Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 17-02-2003, 15.18.18   #21
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Falco, allora, il mio tono non era affatto polemico, ma di chi vuol farti semplicemente capire che quanto tu hai detto non erano pensieri miei, non attribuirmi polemiche che non ci sono. Finiamola con queste cose, ho solo posto una domanda e mi premeva dire in tutta sincerità che non giudico te. Tutto qui, ma è mai possibile che se metto in dubbio qualcosa ne nasca subito una sorta di polemica?

Voglio dire che le cose che si stanno dicendo sono sempre ed immancabilmente le stesse, leggete i 3d bene e male, leggete questo e tutti gli ultimi, ho come l'impressione che il discorso si stia arenando, ma posso sbagliare.

perchè ti rizzi come un serpente? ...sulla difensiva? Non capisco, talvolta ho come l'impressione che quando scrivo io sia come lo scritto di un anticristo..hehhehehe..almeno lo fossi accidenti!
deirdre is offline  
Vecchio 17-02-2003, 15.24.13   #22
falcorum
Ospite abituale
 
Data registrazione: 31-01-2003
Messaggi: 66
No DD....polemica chiusa, se mai ce ne sia stata una, ok...ok!!!
In quanto ai soliti discorsi.....si forse a volte ci si arena, è vero.
un abbraccio....
falcorum
falcorum is offline  
Vecchio 17-02-2003, 17.33.35   #23
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: E' tutto assolutamente relativo....:-)

Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Concordo con Visechi... ...non esiste nulla di assoluto e che l’uomo è la misura di tutte le cose.
Van, non ti seguo, tu affermi e neghi...

Non é forse una grande verità che "l'uomo è la misura di tutte le cose" ?
Ed allora, che intendi quando dici di essere daccordo sul fatto che la verità non esiste?
Forse vuoi dire che non credi sia una verità che "l'uomo è la misura di tutte le cose" ...

Insomma, spiegati, che non si capisce cosa vuoi dire: O la verità esiste ed allora puoi credere, oppure non esiste ed allora non puoi essere daccordo su niente!


Ciao...
Mistico is offline  
Vecchio 18-02-2003, 10.05.30   #24
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Per Mistico.....

Esistono valori, e verità, validi in un determinato punto dello spazio e del tempo, ma che perdono il loro valore in un altro punto. Se vogliamo dire che esistono tante verità parziali, ci sto. Dire poi che questa affermazione è una Verità sopra le altre è un vezzo del tutto speculativo che, tra l’altro, genera un paradosso.
Nessuno potrà mai usare l’affermazione che l’uomo è la misura di tutte le cose per i suoi fini, perché appunto questa affermazione, libera l’uomo da un assoluto sopra a lui e lo rimette al centro dell’universo. Potrà sembrarti un’affermazione arrogante, ma, ti faccio notare, quanto più arrogante è pensare di raggiungere un Dio, una Verità, un,’Illuminazione con la propria mente.

Si cerca la Verità, l’Illuminazione, Dio senza sapere cosa questo sia e cosa questo comporti. E’ ovvio che chi cerca non lo sa altrimenti non cercherebbe ed io vorrei fare notare quanto assurdo sia cercare qualche cosa che non si conosce.

Ciao.
VanLag is offline  
Vecchio 18-02-2003, 16.10.35   #25
carmelo trippa
 
Messaggi: n/a
VanLag, il naufrago che muore di fame sull'isola deserta, il giorno prima di morire mangia quello che trova, piante radici insetti. tutte cose che non conosce per cibo. però, anche col mal di pancia, vive un giorno di più. non hai le idee molto chiare
 
Vecchio 18-02-2003, 16.28.46   #26
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Punti di vista....

VanLag, il naufrago che muore di fame sull'isola deserta, il giorno prima di morire mangia quello che trova, piante radici insetti. tutte cose che non conosce per cibo. però, anche col mal di pancia, vive un giorno di più. non hai le idee molto chiare.

Piante radici ed insetti sono un “valore” per il naufrago in quel momento, mentre il suo conto in banca miliardario in quel momento vale zero. In altri momenti ed in altri luoghi è l’inverso.
La necessità che il naufrago ha in quel momento chiede una risposta e lui nelle piante, nelle radici e negli insetti trova quella risposta. Ma la nostra domanda di Verità è nell’aria da migliaia di anni e nessuno l’ha mai risolta. I Profeti, Messia e gli Illuminati, sono in contraddizione tra loro e questo dimostra che neppure le loro verità erano assolute.

P:S. Delle mie idee sai solo quello che leggi qui, quindi mi sembra avventato asserire che non siano chiare.
VanLag is offline  
Vecchio 18-02-2003, 16.35.40   #27
carmelo trippa
 
Messaggi: n/a
non l'hai risolta tu, questo è il fatto. perciò non vuoi sentire che qualcuno l'ha risolta
 
Vecchio 18-02-2003, 16.44.34   #28
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
non l'hai risolta tu, questo è il fatto. perciò non vuoi sentire che qualcuno l'ha risolta

Parli di me come se mi conoscessi e mi attribuisci intenzioni ed idee che io non ho mai espresso.
Io leggo ciò che c’è scritto. Non mi invento le persone.
VanLag is offline  
Vecchio 18-02-2003, 19.35.32   #29
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Per Rolando,

credo tu abbia ragione. Ho peccato di presunzione. Ho omesso di spiegare che quanto riportato nel post da te evidenziato rappresenta una mia opinione. Detto così lascerebbe effettivamente intendere che io avrei l'insulsa presunzione di essere in possesso di quella CONOSCENZA che sarei portato a non attribuire ad alcun essere vivente. Per la fretta (mannaggia a lei, sempre sia bandita) ho peccato di presunzione.
Chiarisco meglio.
Secondo il mio parere, chiunque dovesse asserire di essere in possesso della CONOSCENZA, commetterebbe un atto di presunzione (niente di grave, fin qui). Io cerco sempre di evitare di esporre il mio opinabile pensiero in termini eccessivamente assolutistici; non mistifico o tento di evitare di mistificare la realtà. Presumere di CONOSCERE o anche solo dichiarare di CONOSCERE non concede, di per sé, grandi spazi al pensiero altrui. Alcune volte ci s'imbatte in persone rispettose che, pur non accettando concetti contrastanti con il proprio VERBO, si astengono, per ritegno o indole, dal manifestare troppo apertamente sintomi d'insofferenza nei confronti del prossimo.
Talvolta, invece, ciò non accade ed in tali casi ciò che ne risente principalmente è la possibilità di relazionarsi proficuamente con chi non ha le capacità di rispettare l’altrui modo di vedere le cose.
Detto in estrema sintesi io
credo che ciascuno di noi sia sempre e solo il testimone, consapevole o meno, delle proprie personali verità. Ai fini di una pacifica convivenza, sarebbe sufficiente avere COSCIENZA (essere CONSAPEVOLI) che quanto si espone, anche attraverso un forum, è sempre frutto delle proprie opinabili opinioni.
Rolando, mi auguro di essere stato più chiaro;
Un saluto sinceramente amichevole. (per inciso, sono andato a far visita al sito di Martinus da te segnalato, leggerò con estremo interesse, grazie per la dritta)
Per quanto riguarda invece la Verità di cui parla Rolando in apposito thread, da lui recentemente aperto, posterò un mio vecchio pensiero, solo per chiarire quale sia il mio concetto circa l'Assoluto.
visechi is offline  
Vecchio 19-02-2003, 00.47.57   #30
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
x Giorgio

Se lo trovi dimmelo (se hai occasione), che avrei un paio di domande da fargli!

Grazie.

Rubin
r.rubin is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it