Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS  - Utenti connessi
Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
 Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
Vecchio 16-06-2007, 09.48.51   #81
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da cannella

Hai ragione: come una voce tenorile sotto la doccia, non ascoltata da un pubblico diventa il silenzio, così un'opera diventa tale nel momento in cui viene trasmessa.


Avete ragione entrambi!
Che senso avrebbe tenere un'opera d'arte per sé senza condividerla con altri?
trismegistus is offline  
Vecchio 16-06-2007, 11.52.31   #82
esteta_edonista
Ospite abituale
 
L'avatar di esteta_edonista
 
Data registrazione: 26-05-2007
Messaggi: 57
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da trismegistus
Avete ragione entrambi!
Che senso avrebbe tenere un'opera d'arte per sé senza condividerla con altri?

lo stesso motivo per cui il pittore del libro di oscar wilde voleva inizialmente tenere solo per se il ritratto di Dorian Gray.
esteta_edonista is offline  
Vecchio 16-06-2007, 12.52.03   #83
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da esteta_edonista
lo stesso motivo per cui il pittore del libro di oscar wilde voleva inizialmente tenere solo per se il ritratto di Dorian Gray.

Intendo dire, si è giusto che un'artista goda della propria opera d'arte, ma è giusto che anche gli altri vi ci partecipino.
Si potrebbe dire che c'è un tempo in cui l'artista gode da sola la propria opera, successivamente la condivide con gli altri creando cosi una Weltanschauung, successivamente si ha un tempo in cui l'artista coda di nuovo da solo della propria opera, qui lui stesso deciderà se tornare a condividera la propria opera o tenersela per sé, questo sia in senso oggettivo che dal punto di vista intellettuale.
trismegistus is offline  
Vecchio 16-06-2007, 19.33.22   #84
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: Cos'è l'arte?

".......una tela incontaminata che solo io, e io solo posso trasformare parlandogli con i colori più belli......"

Gi.mm.i
uranio is offline  
Vecchio 17-06-2007, 03.17.45   #85
Decaduto
Ospite
 
Data registrazione: 11-06-2007
Messaggi: 7
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da uranio
".......una tela incontaminata che solo io, e io solo posso trasformare parlandogli con i colori più belli......"

Gi.mm.i
Non sono d'accordo. Il ruolo esclusivo dell'artista è ormai obsoleto: una concezione sviluppata dal primo romanticismo che deve essere superata (ma che come grande estimatore definirei Titanica), poichè inadeguata alla società in cui viviamo. L'affermazione della personalità dell'artista e il suo momento di irripetibile espressione interiore sulla creazione di un dipinto, è fuor d'ogni dubbio: l'artista è fondamentale. Ma lo è (e tendo a sottolinearlo) ancor di più lo spettatore. La tela, l'arte, rappresenta un mezzo, in sè inutile, attraverso cui raggiungere la vera creazione, l'opera d'arte che l'artista arriva a creare nella persona dello spettatore. E' da considerare la necessità di coinvolgere anche altro rispetto al solo artista, per adeguare l'arte al soggetto della società che ci interessa da vicino.
Decaduto is offline  
Vecchio 18-06-2007, 19.44.02   #86
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Cos'è l'arte?

Sarà, ma l'artista ha il diritto di godere in maniera "solitaria" la sua opera, anche se è giusto che successivamente coinvolga anche altri spettatori, non è necessario poi che dopo un primo coinvolgimento esso condivida ancora le proprie opere.
trismegistus is offline  
Vecchio 19-06-2007, 15.36.52   #87
Frasesia
Ospite abituale
 
L'avatar di Frasesia
 
Data registrazione: 07-02-2006
Messaggi: 140
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da trismegistus
, non è necessario poi che dopo un primo coinvolgimento esso condivida ancora le proprie opere.

Puoi spiegare meglio?

Cosa intendo per esso?
Frasesia is offline  
Vecchio 19-06-2007, 17.39.50   #88
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da Frasesia
Puoi spiegare meglio?

Cosa intendo per esso?

Intendo che l'artista ha un primo momento in cui l'opera creata è a sua unica disposizione, esso è il primo a contemplarla e a discernerne i significati che essa contiene; successivamente vi è un tempo in cui l'artista condivide la sua opera con altri spettatori (attraverso gli eventi artisti, le mostre oppure i musei), qui si crea una Weltanschauung, una visione di insieme che raccoglie le varie opinioni ed interpretazioni dell'opera; infine vi è un tempo arbitrario che può essere l'iultimo oppure no in cui l'artista decide o di tenersi per sé la sua opera non codividendola più con altri spettatori oppure esso continua la sua condivisione a tempo da lui determinato.
L'artista ha il potere di custodire le sue opere, le deve difendere e sapere alimentare, lui solo può decidere se condividerle oppure no.
trismegistus is offline  
Vecchio 19-06-2007, 18.03.42   #89
Frasesia
Ospite abituale
 
L'avatar di Frasesia
 
Data registrazione: 07-02-2006
Messaggi: 140
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da trismegistus
Intendo che l'artista ha un primo momento in cui l'opera creata è a sua unica disposizione, esso è il primo a contemplarla e a discernerne i significati che essa contiene; successivamente vi è un tempo in cui l'artista condivide la sua opera con altri spettatori (attraverso gli eventi artisti, le mostre oppure i musei), qui si crea una Weltanschauung, una visione di insieme che raccoglie le varie opinioni ed interpretazioni dell'opera; infine vi è un tempo arbitrario che può essere l'iultimo oppure no in cui l'artista decide o di tenersi per sé la sua opera non codividendola più con altri spettatori oppure esso continua la sua condivisione a tempo da lui determinato.
L'artista ha il potere di custodire le sue opere, le deve difendere e sapere alimentare, lui solo può decidere se condividerle oppure no.


Trovo che per un artista (egli)....condividere la fruizione di un opera sia alla base del suo essere......

Non sono daccordo sul privare la visione di un dipinto.....non ha senso.....
Frasesia is offline  
Vecchio 19-06-2007, 20.04.14   #90
trismegistus
Ospite abituale
 
L'avatar di trismegistus
 
Data registrazione: 21-05-2007
Messaggi: 268
Riferimento: Cos'è l'arte?

Citazione:
Originalmente inviato da Frasesia
Trovo che per un artista (egli)....condividere la fruizione di un opera sia alla base del suo essere......

Non sono daccordo sul privare la visione di un dipinto.....non ha senso.....

Non dico di privare la visione di un dipinto o di un oggetto artistico in senso più generale; dico soltanto che c'è un momento in cui l'artista deve contemplare da sé e in solitudine la sua opera e che successivamnte condivida questa opera e la sua opinione, in seguito egli può decidere se condividerla ancora oppure no.
L'artista deve scegliere e non gli spettatori, se l'opera d'arte pensasse forse sarebbe lecito chiedere a lei dove vuole stare.
trismegistus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it