Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 14-01-2008, 11.54.00   #1
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Volersi bene; ma quanto?

Ho un piccolo problema da risolvere,potreste darmi una mano?(mi rivolgo sopratutto al gentil sesso)
Io amo moltissimo la mia donna,di un amore grande e contraccambiato,quindi desidero per lei ogni bene e felicità.Da tempo lei desidera fare del sesso con un amico che ha conosciuto quest'estate al mare.Io desidero la sua felicità,come mi devo comportare? espert37
espert37 is offline  
Vecchio 14-01-2008, 13.09.20   #2
Cravo&Canela
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-04-2007
Messaggi: 73
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Ho un piccolo problema da risolvere,potreste darmi una mano?(mi rivolgo sopratutto al gentil sesso)
Io amo moltissimo la mia donna,di un amore grande e contraccambiato,quindi desidero per lei ogni bene e felicità.Da tempo lei desidera fare del sesso con un amico che ha conosciuto quest'estate al mare.Io desidero la sua felicità,come mi devo comportare? espert37

Ciao...senza offesa, ma sono rimasta leggermente allucinata da questo tuo post. Prima cosa mi chiedo come tu possa fare ad amare una donna di questo tipo...che avanza delle richieste del genere. Le ipotesi sono due: o voi avete una relazione aperta oppure tu non hai un minimo di orgoglio maschile.
Il tuo amore sarà anche contraccambiato, ma una richiesta del genere denota poca serietà, nessun rispetto e nessun amore nei tuoi confronti. Però fai come vuoi...io rimango sempre più allibita...le donne serie ormai non hanno più fortuna...solo quelle di questo tipo, senza un minimo di vergogna, meritano di essere amate...
Cravo&Canela is offline  
Vecchio 14-01-2008, 13.26.45   #3
caotica
Ospite
 
Data registrazione: 15-12-2007
Messaggi: 6
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

Accidenti...
Forse sono rigida a riguardo, ma io la ritengo assolutamente inaccetabile!Ma poi anche lei deve voler bene a te...sicuramente è una cosa che ti farebbe star male sapere che lei fa sesso con un altro...
State attenti, per un capriccio si rischia di rovinare una storia importante.
caotica is offline  
Vecchio 14-01-2008, 14.21.41   #4
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

Citazione: da Caotica:
Accidenti...
Forse sono rigida a riguardo, ma io la ritengo assolutamente inaccetabile!Ma poi anche lei deve voler bene a te...sicuramente è una cosa che ti farebbe star male sapere che lei fa sesso con un altro...
State attenti, per un capriccio si rischia di rovinare una storia importante.
Oggi 13.09.20

Ti capisco cara caotica,ma il mio amore è grande,molto più grande di una semplice espressione di sesso. Il sesso è solo un complemento all'amore.Pensi che non si possa amare una persona,con amore profondo,e contemporaneamente dasiderare di fare sesso con un'altra? Credo in fondo che dovrò darmi da fare con tanto impegno e cercare di dare io ciò che probabilmente ho fatto mancare e che lei cerca dall'altro. Pensi possa essere la soluzione giusta? Grazie ciao espert37
espert37 is offline  
Vecchio 14-01-2008, 15.45.21   #5
caotica
Ospite
 
Data registrazione: 15-12-2007
Messaggi: 6
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

...sicuramente le manca qualcosa. Ma non colpevolizzarti per questo, nel senso che forse le manca semplicemente la "novità"...il diverso da te...
Cercate di capire insieme la cosa, però che lei faccia perdere al rapporto una cosa fondamentale e troppo spesso sottovalutata, che si chiama "esclusività" di certi gesti, non credo possa giovare.
Pensi che una volta sola le basti? Oppure accetteresti che lei regolarmente facesse sesso con l'amico?per poi farlo con te?o con te non piu'? che rapporto sarebbe?
Certo che si puo' desiderare una persona amandone un'altra, ma l'amore ti fa superare l'istinto animalesco in nome di qualcosa...altrimenti ci accoppieremmo tutti senza senso.
Stai attento.
Ritrova la tua intimità con lei, riscoprila, rendila nuova, intrigante...inventati qualcosa!riportala a te!ma per me è assolutamente inconcepibile che lei vada con un altro...
caotica is offline  
Vecchio 14-01-2008, 15.52.55   #6
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

Citazione:
Da Espert37:
Ho un piccolo problema da risolvere,potreste darmi una mano?(mi rivolgo sopratutto al gentil sesso)
Io amo moltissimo la mia donna,di un amore grande e contraccambiato,quindi desidero per lei ogni bene e felicità.Da tempo lei desidera fare del sesso con un amico che ha conosciuto quest'estate al mare.Io desidero la sua felicità,come mi devo comportare? espert37

Caro Espert,
prima di rispondere al tuo post, vorrei sapere:
--se davvero questa cosa sta accadendo...
--se te lo ha detto lei oppure se lo hai capito tu (e se, nel caso lo avessi capito tu, vorrei sapere se te lo ha confermato poi lei)...
--se lei ti ama come tu ami lei (se te lo dice e te lo manifesta insomma)...
--se è già accaduto qualche altra volta...
--se è capitato anche a te, e lei lo sa...
(Avrei altre domande, ma meglio che mi limito...)

Attendo risposta...
veraluce is offline  
Vecchio 14-01-2008, 16.05.34   #7
nevealsole
Moderatore
 
L'avatar di nevealsole
 
Data registrazione: 08-02-2004
Messaggi: 706
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Io desidero la sua felicità,come mi devo comportare?

Scusa Espert,
se per te la richiesta non è poi così sbalorditiva perché poni a noi la domanda?
nevealsole is offline  
Vecchio 14-01-2008, 16.27.59   #8
maxim
Ospite abituale
 
L'avatar di maxim
 
Data registrazione: 01-12-2005
Messaggi: 1,638
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37

Ti capisco cara caotica,ma il mio amore è grande,molto più grande di una semplice espressione di sesso. Il sesso è solo un complemento all'amore.Pensi che non si possa amare una persona,con amore profondo,e contemporaneamente dasiderare di fare sesso con un'altra? Credo in fondo che dovrò darmi da fare con tanto impegno e cercare di dare io ciò che probabilmente ho fatto mancare e che lei cerca dall'altro. Pensi possa essere la soluzione giusta? Grazie ciao espert37

Io credo abbiano ragione Cravo&canela e Caotica.

Innanzitutto visto che sei uno dei pochissimi uomini fortunati (o sfortunati…dipende dai punti di vista) ai quali la moglie confida una fantasia così “estrema” cogli l’occasione per porti seriamente quella mascolina domanda sopraquotata:
“cosa ho fatto mancare che lei cerca dall’altro”?
Dopodiché ti posso riportare ciò che pensano illustri psichiatri e psicologi che da anni studiano questa assenza di valori etico-morali all’interno di una coppia consolidata e che sta alla base di questo fenomeno tanto assurdo quanto condannabile:
Si dice che dietro alla scelta di voler includere un terzo od un quarto nei “giochi” di coppia si celi lo spettro della monotonia e della noia. La famosa coppia che scoppia che pensa di ravvivare un rapporto ormai deteriorato e che da li a poco sarà destinato a soccombere clamorosamente. Sensazioni di disagio, rabbia, frustrazione e sensi di colpi prenderanno il sopravvento sull’atto che rispetto all’immagine piacevole ed eccitante fantasticata, si rivelerà distruttiva in un rapporto che con un po’ di intelligenza in più poteva essere salvato. La psicologia non è più benevola nei confronti di chi cerca ciò che già tutti possiedono, o dovrebbero possedere, come dotazione al matrimonio. Qualora l’idea sorga dall’uomo è fonte di un disagio psichico che porta all’autopunizione…una sorta di masochismo dovuto a qualche trauma infantile mentre è sadismo nel caso della donna che vuole provare una simile, bizzarra, esperienza. Illustri professori di tutto il mondo raccomandano di rivolgersi a centri specializzati prima di affrontare esperienze simili.

Ergo…onde evitare di incorrere nella sicura distruzione di una coppia felice e consolidata, ma con certi grilli per la testa, è meglio ricorrere a ciò che fanno tutti, indistintamente:

- le corna all’insaputa dell’altro!

Solitamente le donne se ne accorgono subito ma stai tranquillo che in moltissimi casi fanno finta di non sapere…
…gli uomini invece proprio non se ne accorgono.
occhio non vede, cuor non duole

maxim is offline  
Vecchio 14-01-2008, 16.34.07   #9
Cravo&Canela
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-04-2007
Messaggi: 73
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

Citazione:
Originalmente inviato da espert37
Credo in fondo che dovrò darmi da fare con tanto impegno e cercare di dare io ciò che probabilmente ho fatto mancare e che lei cerca dall'altro. Pensi possa essere la soluzione giusta? Grazie ciao espert37
Fossi in te la lascerei seduta stante...io non capisco come tu possa accettare che la donna che ami vada a letto con un altro, che venga posseduta da un altro...molti uomini di oggi mi fanno ridere...prima si mettono con le sgualdrine e poi piangono se queste li lasciano per mettersi con altri...
Cravo&Canela is offline  
Vecchio 14-01-2008, 16.44.25   #10
Cravo&Canela
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-04-2007
Messaggi: 73
Riferimento: Volersi bene; ma quanto?

aaaaaaaaah ma tu hai 70 anni...credevo tu fossi giovane...perchè se eri giovane le premesse non erano buone uahiauha...a 70 anni certo che ci si può permettere di tutto....ormai tanto...uahiauhaiuahiauaihauha
Cravo&Canela is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it