Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 23-09-2007, 18.32.48   #11
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: La triade magni-fica

Citazione:
Originalmente inviato da marco gallione
La mia bonaria risposta è che nessuna viene a dirci che uno figo, non zucca vuota, con cui si tromba bene, va bene per partito preso come l’agognato unico LUI. Non sarebbe una affermazione da donna. Non è una affermazione da donna.
Un uomo invece, sinceramente e semplicamente, la pensa così. Davvero.
E’ meno problematico. O più sempliciotto se preferite.


Potrei essere d'accordo con te Marco, se si parlasse di una storia a breve termine; incontri una bonazza, non è la Levi Montalcini ma nemmeno una velina come intelligenza, ama fare sesso....tutto perfetto, sembrerebbe.
Se vuoi invece costruirci una convivenza o matrimonio (per chi ci crede), per me questi non sono i punti di arrivo, ma di partenza, poi a mio avviso deve consolidarsi altro intorno alla coppia.

L'ho già detto: intimità , complicità, sostegno reciproco senza annullarsi o fondersi con l'altro/a, e anche la buona volontà di Willelmhina....

se poi arrivano i figli, il discorso cambia ancora....

P.S. non me ne voglia Marco Gallione (che è comunque il promotore di questo "genere" di topic), affinchè non diventi un duello Gallione-resto del mondo (femminile), inviterei anche gli altri forumisti uomini a dire il loro punto di vista.

Tench iu veri macc
catoblepa is offline  
Vecchio 23-09-2007, 21.19.50   #12
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Riferimento: Cosa un uomo cerca in una donna?

Marco, Marco... ... se l'ambizione fosse quella di stringerti all'angolo... denoterebbe una mia presunzione che sarebbe per sè stessa attestato di mia stupidità: in dialettica (tu) 110 e lode!!!

Volevo , invece, dire solo e davvero una cosina (anzi due) sinceramente pensate:

1) io stessa (ma credo proprio tutte tutte) direi che il mio uomo "ideale" è gradevole nell'aspetto, curato e attento nel tratto, intellettualmente e culturalmente significante nonchè socialmente "esistente", eroticamente motivante.
Poi, però, devo anche dire che , magari, col portatore di triade è venuto il giorno di "tutto ok, eppure non va!"... laddove , invece, chi aveva una "pagella" da geniaccio (quella che non va da sei a nove, ma va - 7 a + 12)... è emerso su tutti... e anche felicemente.... (ma questo, come diresti tu, potrebbe essere un problema mio...)

2) è proprio alla Ibella che pensavo leggendoti (e pensa tu quanto onore le hai già reso: è entrata nell'immaginario collettivo grazie alle tue bellissime parole da Innamorato, restandone interessantissima icona!). Era proprio per quello che non mi tornava l'assioma della triade.
Ok: la faccio corta.
Chi ha conosciuto il problema della Ibella (attraverso il tuo racconto)... per fiducia in te vide la Triade, ma - di loro , se non ricordo male - molti videro un elemento aggiuntivo alla triade: quello che da ragazzini (in comitiva) chiamavamo il "no-caking"....

Mo'... siccome (come lo chiami lo chiami) quest'Elemento c'era ... beh... come fai a essere SICURO che la Triade conta e il cosiddetto no-caking non ha contato proprio niente niente niente?

Attenzione: non è un ritorno OT al "merito" di altra discussione: il richiamo è davvero e soltanto pertinente a QUESTA : come fa, l'uomo che ha visto e vede specialissima UNA donna... a sostenere che potrebbe vedere specialissime tutte quelle che hanno la stessa Triade (chè : esistono, e tante) quando le vede (per il momento) tutte "minus"... tutte offuscate da UNA che, sì, aveva la Triade... ma forse... nel rapporto con LUI, NON solo la Triade....

donella is offline  
Vecchio 23-09-2007, 21.29.54   #13
marco gallione
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Messaggi: 363
Riferimento: La triade magni-fica

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa[I
]Potrei essere d'accordo con te Marco, se si parlasse di una storia a breve termine; incontri una bonazza, non è la Levi Montalcini ma nemmeno una velina come intelligenza, ama fare sesso....tutto perfetto, sembrerebbe.
Se vuoi invece costruirci una convivenza o matrimonio (per chi ci crede), per me questi non sono i punti di arrivo, ma di partenza, poi a mio avviso deve consolidarsi altro intorno alla coppia.

L'ho già detto: intimità , complicità, sostegno reciproco senza annullarsi o fondersi con l'altro/a, e anche la buona volontà di Willelmhina....

se poi arrivano i figli, il discorso cambia ancora....

P.S. non me ne voglia Marco Gallione (che è comunque il promotore di questo "genere" di topic), affinchè non diventi un duello Gallione-resto del mondo (femminile), inviterei anche gli altri forumisti uomini a dire il loro punto di vista.

Tench iu veri macc
[/i]

Cato (e poi taccio), se una ha la triade, ce la metti tutta, e la coppia, la convivenza, il matrimonio te li costruisci e te li tieni stretti coi denti.
Se una ha delle mancanze su una delle componenti della triplice, la resistenza della coppia è in minata. Seriamente. Serissimamente.
Poi la coppia può anche durare, pur in caso di triplice carente. Ma stiamo parlando del caso - ricorrente finchè si vuole - dei sopportatori.
Di necessità virtù.
Il mondo è fatto di nani. E' arcinoto.
Può non piacere sentirselo dire. Ma è così.
marco gallione is offline  
Vecchio 23-09-2007, 21.40.38   #14
sentieroluminoso
Ospite abituale
 
L'avatar di sentieroluminoso
 
Data registrazione: 18-04-2007
Messaggi: 60
Riferimento: Cosa un uomo cerca in una donna?

Qualche spunto interessante c'è, troppo poco ancora per commentare, però...

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
forte passione per le gioie dell'erotismo sesso e ciò che gli gira immediatamente intorno, tipo complicità, senso dell'intimità, dono di sè...

bello.
sentieroluminoso is offline  
Vecchio 24-09-2007, 07.36.46   #15
hava
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2005
Messaggi: 542
Riferimento: Cosa un uomo cerca in una donna?

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
questo, Hava, che hai citato, è l'ennesimo pregiudizio verso gli uomini.
A me interessa una "compagna" di vita , motivata fortemente ad esserlo, così come io devo essere motivato ad averla come mia compagna.

Io sono disposto ad imparare a lavare e stirare, se questo era il sottile sottinteso (ma non tanto sottile) della tua affermazione...



Non credo di avere espresso un pregiudizio verso gli uomini, ma piuttosto il desiderio di indirizzare la discussione verso i motivi psicologici [e culturali] che influiscono sulla scelta di una compagna nella vita.
Penso che questa potrebbe essere una direzione adatta per un forum che si interessa di psicologia.
hava is offline  
Vecchio 24-09-2007, 12.31.13   #16
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: Cosa un uomo cerca in una donna?

Citazione:
Originalmente inviato da hava
Non credo di avere espresso un pregiudizio verso gli uomini, ma piuttosto il desiderio di indirizzare la discussione verso i motivi psicologici [e culturali] che influiscono sulla scelta di una compagna nella vita.
Penso che questa potrebbe essere una direzione adatta per un forum che si interessa di psicologia.

Ok 10 e lode in diplomazia.

Quindi nessuna allusione agli uomini-mammoni, o eternamente bambini.....bene così!

Citazione Marco Gallione:
Cato (e poi taccio), se una ha la triade, ce la metti tutta, e la coppia, la convivenza, il matrimonio te li costruisci e te li tieni stretti coi denti.
Se una ha delle mancanze su una delle componenti della triplice, la resistenza della coppia è in minata. Seriamente. Serissimamente.
Poi la coppia può anche durare, pur in caso di triplice carente. Ma stiamo parlando del caso - ricorrente finchè si vuole - dei sopportatori.
Di necessità virtù.
Il mondo è fatto di nani. E' arcinoto.
Può non piacere sentirselo dire. Ma è così


Risposta: innanzitutto scusa ma dobbiamo per forza mettere di mezzo questo neologismo della "triade"? Si può parlare un pò più normalmente? (scusa ma non sono mai stato politically correct in questo forum..)

Detto questo: ok se ci sono le condizioni ottimali di base (preferisco dire così) c'è tutto il presupposto per approfondire e scoprire gli altri aspetti della relazione , ma mi chiedo...quanti fortunati hanno tutto ciò? Quanti invece hanno le condizioni di base "zoppicanti" e sono costretti ad aggiungere alla ricetta la "sopportazione" citata da Willhelmina?
Insomma, per farla breve la maggioranza delle coppie si "ama" o si "sopporta"?

Urca che domandina.....
catoblepa is offline  
Vecchio 24-09-2007, 13.30.48   #17
faqir
Ospite abituale
 
L'avatar di faqir
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 48
Riferimento: Cosa un uomo cerca in una donna?

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa

dite la vostra che ho detto la mia...

Alla domanda Cosa cerca un uomo in una donna?
mi viene da dare queste risposte, precisando però che sono in vista non di una avventura balneare ma della donna con la quale costruire assieme un futuro:

- Bellezza, sia nelle forme che nei modi di essere e nel carattere

- Piacevole Compagna di viaggio nel cammino in questo mondo

- Buona Madre di eventuali figli


Se me ne verranno in mente altre le scriverò

saluti
faqir
faqir is offline  
Vecchio 24-09-2007, 14.22.24   #18
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: La triade magni-fica

Citazione:
Originalmente inviato da marco gallione
Cato (e poi taccio), se una ha la triade, ce la metti tutta, e la coppia, la convivenza, il matrimonio te li costruisci e te li tieni stretti coi denti.
Se una ha delle mancanze su una delle componenti della triplice, la resistenza della coppia è in minata. Seriamente. Serissimamente.
Poi la coppia può anche durare, pur in caso di triplice carente. Ma stiamo parlando del caso - ricorrente finchè si vuole - dei sopportatori.
Di necessità virtù.
Il mondo è fatto di nani. E' arcinoto.
Può non piacere sentirselo dire. Ma è così.

e' pure vero secondo me che e' praticamente impossibile -per tutti,quindi coppie comprese- rimanere sempre sulla cresta dell'onda,prima o poi si cade...forse e' proprio perche viene enfatizzato sempre il "massimo rendimento" che possono poi venire trascurate quelle piccole ma grandi cose che fanno da collante anche a una piu che probabile caduta dalla cresta..iniziale
acquario69 is offline  
Vecchio 25-09-2007, 00.27.56   #19
marco gallione
Utente bannato
 
Data registrazione: 22-05-2007
Messaggi: 363
Riferimento: Cosa un uomo cerca in una donna?

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Insomma, per farla breve la maggioranza delle coppie si "ama" o si "sopporta"?

Urca che domandina.....

Domanda ovvia. Si sopporta.
marco gallione is offline  
Vecchio 25-09-2007, 07.44.34   #20
wilhelmina frederika
iscrizione annullata
 
L'avatar di wilhelmina frederika
 
Data registrazione: 02-02-2004
Messaggi: 154
Riferimento: Cosa un uomo cerca in una donna?

Citazione:
Originalmente inviato da marco gallione
Domanda ovvia. Si sopporta.
Certo sopportare è la parola giusta...ma esistono tante maniere di sopportazioni.
C'è chi lo fa da vittima...e rende il matrmonio un purgatorio,e c'è chi malgrado le "insofferenze",e battibecchi,quel matrimonio lo fa funzionare.
Perchè creà delle interessi proprio,perchè anche se in modo "zoppicante",col compagno divide viaggi o interessi culturali.
Ma resto convinta che deve essere la parte femminile della coppia...la lei...che vuole far durare il matrimonio o l'essere coppia.
Dichiamo che la donna ideale,deve voler "sopportare"quel uomo con la quale divide la vità,in memoria di quella passione "finita".
Credetemi,è duro.I problemi non sono quando si è giovani,ma quando spuntano i problemi di salute...o ti trovi un compagno"strano,non è più lui"dopo qualche Tia o ictus.
Ma questo non lo puoi sapere nel momento che incontri la tua donna ideale.
Consiglio di guardare l'ambiente da dove proviene il nostro grande amore.
Perchè d'accordo che non ti sposi la sua famiglia,ma lei è il prodotto di quella educazione famigliare.
wilhelmina frederika is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it