Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 28-02-2008, 17.05.42   #71
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: La scienza è arte

Citazione:
Originalmente inviato da ornella
Insomma noi parliamo del sentire comune, le ingerenze, non sono solo da una parte, lo scienziato, rappresenta se stesso, la comunità scientifica è un'altra. Comunque mi sento di condividere la tua opinione, nella teoria.

Si effettivametne esistono personaggi che utilizzano l'etichetta "scienziato" per dare autorevolezza ad ogni loro esternazione. Costoro fanno male alla società, ai singoli e pure alla scienza.

spirito!libero is offline  
Vecchio 28-02-2008, 17.27.56   #72
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: La scienza è arte

spirito!libero
Voler persuadere è segno di umiltà ? Che distorisione dei concetti. Persuadere significa convincere qualcuno di qualcosa. Se vuoi convincere significa che a tua volta sei convinto di essere talmente nel giusto da voler che gli altri abbiano le tue stesse convinzioni, è forse umiltà questa ? è forse propensione alla libertà ?


Risposta di Giorgiosan

Persuadere: conseguire l'approvazione o la fiducia attraverso un'opera o un motivo personale di convinzione relativamente a dati o fatti generali o particolari. (Devoto-Oli)

Etimologia: lat. suadere da SWADU = Dolce

Ecco cosa vuol dire persuadere.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 28-02-2008, 19.21.17   #73
ulysse
Ospite abituale
 
L'avatar di ulysse
 
Data registrazione: 21-02-2008
Messaggi: 1,363
Riferimento: La scienza è arte

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
spirito!libero
Voler persuadere è segno di umiltà ? Che distorisione dei concetti. Persuadere significa convincere qualcuno di qualcosa. Se vuoi convincere significa che a tua volta sei convinto di essere talmente nel giusto da voler che gli altri abbiano le tue stesse convinzioni, è forse umiltà questa ? è forse propensione alla libertà ?


Risposta di Giorgiosan

Persuadere: conseguire l'approvazione o la fiducia attraverso un'opera o un motivo personale di convinzione relativamente a dati o fatti generali o particolari. (Devoto-Oli)

Etimologia: lat. suadere da SWADU = Dolce

Ecco cosa vuol dire persuadere.

Oltre le definizioni ufficiali...Indagando introspettivamente....
Io ci tengo molto ad esprimere la mia opinione e sono contento se qualcuno ne resta persuaso.
Ovvio che credo in quello che penso e dico....finchè qualcuno non mi convince del contrario.
E' ovvio che è tutta la vita che mi preparo (come tutti noi del resto) sia attraverso lo studio, l'applicazione, lesperienza, l'interazione...ecc...senza che questo tolga qualcosa al mio pieno vivere...ma sono anche convinto di essere appena agli inizi...

Tutti abbiamo il diritto, e il dovere anche, di esprimere le nostre opinioni coram populo...se no siamo dei cacasotto.

...ma abbiamo anche il dovere di farcele le opinioni con cognizione di causa. Esprimendole ci mettiamo alla prova...finchè qualcuno non ci dimostra il contrario...quindi abbiamo anche le necessità di essere dialettici...con onestà....come credo ciascuno faccia su questo sito...


Quindi...
non è questione di umiltà o di superbia...tutti noi pensiamo di essere nel giusto per certi argomenti, mentre per altri possiamo pensare o temere di non essere all'altezza...soprattutto a confronto con persone che reputiamo piu' colte ed esperte.

Alla fine è il confronto dialettico che mi pare interessante e costruttivo...ma perchè il confronto ci sia occorre anche avere il coraggio delle proprie opinioni...finchè abbiamo argomenti per difenderle e sostenerle...in mancanza riconosciamo che ci sono argomenti piu' forti e da questi apprendiamo... magari andiamo a cercare qualche conforto in internet...ma è pericoloso...lì ci trovi qualunque cosa!

Certo che per molti argomeni è difficile raggiungere un risultato ...un sì o un no chiari e definitivi...
troppo è ancora sconosciuto anche a livello scientifico e spesso piu' che la verità occorre riconoscere la convenienza di procedere in un certo senso piuttosto che in un altro...perchè il risultato sia raggiunto domani o fra cento anni.

D'altra parte non mi pare che confessando anche le nostre debolezze e deficienze culturali ci sia qualcosa di male...o di cui vergognarci: è ovvio che saper tutto di tutto è impossibile.
ciao
ulysse is offline  
Vecchio 29-02-2008, 07.55.58   #74
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: MEDICINA

Ora si potrebbe esaminare una scienza alla volta e vedere se è arte. e perché è arte.
Dal momento che la scienza medica è per molti al centro dell'interesse, per ovvi motivi, si potrebbe parlare della medicina.

(A proposito di linguaggio della scienza... la medicina si presta a considerazioni intorno a questo argomento...)

Ciao a tutti.
Giorgiosan is offline  
Vecchio 29-02-2008, 09.07.56   #75
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Exclamation Comunicazione di servizio

Visto l'elevato numero di post da noi non approvati perché OT invito i partecipanti a restare in tema, grazie.
webmaster is offline  
Vecchio 29-02-2008, 10.46.30   #76
ornella
farabutta
 
L'avatar di ornella
 
Data registrazione: 05-02-2008
Messaggi: 327
Riferimento: MEDICINA

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Ora si potrebbe esaminare una scienza alla volta e vedere se è arte. e perché è arte.
Dal momento che la scienza medica è per molti al centro dell'interesse, per ovvi motivi, si potrebbe parlare della medicina.

(A proposito di linguaggio della scienza... la medicina si presta a considerazioni intorno a questo argomento...)

Ciao a tutti.
Non lo dico per ironizzare, ma credo che se dopo un operazione, cominciassero, a metterci punti, stile puntocroce, e rappresentassero, un sentimento un idea, si forse si. Anche la chirurgia estetica, potrebbe prestarsi a ciò. La medicina, tradizionale, di per se non mi pare arte.Non è arte, perchè non richiede necessariamente, capacità artistiche.
ornella is offline  
Vecchio 29-02-2008, 11.34.04   #77
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: MEDICINA

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Ora si potrebbe esaminare una scienza alla volta e vedere se è arte. e perché è arte.
Dal momento che la scienza medica è per molti al centro dell'interesse, per ovvi motivi, si potrebbe parlare della medicina.

(A proposito di linguaggio della scienza... la medicina si presta a considerazioni intorno a questo argomento...)

Ciao a tutti.

Secondo me la parte "artistica" della medicina è da identificarsi nella capacità del medico di capire il problema del paziente non solo come "corpo malato" ma come "soggetto malato".

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  
Vecchio 29-02-2008, 16.45.49   #78
Martino Giusti
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-10-2007
Messaggi: 98
Riferimento: La scienza è arte

Salve,
aggiungerei, a completamento di quanto detto da SpiritoLibero, la capacità artistica del medico (leggi bravura) nel ricucire i pazienti senza lasciare obbrobriose cicatrici. Di macellai ce ne sono anche troppi.
Martino Giusti is offline  
Vecchio 29-02-2008, 16.54.41   #79
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: La medicina è arte

Nel corso dei secoli la medicina si è rivestita di miti e ritualità fortemente radicati nell’immaginario collettivo; miti e riti che si guarda bene dallo sfatare, perché sostengono il prestigio di cui da sempre gode. Ospedali ed Università sono i tradizionali templi dall’alto dei quali i sacerdoti di questo antico culto esercitano, e perpetuano, il loro potere.

Queste parole le ho trovare in rete, sono di una Infermiera Professionale.
Credo valga la pena di leggere il documento.
http://www.qlmed.org/Scopi/picciafuoco.htm




«Si afferma, si dice che la medicina è una scienza. Io la considero un’arte, elisir di metafisica, poesia, immaginazione, fantasia e fede».

Queste parole sono di Maurizio Grandi, medico specialista in oncologia
e immunologia, docente di bioetica, direttore di un laboratorio farmacologico
ed esperto di fitoterapia.
http://www.rivistedigitali.com/Medic...24/getHTMLPage

Ho scelto due persone "sconosciute", le cui idee suggestive originano dalla loro esperienza sul campo, e che potrebbero dare molti spunti.

Ciao
Giorgiosan is offline  
Vecchio 03-03-2008, 10.24.44   #80
spirito!libero
Ospite abituale
 
L'avatar di spirito!libero
 
Data registrazione: 08-11-2006
Messaggi: 1,334
Riferimento: La scienza è arte

Secondo me costoro hanno visto troppo il Dr. House

Io vorrei capire chiaramente quale tesi tu vorresti sostenere Giorgio , grazie.

Saluti
Andrea
spirito!libero is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it