Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 09-06-2004, 10.46.42   #51
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Ma quale valore puo aver mai una verità scritta su un foglio di carta, ammesso che si possa scrivere?
E' facilmente confutabile, non verrebbe riconosciuta, e anche se venisse riconosciuta cosa cambierebbe? Si cercherebbero altri fatti
misteriosi, tentando di provarli...
Paolo77 is offline  
Vecchio 09-06-2004, 12.12.23   #52
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Paolo .. avrebbe un valore inestimabile !
La storia dell'uomo, la sua cultura, la sua evoluzione, i pezzetti del puzzle ceh ancora mancano !

Quei pezzetti di carta sono scritti nel momento in cui venivano visti ! Sono reportage di vita vissuta ! della storia dell'uomo e dell'umanità !

A me non sembra poco !

kri is offline  
Vecchio 09-06-2004, 12.27.32   #53
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Se quei pezzetti di carta sono stati distrutti, penso che per l'economia della natura non cambi nulla, se sono stati distrutti è perchè dovevano essere distrutti...
Forse conta per noi esseri umani che cerchiamo i cavilli cercando di spiegare razionalmente le cose.
D'altro canto sapere che Gesu è morto in croce o meno ecc ecc, certo è interessante, ma nella vita di ogni singola persona non cambia nulla.
Gurdjieff diceva che la conoscienza dell'universo e delle sue leggi non sono state scritte, ma celate nei simboli, nelle arti, nei monumenti, nella musica, nella danza, cosicche per scoprirle bisogna raggiungere un certo grado di evoluzione...non è una conoscienza intellettuale, ma esistenziale, forse raggiungendola scoprirai per tua esperienza quello che vorresti scoprire attraverso pezzi di carta...
Dico io, ma ci sarà pure da qualche parte un posto dove sono registrate tutte le cose successe nella storia da cui possiamo attingere personalmente senza bisogno di intermediari pezzi di carta o no?
Paolo77 is offline  
Vecchio 09-06-2004, 15.01.46   #54
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
humm ...

e come pensi che siano state costruite le cattedrali gotiche (rimanendo sui templari), attingendo all'incoscio collettivo od a conoscenze specifiche !?

kri is offline  
Vecchio 09-06-2004, 17.18.59   #55
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
come fo a saperlo?
Paolo77 is offline  
Vecchio 10-06-2004, 10.16.59   #56
Agora
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2004
Messaggi: 278
!!!

X Paolo77
Rif.: "P.s. ti interessano le cattedrali?"

***
Si, le cattedrali sono qualcosa di particolare per me e hanno un richiamo speciale. Imponenti e allo stesso tempo aeree, la loro struttura sembra voler sottrarsi alla legge di gravità. Chi vi entra sente come innalzarsi.
Un’architettura che più d’ogni altra sa esprime il senso e il desiderio di elevatezza spirituale, dove ognuno e ogni cosa, con lo slancio verso l’alto, tende a riunirsi al Principio, e la materia abbandona il suo stesso peso per compiere questa unione. Dall’Uno viene la materia, con la cattedrale la materia torna all’Uno.
Poi ci sarebbe da parlare dei simboli alchemici, esoterici, ecc. Ma qui il discorso è un po’ più complesso e non ne so abbastanza per poterne parlare.
Agora is offline  
Vecchio 10-06-2004, 10.33.10   #57
Agora
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2004
Messaggi: 278
!!!

X kantaishi

Dunque, i documenti di Waschington proverebbero l'esistenza di Gesù come personaggio storico, sebbene diverso da quello descritto nei Vangeli.
Però poi ho seguito il tuo consiglio e ho cercato "Acharya S.".
Ebbene in questo sito ho visto che attraverso documenti, testi antichi, citazioni di autorevoli studiosi, ecc. si cerca invece di dimostrare il contrario, cioè che Gesù non è mai esistito.
Beh, non si sa a chi dare retta. E' un bel rebus. Tu cosa ne pensi?
Agora is offline  
Vecchio 10-06-2004, 11.03.22   #58
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
due settimane fà ero dentro Notre Dame in Parigi. A parte che il fuori parla da solo .. ma le vetrate lasciano un senso di indefinibile fascino ! Sono entrata dentro senza volerne sapere niente .. (sul fuori ho barato .. ) .. e mi son trovata davanti quella "geometria" .. quei colori .. quel linguaggio .. (e anche l'impalcatura peccato ... ) ... beh .. posso solo immaginare quale sensazioni possa lasciare Notre Dame in Chartres .. devo dire che l'emozione di andarci è enorme ...

kri is offline  
Vecchio 10-06-2004, 11.08.51   #59
neman1
Ospite abituale
 
L'avatar di neman1
 
Data registrazione: 24-04-2004
Messaggi: 839
Non mi ricordo piu bene dei particolari....di Notre Dame ho avuto la stessa sensazione di Kri. Anche del resto della Francia. In particolare la Bretagna...da visitare, per cogliere lo spirito medioevale. Ciao
neman1 is offline  
Vecchio 10-06-2004, 18.53.29   #60
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Rispondo ad Agora.

Salve,
ho fatto un pò di confusione con i siti.Rifaccio tutto:
nei siti di Alateus e Acharia S. trovi la tesi che il Gesù della religione cattolica non è mai esistito.
Nel sito del prof.Abelard Reuchlin trovi chi sono i veri autori del Nuovo Testamento.Essi sono:
Lucio Calpurnio Pisone(Marco)
Ario Calpurnio Pisone detto Giuseppe Flavio(Matteo e Luca)
Giusto Pisone e Anneo Seneca(Giovanni).
Plinio il Giovane(Luca)
Il personaggio chiamato S.Paolo era Giuseppe Flavio.
Ed è per aver scoperto questo che il prof.Reuchlin ha un falso nome ed è protetto dall'FBI o da chi altro non so.
Per sapere la storia del Gesù Indo-persiano dovresti cercare il libro:"Sulle tracce di Gesù l'Esseno"di Fida Hassain dove ci sono
moltissimi riferimenti a documenti indiani e tibetani che parlano di "San Isa,il migliore fra i figli dell'Uomo"e Isa è la versione araba del nome persiano Iuzù,da cui deriva Gesù in latino.
Il nome Gesù non può derivare da Jehoshua come dicono gli storici del Papa,perchè la traduzione di Jehoshua è Giosuè e non Gesù.Nella tomba di Gesù c'è scritto:"Qui giace san Isa,il profeta dei Figli di Israele."
Comunque,se vuoi sapere qual'era il vero insegnamento di Gesù,basta che ti leggi qualsiasi "Upanishad"(che trovi in tutte le librerie).
Un ragionamento semplice:
può esistere un chimico moderno che faccia nuove scoperte rinnegando tutte le conoscenze precedenti?Potrebbe dire che gli atomi non esistono e che 5+5=35?Impossibile vero?
E allora non può esistere un Gesù che,nel suo insegnamento,rinneghi Buddha e Samkara.
Gesù dice:"Non sono venuto ad abolire le Scritture ma a completare."Esatto,ma a quali scritture si riferiva?Alla Bibbia?
Assurdo!La Bibbia è una scrittura per la gente dell'asilo,non per quelli dell'Università.Gesù è venuto a completare la Mandyukakarika,il Dhammapada,i discorsi di Buddha e Samkara,il Tao-Te-Ching,i discorsi di Confucio,la Bhagavad Gita ecc.
Il Gesù vero era un professore universitario,non una maestrina dell'asilo.
Pertanto,se vuoi sapere tutto sul messaggio di Gesù,basta che leggi il Dhammapada di Buddha perchè Gesù non può rinnegare Buddha.L'alunno non può rinnegare il suo maestro.

OM Sìva OM

Kantaishi.
kantaishi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it