voi non siete meglio, se vi ci mettete. Avete anche voi la vs. dose di nanismo.

Ma al cuor non si comanda...

Saluti

Ps: Kore era proprio il caso di raccontare a tutti le mie qualità?! E poi quella volta che ho dipinto il Tiziano ti ho raccontato che l'avevo fatto con la sinistra, e invece avevo usato la destra
marco gallione is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it