Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 03-10-2005, 14.21.13   #61
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Re: bha!

Citazione:
Messaggio originale inviato da edali
Già. Continuando con questa logica “l’appetit’ vien’ mangiando”


Non capisco cosa vuoi dire, Edali.
Fragola is offline  
Vecchio 03-10-2005, 16.54.09   #62
marco59
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-06-2004
Messaggi: 91
la morale??

Ciao, ripeto forse parliamo di due cose diverse..uno degli interrogativi lanciati dal post iniziale era appunto se il sesso lasciato a se stesso può avere in qualche modo implicazioni..riporto uno stralcio..così magari lo rileggiamo insieme ....."quanto possa essere tralasciato a se senza avere delle'implicazioni..." Ora nessuno qui criminalizza il sesso tantomeno lo moralizza, figuriamoci poi scandaloso..bah..gli scandali sociali sono ben altri purtroppo...dico solo che spesso , in relazione con l'età quindi in minor percentuale in soggetti adolescenti, fare l'amore può (e per fortuna) far nascere uno stato emotivo che possiamo chiamare a seconda dei casi.."innamoramento, infatuazione...etc.. quindi il godimento di emozioni non è sempre fine a se stesso..abbiamo una sensibilità e un cuore che a mio avviso è molto più influente a livello mentale degli ormoni.
Per ciò che riguarda le geishe probabilmente dovremmo intervistare una di loro (se ancora esistono..mi auguro di no) per conoscere i vari strascichi emotivi legati a quel ruolo altamente maschilista. Comunque non c'è bisogno di scomodare il giappone perchè fino a qualche ventennio fa anche qui in qualche zona di Italia c'erano maschi che riducevano le proprie donne a oggetti di godimento..e cmq perchè nn esistono geishe maschi?
..Scherzi a parte..è ovvio che la sessualità viene vissuta in modo diverso da cultura a cultura, ma io penso che certi meccanismi come l'innamoramento siano abbastanza simili ovunque..soltanto che in alcune culture vengono schiacciati da regole sociali severissime...ma il cuore parla un linguaggio universale ..però
marco59 is offline  
Vecchio 03-10-2005, 17.59.40   #63
celeste
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 32
Guardo spesso alle altre culture, come ricercatrice mi interessa molto capire i meccanismi legati al diffondersi sempre più di una civiltà globale....ma questo è altro!

Personalmente ritengo che amore e sesso nn siano necessariamente complementari: ci si può innamorare di una persona e nn copulare con essa così come si può fare sesso senza necessariamente essere innamorati.....


P.S.Purtroppo le geishe esistono ancora e sono moltissime, un cliente arriva a pagare fino a 30.000 euro per una prestazione.



Celeste
celeste is offline  
Vecchio 03-10-2005, 18.24.12   #64
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
ecco....

io libro di Alberoni non l'ho letto, ma ho letto alcune recensioni oggi in internet e un giornale riportava alcune brevi pagine. Intanto è una sua ipotesi, non è un dato così scontato che vi sia solo un unica interpretazione di fare sesso e poi (e questo mi piace) identifica una polarità: sesso senza amore e sesso in cui vi è ricchezza d'amore. Un pò, se vogliamo quel che si è scritto fin qui: chi asserisce che non si può accoppiarsi senza sentirsi coinvolti, chi dice che si possa fare, chi non mette in dubbio che esistano entrambi i casi. In tutti questi accoppiamenti (che fra un pò diventaranno un' orgia mondiale anzi forumistica) mi pare di capire, leggendo quelle pagine di articolo, che ciò che lega cmq le due parti in questione è il mistero che c'è in ogni individuo (correggimi Marco se sbaglio, considerato che tu il libro l'hai letto) ovvero l'attrazione per l'altro quando noi siamo stranieri in terra d'altri, quando cioè l'altro ancora non ci appartiene. E' bella questa frase:
"Il fascino appartiene alla persona nella sua interezza. Quella persona ha avuto amori e saputo suscitarne. Per un attimo tu provi quelle stesse passioni".
Le pulsioni del desiderio, dico io.
Un'altro riferimento è dedicato a Eros ne "Il Convitto di Platone" e viene descritto come un dio che sta a mezza strada fra l'Olimpo e la Terra, fra gli dèi eccelsi e gli uomini. Ma proprio perchè ha questa natura polare può essere ad un estremo pura volgarità, puro sesso e, all'altro estremo, amore "follia divina".
Dice inoltre che in molti casi l'amore sbocci proprio dal sesso.
Bene detto questo le passioni sono o non sono frutto di desiderio sessuale? Ci convivono anche le emozioni, ma sempre a sfondo sessuale/erotico, io di amore non ne vedo per niente.

Per Fragola
Citazione:
Tammy, non so se ti ricordi, ma qualche mese fa ci sono state infinite discussioni sull'amore da cui è emerso molto fortemente che non tutti pensiamo all'amore allo stesso modo! Io, ad esempio, sono convinta che innamoramento e amore siamo proprio due cose diverse. Se è così, quasi tutti noi la prima volta che facciamo l'amore con una persona, lo facciamo senza amore. Con trasporto, con coinvolgimento emotivo, ma senza amore. Perchè l'amore, se nasce, nasce dopo.


Se mi rimembri magari vado anche a leggere....... su sto argomento ne avranno postati negli ultimi mesi almeno trecento!
attizza eh!?!

Per le geishe anch'io penso "perchè non esistono al maschile"?
tammy is offline  
Vecchio 03-10-2005, 18.26.03   #65
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
30.000 euro????

ritiro quel che ho detto sugli eventuali uomini geisha......
ma manco se fosse l'ultimo uomo lo paghere!!!!
tammy is offline  
Vecchio 03-10-2005, 18.26.04   #66
marco59
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-06-2004
Messaggi: 91
x celeste

infatti ho detto che "spesso" accade e la percentuale varia dal sesso biologico del soggetto e dall'età...non si possono tagliare con l'accetta le reazioni a stimoli emozionali
Anche io qualche ricerchina la faccio
Buona serata a tutti.
Marco.
marco59 is offline  
Vecchio 03-10-2005, 18.34.54   #67
marco59
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-06-2004
Messaggi: 91
x tammy

nn fare la cinica e dura... non ci crede nessunooo
se cerchi qualche geisho basta che accedi a qualche chat line...avrai ampia scelta
Marco.
marco59 is offline  
Vecchio 03-10-2005, 18.39.11   #68
celeste
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-10-2005
Messaggi: 32
Le emozioni pervado la nostra vita e solo grazie ad esse ci si sente vivi.
Non potrei farne a meno e in tutta onestà mi emoziona molto di più un rapporto mentale che fisico. Con la esperienza di oggi potrei tranquillamente affermare di poter amare senza toccare....beh (tammy credimi nn spenderei nemmeno io 30.000 euro fosse l'ultimo uomo al mondo e solo per vederlo danzare )
Ovviamente i miei studenti non la pensano cosìossono certamente amare solo dopo aver constatato le affinità sessuali....

beata generazione!!!!!!

X Marco
parliamone più spesso delle emozioni!





Celeste
celeste is offline  
Vecchio 03-10-2005, 18.44.09   #69
lobelia
Utente bannato
 
Data registrazione: 28-07-2005
Messaggi: 448
"il gusto del sesso nasce dalla cultura di ciascun popolo, non trovermmo scandaloso fare sesso senza amore se non avessimo morale, retaggio di una educazione occidentale e prevalentemente cristiana, allo stesso tempo fossimo stati educati diversamente non staremmo qui a discuterne"

concordo pienamente...mai vuoi mettere fare sesso quando si è innamorati piuttosto di quando non lo si è? Un abisso.
Non ne faccio affatto una questione morale, ma solo di gusto mio personale e credo di tanti! Praticamente una scaletta di gradimento
Certo il sesso evoca affettività, come non potrebbe? Credo anche in Giappone.
Se poi invece di morale parliamo di etica personale, allora se vogliamo possiamo raccontarci anche come ci poniamo di fronte alle situazioni che possono non offendere o scandalizzare la pubblica opinione, ma bensì ferire altre persone.
Ad esempio quando facciamo l'amore con chi intuiamo o sappiamo ha grandi aspettative e proiezioni nei nostri confronti assolutamente non corrisposte o al momento non desiderate, oppure ad esempio quando sappiamo bene che la persona con cui siamo in relazione è legata ad un'altra totalmente inconsapevole e lasciata nell'illusione di essere l'unica luce dei suoi occhi.
Certo, nelle culture dove fare sesso senza amore e sesso al di fuori del rapporto di coppia, è come mangiare un panino al bar con un amico, la questione è implicitamente chiara e nessuno ci sta male, ma qui da noi si fa indubbiamente molto spinosa.
E' una realtà di fatto. I rapporti sentimentali in molte parti del mondo, come da noi, sono implicitamente e anche esplicitamente, regolati diversamente che in giappone o in alcune zone dell'africa e, se se ne vuole uscire bene, vanno quindi chiarite, esplicitate ed accettate regole diverse che valgano per entrambi.
Fare sesso è come mangiare un panino con un collega o come andare al cinema con la vecchia compagna di scuola? Ok, se siamo tutti e due veramente d'accordo, il problema non c'è.
E' però interessante discutere quanto una relazione a due così intima e dalla quale molto spesso può nascere un'attrazione più profonda verso l'altro al di là del semplice godimento fisico, possa restare nell'ambito dei rapporti impersonali. Lo domando a voi, ma anche a me stessa. Certo è che anche da un panino mangiato al bar, può nascere l'amore della vita
L'operazione mentale e quindi culturale sarebbe scollegare completamente il sesso dalle relazioni sentimentali. Come si fa già con i massaggi, le cene, il cinema, già più difficilmente con le vacanze.
In tutte le culture ci sono cose che si desidera fare solo con la persona che si ama? Chissà. Qualcuno mi può rispondere? Magari anche in Giappone, anche se non è il sesso.
Innamorarsi è proiettare, d'accordo. Ma amare nel senso più profondo del termine poi cosa significa per noi? E in altre culture?
Aiuto! va beh, scusate, quando comincio, poi non la finisco più
lobelia is offline  
Vecchio 03-10-2005, 19.01.08   #70
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
Re: x tammy

Citazione:
Messaggio originale inviato da marco59
se cerchi qualche geisho basta che accedi a qualche chat line...avrai ampia scelta
Marco.

ecco, veramente.... questo è un pò triste
cmq grazie per l'informazione, per ora non sono a questi livelli cmq non si sa mai, per sicurezza me l'annoto sul diario e spero che qualche amica non lo trovi

P.S. ma il libro di Alberoni tu l'hai letto o nò?

Ultima modifica di tammy : 03-10-2005 alle ore 19.02.55.
tammy is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it