Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 02-11-2007, 09.01.26   #81
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da Flow:
Sembra che ci sia una distinzione tra gli osservatori amici, e quelli nemici.
Tipo, l'ego crea l'illusione, quindi e' un nemico, mentre il testimone e' in grado di dissolvere l'ego quindi e' un amico. Resta il dubbio di chi sara' in grado poi di dissolvere il testimone, e poi la consapevolezza, la coscenza cosmica e il Se'.

Può sembrare ma non "essere"...
Tutto avviene da sè, non ci sono contrapposizioni ( nemico, amico, illusione, dissoluzione)... ma credo che tu già lo sai.

Citazione:
Originalmente inviato da Flow:
Io lo chiamo un investimento sbagliato, per il fatto che piu' che l'osservatore si espande e piu' e' difficile ammettere che e' un'investimento sbagliato.
E' anche se la coscienza arriva a coincidere con il Bramhan si rimane sempre sulla sponda sbagliata, a quel punto l'infarto e' assicurato, e anche il cancro allo stomaco..

Si rimane sempre dove si è, quello che è "è"... non è né giusto né sbagliato,
ed è giusto e sbagliato allo stesso tempo, semplicemente "è".

Citazione:
Originalmente inviato da Flow:
Io non conosco il preciso significato di queste parole, credo che ognuno abbia una sua propria interpretazione e che non ci sia nessuna possibilita di mettersi daccordo per il semplice fatto che non esiste mai nessun percorso, ne' prima ne' dopo essersi accorti di qualunque cosa, e non c'e' nemmeno un risveglio dal percorso.

Questo "percorso spirituale" e' allo stesso tempo inrealizzabile e inarrestabile..

E' esso stesso il karma del mondo, e' l'eredita' dei vostri cari maestri spirituali, non siete voi a compierlo.


Probabile che non si possa essere daccordo a livello interpretativo (anche se personalmente non escludo mai che quello che noi piccoli uomini riteniamo "impossibile" possa tramutarsi in "possibile") ma "siamo" già daccordo... sotto le "apparenze",
al di là di tutte le diverse "concezioni", modi di espressione verbale, etc...

Espongo un mio pensiero in riferimento a me stessa.
Le cose "trascendentali" (se mi è concesso definirle così) che ho "esperito" personalmente non sono andata a "cercarle"( tant'è che ho umanamente pensato che "esse" avessero "cercato" me ), si sono verificate così, non so
neanch'io perché o percome... questo mi ha portato a pensare che il percorso, rimanendo ancorati al termine concettuale stesso, può "esistere" e può non "esistere" al tempo stesso, anch'esso "è"... la definizione di "percorso" serve a noi esseri umani, soltanto per "comunicare" l'"essere stato", l'"essere", e il "sarà".

Per me è importante l'accettazione di tutto... tutto è perché è, e io lo accetto... senza crucciarmi più di tanto sul perché e il percome,se deve essere sia se non deve essere non sia!
Che poi in questo essere spontaneamente ho i capelli corti, leggo libri di esoterismo, mi sposo, mangio la pizza, etc non cambia nulla, potevo anche avere i capelli lunghi, fare meditazione, essere maschio etc ma quello che sarebbe stato sarebbe stato.



Spesso rifletto: Quando bevo dell'acqua, non penso di compiere un gesto né giusto né sbagliato, lo faccio, punto. Bevo perché bevo, perché il bere è insito nella mia manifestazione umana (al di là del fatto che io sono o non sono consapevole che mi faccia bene). Se guardo un'altro essere umano, so che quell'essere umano prima o poi berrà.

Ovviamente se ho sete è non so dove è l'acqua, chiedo in giro a qualcuno se sa dov'è... e questo qualcuno se sarà gentile me lo indicherà
sapendo lui dove si può bere.

Credo che comunicare sia anche indicare a qualcuno dove può "bere" avendo già bevuto noi stessi... probabile che un "maestro" sia questo.

P.S.: Credo che Flow sia una persona che con poche parole riesce a "dire" molto"... "invidio" (positivamente) questa tua caratteristica .

Pace & Amore
veraluce is offline  
Vecchio 02-11-2007, 10.16.02   #82
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da veraluce
Per me è importante l'accettazione di tutto... tutto è perché è, e io lo accetto...

Cara Veraluce...
scusami, però in questa frase, c'è ancora un "io" di di troppo.

Una sottigliezza da cogliere, se me lo permetti... può essere fondamentale per chi è al tuo "livello" di consapevolezza:

"... è importante l'accettazione di tutto... tutto è perché è, e mi accade di accettare...
Dunque, non è in nostro potere accettare o meno.
Lo è solo della misteriosa Grazia e ciò va riconosciuto... altrimenti rimane quel senso dell'ego che si crede in grado di accettare...
L'umiltà è proprio in questa ammissione.

Concordo comunque con tutto il resto delle cose che hai detto sopra.
Sono molto belle e profonde.

Mirror is offline  
Vecchio 02-11-2007, 12.41.57   #83
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Salve e buona mattinata!
l'amico ha lasciato il segno !
così per sottigliare
è importante l'accettazione di tutto... tutto è perché è, e io lo accetto...

"... è importante l'accettazione di tutto... tutto è perché è, e mi accade di accettare...
da soggetto si passa a complemento di termine... ma l'io rimane sempre, credo che l'accettare sia un mezzo di "spersonalizzazione" per spogliarsi delle sovrastrurre giudicanti claudio
fallible is offline  
Vecchio 02-11-2007, 15.48.49   #84
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
credo che l'accettare sia un mezzo di "spersonalizzazione" per spogliarsi delle sovrastrurre giudicanti claudio

L'accettare non è ne un mezzo,come proponi tu, ne un agire come dice veraluce:è solo un'accadere, come puntualizza bene Mirror.

PS:Se accade mi spieghi dov'è l'io soggetto?
Noor is offline  
Vecchio 02-11-2007, 18.01.11   #85
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Salve!
mi accade un fatto s/piacevole ...non mi dire che mi(a me) non sottointenda un io

mediante l'accettazione prendo coscienza di.....o no? claudio
fallible is offline  
Vecchio 02-11-2007, 18.59.18   #86
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Ps Dunque, non è in nostro potere accettare o meno. riguardo questo non ci sono problemi, è chiaro claudio
fallible is offline  
Vecchio 02-11-2007, 19.30.02   #87
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Ho provato a fare meditazione e a documentarmi..

La meditazione mi fa venire le allucinazioni,
e gli insegnamenti sono tutti al contrario...
Flow is offline  
Vecchio 02-11-2007, 19.57.33   #88
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve!
mi accade un fatto s/piacevole ...non mi dire che mi(a me) non sottointenda un io

mediante l'accettazione prendo coscienza di.....o no? claudio


Caro Claudio ,
il punto è secondo me,il mettere in evidenza come questa accettazione non sia frutto della volontà di un io.
Il fatto che accada presuppone difatti un arrendersi ad un'altra Volontà.
Noor is offline  
Vecchio 02-11-2007, 20.05.03   #89
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Citazione:
Originalmente inviato da Flow
Ho provato a fare meditazione e a documentarmi..

La meditazione mi fa venire le allucinazioni,
e gli insegnamenti sono tutti al contrario...

Le allucinazioni:sono frutto della mente ..non della meditazione...
Ma sei sicuro che siano gli insegnamenti ad essere al contrario?
Invece di negare sempre tutto..forse dovresti cominciare ad indagare su queste cose,piuttosto che sul cammino degli altri..
Noor is offline  
Vecchio 02-11-2007, 20.20.08   #90
fallible
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-10-2004
Messaggi: 1,774
Riferimento: Siamo solo un Sogno Divino!

Salve!
ciao flow o ci prendi in giro o...sei inrealizzabile e inarrestabile.. claudio
fallible is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it