Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 30-09-2004, 16.27.03   #1
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Universo quantistico

La teoria dei Quanti è davvero affascinante ... se fosse provata la sua base "reale" cadrebbe ogni barriera tra scienza ermetica e scienza ufficiale !

Sarebbe la prova, sarebbe la scienza, sarebbe la risposta ...

voi che ne sapete ... ?

kri is offline  
Vecchio 30-09-2004, 16.31.52   #2
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
In breve cosa dice la teoria dei quanti?
Paolo77 is offline  
Vecchio 30-09-2004, 18.00.45   #3
ermes
Utente bannato
 
Data registrazione: 26-08-2004
Messaggi: 388
Cosa penso?penso che ognuno di noi sia in realtà un universo che ingloba gli altri universi,ho già sentito sul tg3 leonardo che la scienza ufficiale ha cominciato a dare ragione alla filosofia,alla religione e all'esoterismo è già un bel passo avanti,sta adesso ad ognuno di noi regolarsi di conseguenza,parola d'ordine..consapevolezza..cons apevolezza..consapevolezza!!

ciao kri

ermes
ermes is offline  
Vecchio 30-09-2004, 22.56.06   #4
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
io non sono un intenditore di meccanica quantistica, ma mi sembra che si stia correndo un po' troppo.

come mi disse bert, che di queste cose se ne intende (professionalmente parlando), quello che dice la meccanica quantistica vale solamente per il mondo subatomico: se non tenessimo conto di ciò si fa gran confusione.


epicurus

P.S. ciò che caratterizza la scienza non è l'argomento che tratta, bensì come lo tratta
epicurus is offline  
Vecchio 01-10-2004, 08.10.16   #5
Agora
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2004
Messaggi: 278
***

Caro epicurus,
apprezzo la tua cautela su un argomento ostico e ancor oggi dibattuto.
Neanch'io sono un competente in materia, tuttavia - e forse proprio per questo - mi sono sempre detto che tutto l'universo è formato da quegli atomi e particelle che sembrerebbero sfuggire alle leggi della fisica classica. Allora non mi resta che ripetere qui un dubbio già espresso in un'altra sezione del forum:
come si passa da un mondo indeterminato come quello subatomico a un universo deterministico con le sue leggi che conosciamo?
Spero che qualcuno potrà dissipare questo mio dilemma.

Un caro saluto a tutti.
Agorà.
Agora is offline  
Vecchio 01-10-2004, 09.14.12   #6
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Attraverso l'osservazione dell'osservabile ... (????)

kri is offline  
Vecchio 01-10-2004, 09.28.04   #7
Agora
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2004
Messaggi: 278
***

X Kri:
<Attraverso l'osservazione dell'osservabile ... (????)>

Il mondo esiste da molto tempo prima che l'uomo potesse fare le sue osservazioni, soprattutto in ambito quantistico.
Quando misuro la velocità di una particella rendo "decidibile", per così dire, ciò che prima era indeterminato. Il problema è che se io non effettuo alcuna osseravazione, l'indeterminazione a livello microscopico permane comunque, e da questa (o meglio a partire dalle particelle soggette a questo principio) tuttavia si genera il macrocosmo cui attribuiamo leggi deterministiche. Ecco, la mia domanda è come avviene questa "trasformazione"? In che modo le leggi che a livello microscopo sono indeterministiche possono generare (a partire dalle particelle) leggi deterministiche?

Ciao.
Agorà.
Agora is offline  
Vecchio 01-10-2004, 09.38.23   #8
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Agora, so risponderti solo così .. non ho le basi scientifiche (ma ci sto lavorando).
Nella Tavola Smeraldina e nella Rubino si dice affermandolo due volte che il macrocosmo può essere compreso attraverso il microcosmo .. ma che non si può pensare di comprendere il macro non Unendo l'idea di questo al micro ! Lo so che è filosofia , lo so che non è una risposta ... ma non so fare di meglio !
La risposta che cerchi è la stessa che cerco io credo, l'anello mancante che ri-concili .

kri is offline  
Vecchio 01-10-2004, 20.19.17   #9
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
A me le più grandi "crisi mistiche" mi sono venute studiando materie scientifiche...
A parte quella di oggi elica dna -serpenti avvolti in uovo-nucleo...o ouroboros dna circolare che vabbè...
Ma avete mai studiato spettrofotometria? La luce colpisce gli atomi promuovendo gli elettroni su stati energetici superiori..e quando gli elettroni ricedono l'energia trasmettono luci di diverso colore...non so perchè ma io ho associato fin da subito tutto questo ai 7 chacra....
Sono convinto anchio che macrocosmo e micorcosmo siano retti dalle stesse regole...ma non vorrei che questo fosse uno svarione dovuto alla presenza nella nostra mente di archetipi atavici...si rischierebbe di ri-fare una riduzione ad uno....di creare magari nuovi dei, sia mai!!Mi bastano già quei due o tre agonizzanti..

Ultima modifica di sisrahtac : 01-10-2004 alle ore 20.29.35.
sisrahtac is offline  
Vecchio 02-10-2004, 15.27.32   #10
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Re: ***

Citazione:
Messaggio originale inviato da Agora
Ecco, la mia domanda è come avviene questa "trasformazione"? In che modo le leggi che a livello microscopo sono indeterministiche possono generare (a partire dalle particelle) leggi deterministiche?

agora, il fatto è che un insieme numeroso di eventi microscopici possono essere previsti con precisione, ma non si riesce ad esaminare uno a uno.

....

epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it