Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 05-10-2004, 13.49.19   #71
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
lo so,lo so kannon!!

ciao

ermes
ermes is offline  
Vecchio 05-10-2004, 17.39.37   #72
Knacker
Epicurus' very son
 
L'avatar di Knacker
 
Data registrazione: 26-12-2003
Messaggi: 375
Nostradamus era un buffone. E buffoni sono tutti veggenti cartomanti e ciarlatani simili che imbrogliano la gente.
Il fatto che in teoria il futuro sia conoscibile non lo rende conosciuto.
Nessun essere umano al mondo è, è stato e sarà in grado di conoscere anche solo un miliardesimo di tutte le cause necessarie ad avere un disegno preciso dell'avvenire.

Rivolgendomi a Kannon non credo che esista la libertà dell'essere di "cambiare" il suo destino (se vogliamo chiamarlo destino anche se è una parola che può indurre incomprensioni) in quanto ciò che induce nell'essere la decisione di agire per cambiare il presunto destino deve avere una causa (altrimenti sarebbe casuale e come detto prima inammissibile) e questa causa rientra nell'insieme del tutto che è necessario conoscere per sapere il futuro. .
Il futuro non può essere cambiato perché il futuro ancora non esiste. E una cosa che non esiste non può essere modificata. Il futuro si crea man mano secondo l'immodificabile passato. Ciò che lo rende teoricamente prevedibile è il fatto che il futuro si crea in uno ed un solo modo. Il futuro è ciò che non potrebbe altro che essere.
Knacker is offline  
Vecchio 05-10-2004, 17.47.08   #73
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
esiste una dimensione superiore dove passato presente e futuro si fondono in un'unica cosa,io non definirei nostradamus un buffone visto faceva parte anch'egli del priorato di sion!

ciao

ermes
ermes is offline  
Vecchio 05-10-2004, 19.37.45   #74
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Knacker
Il futuro non può essere cambiato perché il futuro ancora non esiste. E una cosa che non esiste non può essere modificata. Il futuro si crea man mano secondo l'immodificabile passato. Ciò che lo rende teoricamente prevedibile è il fatto che il futuro si crea in uno ed un solo modo.

Il futuro è ciò che non potrebbe altro che essere.


E' vero ad un certo livello di comprensione.
Ma ad un 'altro livello di Coscienza, in cui il senso del tempo non c' è più, si potrebbe anche dire che il presente cambia il passato: essendo Passato-Presente-Futuro un Tutt'Uno inscindibile.
E' il principio della della circolarità del Tempo: dove il seme è già il potenziale albero, che a sua volta creerà il seme ecc...
Invece per la nostra visione lineare del tempo esiste una rappresentazione mentale che crea una continuità storico-fenomenolgica riferita sempre ad un particolare punto di Coscienza, oggettivato nel corpo-mente, percepito e fissato da un senso dell'io storico il quale crea una visione fatalmente dualistica e soggettiva: quindi, fatalmente relativa ed ingannevole.
Non essendoci nulla di separato, nel Tempo e nello Spazio,
ogni aspetto della manifestazione oggettiva non è mai casuale, perchè è sempre il frutto di un infinita interdipendenza.
Mirror is offline  
Vecchio 06-10-2004, 10.39.00   #75
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Knacker


Rivolgendomi a Kannon non credo che esista la libertà dell'essere di "cambiare" il suo destino (se vogliamo chiamarlo destino anche se è una parola che può indurre incomprensioni) in quanto ciò che induce nell'essere la decisione di agire per cambiare il presunto destino deve avere una causa (altrimenti sarebbe casuale e come detto prima inammissibile) e questa causa rientra nell'insieme del tutto che è necessario conoscere per sapere il futuro. .
Il futuro non può essere cambiato perché il futuro ancora non esiste. E una cosa che non esiste non può essere modificata. Il futuro si crea man mano secondo l'immodificabile passato. Ciò che lo rende teoricamente prevedibile è il fatto che il futuro si crea in uno ed un solo modo. Il futuro è ciò che non potrebbe altro che essere.

- Rivolgendomi a Kannon non credo che esista la libertà dell'essere di "cambiare" il suo destino (se vogliamo chiamarlo destino anche se è una parola che può indurre incomprensioni) in quanto ciò che induce nell'essere la decisione di agire per cambiare il presunto destino deve avere una causa (altrimenti sarebbe casuale e come detto prima inammissibile) e questa causa rientra nell'insieme del tutto che è necessario conoscere per sapere il futuro. –

Quindi l’essere non è libero!

- Il futuro non può essere cambiato perché il futuro ancora non esiste. -

Non esiste quando sei “nel tempo”!


Ciao,


Kannon
Kannon is offline  
Vecchio 06-10-2004, 10.42.36   #76
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror


Ma ad un 'altro livello di Coscienza, in cui il senso del tempo non c' è più, si potrebbe anche dire che il presente cambia il passato: essendo Passato-Presente-Futuro un Tutt'Uno inscindibile.


Adesso basta, stai esagerando! Sono concetti troppo EVOLUTI!


Kannon


Kannon is offline  
Vecchio 06-10-2004, 13.36.49   #77
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror


Non essendoci nulla di separato, nel Tempo e nello Spazio,
ogni aspetto della manifestazione oggettiva non è mai casuale, perchè è sempre il frutto di un infinita interdipendenza.



Imparare a vedere il mondo come una "meravigliosa illusione" che ci è stata donata per essere liberi, infinitamente liberi.

Ciao Mirror,


Kannon
Kannon is offline  
Vecchio 06-10-2004, 14.30.25   #78
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
diciamo pure che la realtà che si vive sarebbe come una specie di caccia al tesoro.

ciao

ermes
ermes is offline  
Vecchio 06-10-2004, 15.26.27   #79
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Imparare a vedere il mondo come una "meravigliosa illusione" che ci è stata donata per essere liberi, infinitamente liberi.

Ciao Mirror,


Kannon


Infatti, lo vivo e vedo proprio così: una meravigliosa "reale illusione".
Concetti evoluti?
Condivido solo quel che ho potuto intuire, senza pretese rivelatorie o competizioni dialettiche.
Se a qualcuno questi concetti possono interessare...il discorso va avanti, se no, resteranno parole nell'etere...mi sta bene qualsiasi cosa accade...
Comunque, non mi interessano discorsi elitari, pseudoricerche aristocratiche...preferisco lo scambio e confronto fra ricercatori su un piano umano paritario...una sorta di "democrazia" spirituale, per quel che è possibile.
L' esoterismo, per me, non è in ciò che si dice, ma in ciò che si comprende.
Non c'è niente da nascondere, perchè chi non è pronto per cogliere, comunque, non capirà.
Ogni cosa a suo tempo...é vero...ma non devo essere io a deciderlo, ma il Mistero della Vita, la Grazia.
Ciao Giulio,

Mirror
Mirror is offline  
Vecchio 06-10-2004, 15.32.18   #80
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
Messaggio originale inviato da Mirror
Non c'è niente da nascondere, perchè chi non è pronto per cogliere, comunque, non capirà.
Ogni cosa a suo tempo...é vero...ma non devo essere io a deciderlo, ma il Mistero della Vita, la Grazia.
Ciao Giulio,

Mirror

Sono pienamente daccordo

ciao

ermes
ermes is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it