Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-11-2007, 17.42.01   #111
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da teseo
quello che ci accade in materia spirituale,spesso non l'abbiamo voluto ne desiderato è accaduto,ma da quel punto in poi sorge nei casi piu' infelici un problema,ovviamente non si puo' piu' essere gli stessi dopo quell'evento o quegli eventi,resta il problema come gestirlo e qui ritorno sull'argomento dell'accettazione,mi rivolgo a tutti quelli che hanno avuto un esperienza del genere ,mi piacerebbe sapere come l'hanno vissuta e che cosa è successo nella loro vita dopo.
Io sono ancora nella fase dell'accettazione:-(
un saluto a tutti

Caro teseo
per come la vedo io,l'accettazione avviene nel tempo,mollando la presa dell'ego.
Cio' accade spostando l'energia che tratteniamo dentro l'ego,verso qualcosa di più impersonale che chiamiamo,come saprai, consapevolezza.
Abbandonandoci più o meno gradatamente in piena fiducia a questa nuova Forza che che ci sostiene,accogliendo in modo equanime tutti i giudizi e le paure che ci offre l'ego,cioè senza condannare nulla di ciò che ci succede momento per momento,ma semplicemente osservandoci pacatamente,accade l'accettazione.
In tutto ciò può essere di notevole aiuto la meditazione.
Noor is offline  
Vecchio 05-11-2007, 18.58.19   #112
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve e buon giorno!
alla luce del sole tutto appare in un'altra prospettiva ...anche flow ha messo l'accento sulla à, alla luce elettrica avevo visto solo le virgolette; anche come calamita...ha un senso "lo svuotamente avviene mediante una sorta di calamita senza l'intervento della volontà" claudio

L'intervento della volonta' e' inteso come resistenza allo svuotamento,
quell'attrito che fa nascere il senso dell'io, del percorso e dell'esperienza..

Se c'e' attrito c'e' anche attrazione, innamoramento, devozione, ecc..
Flow is offline  
Vecchio 05-11-2007, 20.02.57   #113
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da Teseo:
salve a tutti scusate è solo un giorno che sono dentro questo sito,vedo molti temi interessanti,e non riesco a seguirli tutti,ma mi ero soffermato su alcuni topic come questo che ha aperto athisa,qui si tratta il tema dell'accettazione a me molto caro,vorrei sapere bene come voi la pensate,in un'altra risposta ho scritto parafrasando un'altro messaggio,che quello che ci accade in materia spirituale,spesso non l'abbiamo voluto ne desiderato è accaduto,ma da quel punto in poi sorge nei casi piu' infelici un problema,ovviamente non si puo' piu' essere gli stessi dopo quell'evento o quegli eventi,resta il problema come gestirlo e qui ritorno sull'argomento dell'accettazione,mi rivolgo a tutti quelli che hanno avuto un esperienza del genere ,mi piacerebbe sapere come l'hanno vissuta e che cosa è successo nella loro vita dopo.
Io sono ancora nella fase dell'accettazione:-(
un saluto a tutti

Ciao Teseo! Benvenuto!
Non vorrei andare OT ( )... per cui dirò solo che ultimamente mi dico che se ho esperito quell'esperienza in modo "naturale", spontaneo, inaspettato, etc...vuol dire che devo essere ("restare") come sono... senza allambiccarmi troppo il "cervello"... in fondo è accaduto nella "spontaneità", per cui alla fine "accade di accettare" !
( Non mi dilungo su cosa è successo nella mia vita dopo, perché andrei sicuramente OT... , magari se ci sarà modo di ritrovarsi su questi temi specifici in future discussioni sarò ben lieta di condividere la mia esperienza )

Buona serata a voi!
veraluce is offline  
Vecchio 06-11-2007, 13.40.56   #114
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Nonostante l’apparenza, l’illusoria evidenza, noi non siamo lo spazio delimitato nella nostra pelle, l’area mentale che abbiamo circoscritto con un perimetro che si è auto denominato persona.
In questo involucro, che è l'organismo corpo-mente, nel quale sono andati depositandosi aggregati di memorie, sono stati coltivati grumi di emozioni, archiviate risme di pensieri che hanno definito uno spazio originario che non era definibile, noi ci siamo persi il collegamento con l’essenza.

In questo processo identificativo è andata perdendosi quella che era l’innocenza impersonale primaria.
Questo insieme di fattori che si è auto creato per assimilazione ed induzione, per convenzione collettiva, amiamo chiamarlo “io” ed in esso ci culliamo con un legame che ci condiziona l’esistenza. Spesso non sappiamo fino a che punto.

Mentre in realtà saremmo spazio infinito, Coscienza senza confini, se solo ci ricordassimo che questi limiti e barriere formali ce li siamo dati noi, ce li hanno certificati gli altri senza sapere che ci avrebbero in una certa misura ipnotizzato, costruendo con noi e su di noi una statica identità che non è il nostro autentico essere. Purtroppo per molti, aver perso le chiavi per rimuovere questa fittizia identificazione con l’involucro corpo-mentale, nel caso ne sentissimo il bisogno, risulta un problema non facile da risolvere senza indicazioni…
Comunque, verrà il momento che intraprenderemo la via della ricerca di queste chiavi.
Intanto, in questo mondo fatto di vasi e bolle che rivendicano autonomie improprie, abbiamo la necessità di presentarci come l’involucro che ci contiene, perché altrimenti non potremmo essere riconosciuti e riconoscerci nello schema e nelle regole di un gioco sociale stabilito.
Ma prendere noi stessi per la forma del contenitore in cui ci manifestiamo è un grande abbaglio, che scontiamo con sofferenze di ogni tipo. Questo accade finché si procede in questo modo: vedendoci come vasi- contenitori e non come puro spazio cosciente.
Solo quando il vaso, o la bolla variopinta, che ci contiene si romperà in un lampo di comprensione definitiva, avendo ritrovato le chiavi per attingere al nostro essere fondamentale, ritorneremo ad essere quel che siamo sempre stati: spazio sconfinato. Allora la beatitudine che noi siamo naturalmente, ci respirerà fondendoci nell’ebbrezza della libertà che può darci l’agire senza sentirsi agente personale.
Mirror is offline  
Vecchio 06-11-2007, 20.29.30   #115
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da Mirror
Solo quando il vaso, o la bolla variopinta, che ci contiene si romperà in un lampo di comprensione definitiva, avendo ritrovato le chiavi per attingere al nostro essere fondamentale, ritorneremo ad essere quel che siamo sempre stati: spazio sconfinato. Allora la beatitudine che noi siamo naturalmente, ci respirerà fondendoci nell’ebbrezza della libertà che può darci l’agire senza sentirsi agente personale.

il vaso.. la bolla variopinta.. tanti modi di descrivere il Sogno.. di descrivere la "forma" in cui abbiamo sofferto e gioito.. (e sacrificato la nostra Intelligenza.. )

vivere senza "secondo" in sostanza è trovare quella chiave di accesso..
ma è ciò che spaventa la coscienza identificata nella dualità.. nell'attaccamento..

atisha is offline  
Vecchio 07-11-2007, 12.14.34   #116
teseo
Ospite
 
Data registrazione: 14-05-2006
Messaggi: 7
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
se vedi che ho centrato la questione allora anche per te matrix non è solo un film di fantascienza..



Matrix è una delle piu' grandi ,se non la piu' grande metafora cinematografica della realta',ovviamente per chi ha occhi vedere
beati coloro.
teseo is offline  
Vecchio 07-11-2007, 16.41.19   #117
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Salve e buon pomeriggio!
nel leggere i vostri scritti sensazioni d'amore muovono da una parte indefinita dl mio essere...ma: ritorneremo ad essere quel che siamo sempre stati: spazio sconfinato ma anche in questo leggo l'ego che cerca una sua collocazione, con l'immensa stima che provo per l'autore di questo assunto claudio
fallible is offline  
Vecchio 07-11-2007, 17.53.36   #118
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
...ma: ritorneremo ad essere quel che siamo sempre stati: spazio sconfinato ma anche in questo leggo l'ego che cerca una sua collocazione.

Ciao Claudio...

ah, sì? Beh, se trovi che il senso dell'ego dissolto nello spazio sconfinato (vuoto), che poi si manifesta nell'agente impersonale, cerca ancora una sua collocazione... allora è dura... non saprei più cosa rispondere...
Se tu leggi questo... non posso certo negarti una tua lettura...

Mirror is offline  
Vecchio 07-11-2007, 20.00.48   #119
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

ciao , ha ragione mirror è che volte ci si "dimentica" che siamo nel manifesto claudio
fallible is offline  
Vecchio 12-11-2007, 18.40.12   #120
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Umiltà con se stessi e felici nel Sogno..

L'uomo "umile" fugge..
fugge alla miope logica temporale.. coinvolta solo della fascinosa illusorietà della mondanità..
l'uomo "umile" fugge dalla tirannia del conformismo
perchè la sua "meta" è solo l'essere.. e non l'apparire.
L'uomo "umile" vive della contentezza di sè e non è terrorizzato dalla visione limitata dello stato umano.. perchè riconosce la possibilità dell'arduo lavoro di trasformazione..
L'uomo "umile" non abbandona nulla e non pretende nulla.. non ha seguaci nè sedicenti maestri, ma è Presente a se stesso, senza contrastare la propria natura..
atisha is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it