Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 04-10-2005, 14.39.23   #101
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Penso che Tammy e Fragola abbiano concentrato tutta la discussione e mi sento pienamente in sintonia con loro...l'amore verso se stessi e' il traguardo piu' importante e piu' diffiicile da raggiungere...non e' una passeggiata...e' un percorso anche di sofferenza...amando te stessa puoi dare amore agli altri ...

...l'amore e' un sentimento profondo, e' qualcosa di difficile da provare, lo scambiamo per innamoramento...io stessa sono stata sposata e ho avuto esperienze molto profonde ma...soltanto da qualche anno mi sono resa conto di cosa significhi amare veramnte...prima credevo di amare ma non era amore



Vaniglia
Vaniglia is offline  
Vecchio 08-10-2005, 01.54.26   #102
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Com'è il titolo del della discussione? ...Ah.. si!: "Il gusto dell'amore".

Bene, ...secondo me l'amore non ha un particolare preciso gusto, dipende da chi ama e da chi si ama. Personalmente posso dire di non aver mai amato allo stesso modo.

Ogni donna si fa amare per qualcosa di suo veramente speciale e l'amore prende forma come un abito addosso a lei.

Quando si pensa alla persona amata, con amore, la si "vede" per le cose che si amano in lei. Dunque, non ci sono due amori uguali.

Non si smette mai di imparare ad amare.

Adesso un breve O.T.:Il gusto del sesso non dipende tanto dall'amore quanto, invece, dall'affiatamento reciproco, ...dalla compatibilità, dal particolare rapporto tra due compagni di gioco.

Condividere il gusto del sesso implica una complicità che con l'amore ha poco a che spartire, e molto invece con l'amicizia.

Il "sesso con amore" è sicuramente molto femminile, particolarmente tipico della gioventù in una donna. Per una donna il primo rapporto è visto un po' come una "pugnalata"... ed ecco che nasce l'esigenza di essere "pugnalata con amore" eheheh

Per un uomo, ovviamente, ...non è così.

Per un uomo è importante, ma è come "carne" e "pesce"... dipende dalle preferenze e dal menù. Però i menù fissi stancano alquanto, prima o poi, ed alla fine qualcuno o entrambi nella coppia vanno al ristorante per conto proprio... e le coppie si sfasciano.

Ciò tutto considerato:

Meglio il sesso senza (necessariamente) amore ma con tanta complicità...
L'amore iniziale si evolve al punto di non essere più tanto riconosciuto per "amore", ad un certo punto, ...ma l'affiatamento sessuale con il tempo cresce, e diventa un forte legame, ...a volte l'unico che consente di superare momenti critici.


P.S.
Scusate l' O.T.

Ultima modifica di Mistico : 08-10-2005 alle ore 01.59.07.
Mistico is offline  
Vecchio 08-10-2005, 03.53.54   #103
lobelia
Utente bannato
 
Data registrazione: 28-07-2005
Messaggi: 448
quoque tu mi contraddici? Allora è una congiura! Eheheh!!!!
lobelia is offline  
Vecchio 08-10-2005, 11.52.38   #104
marco59
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-06-2004
Messaggi: 91
cavoli !

Il "sesso con amore" è sicuramente molto femminile, particolarmente tipico della gioventù in una donna.
.............................. .............................. .............................. ............


siamo messi peggio di quanto pensassi :(
marco59 is offline  
Vecchio 08-10-2005, 16.18.28   #105
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Re: cavoli !

Messaggio originale inviato da marco59
"sesso con amore" è sicuramente molto femminile, particolarmente tipico della gioventù in una donna.
.............................. .............................. .............................. ............


siamo messi peggio di quanto pensassi :(


Perche', Marco? anche io non sono interessata al sesso senza altro coinvolgimento....e' freddo...innaturale...non provi quello che proveresti con un altro tipo di trasporto...l'amore pero' subentra dopo, molto dopo...ma ognuno lo vive in modo diverso...ed 'e' libero di viverlo in modo diverso...anche tu...



Vani (non la dolce)
Vaniglia is offline  
Vecchio 09-10-2005, 16.54.02   #106
Joolee
Soleluna
 
L'avatar di Joolee
 
Data registrazione: 25-08-2005
Messaggi: 427
forse noi donne preferiamo fare l'amore, non solo sesso fine a se stesso, perchè è più completo...
per mia personale esperienza, pero', posso dire che grazie al sesso puro e semplice, senza coinvolgimenti di nessun tipo, ho capito pienamente la mia sessualità, i suoi limiti e le sue potenzialità...grazie al sesso sono maturata.
Ad essere sincera, adesso che sono fidanzata e monogama, ....un po' mi manca.... ....
J
Joolee is offline  
Vecchio 09-10-2005, 18.53.10   #107
celeste
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 32
Checchè se ne dica le donne nei confronti del sesso si comportano in modo differente dagli uomini. Per fare sesso, la maggior parte delle donne, deve amare, essere coinvolta sentimentalmente, deve voler bene, mentre per l'uomo e ,siamo onesti per una volta,ciò nn è indispensbile. L'uomo può far sesso senza coinvolgimento alcuno. Può farlo come e quando vuole.
Inoltre oserei pure dire che la donna può amare senza fare sesso, cosa che mi viene difficile da pensare per un uomo che se nn pratica sesso in nessun caso cela sicuramente qualche problema...fisiologico.
Detto ciò confrontarsi circa il sesso nn è facile se nn teniamo conto della differenza tra uomo e donna perchè è chiaro: siamo diversi!!



Celeste
celeste is offline  
Vecchio 10-10-2005, 00.15.18   #108
lobelia
Utente bannato
 
Data registrazione: 28-07-2005
Messaggi: 448
Il gusto per il sesso con o senza amore (o coinvolgimento emotivo, passione per una persona aldilà dell'esclusiva affinità sessuale) è probabilmente un fatto culturale e quindi diventa anche psicologico. La differenza di approccio tra uomini e donne dipende da questo, ma anche dal diverso compito genetico con cui i due generi concorrono per la sopravvivenza ed evoluzione della specie.
Gli uomini devono spargere il seme e le donne, selezionarlo.
Gli uomini quindi hanno il permesso genetico, anzi il dovere, di sfarfalleggiare in giro, mentre le donne devono porsi delle domande e stare più attente a quello che fanno e con chi lo fanno.
La gravidanza, il parto e la cura dei figli è tutta femminile e quindi per lei l'attenzione è diciamo molto alta. Diciamo altissima.
Dall'epoca delle caverne e delle palafitte le cose ovviamente sono un po' cambiate e questa è cultura.
In una società dove fare sesso non implica più il rischio di una gravidanza, la donna sta cambiando il suo approccio nei confronti della questione. Sta cambiando la cultura.
Sono processi lenti, ma chissà dove andremo a finire! Non c'è più religione, nè più i valori di una volta e, quello che è peggio, nemmeno le mezze stagioni!

Ultima modifica di lobelia : 10-10-2005 alle ore 00.17.35.
lobelia is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it