Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 23-03-2003, 00.14.38   #41
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Io so che Dio non esiste, la via non esiste ma 5 miliardi di vie.
So che esisto solo io.
osho is offline  
Vecchio 02-11-2003, 21.01.21   #42
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Mi unisco alla raffinata osservazione di Claudio e ti abbraccio Sonogiorgio.

Sai...............ti sono vicino.....nel senso che sto laddove stai tu.....proprio lì...non un cm in meno e non uno in più....

Francamente leggendo alcuni tuoi thread mi sembrava di averli scritti io.....

......è talmente raro beccare compagni di viaggio che stanno proprio nel tuo scompartimento che avrei voglia di dirti miliardi di cose, raccontarci tutte le nostre..........volevo anche rispondere al tuo thread su Fulcanelli rilanciando con l'unico che, secondo la tradizione, ce l'ha fatta (B.Trevisano) anche se in tarda età (si dice 80 anni). Tuttavia ho abbandonato anche quegli insegnamenti lì e, forse, non mi gioverebbe riaprire quella pagina.....

Insomma vorrei ma tu puoi ben capirmi carissimo sonogiorgio: in un certo senso non ce la faccio.

Senti volevo testimoniarti il mio idem sentire e mandarti un abbraccio fraterno........
freedom is offline  
Vecchio 06-11-2003, 15.11.45   #43
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Re: sto cercando chi sa.

Citazione:
Messaggio originale inviato da SonoGiorgio
sto cercando qualcuno che Sa.
grazie
giorgio

...

Quello che io mi chiedo, invece, é come si possa pensare che qualcuno possa mai, davvero, cercare chi "SA"!

Per prima cosa bisognerebe convincersi che questi sappia davvero, ed allora cominceremmo a chiedergli delle referenze, delle prove che ci convincano che davvero sia la persona che cerchiamo. Ecco che già nasce la diffidenza...

Nessuno, seriamente, cerca chi sa.

Chi cerca risposte da altri, in verità, é disposto ad accettare solo riscontri confortevoli alle proprie aspettative e cerca qualcuno che rinforzi le proprie autoillusioni. Nient'altro.

Il sincero cercatore non "cerca" qualcuno che sappia, invece può eventualmente incontrarlo, riconoscerlo lungo la via e se lo trova può trarne qualche idea, ma non sarà mai disposto ad accettarne, assorbirne, il Credo facendolo proprio integralmente.

Io sono soltanto un uomo e neppure mia madre mi conosce davvero... come si può conoscere Dio e la Verità se non accontentandoci del poco che riusciamo a raccogliere!? Eppure, quando capita di raccogliere qualcosa siamo sufficientemente certi di conoscere abbastanza, di quella cosa, per dire che non ne é un'altra! Non é gia questo "SAPERE" ?

Allora, se posso, vorrei dire all'amico che ha iniziato questa discussione (che secondo me l'ha aperta provocatoriamente), che se cerca qualcuno che "Sa", deve incontrare quello la cui immagine é riflessa, ogni mattina, nello specchio del bagno di casa sua. A lui potrà chiedere qualunque cosa. Allora troverà sicuramente credibile qualunque eventuale risposta ottenuta. Non c'é nessun'altro, per ciascuno di noi, che sappia giusto quel che vogliamo accettare.

Sono stato di qualche aiuto? (ovviamente... NO!)
Mistico is offline  
Vecchio 06-11-2003, 15.38.42   #44
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Non è sbagliato quello che dici Mistico ma c'è un modo infallibile per capirsi: provare le medesime cose con lo stesso spirito. I latini lo chiamavano idem sentire.

Per questo riesco a capire sonogiorgio e credo che si il suo thread sia provocatorio ma è diretto a tutti coloro che affermano di sapere. E non sono pochi credimi.........
freedom is offline  
Vecchio 08-11-2003, 20.29.41   #45
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Ma cosa intendiamo per "sapere"?

Citazione:
Messaggio originale inviato da freedom
...credo che si il suo thread sia provocatorio ma è diretto a tutti coloro che affermano di sapere. E non sono pochi credimi.........

E' proprio questo il punto! Cosa intende ognuno di noi per "sapere"? Forse "sapere tutto" (che ingenuità!), forse "sapere niente" (che ingenuità!), o forse qualcosa in mezzo a questi due significati?

Ecco il punto: imparate a riconoscere che qualcuno ne sa meno e qualcun altro ne sa di più... che c'é di strano?
Invece, lo scambio di opinioni è troppo spesso inteso come competizione personale! E pochi sono disposti ad ammettere che un dialogo ha senso soltanto se almeno uno dei due è aperto ad opinioni non sue.

"Sapere"

Per me, é già "sapere" l'esser certi che una cosa che non si conosce non ne é un'altra! Mentre c'é chi si finge totalmente incapace di capire e di sapere (che ipocrisia...) per poter demolire, e soltanto quello, le idee altrui (che violenza!).

Rendo l'idea?

Ciao

Ultima modifica di Mistico : 08-11-2003 alle ore 20.35.11.
Mistico is offline  
Vecchio 09-11-2003, 15.03.13   #46
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Per sapere credo si intenda " l'incontro con l'ultima fede bella fresca di giornata" o il buttare via la medesima. Insomma con l'idea giusta in testa sul modo di procedere. O di non procedere.

Per sapere credo si intenda poter spendere l'ultima parola, quella definitivamente esaustiva, su di un argomento.

Per sapere credo si intenda avere chiaro il funzionamento di una data dinamica: meccanica, psicologica. etc.

Forse SonoGiorgio intendeva più semplicemente chi sa qualcosa sulla via o meglio sulle vie di cui, bene o male, qui tutti parlano............

Ciao

Ultima modifica di freedom : 09-11-2003 alle ore 15.05.39.
freedom is offline  
Vecchio 26-11-2003, 19.10.06   #47
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Lightbulb x giorgio: chi sa Sei TU !

Se smetti di cercarlo lo trovi immediatamente: Sei TU !!!!
Il Cercatore ed il Cercato ed il Cercare sono la stessa Realtà.
TU, essendo il Tutto, l’UNO (Il SE’) come puoi conoscerti ?
Puoi solo Essere.
Ed Essere é Conoscenza.
Non porti ulteriori domande, perché ricrei il dualismo, il tempo, lo spazio, l’ Ego (il “tuo” corpo”- la “tua” mente), ecc...Maya!
Fidati di quello che hanno detti i grandi Saggi dell’oriente (Rishi ) ed i Risvegliati di tutti i tempi e luoghi:
Tu Sei ESSERE, COSCIENZA e BEATITUDINE.

C’é un “piccolo” particolare che dimenticavo di dirti, che potrebbe rendere difficile la Comprensione: ”tu” dovresti toglierti di mezzo.
E non so, se lo vuoi o ti é possibile farlo, Quì ed Ora !
Non tentare di otternerlo, accade...allora, “realizzerai” CHI SA.
Il paradosso cosmico é: che é impossibile Sapere senza cercare.
Mirror is offline  
Vecchio 26-11-2003, 19.17.21   #48
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
Perdonami, prima mi dici di smettere di cercarlo perchè solo così lo trovo immediatamente. Poi concludi che il paradosso cosmico è che impossibile sapere senza cercare.
Mi trovo in evidente imbarazzo.
giorgio
SonoGiorgio is offline  
Vecchio 26-11-2003, 19.33.50   #49
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Question X Giorgio...chi cerca, trova

Il Gioco della Conoscenza sta proprio qui.
Medita...c'é un Viaggio da compiere...all'interno di Se stessi.
Non puoi Sapere, se non SEI pronto per SaperLO.
Non posso dirti di più.
E' paradossale lo so: occorrre un Grandissimo balzo Intuitivo...ed é solo la Grazia (Fortuna per un laico) che te lo può far compiere.
Tu puoi solo anelarlo...ma accade, e non per tua volontà.
Un caro abbraccio
Mirror is offline  
Vecchio 26-11-2003, 19.39.20   #50
SonoGiorgio
Ospite abituale
 
L'avatar di SonoGiorgio
 
Data registrazione: 15-02-2003
Messaggi: 453
Mirror, provo un'immediata simpatia per te, e mi piace quando dici "Non posso dirti di più", ma il viaggio in se stessi non è una gita in treno, dove esiste una meta che conosci, un binario fissato ed un biglietto pronto. Ci vuole una Guida; senza Guida, senza qualcuno che ti indichi la strada per averla già percorsa, che ti indichi come muoverti correttamente "rectificando", tutte le belle affermazioni sono vuote e prive di signficato. Belle, ma inservibili.
giorgio
SonoGiorgio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it