Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 21-11-2003, 14.41.07   #11
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Citazione:
Messaggio originale inviato da Moonlit knight
... se non si nuoce agli altri i credo si possa fare qualsiasi cosa.

In questo caso hai giudicato che fare del male agli altri non è cosa buona, quindi devi ammettere che quando hai affermato che non è possibile giudicare un comportamento e non è possibile sapere cos'è bene e cos'è male, hai errato.
Marco_532 is offline  
Vecchio 21-11-2003, 14.55.42   #12
Moonlit knight
Ospite abituale
 
L'avatar di Moonlit knight
 
Data registrazione: 13-11-2003
Messaggi: 49
No, perch$B!&(Bil bene e il male sono concetti relativi quindi quando io faccio qualcosa a te potrei pensare di fare il BENE (per quella che $B!&(Bla mia concezione SOGGETTIVA di "bene") ma tu puoi ritenere che stia facendo il male (in base alla tua SOGGETTIVA concezione di male).
Moonlit knight is offline  
Vecchio 21-11-2003, 16.32.58   #13
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Per Moonlit Knight

Consiglio di leggere la disussione :"il problema della verità", in cultura e società...
https://www.riflessioni.it/forum/show...hreadid=15 64

Ciao
Marco_532 is offline  
Vecchio 24-11-2003, 18.22.57   #14
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Non conoscevo Osho, non ne avevo mai sentito parlare. Alcuni mesi fa, "per caso" un suo libro mi capita fra le mani. Dopo di quello, me ne sono capitati altri "per caso" senza averli cercati, senza conoscerli.

Sono rimasta sconcertata perché ho ritrovato scritto molte riflessioni a cui ero giunta attraverso anni ed anni di ricerca ed esperienza.

Protemmo sintetizzare il messaggio di Osho in PARADOSSO.
La vita è un paradosso e se accettiamo di viverla come tale abbiamo scoperto il segreto della vita.

Noi andiamo sempre in cerca di certezze, di punti fermi, di pali a cui aggrapparci spasmodicamente, ignorando che la vita è movimento continuo, è oscillazione continua da un estremo all'altro. E l'equilibrio sta sempre fra queste due oscillazioni. L'equilibrio non può stare in un estremo.

Osho parla male e bene di Gesù e non lo trovo affatto contraddittorio. E' un modo per farci capire che non esiste niente e nessuno a cui dobbiamo sottometterci e attaccarci.
Dobbiamo essere leggiadri nella danza della vita. Aperti a tutto senza però mai credere in niente e nessuno ma solo conoscendo tutto e tutti.

Osho ripete che è sempre pronto a dare quello che gli viene chiesto. Ma solo per permettere al discepoli di arrivare alla verità, ovvero che non ci sono vie da percorrere, che non vi sono maestri da seguire, che non ci sono divinità da cercare.

Le vie portano sempre ad un giusto o sbagliato, e la vita non può essere mai un errore ma solo una esperienza.

I maestri servono per chi non ha ancora capito che ciascuno di noi è il vero maestro di se stesso. Che si sottomette solo chi non è riuscito ad essere veramente indipendente, capace d'amare e libero nel proprio cuore.

Non ci sono divinità da cercare, perché Dio non è lontano da noi. Non è lì o ancora più in là. Dio è dentro di noi. Dio siamo noi. La creatura ha dentro di se il creatore.
Non si va a cercare una meta quando ci si è seduti sopra.

Nel libro di Osho che sto leggendo mi ha colpito questa frase "un cane che si morde la coda" un cane tenta di afferrare la coda ma non ci riesce, si arrabbia, si dispera, rincorre invano quel qualcosa che gli appare staccato dal proprio corpo.

Noi ci comportiamo allo stesso modo rincorriamo quel che è già nostro. Ed in quella rincorsa ci stacchiamo da quel che ci appartiene convinti di non poterlo mai raggiungere.
Consumiamo così inutilmente tutte le nostre energie. Esausti ci abbandoniamo alla disperazione, alla delusione. Senza la capacità di comprendere.

Mary
Mary is offline  
Vecchio 22-02-2004, 20.12.34   #15
Cris
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 19-02-2004
Messaggi: 33
Ciao a tutti, io sono Cris

A Dariel,

Chi è Osho?
E' uno che ti porta in alto mare e lì ti abbandona nelle TUE mani.

Forse non è molto divertente;ma io l'ho trovato interessante!
Cris is offline  
Vecchio 23-02-2004, 00.18.26   #16
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile alla deriva...

non vedo l'ora
che ritorni l'estate
per nuotare al largo
e poi mettermi "a morto"
e lasciarmi portare via
da tutto quell'azzurro immenso
ad occhi socchiusi
e il ronzio dell'acqua negli orecchi
perdere il senso
abbandonare il tempo
divenire parte insignificante del tutto
annullare la volontà
e mi dico : "ah...
ma come sono fortunato
a poter fare tutto questo
senza ricorrere a delle guide!"
e rido
e mi tuffo ancor di più nel blu

wahankh .
dawoR(k) is offline  
Vecchio 23-02-2004, 08.46.08   #17
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Lightbulb Vera Religiosità

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
... L'equilibrio non può stare in un estremo.

... non ci sono vie da percorrere, che non vi sono maestri da seguire, che non ci sono divinità da cercare.

Le vie portano sempre ad un giusto o sbagliato, e la vita non può essere mai un errore ma solo una esperienza.

I maestri servono per chi non ha ancora capito che ciascuno di noi è il vero maestro di se stesso. Che si sottomette solo chi non è riuscito ad essere veramente indipendente, capace d'amare e libero nel proprio cuore.

Non ci sono divinità da cercare, perché Dio non è lontano da noi. Non è lì o ancora più in là. Dio è dentro di noi. Dio siamo noi. La creatura ha dentro di se il creatore.
Non si va a cercare una meta quando ci si è seduti sopra.

Noi ci comportiamo allo stesso modo rincorriamo quel che è già nostro. Ed in quella rincorsa ci stacchiamo da quel che ci appartiene convinti di non poterlo mai raggiungere.
Consumiamo così inutilmente tutte le nostre energie. Esausti ci abbandoniamo alla disperazione, alla delusione. Senza la capacità di comprendere.

Questa, per me, é l'Essenza della Verità, della Vera Religiosità.
Grazie per aver estrapolato e offerto queste perle di Saggezza.
Mirror is offline  
Vecchio 24-02-2004, 21.05.43   #18
Cris
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 19-02-2004
Messaggi: 33
Osho è stata una guida, per me, più di venti anni fa.
In seguito ho trovato altri collaboratori per ampliare la mie visuali e a tutti va il mio GRAZIE. Ore sto provando a fidarmi di me.

E' vero DawoR(k), io non ho mai saputo nuotare bene nel mare dell'esistente, ma quando il mare è in burrasca penso sia complicato lasciarsi andare a fare il "morto" vivente.
CHE LE CORRENTI TI SIANO SEMPRE FAVOREVOLI!

Mirror, le belle parole riportate da Mary sono davvero un'essenza di saggezza,ma hanno la frase finale che è tutto un programma
"SENZA LA CAPACITA' DI COMPRENDERE". Io direi di provare a partire da lì.

CIAO, GRAZIE A TUTTI DI ESISTERE!
Cris is offline  
Vecchio 25-02-2004, 10.32.57   #19
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile ma è semplice !

> quando il mare
si fa burrascoso
divento burrasca io stesso

il mio segreto ?

: sentirmi piccolo
al cospetto del tutto
ed amplificando all'inverosimile questa percezione
in fondo al mio sentire
trasformarla in forza
in quella forza illimitata
di cui sono dotati tutti quelli
che non hanno bisogno di niente

wahankh .
dawoR(k) is offline  
Vecchio 25-02-2004, 14.13.06   #20
Cris
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 19-02-2004
Messaggi: 33
dawoR(k), ci fai restare senza fiato!

...ma, tu esisti veramente sul piano terreno o sei solo una vibrazione eterica?


HO PROVATO A DIVENTARE TEMPESTA , MA MI HA BRUCIATO LA SAETTA......

HO PROVATO A RANNICCHIARMI DENTRO L'ESSENZA, MA IL FRATELLO,FUORI, HA CONTINUATO A BUSSARE....io gli ho aperto e d'improvviso non sapevo più chi ero nè dove fossi.


Cris is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it