Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 30-05-2006, 09.55.44   #21
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante

piuttosto una cosa che riguarda le contraddizioni e' la discordanza sui nomi degli apostoli e il loro numero nei vari vangeli e atti
per marco luca mateo sono 12 ma sono diversi i nomi, in atti sono 11 e in giovanni solo nove dove si trovano due nomi nuovi, natanaele e il prediletto che gesu' amava senza nome.
come si spiegano?

Io non posso darti prove inoppugnabili, ne ho alcun interesse che tu creda in qualcosa.... però penso che si potrebbe fare un esperimento:
Ci riuniamo in un numero non elevatissimo ma almeno sulla decina (io direi dodici per altre motivazioni) e svolgiamo un qualche tipo di attività... anche qui in internet se vuoi, anzi è perfetto. Giriamo per un pò di siti e forum... e usiamo nick a seconda di come sono disponibili o di come certi siti sono tematicamente impostati... svolgiamo un'attività insieme per... una dozzina di anni? Ok e poi ci salutiamo e andiamo dietro i nostri affari che comunque saranno intrinsi anche di questa nostra esperienza....
Senza metterci d'accordo a distanze variabili di tempo iniziamo a scrivere la storia di quello che abbiamo fatto, inoltre la raccontiamo ad altre persone che trovandola interessante ne scriveranno a loro volta.
Per concludere lasciamo ai posteri il gusto di capire cosa abbiamo fatto in questi 12 anni.
Con fare profetico posso dirti che solo chi saprà rivivere la nostra esperienza non nella forma ma nella sostanza riuscirà a comprendere i punti salienti e i contorni... che visti in quell'ottica comunque assumeranno un'altro valore. Chi riuscirà in tale impresa non identificandosi in uno solo di noi riuscirà a prendere quello spicchio che è la manifestazione di uno dei dodici tipi fondamentali di personalità (questo non lo dice la chiesa ma altri) senza lasciare gli altri da parte ma integrandoli in un unicum armonico... in questo modo le fiabe e i miti assumono un valore molto diverso e rivelano quello che il fiore racchiude.



P.s. dimenticavo.... ci saranno anche un numero imprecisato ma alto di altre persone che litigheranno per stabilire quale dei nostri scritti è giusto
Uno is offline  
Vecchio 30-05-2006, 10.57.10   #22
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah
Già dal 11 a.C. al 7 a.C. fu egli governatore, e poi ancora dal 6 d.C. in poi. A riguardo ci sono prove storiche per supporre questo.
Le prove storiche sarebbero l’iscrizione frammentaria trovata a Tivoli nel 1764 (oggi al museo Lateranense), che confrontata con un iscrizione di Emilio Secondo trovata a Venezia nel 1880, offrirebbe, (secondo l’esegesi cristiana), una sufficiente base per concludere che Quirinio era stato già una volta legato in Siria qualche anno prima dell'Era Volgare?

(A me ricorda molto il 75Q dove da un frammento di 3,9 cm di altezza e 2,7 di larghezza, (un francobollo), si voleva affermare che fosse un brano del vangelo di Marco.)

Comunque se ti accontenti delle supposizioni OK. Anche Bush supponeva che gli iracheni avrebbero accolto gli americani come liberatori. Ma a me questa sembra essere, più che Verità rivelata, manipolazione pesante delle verità storiche al fine di dimostrare la ragione della propria tesi ad ogni costo.
A questo punto comincio, anche io, a credere che Gesù non sia mai esistito e che il suo insegnamento sia la raccolta di parabole popolari e di insegnamenti della Palestina di 2000 anni fa, magari raccolte da più maestri del tempo come il tuo Rabbi Hillel, ad esempio.....

VanLag is offline  
Vecchio 30-05-2006, 11.36.27   #23
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Interessante, secondo me, per comprendere la genesi del cristianesimo è anche questa riflessione sul ”"Cristo Eterno" che c’è nel sito di riflessioni, tra le voci: “La Riflessione”

VanLag is offline  
Vecchio 30-05-2006, 12.17.34   #24
Elijah
Utente assente
 
L'avatar di Elijah
 
Data registrazione: 21-07-2004
Messaggi: 1,541
Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
Allora elij, non era una gag affatto, perché portare a testimonianza di una doppia carica di quirinio un solo autore, di 200 anni fa circa, che nessuno storico ha poi seriamente preso in considerazione* e soprattutto leggendo che “dimostra con una massa di prove, minute ma irresistibili” non e’ un’argomentazione, come ho gia’ avuto modo di notare parecchie inesattezze e approssimazioni su quel sito.
Intanto non dice quali prove, bisogna alla fine avere fede.
Nessuno ha preso in considerazione?
Ti ho appositamente messo un link dalla università di Tübingen - per vedere quali prove ci sarebbero -, ma se il tedesco non va, proviamo con il franscese, che ne dici?
Dall'université du Lyon 2 troviamo:

Censimento di Quirinio: quando?

Secondo la tesi riportata da questo lavoro universitario, il censimento è da far risalire al 2 a.C. e la morte di Erode l' 1 a.C.

Come mai la morte di Erode l' 1 a.C. e non il 4 a.C.?

Le argomentazioni e le spiegazioni dell'autore - sulla morte di Erode - si possono trovare qua:
Morte di Erode: quando?

Anche in questo caso non ci sarebbero contraddizioni nel Nuovo Testamento.

Citazione:
VanLag scrive
Comunque se ti accontenti delle supposizioni OK.
Queste tue cattiverie che vanno sul personale puoi anche evitarle, dato che io sto solo riportando - a volte anche con parole mie - le tesi di altre persone, e non le mie - di idee.
Quanto penso io non l'ho ancora messo.
In caso non fosse chiaro, cerco solo di riportare le argomentazioni - storiche - di coloro che fanno quadrare i conti, senza commenti.

Se poi tu non vuoi crederci, e pensi che sono favole, sei libero di farlo.

Pst... hai visto Van, La_via mi ha dato ragione per quanto riguardo gli Erodi... Non è cosa da tutti i giorni!
Elijah is offline  
Vecchio 30-05-2006, 12.45.36   #25
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Interessante, secondo me, per comprendere la genesi del cristianesimo è anche questa riflessione sul ”"Cristo Eterno" che c’è nel sito di riflessioni, tra le voci: “La Riflessione”


ho dato una lettura veloce e .. credo non ci sia nient'altro da discutere, grazie van lag.
La_viandante is offline  
Vecchio 30-05-2006, 13.01.17   #26
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
domanda:
tutto ciò che è stato detto (interessante sebbene ne fossi al corrente) modifica forse qualcosa nella vostra "visione"?
per quanto mi concerne no
turaz is offline  
Vecchio 30-05-2006, 13.16.11   #27
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da Elijah
Queste tue cattiverie che vanno sul personale puoi anche evitarle, dato che io sto solo riportando - a volte anche con parole mie - le tesi di altre persone, e non le mie - di idee. Quanto penso io non l'ho ancora messo.
Niente di personale Elia….. se ti ho dato l’impressione di attaccare te e non ciò che scrivi me ne scuso.
Rileggi la mia frase come se avessi scritto: - comunque se ci accontentiamo delle supposizioni OK. –
Il problema è che le supposizioni, sono pericolose, soprattutto se si parla di una cosa così importante come la Verità (ed i Vangeli i cristiani vengono proposti come “Verità rivelata).

L’accusa di manipolazione poi è rivolta a quel modo di interpretare i dati storici che fa delle forzature, per dimostrare la propria tesi. Qui era rivolta agli studiosi che hanno espresso la tesi dei due censimenti. L’accusa è su un modo di agire in questa particolare situazione, perché io quegli studiosi non li conosco e non so se sono dei manipolatori abituali. (Anche se, sinceramente, reputo il pensiero e la cultura cattoliche manipolatorie in genere perché subordinano la Verità all'idea che esse hanno della Verità..... (ma qui si va in filosofia)).

Anche tu però non andare sul personale attribuendomi “cattiverie”. Ho espresso dei concetti, delle idee, delle riflessioni, dei dati. Se sono sbagliati dimostramelo e distruggi le mie tesi...... Non basta il fatto che non piacciono o che non si sia d'accordo per attribuire all'autore volontà di cattiveria.


Ultima modifica di VanLag : 30-05-2006 alle ore 13.26.54.
VanLag is offline  
Vecchio 30-05-2006, 13.20.04   #28
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Citazione:
Messaggio originale inviato da turaz
tutto ciò che è stato detto (interessante sebbene ne fossi al corrente) modifica forse qualcosa nella vostra "visione"?
Per me si…. Non in modo percepibile, ma la volontà di perseguire la verità ed il discernimento del falso, (dentro e fuori di me), col rifiuto che ne consegue, mi accompagnano ogni giorno di più verso il mio vero se.

La falsità.... tutto ciò che non è vero, è il vestito di quello che tu chiami ego.


Ultima modifica di VanLag : 30-05-2006 alle ore 13.22.16.
VanLag is offline  
Vecchio 30-05-2006, 13.35.27   #29
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Qui ci stiamo concentrando su una figura storica che probabilmente è stata ideata allo scopo di giustificare l'istituzione della Chiesa cattolica. E' inutile parlare di vangeli canonici e apocrifi: è come dire che l'Italiano è una lingua più corretta del Siciliano (per chi studia linguistica non c'è differenza tra lingua e dialetto se non che la prima ha un esercito e una marina con cui imporsi). I vangeli sono vangeli. Gesù è Joshua (Jsh) e Cristo è ciascuno di noi, come Siddharta è il principe fondatore del buddhismo e il Buddha è ciascuno di noi. Come Confucio è il vecchio sapiente e ciascuno di noi è un Immortale pronto ad abbracciare il Tao.
Tutti questi personaggi verosimilmente storici (ma mai nati nè morti), sono personificazioni di un stesso principio chiamato Logos dai greci. Discorso, ragione, verbo. Tutti impegnati a estrarre la Sophia (sapienza, saggezza) dal mondo per introdurla nell'uomo assetato.
Smettiamola di voler dimostrare storicamente queste verità. Non importa quando nascono e come nascono ma se noi siamo capaci di coglierne il significato e le potenzialità dottrinali. Se continuiamo a cercare il Joshua o il Buddha storici, non riusciremo mai a concentrarci sulle loro parole e meditare su ciò che ci circonda. Non sviliamo il messaggio cercando di costringerlo in un'illusione futile qual'è il tempo. O diventeremo come la Chiesa.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 30-05-2006, 13.45.07   #30
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
ecco Sebastiano perchè dico che alla fine soffermarsi troppo su tutto ciò è "puro esercizio mentale".
quanto tu hai esposto è il "succo" dell'insegnamento di Yeshouah e di tutti i maestri spirituali e a quello occorre fare riferimento.
ossia prenderlo, recepirlo,comprenderlo e viverlo.
lasciare che questo "cristo" insito in ognuno a livello potenziale si espanda.


ciao
turaz is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it