Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 03-12-2007, 07.04.09   #41
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Beh... se volevi che il dialogo fosse focalizzato sul su "che ne pensate del reiki", sarebbe stato meglio non scrivere quelle massime. In ogni modo, se non ti dispiace, potresti dirmi in che rapporto stanno col REIKI? Grazie

Salterò, nell'attesa, il commento all'ultima massima, quella che riguarda i genitori ed i maestri...ed esprimerò la mia opinione sul REIKI.

Ciao

io non volevo un bel niente.. ho solo espresso un mio appunto..
le massime non le ho scritte io.. ed in effetti contraddicono un po' con il titolo del 3d (ma è un mio parere..)

sei comunque libero di scrivere e commentare ciò che vuoi...
atisha is offline  
Vecchio 03-12-2007, 15.00.31   #42
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
le ricerche non vanno fatte sui libri..
ma con la propria esperienza..

poi che ognuno prenda in prestito ciò che più gli conviene..


Il valore dell'esperienza è fuori discussione ....però dovresti fare ogni ricerca partendo da zero senza i libri...cioè senza la registrazione delle esperienze precedenti.
Ciao atisha
Giorgiosan is offline  
Vecchio 03-12-2007, 15.14.08   #43
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
io non volevo un bel niente.. ho solo espresso un mio appunto..
le massime non le ho scritte io.. ed in effetti contraddicono un po' con il titolo del 3d (ma è un mio parere..)

sei comunque libero di scrivere e commentare ciò che vuoi...

Ho sbagliato, scusami, ho confuso te con chi aveva aperto il 3d.

Invece di dire:

Citazione:
Originalmente inviato da Giorgiosan
Beh... se volevi che il dialogo fosse focalizzato sul su "che ne pensate del reiki", sarebbe stato meglio non scrivere quelle massime.

In ogni modo, se non ti dispiace, potresti dirmi in che rapporto stanno col REIKI? Grazie
Salterò, nell'attesa, il commento all'ultima massima, quella che riguarda i genitori ed i maestri...ed esprimerò la mia opinione sul REIKI.
Ciao

dico : se si voleva che il dialogo fosse focalizzato..

..naturalmente la domanda va rivolta a Phantom.

Ciao Atisha
Giorgiosan is offline  
Vecchio 04-12-2007, 10.27.34   #44
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Utilizzare quelle massime è un tentativo (inconscio in questo caso) di mostrare quello che più attraente sembra correlato all'argomento, mentre in realtà è solo una facciata.
La pubblicità utilizza questi metodi.
Insisto Ati che neanche i Master sanno come funziona, ho parlato con alcuni di loro, non quelli che si stanno riproducendo a nastro almeno e che attirano carne da macello, ovvio che chi sta sopra sa quello che fa.

Non voglio entrare troppo nei particolari, comunque se qualcuno si ricorda tempo fa vi parlai dei sigilli Cattolici... beh le attivazioni e poi il master sono sigilli.
La differenza con il Cattolicesimo (per esempio, ma anche con altre Tradizioni serie) è che in questo (Cattolicesimo), battesimo a parte in cui sono i tuoi genitori a scegliere, vieni preparato al ricevimento degli altri. Che poi oggi come oggi il tutto assume quasi solo una forma esteriore è un discorso, comunque sia in età adulta chi vuole può trovare a cosa è stato legato, con il reiki a parte chiacchiere, occorre una preparazione esoterica non indifferente per riconoscere i mezzi e avere la percezione di cosa si muove.
Concordo con Giorgio, l'energia è neutra finchè non tocca delle entità, non si organizza in entità, è impersonale finchè non tocca persone... poi anche solo semanticamente è improponibile il concetto.

Dunque il fulcro del discorso sono le stesse domande che ho fatto ai master (ingenui) da dove viene l'energia che viene utilizzata? Come viene compensata quest'energia quando si attinge ad essa? Chi è che ne tira le fila realmente?
Mi hanno raccontato le solite storielle... energia universale, l'energia è infinita etc etc....
Le cose non stanno così.... si l'energia è infinita, come è l'acqua di questo pianeta vista da una formica, però fare il bagno sotto una cascata e dentro una pozzanghera non è la stessa cosa, se metto una diga per innaffiare i campi, quelli che stanno dopo, che vengono dopo... (gli stessi del campo con la casetta a valle) non hanno neanche di che lavarsi i denti....

Chiedetevi a cosa vi sigillano, osservate nel corso degli anni come il benessere tanto decantato dal reiki va verso il declino, e come i fatti miracolosi si spengono lasciando posto a dolori (non solo fisici) e all'illusione che comunque doveva essere... un par di... si forse doveva essere... anzi se ci infiliamo in un vicolo doveva essere... però per quanto ai minimi termini dirò sempre che esiste una libera scelta.
Osservate attentamente qualche master fuori dal suo ruolo, provate a conoscerne uno intimamente quando non "esercita".

Beh il mio compito in questo 3D è esaurito, posso ripetere l'invito di Ati, studiate prima di andare allo sbando... sinceramente mi fa molta tenerezza quando vedo persone che rifiutano Tradizioni di spessore (per quanto degenerate o deviate) senza neanche provare a studiarle e si mettono nelle mani di chi con quattro favolette decanta il regno del tutto rosa e fiori.

Per concludere... e basta con sta storia della presunta antichità di questa disciplina, ha si e no meno di 100 anni... (prendendo per buona tutta la storiella) per carità non vuol dire nulla, appunto smettiamola di mettere "antica/o" abbinata a reiki

Ovviamente buon reiki a tutti coloro che lo desiderano, non leggete le mie stupide parole

Saluti a tutti
Uno is offline  
Vecchio 04-12-2007, 14.12.18   #45
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Grazie UNO..

spero che il tuo contributo attento possa servire a far considerare meglio tutto il trehad..

quanto ai master, ok.. riflettendo meglio è probabile, anzi quasi sicuramente è come dici, infatti i miei incontri con i master risalgono a molti anni fa, quando, pur mettendo i miei dubbi, navigavo in ben diverse acque...

il punto dei sigilli (blocchi) è molto importante... varrebbe la pena di rileggere il tuo vecchio intervento...

un saluto a tutti
atisha is offline  
Vecchio 04-12-2007, 15.55.08   #46
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Citazione:
Originalmente inviato da atisha
il punto dei sigilli (blocchi) è molto importante... varrebbe la pena di rileggere il tuo vecchio intervento...

Quali sigilli?
Ehm..si può partecipare quell'intervento?
Noor is offline  
Vecchio 04-12-2007, 21.12.45   #47
atisha
Ospite pianeta Terra
 
L'avatar di atisha
 
Data registrazione: 17-03-2003
Messaggi: 3,020
...is magic..

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
Quali sigilli?
Ehm..si può partecipare quell'intervento?

sigili spirituali (anche essere testimoni di nozze è porre un sigillo, per esempio ).. sono segni attraverso i quali viene viene "donato" un livello (o chiave) per accedere all'energia "divina".. o altro..
una consacrazione quindi, un rituale ben preciso... verso qualche culto a "servizio" di qualcuno...

nel cattolicesimo corrispondono ai sette sacramenti..
ma è meglio chiedere a Uno se si ricorda in che 3D ne ha parlato, se è così gentile... senz'altro c'era pappa buona

atisha is offline  
Vecchio 05-12-2007, 12.48.28   #48
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Il thread era questo https://www.riflessioni.it/forum/spiritualita/9359-che-significa-non-essere-cattolici.html

Ma non è esaustivo sull'argomento, poi come al solito ho valutato l'interesse, le deviazioni etc... e l'ho lasciato andare...

I sigilli sono chiusure in determinati punti perchè ciò che solitamente si disperde possa concentrarsi, sigillando alcuni punti ne consegue che altri vengano "sovradimensionati".
Il problema nasce quando la cosa viene fatta o non sapendo quello che si fa (ce ne sono molti oggi) o quando si fa con uno scopo "birichino".
Sono un pò di fretta ora.... comunque la balla di mettere le mani sul cuore per attivarlo, varie meditazioni che così vengono spiegate (non solo nel reiki) in realtà serve per bloccarlo non per attivarlo, bloccando il cuore è possibile che avvengano effetti speciali di altro tipo su altre "porte", effetti che poi si pagano e che rischiano di compromettere l'Opera.
Diverso il discorso se la sigillatura oltre che seguire un ordine è pure seguita da qualcuno che aiuta ad indirizzare la altre porte, alla fine si arriva (in equilibrio, senza danni) alla sigillatura totale... vedetelo un pò come il bozzolo necessario per la nuova vita.

Ho scritto di fretta, ma chi vuole può cogliere, per questi eventualmente sono a disposizione


Uno is offline  
Vecchio 05-12-2007, 13.53.52   #49
Aisha
Ospite abituale
 
L'avatar di Aisha
 
Data registrazione: 07-09-2007
Messaggi: 72
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Citazione:
Originalmente inviato da Uno
Sono un pò di fretta ora.... comunque la balla di mettere le mani sul cuore per attivarlo, varie meditazioni che così vengono spiegate (non solo nel reiki) in realtà serve per bloccarlo non per attivarlo, bloccando il cuore è possibile che avvengano effetti speciali di altro tipo su altre "porte", effetti che poi si pagano e che rischiano di compromettere l'Opera.
Diverso il discorso se la sigillatura oltre che seguire un ordine è pure seguita da qualcuno che aiuta ad indirizzare la altre porte, alla fine si arriva (in equilibrio, senza danni) alla sigillatura totale... vedetelo un pò come il bozzolo necessario per la nuova vita.

Ho scritto di fretta, ma chi vuole può cogliere, per questi eventualmente sono a disposizione



Ciao Uno, io ogni tanto faccio una meditazione che utilizza la visione di una luce che penetra nel cuore per poi espandersi...a tuo avviso c'è il rischio che questo tipo di meditazione crei un sigillo del tipo che dici tu, un blocco che crea effetti speciali su "altre porte"?
Come attivarle tutte in equilibrio?
La meditazione centrata sul respiro può dare effetti più equilibrati a tuo avviso?
Sempre a partire dalla considerazione che la meditazione è solo uno strumento e non il fine
Aisha is offline  
Vecchio 05-12-2007, 21.15.09   #50
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Riferimento: REIKI....che ne pensate?

Citazione:
Originalmente inviato da Aisha
Ciao Uno, io ogni tanto faccio una meditazione che utilizza la visione di una luce che penetra nel cuore per poi espandersi...a tuo avviso c'è il rischio che questo tipo di meditazione crei un sigillo del tipo che dici tu, un blocco che crea effetti speciali su "altre porte"?
Come attivarle tutte in equilibrio?
La meditazione centrata sul respiro può dare effetti più equilibrati a tuo avviso?
Sempre a partire dalla considerazione che la meditazione è solo uno strumento e non il fine


Ciao Aisha
Siamo un pò fuori tema, comunque penso che visto l'interesse al tema principale forse ce la lasciano passare, oppure che spostino senza problemi, per favore
Prima di tutto un sigillo crea un blocco, un blocco non crea un sigillo, un sigillo deve essere imposto dall'esterno, un blocco te lo puoi fare senza nessun intervento esterno.
Quindi autonomamente al massimo puoi crearti dei blocchi la cui durata sarà proporzionata a diversi fattori, quali esempio la ripetizione, l'intensità che riesci ad esprimere etc etc..
Io partirei prima dalla coscienza corporea (non la riunificazione con il resto, proprio coscienza corporea nuda e cruda), scusami sono crudino, ma tutti consigliano luci, respiri e/o cose anche assurde ma quelli che dovrebbero fare queste cose, seguire i consigli, sono pezzi di soppressa che se va bene cammina (e quelli che le consigliano non sono meglio ).
Al limite piuttosto che niente, seguire il respiro ti può aiutare, non otterrai effetti duraturi ma potrebbe capitarti di sperimentare delle cose che ti predisporranno per continuare.
Uno is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it