Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 06-11-2003, 18.36.50   #1
kalà
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 05-11-2003
Messaggi: 17
Non capisco. E voi?

Ciao a tutti! Ho 30 anni ed un malessere interiore che mi sta stritolando e mi inibisce in qualunque cosa voglia fare. Vi spiego. Un anno fa, circa, mi sono scoperta innamorata di un mio collega di lavoro, molto più grande di me, lui ha 50 anni. Tutto è partito da quel 14 Febbraio quando inaspettatamente mi fa un regalo. Bè, voi cosa avreste pensato? Nel corso di questi mesi, ci sono state telefonate, regali, attenzioni, ma nulla di più. Fino a qualche settimana fa. Mi invita a fare una passeggiata sulla spiaggia, il giorno dopo a mangiare una pizza. E' fatta, dico io! Si è deciso, finalmente, ho creduto. Avrà superato la paura della differenza di età, dei giudizi sul luogo di lavoro, del fatto che è fidanzato da 15 anni. Usciamo, io sono al settimo cielo, ma nel bel mezzo della cena mi dice che se ho una cotta per lui me la devo far passare, che non ce lo possiamo permettere e per finire infierisce dicendomi che lui non prova niente per me. Immaginate come mi sono sentita! Distrutta, annientata, come persona e come donna. Mi sono sentita una bambina punita da uno str...zo bambino di 50 anni che invece di essere contento di aver ricevuto le attenzioni di una 30 enne, mi colpisce e mi pugnala dopo avermi accarezzato con regali, telefonate, i "ti voglio bene", la passeggiata in spiaggia e persino una frase:"Io ti amo, ma non te lo posso dimostrare altrimenti qua dentro (sul luogo di lavoro) succede un casino!", pronunciata qualche giorno prima. Cari amici, ho 30 anni ed alle spalle una vita sentimentale disastrosa. Sto da 3 anni con un ragazzo, buono e comprensivo, ma da un anno e mezzo per lui provo solo affetto. Niente di più. Usciamo come fratello e sorella. E poi il 50enne, il male che mi ha fatto, perché? Perché prima mi ha mostrato attenzioni, mi ha in pratica illusa e poi mi ha pugnalato? Il lavoro era la mia vita, un lavoro che ho sempre sognato. Ora è diventato un incubo. Lo vedo ogni giorno, assisto alle sue telefonate (decisamente ostentate) con presunte sue donne. Si comporta in maniera distaccata. Vuole allontanarmi. Ma io gli voglio bene, putroppo. Se non lo vedessi più, lo dimenticherei. Ma, cavolo!, sono costretta a lavorarci gomito a gomito. Non so che fare. Aiutatemi, voglio un consiglio. Vorrei vivere una storia sentimentale serena, ma il destino, mi sa, che da questo punto di vista non è dalla mia parte. Sono in cura da un'analista. Sto prendendo il Prozac. Ma è giusto, a 30 anni, assumere antidepressivi? E' giusto rovinarmi la vita per un bambino di 50 anni che non si è reso nemmeno conto del male che mi ha fatto con il suo comportamento? E poi i sensi di colpa verso il mio ragazzo. Anche se con il mio collega non c'è stato nulla. Vorrei uscire da questa situazione e presto. Vorrei che il mio collega finisse per strisciarmi ai piedi, implorandomi, vorrei. Vorrei solo vivere serena. Vi prego aiutatemi a capire. Perchè, mi ha fatto questo. E perché c'è gente che scherza in questo modo con i sentimenti (sinceri) altrui. Vi abbraccio.
kalà is offline  
Vecchio 06-11-2003, 21.43.18   #2
karol
Ospite abituale
 
L'avatar di karol
 
Data registrazione: 28-05-2002
Messaggi: 40
Ho 36 anni e alle spalle una storia disastrosa con un cinquantenne molto simile a quello in cui sei incappata tu quindi parlo a ragion veduta.
Visto il suo comportamento credo che tu non possa ragionevolmente aspettarti nulla di buono da lui.
Ti prego stanne alla larga, non merita il tuo dolore, non merita di essere il centro dei tuoi pensieri.
Cerca di ascoltare le tue sensazioni profonde e non ti incartare nei ragionamenti astratti o troppo mentali.
Buona fortuna
karol is offline  
Vecchio 06-11-2003, 21.54.30   #3
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Condivido il tuo concetto, ma non lo generalizzo.
Se quella specifica reazione fosse dettata dalla "paura" di qualcosa?
Marco_532 is offline  
Vecchio 06-11-2003, 22.21.19   #4
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Anche a me è venuto questo pensiero Marco, ma mi viene anche un altro pensiero: se da adulto (20, 30 o 50 che siano) non riesci a vivere nel rispetto dei tuoi sentimenti, non credo che ti sia possibile intraprendere qualcosa di serio.
Kalà cerca qualcosa di serio, ma lui evita sempre cose serie (fidanzato da 15 anni...).
E non ha neanche la forza di capire che potrebbe evitare un approccio che non è in grado di gestire.

Non so che dire Kalà, solamente staccati dalla situazione a qualunque costo. Il tuo ragazzo/amico potrebbe aiutarti, spero che almeno questa relazione ti possa essere da appoggio...
Attilio is offline  
Vecchio 06-11-2003, 22.43.11   #5
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Ciao kalà,

Tu domandi:
Citazione:
Perchè, mi ha fatto questo? E perché c'è gente che scherza in questo modo con i sentimenti (sinceri) altrui?"

Spero che non ti offendo, ma vorrei chiederti: che cosa hai detto tu a lui? Hai espresso i tuoi sentimenti e pensieri?
Oppure fai queste domande qui nel forum invece di chiarirle con lui?
Perchè accetti quello che "ti ha fatto"?

Se io fosse te, avrei detto a lui tutto che scrivi qui nel forum. Forze ti aiuterebbe a liberarti dalla "chiusura mentale" che sembra esistere fra voi.

Saluti R
Rolando is offline  
Vecchio 07-11-2003, 07.56.35   #6
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
cara Kalà,
lascia il tuo fidanzato, vai a farti una vacanza a Cuba e getta il Prozac nel cestino.
Willow is offline  
Vecchio 07-11-2003, 10.49.56   #7
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Scusami kalà ma qualcosa non mi torna: il suo comportamento è assolutamente illogico mentre la stronzaggine è invece perfettamente logica.

E' evidente che ti ha voluto ferire e vuole continuare a farlo. Ti invito a chiedere alla tua coscienza il perchè di questo comportamento..........

Comunque quello che racconti non sembra l'approccio (poi abortito) di 2 adulti ma una roba da adolescenti........

Ad ogni buon conto quando si comincia così non ci si può aspettare nulla di buono.

Sarà una fatica d' Ercole ma la ricetta è: prendi il Prozac e buttalo nel cestino (alla svelta per cortesia); lascia il tuo attuale moroso (se già adesso è tuo fratello figurato tra 5/10 anni!); cambia lavoro e comunque non cagare più il cattivone di 50 anni; esci dal tuo guscio: concerti/Cinema/Conferenze/CORSI/cene/discoteche/etc............

Ciao e buona fortuna


P.S.
Dimenticavo........dalla via che ci sei chiudi bene anche internet
freedom is offline  
Vecchio 07-11-2003, 11.47.11   #8
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Contributo indiretto :le facce dell'amore

La nostra relazione (Vasco Rossi)

La nostra relazione
è qualche cosa di diverso
non è per niente amore
e non è forse neanche sesso
ci limitiamo a vivere
dentro nello stesso letto
un po' per abitudine
o forse un po' anche per dispetto.

Non è un segreto dai lo sanno tutti
e tu sei buffa quando cerchi
di nasconderlo alla gente
che ci vede litigare
per qualsiasi cosa o niente
per la noia che da sempre
ci portiamo dentro
è inutile negarlo!!

La nostra relazione
oramai non ha più senso
tu hai le tue ragioni
ed io son forse troppo stanco
tra l'altro non è facile
ricominciare tutto
lasciamo stare dai
non rifacciamo un letto ormai disfatto

Non è un segreto dai lo sanno tutti
e tu sei buffa quando cerchi
di nasconderlo alla gente
che ci vede litigare
per qualsiasi cosa o niente
per la noia che da sempre
ci portiamo dentro
è inutile negarlo!!

Brava (Vasco)

Ti sei accorta di me
quasi per caso
quasi per caso hai deciso poi
di commettere un piccolo peccato.
E quando sei riuscita a farmi cadere
con la tua logica di calze nere
ti sei voluta prender gioco di me
ti sei voluta divertire.
Ed hai voluto vedere
fino a che punto potevi arrivare
fino a che punto mi potevi umiliare
fino a che punto mi avresti potuto anche cambiare.
E sei riuscita a farmi credere che
tu fossi pulita
mentre in realtà giocavi solamente
spero che ti sia divertita.

Certo è un peccato però sai
allora ero puro
allora forse avrei potuto anche amarti davvero.
E adesso invece non ci credo più
non credo più a niente
e la mia vita non la rischio più
per nessuno e per niente.

Certo eri brava però tu sai
a fare l'amore
sembravi nata per farlo
ricordo bene
ricordo bene
ricordo bene...


Vivere Senza Te (Vasco)

Che cosa c'è secondo te
che insomma non va bene com'è!?...!
- oooh oh - dici - oooh oh - dici! tutto!
quanto!
tutto tranquillo per te!..........?!?......!!
Che cosa fai???...
quando ce n'è più di una
e non mi dire che non guardi nessuna
- oooh oh - dimmi - oooh oh - tu guardi quella
... solo quella!!!
quella che non si può...
quella che non conviene
quella che non si deve perché....
... lei non è lì con te
... ma che libidineeeeeee!
quella che...
quella che non si deve!...
quella che non si può......

Proprio tu??!
che sei una?!... Roccia
che sai quando fermarti!?... perfetto!
... e proprio tu..... dì
ma come mai!..... hai perso!
- oooh oh - dimmi - oooh oh - ...la testa per una che...
.... questo l'hai detto tu!
se ti fai "prendere" ti gira sopra un dito... e tu!...
quello che non conviene
quello che non si deve... lo fai
perché tradire....sé!...
.... è una libidine....
... anche se...
quel che non conviene
è come "rubare a te"
....rubare a sé!.....
....... e sorridi!!!!!!!!!!!!........

Ma guarda... che sorpresa?!?
proprio te
... quella che non è mai... scesa a compromessi!...
sei solamente sola!.... ancora "quella"....
... quella che invidia sempre sua sorella!
dici - no... oh - dici - no... oh - ... e sei tranquilla!
non hai trovato ancora uno che ti dice "no"!?! Quello che non conviene
è vivere insieme! Tanto oramai!
vivere senza te!!!
.... è un'abitudineeeee.......
e a stare con me.....
ho imparato bene...
e vivere senza te!
... è un'abitudineeeee..
e se tu mi dici che
che si può provare...
dico che senza te!!!
è una libidine.....
e quando tu... vuoi stare con me
non dimenticare
che vivere senza te!!!!
....e' un'abitudine....


Canzone (Vasco)

E' nell'aria ancora il tuo profumo
dolce, caldo, morbido
come questa sera
mentre tu
mentre tu
non ci sei più!

E questa sera nel letto metterò
qualche coperta in più
perché se no, se no avrò freddo
senza averti sempre
senza averti sempre addosso
e sarà triste lo so
ma la tristezza però
si può racchiudere
dentro una canzone
che canterò
ogni volta che avrò voglia
di parlarti
di vederti
di toccarti
di sentirti ancora mia...

E' stato splendido però
...amarti
e senza averti sempre addosso...
...dentro una canzone...

E quando un giorno t'incontrerò
magari per la strada
magari proprio sotto casa tua...
Ehi!!!
Ma guarda il caso però
guarda il destino splendido e crudele
crudele e splendido...

E intanto i giorni passano
ed i ricordi sbiadiscono
e le abitudini cambiano eh, eh, eh!!
E' stato splendido.....
E' stato splendido.....
E' stato splendido.....
E' stato splendido.....
E' stato splendido.....

Va bene, va bene così (Vasco)

Cosa facciamo stiamo insieme stasera
dài non andare via
non inventare adesso un'altra scusa
un'altra, un'altra bugia.
Cosa ne pensi di dimenticare
di lasciarci andare
ma dimmi la verità
forse stasera è una sera
che ti sentivi sola
e sei venuta qua.
Non eri tu che dovevi partire
e non tornare più
non eri tu che in fondo è come salire
basta non guardar giù
Va bene, va bene, va bene
bugiarda quando ti conviene
versati pure da bere
è sempre lì dove sai tu...

Ti sei accorta che facciamo l'amore...sì
ti sei accorta sì
e non mi dire che non lo volevi
e che non lo sapevi che finiva così...
Va bene, va bene, va bene
distratta quando ti conviene
diresti anche che mi vuoi bene
anche se non me ne vuoi più...
Va bene, va bene, va bene, va bene
va bene, va bene, va bene, va bene così
va bene, va bene, va bene, va bene
va bene anche se non mi vuoi bene
va bene
telefonami.....telefonami!!!!
va bene, va bene, va bene, va bene
va bene, va bene, va bene, va bene così
va bene così
va bene, va bene, va bene, va bene
va bene anche se non mi vuoi bene
va bene
telefonami.....telefonami!!!!


Anima fragile (Vasco)

E tu
chissà dove sei
anima fragile
che mi ascoltavi immobile
ma senza ridere.
E ora tu
chissà dove sei
avrai trovato amore
o come me, cerchi soltanto d'avventure
perché non vuoi più piangere!

E la vita continua
anche senza di noi
che siamo lontano ormai
da tutte quelle situazioni che ci univano
da tutte quelle piccole emozioni che bastavano
da tutte quelle situazioni che non tornano mai!
Perché col tempo cambia tutto lo sai
cambiamo anche noi
e cambiamo anche noi
e cambiamo anche noi!
e cambiamo anche noi!


P.S. Ho scelto Vasco perchè canta spesso l'amore e di parecchie sue facce.
Ciao e spero di aver contribuito.
Marco_532 is offline  
Vecchio 07-11-2003, 12.04.53   #9
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
E hai fatto bene, sono bellissime...
Naima is offline  
Vecchio 07-11-2003, 14.50.41   #10
moni
Ospite abituale
 
Data registrazione: 03-11-2003
Messaggi: 78
perche'....

quante volte diciamo questa parola? quante volte rimane lì vuota, senza una risposta... ma noi cerchiamo la "risposta" o vogliamo che sia la nostra... di risposta che ci venga data!!??

Quante volte ti ritrovi nel vissuto delle persone, quante volte ti sembra di leggere la tua storia, quante volte dici... azzzz ma io non ho fatto questo, non ho provato quello... però ... tutto torna!!

Che tizio o caia agiscano in un determinato modo, non ci sarà mai dato di sapere, perchè anche quando ricevi spiegazioni...spesso e volentieri nun c'entrano na mazza con la realtà dei fatti. Spesso perchè noi si interpreta in un modo o altre volte perchè la realtà esposta è solo una parte della vera verità...

Paura, indecisione... noia, menefreghismo.
Ognuno di noi un po' è egoista, chi più chi meno... un po' è giusto esserlo per preservare se stessi, quando lo è troppo... il vaso si rompe e si resta delusi..

Ho imparato a non giudicare (anche se miiiiiiiii quanto è difficile a volte).. ho anche imparato che nessuno è fondamentalmente cattivo.. solo che spesso, per incapacità di comunicare ci si trova in situazioni che mai avresti pensato di incappare e ti trovi a dare il peggio di te... o ha subire il peggio di chi ti sta di fronte.

Utile sarebbe che certe esperienze negative o positive che siano, ti aiutino a crescere e a far si di non continuare a incappare nei soliti errori. Spesso il fatto di non chiarirsi... ti porta a trascinare continuamente dei rimasugli passati, tu magari cerchi di rimuovere certe cose, ma .... non è facendo finta che non sia esistito un determinato passaggio di te, che scompare. Comunque per quanto è durato, per quanto hai dato, per quanto hai ricevuto...c'è. E' in te e ci resterà per sempre... ma come è giusto che sia!!

Forse per questo ogni volta che mi succede qualcosa...cerco sempre di chiudere la porta dietro di me... perchè le correnti d'aria mi fanno prendere il torcicollo....... e miiiiiiiii che fastidio!!

e... Kalà... puoi star certa... che.. davvero: non ne valeva la pena.

Ps. una frase dell'uomo con cui stavo mentre "cercava di lasciarmi" ...quanto vorrei tu mi considerassi STR..ZO!! così mi dimenticheresti prima...!! Potrebbe essere un'altra analisi...
chi lo sa...

un abbraccio grande grande!!



moni is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it